Nuovi alleati per il candidato Sindaco Mario Conte

La coalizione politica che sostiene il candidato Sindaco Mario Conte si arricchisce di nuove alleanze. 

Dopo un incontro ed un proficuo confronto i rappresentanti de “La Città in Comune” e alcuni esponenti dell’associazione politica “Alleanza Democratica per Eboli”, in accordo con Eboli 3.0 si federeranno in un’unica proposta che si concretizzerà in uns lista elettorale.

Mario Conte-

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – «Un lungo confronto e dialogo sul programma con gli esponenti dell’associazione La Città in Comune e alcuni esponenti dell’associazione politica Alleanza Democratica per Eboli con il suo coordinatore, ha determinato la loro adesione alla coalizione del candidato Sindaco Mario Conte che si arricchisce di ulteriori ed importanti linee  programmatiche, oltre che di personalità e figure  competenti e di esperienza. – è così che con una nota politica si annuncia nuove adesioni alla coalizione capeggiata da Mario Conte. Conseguenza questa collegata direttamente alle ultime scelte politiche che hanno portato il Centrosinistra a guida PD fiancheggiato dal M5S a candidare con un colpo di mano Damiano Capaccio e consegnare la coalizione ad un gruppo minoritario in città di ex comunisti fino a due mesi fa organici all’alleanza de “La Città del Sele” e all’On. Federico Conte di LeU – L’associazione La Città in Comune e alcuni esponenti dell’associazione politica Alleanza Democratica per Eboli, in accordo con Eboli 3.0 si federeranno in un’unica proposta  e lista elettorale.

Mauro Vastola

La coalizione rimane aperta ai contributi di altre associazioni politiche e singole personalità e cittadini sulle problematiche  della nostra Città e le possibili soluzioni. – si tiene a precisare di lasciare una porta aperta a quanti in fuga dal PD e dal centrosinistra vorrebbero aderire al progetto, non riconoscendosi in quello architettato verticisticamente da “direttori politici” extracittadini. Fuga senza argini, che al momento si dirige verso la coalizione capeggiata da Mario Conte e quella guidata dall’ex Deputato Antonio Cuomo leader di Italia Viva – Nei prossimi giorni sarà convocata una conferenza programmatica per discutere insieme con i cittadini di Eboli le future  scelte amministrative da prendere nel breve, nel medio e nel lungo periodo.

Sicurezza, fascia costiera, riqualificazione urbana e dei quartieri periferici, tutela dell’ambiente, realizzazione di nuove infrastrutture a sostegno delle imprese, vivibilità del centro antico, oltre che delle politiche culturali e sportive, – conclude la nota politica della coalizione che sostiene Mario Conte che insieme ad alcuni esponenti come – saranno proposte  da  tutte le  componenti della Coalizione, diventando parte integrante  del nuovo programma amministrativo del candidato sindaco Mario Conte».

Luigi Morena

Va ricordato che “La Città in Comune” si è costituita in marzo scorso e annoverava tra i suoi esponenti Mauro Vastola che ne è anche il coordinatore e ben 4 ex consiglieri comunali di Massimo Cariello, come Gianmaria Sgritta, Mario Domini, Cosimo Naponiello, Vittorio Bonavoglia, quest’ultimo poi passato a Damiano Cardiello, alcuni professionisti come Giuseppe Infante, Gianfranco Taddeo, Giuseppe Criscuolo. 

Tra i nuovi adepti di Mario Conte si annovera anche Luigi Morena, di “Alleanza Democratica per Eboli” uno dei candidati Sindaco per il Centrosinistra che deluso dalle modalità della scelta caduta dall’altro senza vi fosse stato un minimo dibattito si è allontanato.

Eboli, 3 Agosto 2021

28 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. e lotaaa dove sta?

  2. GENTE DI DESTRA CON LEU?
    GENTE DELLA EX AMM.NE CON I CONTE?
    COME FARANNO A GIUSTIFICARSI I PRIMI?
    COME CRITICHERANNO CARIELLO E LA SUA GIUNTA I SECOND?
    AH IL POTERE, TUTTO SI FA PER TE!

    • brava francesca. devi pensare che ciò che emerge dalle carte processuali che per il malaffare cariello si incontrava davanti al bar jolli

    • Strano che quando ex alleati a Cariello oramai condannato ed anche loro sotto inchiesta s’incontrano sul viale e vanno all’incontro della corazzata Titanic al RITZ nessuno s’indigna!

  3. ….Insomma spero che gli ebolitani capiscano queste alleanze …. fatte di zombidi cimiteri diversi ma che tutti hanno delle responsabilità enormi verso la città di eboli, debiti accumulati e per discolpparsi sono passati da un carro all’altro. L’errore di Conte è che pur di essere eletto ha fatto alleanze con questi personaggi, le stesse mosse dello Zio.Io dico che il voto è sacro ,quindi dargli la giusta importanza, ma alle urne Annullate le schede come forma di protesta.Siate partecipi del vostro futuro.
    Ricordatevi che Cariello lo hanno votato 18000 mila ebolitani per cui questi sono complici se non vittime di costuie di un sistema mafioso ma i picciotti sono coloro che lo hanno votato.

  4. SIGNORI CHE PRIMA QUANDO FACEVA COMODO STAVANO DA UNA PARTE ORA VANNO COL NEMICO DI QUALCHE MESE FA: I CITTADINI NON COMPRENDONO E DUNQUE GIA’ I COMMENTI SONO POCO POSITICVI, NELL’URNA FARANNO IL RESTO, MARIO PER FARE MASSA ED ANDARE OLTRE IL RECINTO FINISCE PER PRENDERE QUALCHE VOTO MA NON TANTO DA ESSERE VINCENTE SNATURANDO IL TUTTO

    • Tengo a precisare che scrivo solo in risposta ad “EX PSI” e non per la questione alleanze o la candidatura a Sindaco di Mario Conte – ottimo candidato – e delle alleanze che da oggi alle elezioni lo appoggeranno.
      Il partito Socialista Italiano ha rappresentato il Socialismo in Italia ed al dichiarato EX PSI dico solo “vergognati” di esserti definito “EX”.
      Un Socialista che sia appartenuto al PSI è un socialista per sempre.
      Il socialismo è stato progressismo e cooptazione di forze di varie ideologie, reindirizzate su giuste cause ed obiettivi che hanno portato benessere al popolo (tutte le professioni, le arti ed i mestieri).
      Dal 1990 in poi con l’intervento anche di maledette forze occulte – non dimentichiamo la questione Sigonella – a causa del dissolvimento del sistema dei Partiti strutturati in particolare del martorizzato PSI, abbiamo assistito alla creazione di centri di potere fatti di “Nani e Ballerine”.
      Oggi siamo al punto che il popolo deve riprendere in mano il proprio destino e stante le forze in campo se c’è una forza catalizzatrice chesi chiami pure Mario Conte ben venga.
      Non sono i nomi ed i cognomi che bisogna votare ma le idee!

    • appunto le idee non i soliti nomi autoreferenziali, cambiano i nomi ma i co-gnomi sono gli stessi, le idee camminano su diverse gambe se sono vere idee, vergognati tu!
      Non li votate, andate oltre magari a chi ha contatti con la filiera istituzionale regionale per i fondi UE
      Facciamo la cosa giusta…..

  5. Avrei votato Conte, ma dopo questa pessima alleanza il mio voto se lo sognano.
    Un passo indietro in termini di immagine e credibilità.
    Voglio vederlo a Conte andare ad elemosinare il voto del gruppo Vastola per ogni singolo provvedimento.
    Purtroppo sono senza vergogna anche loro.
    Profondamente deluso

  6. Ma questi non erano quelli contro il giustizialismo alla
    Ricerca di un volto nuovo…. basta leggere il loro comunicato per ridere di loro.
    https://www.massimo.delmese.net/166241/eboli-amministrative-2021nasce-il-movimento-la-citta-in-comune/

  7. Il ballottaggio sarà una corsa a 3 Certamente tra Cosimo Pio Antonio e Mario, la spunteranno due con una manciata di voti Premettendo che De Luca mai consentirà un Conte alla guida di Eboli, la cosa grave è lì con te e che se dovessero andare loro al ballottaggio ci sarà un blocco per non farle andare più al governo della città.
    La maggioranza di coloro che non tiene simpatici questa famiglia sono molto di più di coloro che storicamente o per convenienza dell’ultimo momento di appoggeranno, un po’ come non me ne voglia, quell’i imprenditore di Battipaglia, Motta, il quale è stato sconfitto ai ballottaggi sistematicamente. Dunque la vera curiosità sarà soltanto lo spareggio ma il risultato finale si deduce da un non Conte
    Noi ce ne andiamo per semplice logica, per sensibilità popolare in definitiva per analisi demoscopica quotidiana.

    • Caro Sanitario ti sei guadagnato un “TSO” gratuito.

    • Caro Ciccio, il tso lo merita gesticola like you…
      Se you 18th ottobre 2021 😉🥱

  8. Il dopo Cariello, a mio avviso, prevederebbe un governo della città di “larghe intese”.
    Mario Conte potrebbe essere la sintesi delle esigenze della società civile.
    Se Mario riuscirà a catalizzare le forze migliori di Eboli, come già sta avvenendo, il suo periodo gestionale sarà un buon viatico per la definitiva transizione tra il “Cariellismo” ed il rilancio di Eboli il cui futuro è già fortemente compromesso.
    Oggi Eboli, per l’opinione pubblica, è la città dei corrotti.
    Speriamo che Mario Conte riesca con la sua opera proditoria e le sue doti di persona seria, corretta ed equilibrata a toglierci la vergogna dall’animo così da ritornare al più presto a vantarci, orgogliosamente, di appartenere al popolo Ebolitano, fortemente mortificato dalle vicende giudiziarie che ne hanno coinvolto l’ex Sindaco.

  9. I conti sono delle matrioske, togli in principio c’era Carmelo. Poi togli il primo trovi Antonio, Mario oppure il figlio Federico l’altro figlio che si sistema a Milano: I Kennedy alla mozzarella.
    Svegliatevi! Signori la gente voi pensate che si mangia questi giochetti; statemi a sentire sono stanchi di questi consumati nomi nomi e cognomi e i soliti gnomi che ci stanno attorno.

  10. Siamo nel 2021. Ma sembra di stare agli inizi degli anni settanta, veramente una situazione paradossale. Ma gli ebolitani sapranno e vorranno voltare pagina definitivamente.
    Queste persone hanno avuto già tanto si accontentassero e non pensassero alle seconde e terze generazioni.

  11. x cicco & co.
    Ma possono dei giornalisti (carta stampata) fungere da ufficio stampa di candidati e a loro volta, scrivere di politica?
    Chissà cosa dice l’ordinamento di questo comportamento e magari si informa, a brevissimo, l’OdG di Napoli-Campania in merito?
    Le Pec e non solo stanno per partire 😉

  12. Vogliamo dei veri jevulesi a sindaco non dei forestieri….
    gente che vive la città ogni giorno e non che si ricordano di essa solo sotto le elezioni!

  13. Hanno messo in circolo alcuni furbacchioni o presunti tali, del ritiro di Antonio e Cosimo o di blitz a settembre, stessero attenti che i Brizzi forse riguarderanno persone a loro vicino Del resto quando bolle in pentola un qualcosa non si sa che pietanza sia!

  14. Certo che gli altri candidati in campo rispetto a Mario Conte non è che esprimano proprio il nuovo che avanza!
    Cardiello figlio d’arte, Presutto figlio d’arte, Di Benedetto genero d’arte, Cuomo è stato più tempo lui al governo tra consigliere / assessore provinciale, consigliere regionale ed on.le che lo stesso Carmelo Conte, ed ora ci meravigliamo della candidatura di Mario Conte e parliamo di generazioni?
    Cuomo è stato al governo per tre generazioni senza che abbia generato nulla di buono per la nostra città.

  15. Ciccio dai, a nanna, fattene una ragione,zio, nipoti, figli ed acquisti, e quando è troppo è troppo, i cittadini sono stufi.

  16. Cara Rosinella mettiti a cuccia!
    So che la verità fa male, fai la brava e sopporta.
    Gli Ebolitani sono stanchi delle campagne elettorali fatte contro il “nemico da abbattere”.

  17. ciccio, vatti a fare la grigliata domani e bevici su, questi non torneranno piu’

  18. Caro Dino me la sono fatta il quattro d’agosto a San Donato come da tradizione Jevulese.

  19. oggi da mario conte alla conferenza stampa ci volevano le guardie giurate per fermare il pubblico che voleva assistere

  20. Ballottaggio Conte-Cardiello ed Eboli si coalizzerà contro la dinastia dei Conte.
    Ricordatevi le mie parole.

    • Per fare dispetto a mia moglie….mi taglierò i coglioni!
      Questo il senso del post di Giorgio.
      Non credo che gli Ebolitani saranno ancora così stupidi.
      La dinastia dei Cardiello per anni, forse più dei Conte, è stata seduta nelle poltrone a ROMA.
      Cos’ha fatto per Eboli?

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente