Eboli – Approvato il Consuntivo fuori tempo massimo

EBOLI – Melchionda è salvo. Con 18 favorevoli, 3 contrari e 1 astenuto la Giunta è salva. Annullati gli “sgambetti”. Monta la protesta dei “peones”.

La Maggioranza risente delle turbolenze politiche del PD, dell’azione “binaria” maggioranza/partito e della “mezzadria politica” del Sindaco .

Consiglio Comunale Eboli

EBOLI – Con 18 voti favorevoli 3 contrari e un astenuto, è passato in Consiglio Comunale il Consuntivo di Bilancio. La maggioranza che sostiene il Sindaco Melchionda, con la sola assenza di Alfonso Cillo, con il voto contrario di Gerardo Rosania (SEL), Damiano Cardiello e Lazzaro Lenza (PDL), e l’astensione di Francesco Rizzo (RC), può respirare e affrontare un altro giorno, perchè si va avanti alla giornata dalle parti dell’Amministrazione Melcionda.

Sembrerebbe che tutto va bene, a giudicare dai voti. Purtroppo non è così. La maggioranza naviga in brutte acque o quantomeno naviga a vista, risentendo e assorbendo su di se tutti i problemi politici che si porta indietro il Partito Democratico, le sue propaggini (lista Fatti e API) e fino a quando non si sarà completata la “Mappa del Potere” e si sarà svolto il Congresso cittadino del PD.

Infatti nei giorni scorsi si sono ribellati i “peones”, cioè i Consiglieri Comunali “nuovi” al Partito e alla politica: Michele Salviati, Mario Di Donato, Mauro Del Masto, Pietro Mazzini, Armando Cicalese, Tarcisio Di Cosmo. Poi con l’attribuzione di due presidenze rispettivamente a Di Cosmo e  Mazzini, con qualche altra promessa che si dovrebbe concretizzare a giorni, sono rientrate almeno quelle proteste che mettevano a rischio, in qualche modo, la Maggioranza.

La mettevano a sicuro dai numeri ma non dalle insidie e dai pericoli. Dietro la protesta dei “peones”, infatti, ci sono altre richieste, quelle più “corpose” e dietro queste richieste ci sono altri Consiglieri, come Alfonso Cillo, Mauro Vastola, Vincenzo Rotondo, Armando Cicalese. Richieste che passano attraverso il PD e alle definizioni congressuali, attraverso la segreteria del PD, attraverso il consorzio delle Farmacie per Cillo e l’ASIS per Vastola, ma non escludono la famosa Commissione Sanità (il piccio) di Rotondo, e non esclude nemmeno la squadra di Calcio Ebolitana, che vedrebbe un Cicalese opporre resistenza ad una sua sostituzione con una Presidenza a Cosimo De Vita, patron dell’Elaion e nuovo finanziatore dell’Ebolitana calcio.

Gli equilibri non sono del tutto definiti, una sorta di manuale “cencelli” in salsa nostrana, che tende a “spalmare” il potere attribuendo i pesi alle singole cariche o nomine. Al momento, atteso che i consiglieri   Cosimo Marotta e Rotondo sono stati nominati nella commissione elettorale e quest’ultimo è stato nominato Vice di Carmine Campagna insieme a Mazzini, per equilibrare i “pesi” si aspetterebbe la Commissione Sanità. Da questi equilibri resterebbero fuori solo Salvatore Marisei, Roberto Palladino, Francesco Bello, Di Donato, Salviati, Del Masto.

Se per il primo ci potrebbe essere pronta la Segreteria del Partito Democratico una volta risolto i problemi degli schieramenti politici e le incompatibilità statutarie, non c’è nessuna speranza per Palladino, tranne che non si convinca l’Assessore Adolfo Lavorgna a restare alla Multiservizi facendogli spazio nella Giunta. Nessuna speranza ce l’hanno Salviati e Di Donato, per loro non c’è più niente, a meno che esca qualche altra cosa “impastando impastando”, atteso che sia Del Masto che Bello presiederanno delle commissioni consiliari.

In tutto questo giro vorticoso di potere, di collocazioni di guerre sotterranee e non tanto, il Consuntivo ha superato la prova di maggioranza. Ma fino all’ultimo momento c’erano delle assenze, risultate strategiche, poiché nella ipotesi in cui non vi fosse il sedicesimo voto, non ci sarebbe stata la loro presenza. Assenze dettate da motivazioni diverse ma che sembravano essere determinanti fino a quando poi si è arrivati alla votazione. C’era il numero legale e c’erano anche i 16 voti necessari, un’assenza non avrebbe avuto nessun senso e all’improvviso sono apparsi Cicalese e Vastola, mentre Cillo passeggiava sul viale.

Un equilibrio politico che si mantiene sul fili di un rasoio, ma che passa attraverso una maggioranza che non riesce a mostrare la sua autonomia politica, risentendo delle turbolenze che un Partito Democratico in continua votazione e che non riesce a trovare un suo assetto politico interno e una sua identità da trasmettere all’esterno in una linea politica aperta e comprensibile, trasferendo alla Giunta e alla Maggioranza le sue contraddizioni.

Contraddizioni accentuate da una sistematica azione “binaria” maggioranza/partito, che non riesce a trovare la sintesi, che in questo caso dovrebbe imprimere il Sindaco Martino Melchionda. Contraddizioni che sono accentuate dal suo sistematico estraniarsi anche dalle lotte interne al suo partito fino a partecipare al congresso in una sorta di “mezzadria” politica, non schierandosi o peggio facendolo con un poiede qui e uno li.

12 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. TIRIAMO TUTTI UN RESPIRO DI SOLLIEVO,IN UN TALE FRANGENTE ABBISOGNIAMO DI CONTINUITA’
    Cos’è il Bilancio Comunale:
    Lo scopo è quello di rendere conto delle entrate dell’Amministrazione e di come sono utilizzate le risorse a disposizione. – Il Bilancio di Previsione, contentente la stima di quali saranno le entrate e le uscite per l’anno successivo. Si tratta di previsioni che possono subire mutamenti dovuti eventi nuovi o imprevedibili;
    – il Bilancio Consuntivo, contenente i risultati finali della gestione annuale e riassume le entrate e le uscite che hanno contraddistinto l’attività del Comune OCCHIO AL L’art. 194 del Tuel disciplina l’ambito e le procedure di riconoscibilità dei debiti fuori bilancio, ossia delle obbligazioni formatesi secondo un iter non conforme ai princìpi gius-contabili.227 T.U.E.L RENDICONTO DI GESTIONE-CERTIFICAZIONE BILANCIO 161 TESTO UNICO ENTI LOCALI + 162-163 e ss, sono le parti fondanti della gestione e redazione di bilancio!

  2. Il lupo perde il pelo ma non il vizio.

  3. Melchionda e company sono in chiara difficoltà oltre a non sapere amministrare (vedi il consuntivo appena approvato che evidenzia il non rispetto del patto di stabilità e l’incapacità totale di riscossione da parte del Comune dei tributi dovuti dagli ebolitani, oltre che i grossi debiti accomulati dal Comune nei confronti dei fornitori e debiti fuori bilancio); – Ricordo che il non rispetto del patto di stabilità procura oltre le conseguenze note anche l’addizionale IRPEF dell’0,3% per i lavoratori ebolitani- non si sanno nemmeno metter d’accordo fra di loro e tre mesi che andiamo avanti alla giornata vedi elezione presidente del consiglio comunale dopo tre sedute, approvazione del Consuntivo e approvazione delle linee programmatiche dell’Amministrazione. Ricordo ancora la questione irrisolta dell’ineleggibilità di Lavorgna.
    Queste sono le personi competenti, capaci e coese complimenti.
    Saluti Matteo.

  4. VERGOGNA.è QUESTO CHE DOVRESTE PROVARE,MAGGIORANZA E OPPOSIZIONE,CHE STATE LI A TIRARVI X I CAPELLI ,INVECE DI COLLABORARE X LE FAMIGLIE EBOLITANE,DI CREARE O QUANTOMENO FARLO A FARE A CHI VERAMENTE LO VUOL FAR E TOGLIERE DI MEZZO QUELLI CHE SI SA GIA CHI SONO CIOè PERSONE CHE SONO PEGGIO DI UNA PIAGA.MA POI IO MI CHIEDO IN QUESTO PAESE SI SA TUTTO DI TUTTI ,MA XCHè SI PARLA SEMPRE SOTTO BANCO E SI FA LA BELLA FACCIA A CATTIV GIOCO?SONO UN PADRE DI FAMIGLIA ,E MI RITENGO CERTAMENTE PIU UOMO DI QUESTI QUA ,ANCHE SE VIVO LA GIORNATA TRA MILLE DIFFICOLTA,DOVER VIVERE SEMPRE CON LA PAURA DI NON FARCELA NEMMENO A PAGARE LE BOLLETTE.QUALCUNO DIRè CHE VERGOGNA ,MA PURTROPPO è LA REALTA CHE COME ME VIVONO DECINE E DECINE DI FAMIGLIE,A CAP C FA MAL,QUINDI INCOMINCIATE A PARLARE DI COSE SERIE,CIOè LAVORO.POI PER QUANTO RIGUARDA L AMMINISTRAZIONE ATTUALE.HO VISSUTO UNA GRANDE DELUSIONE PROPRIO SOTTO IL PIANO UMANO.IO ALLE PASSATE ELEZIONI HO SOSTENUTO L ATTUALE SINDACO,ED LO SOSTENGO TUTTORA XCHE CHECREDO CHE IN FONDO SIA UNA BRAVA PERSONA,PERO VORREI RICORDAGLI LE PROMESSE CHE HA FATTO LUI,CON TUTTI I SUOI CANDIDATI.P S VOLEVO SOLO FR PRESENTE ALL ATTUALEAMMINISTRAZIONE CHE MENTRE LORO DISCUTONO,RIMANDANO O SI BISTICCIANO COME DEI BAMBINI X LA MERENDA PIU GOLOSA,LA PROVINCIA ,OGNI RIFERIMENTO è PURAMENTE CASUALE,HA ASSEGNATO UN APPALTO SUI MONTI DI EBOLI AD UNA COOPERATIVA COMPOSTA ANCHE ESSI DA ALTRETTANTI PADRE DI FAMIGLIA ,PERO PIU VICINO AL CENTRO DESTRA,COME SI SPIEGA STA COSA?MA POI NOI IN GENERALE XCHè VENIAMO COINVOLTI IN QUESTI GIOCHI DI POTERE?GIORNI FA,SONO STATO A FARE UN COLLOQUIO IN UNA FABBRICA E MI è STATO DETTO DI ANDARE DAL MIO AMICO SINDACO,NON SAPENDO CHE QUANDO CI INCONTRIAMO NON MI VEDE NEMMENO PIU,ADESSO.SRA XCHE AVRA TROPPE COSE X LA TESTA ,O XCHE SARA STRESSATO O CHESSA CHE……QUELLO CHE VOGLIO DIRE MA A ME PERSONALMENTE CHE ME NE FREGA DELLA POLITICA?SE COSI LA SI PUO CHIAMARE.LO SANNO LOR SIGNORI CHE QUA CI SONO PROBLEMI BEN PIU GRAVI?QUASI PARLA DI FAMIGLIE ,VITE,GIOIE E DOLORI DI PERSONE CHE MAGARI HANNO SUBITO INGIUSTIZIEIN TUTTA LA LORO VITAX COLPA DEL SISTEMA ?MA CHE ASPETTATE?CHE QUALCUNO ARRIVI PROPRIO AL LIMITE?ADESSO POSSO CAPIRE TANTA GENTE CHE HA COMMESSO DELLE STUPIDAGGINI ,ANCHE SE NON SONO GIUSTIFICATI.E POI UN ALTRA COSA ,AIUTATE VERAMENTE CHI NE HA DI BISOGNO UNA VOLTA OGNI TANTO XCHè LA DELUSIONE PUO ANCHE SFOCIARE IN RABBIA E POI MAGARI SI COMMETTONO DEGLI ERRORI .QUINDI DATEVI UNA MOSSA,MA ANCHE X VOSTRA SODDISFAZIONE PERSONALE,E MANDATECI A LAVORARE,AL MARE, IN MONTAGNA ,IN SOFFITTA ,BASTA CHE PORTIAMO IL PANE A CASA.SE POI NON SIETE ALL ALTEZZA è SEGNO CHE ABBIAMO DI NUOVO SBAGLIATO PERO STAVOLTA CAR SANSON P TUTT I FILISTEI.

  5. Con tutte queste Faine l’Amministrazione Melchionda ha i giorni contati.

  6. XADMIN,
    sono stati inseriti tutti gli interventi del consiglio in oggetto su youtube???
    Grazie Matteo.

  7. sono pienamente d’accordo con il”padre di famiglia” che ha parlato con il cuore in mano e ,con semplicità,ha delineato i veri problemi di tante dignitose famiglie ebolitane…..dovrebbero vergognarsi i politicanti davanti a queste parole,ma la faccia di bronzoo è diventata di marmo,quindi,ognuno pensa al suo orticello,le loro famiglie si godono le vacanze,alla faccia d chii deve tirare la cinghia…il lavoro ad Eboli non arriva!!!!!!Ma attenzione,attenzione cari mestieranti della politica,prima o poi……

  8. ma chi passeggia sul viale,(mentre è in corso un Consiglio Comunale) perchè non ha avuto rassicurazioni sulla nomina del proprio figlio nel consorzio farmaceutico, è un buon rappresentante dei suoi elettori?
    Invito tutti gli elettori di Cillo ad esprimersi in merito.

  9. Sono ancora stupito nel leggere che qualcuno del blog nel commentare l’articolo cita leggi e regolamenti che questi dovrebbero rispettare.
    Purtroppo costoro cioè l’amministrazione Melchionda in primis e poi parte dell’opposizione non rispettano niente neppure gli alleati dello stesso partito pur di vincere su interessi personali.
    Complimenti per la descrizione della giunta comunale ,colpita nel segno .Questa è l’immagine più cupa , buia e vuota della citta degli ultimi 30 anni. Personaggi nati dal nulla che con grande estro da saltinbanchi scalmanati e anche ignoranti davanti a un popolo disattento hanno scalato le montagne della politica dell’economia diventando uomini di potere,in un clima cittadino spento amorfo e indifferente.Vedi chi governa L’ELAION ente privato ma finanziato con fondi pubblici, come pure
    ISES. I capi delle due strutture personaggi di bassa cultura ma spregiudicati e coraggiosi nella mischia politica xxxxxxxxxxx. DI questi è fatta la politica e il governo di Melchionda.

  10. X SCETTICA ALLORA C E QUALCUNO CHE CREDE ANCORA NEI VERI VALORI DELLA VITA?TU NON SAI CHE PIACERE A SENTIRE LE TUE PAROLE,E TI RINGRAZIO DI VERO CUORE.

  11. non posso rassegnarmi all’idea di essere governati da costoro
    è mai possibile che non vi è modo di smetterla non sono molto diversi da Berlusconi anche se dicono che sono di sinistra, la sinistra della destra.
    Ma qui non c’è destra o sinistra vi è la mia vita quella degli altri
    e loro non possono condizionaemela negativamente ,mi dannop fastidio vogliono comandare imbavagliare tutto e tutti con le loro false promesse. Che schifezza è la nostra amminiostrazione.

  12. Scusa Admin. sul tuo blog sarà possibile leggere il Bilancio?

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente