La protesta del lavoro sfila in Città. Melchionda: Corteo strumentalizzato dalla politica

Il Sindaco di Eboli Melchionda interviene in merito alla manifestazione di ieri, sabato 8 giugno 2013, organizzata dal Comitato edilizia e lavoro.

Il Comitato Edilizia e Lavoro” sfila in corteo per la Città. Melchionda riconsce il  problema ma boccia l’iniziativa: “Vicinanza ed impegno per i disoccupati presenti. ma un corteo strumentalizzato dalla politica”.

Comitato-Edilizia-Lavoro

Comitato-Edilizia-Lavoro

di Massimo Del Mese (da POLITICAdeMENTE)

EBOLI – Un sabato mattina all’insegna della protesta, quello di oggi 8 giugno 2013. La protesta ha sfilato per la Città. La manifestazione “Sbloccare l’edilizia ad Eboli: garantire lavoro, reddito e servizi pubblici”, organizzata dal Comitato “Edilizia e Lavoro“, presieduta dall’ex consigliere comunale Mario Rega, e affiancato dal suo consulente tecnico ing. Raffaele La Brocca, è sfilata per le strade di Eboli partendo alle 9.00, dalla rotatoria San Giovanni, raggiungendo poi Piazza della Repubblica per le 9.30, laddove ha avuto luogo la manifestazione stessa che è proseguita poi con una serie di interventi, che non hanno fatto mancare le motivazioni di una vibrata protesta, per una serie di appuntamenti mancati, che sarebbero all’origine della perdita di occasioni di lavoro per decine e decine di lavoratori nel campo dell’edilizia privata e pubblica.

La manifestazione è la conclusione di una serie di proteste che a suo tempo hanno visto alcuni aderenti al Comitato “Edilizia & Lavoro” protagonisti dell’occupazione pacifica dell’Aula consiliare. Manifestazione che ha fatto registrare una dura presa di posizione da parte del Sindaco di Eboli Martino Melchionda il quale facendo bene attenzione a scindere le questioni, mentre da una parte ha condannato la strumentalizzazione da parte delle opposizioni, dall’altra ha solidarizzato con i lavoratori per la richesta legittima di lavoro e a tale proposito ha dichiarato: “Innanzitutto, intendo esprimere vicinanza e solidarietà ai veri disoccupati presenti questa mattina alla manifestazione promossa dal Comitato Edilizia e Lavoro. Tuttavia, devo con dispiacere riconoscere che il corteo, non particolarmente significativo nei numeri, era popolato di politica; esso, difatti, ha visto la presenza di alcuni rappresentanti politici di opposizione.

Martino-Melchionda-1.

Martino-Melchionda-1.

Tra le fila fa notare con sarcasmo il Sindaco sottolineandone la strumentalizzazione – primeggiava il consigliere provinciale Massimo Cariello, che per ben cinque anni ha ricoperto anche l’incarico di assessore provinciale al lavoro, producendo, fatta eccezione per qualche collaborazione dispensata ad amici, ben poco in termini occupazionali.

Devo, inoltre, far osservare – prosegue il primo cittadino indicando a suo giudizio quelli che strumentalmente si sono “infiltrati” cercando di cavalcare la protesta – che tra i promotori dell’iniziativa vi è anche l’ingegnere Raffaele La Brocca, che è stato progettista e direttore dei lavori di una delle  più grandi opere realizzate in Campania negli ultimi anni, l’Outlet Cilento Village. – e a tale proposito si pone e pone degli interrogativi – Mi chiedo dove fosse allora, quando aveva gli strumenti per dare occupazione ai nostri concittadini.

Non potevano, poi, mancare, – utilizza lo stesso sarcasmo il primo cittadino nel momento in cui indica tra i fiancheggiatori i suoi antichi e perenni nemici – unitamente ai consiglieri riformisti, i tamburi dell’Elaion, un’azienda entro la quale trovano lavoro soprattutto i parenti di una stretta cerchia politica, e che ignora completamente i bisogni dei disoccupati in protesta. – a sua volta il Sindaco mette in evidenza quelle che secondo lui sarebbero “ombre” che si allungherebbero sulla manifestazione a seguito di interessi definiti personali che andrebbero proprio a stridere con i reali bisogni e la reale domanda di lavoro sempre più insistente dettata dal bisogno – Insomma, troppe ombre si allungano su questa manifestazione pubblica, troppi interessi personali e privati, che sacrificano i bisogni e le necessità dei disoccupati.

Questa mattina, la città, nella sua stragrande maggioranza, ha potuto assistere a tutto questo, – aggiunge Melchionda – ad un corteo strumentalizzato dalla politica. L’Amministrazione Comunaleincalza il primo cittadino – sta compiendo significativi sforzi per dare risposte concrete ai cittadini. Siamo riusciti ad appaltare lavori per milioni di euro; si tratta di importanti interventi di riqualificazione di vaste aree del nostro territorio, che presto potranno prendere inizio.

Il 12 giugno ci accingiamo a portare in Consiglio Comunale la proposta di variante al REC ed il Decreto Sviluppo, due provvedimenti importanti, capaci di creare le condizioni di rilancio dell’occupazione nel settore edilizio, e di incentivare,  sin da subito, gli investimenti privati.

Una Amministrazione Comunaleconclude il Sindaco di Eboli – può mettere in campo, per il lavoro, questo tipo di iniziative, che creino le condizioni per lo sviluppo e, quindi, per migliorare i livelli occupazionali.

Sono queste le risposte vere, quelle aliene da populismo e demagogia. Se ognuno facesse la propria parte, piuttosto che primeggiare per un posto in prima fila ad un corteo, si potrebbero accelerare i processi burocratici che, troppo spesso, sono rallentati dall’amministrazione regionale e da quella provinciale, entrambe guidate dal centrodestra che, soltanto a parole, si dichiara vicino alle istanze dei lavoratori.

Eboli, 8 giugno 2013

29 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Senza parole,noto che il nostro sindaco perde in lucidità.-In primis il lavoro come l’ambiente e la sicurezza non sono ne di destra ,ne di sinistra e ne di centro quindi senza nessuna etticchetta e colore politico.-Poi tutto quello che si fa in questo paese e non va bene a lui subito la si chiama:populismo,qualunquismo,demagogia,opportunismo e tanti altri vocaboli usati solo per discreditare l’operato degli altri,la smetta sig.Sindaco e sii più serio in certe problematiche,con le nuove tecnologie si sa storia vita e miracoli della gente,quindi sappiamo benissimo chi ha veramente delle difficoltà economiche ,senza un minimo di reditto o tanto meno solo per arrivare a mettere il piatto a tavola e un buon ufficiale di Governo dovrebbe conoscere bene i suoi cittadini come se la passano,ma lasciamo stare non vado nei personalismi perchè se vorrei fare l’elengo solo di quante volte sono stato STRUNZIATO nel chiedere un minimo di AIUTO OCCUPAZIONALE ai vari SCIENZIATI in pura salsa Ebolitana, la lista si farebbe troppo lunga,questo solo perchè il sottoscritto non è di accomodo a nessuno, DIGNITA’ non è merce che si compra al supermercato o tanto meno nei CENTRICOMMERCIALI,il sottoscritto non lecca e non prega ai tanti signori ISTITUZIONALI PRO-TEMPORE….Per la questione politica e i politici partecipanti alla manifestazione sbaglio oppure lei ci ha governato con questi.-???condividendone il tutto e di di più…coi Carmelitani poi in tutte e due le sue legislature sarò matto ma beato chi la capisce la politica a me sinceramente sembra di vedere sempre più un vero COMITATO DI AFFARI altro che cosa pubblica, poi con questo TRAFORMISMO a più non posso che usa da tempo mi viene da dire che anche il diavolo nei momenti più opportuni entra in chiesa si fa la croce prendendosi la comunione e poi va via.- Il mio pensiero è sempre quello nel dirvi COLLETTIVAMENTE a voi altri tutti membri della Eboli S.R.L di andarvene una volta e per sempre fuori dai COYTES che la cittadinaza ci guadagna sicuramente,ma lo capite che non siete amati dal popolo o no.-??? se nemmeno ques

  2. Mah.-??? noto solo un sindaco che mi perde in lucidità e nient’altro
    Fatti e non chiacchiere politichese…Di fronte a casi come questi con padri di famigli che non possono consentire una vita dignitosa ne per loro e ne per le loro famiglie,tutto il DIBATTIDO POLITICO è ZERO.-
    Il mio APPELLO è rivolto alle persone che hanno posizioni di potere e alle persone RESPONSABILI di impegnarsi perchè venga eliminato questo male esso ostacola la crescita e lo SVILUPPO civile morale ed economico della città di Eboli.-

  3. Ma il signore della foto…. Mario Rega non era uno dei consiglieri comunali che votò il piano regolatore comunale di Rosania?
    Quel piano che ha ridotto l’economia edile ad Eboli?
    E che fa? Marcia contro se stesso? Mah !!!
    Tutto ciò è Ridicolo

  4. Decisamente 4 gatti,manifestazione di ieri,un mezzo,x non dire intero flop,tra i protestatari molte facce “da bar”:della serie “voglia di lavorare ,saltami addosso”.
    AVETE STRUMENTALIZZATO IL LAVORO CHE MANCA X FARE UNA OPERAZIONE SOLO POLITICA….DELUDENTE!

  5. POCHI, ANZI POCHISSIMI DISOCCUPATI IERI,ALLORA FORSE AD EBOLI SI STA ANCORA BENE!!!!!..
    CAMPA CAVALLO?
    SLOGANS E NIENT’ALTRO,LE PERSONE CHE ERANO IN QUEL POSTO PER FAR VALERE I PROPRI DIRITTI,SONO STATE MANIPOLATE DA CHI VOLEVA SOLO UN PO DI GRATUITA NOTORIETA’ DI CRONACA,LE OPPOSIZIONI ERANO DIVISE,FISICAMENTE E NON..
    SE FOSSE STATA ORGANIZZATA BENE,CI SAREBBE DOVUTO ESSERE UN TORPEDONE UMANO,I NUMERI SONO IL CONTRALTARE DEL VALORE DELLA MANIFESTAZIONE…POVERI NOI!!!!

  6. @ i dimostranti
    Cari amici vi siete fatti FOTTERE da mimì,cocò, c…. 0 c… e l’ex burrattinaio, che ormai non comandano più nulla tranne che quei 3 – 400 voti di quella struttura sanitaria di eboli. Per una ragione di diritti sacrosanti avete fatto la figura dei fessi: 4 gatti che sbraitano a zonzo per la città senza lume. Di ragione ne avete, ma mandate a quel paese quelli che vi manovrano nel pensiero e nelle azione e sappiate che quando si riapriranno i cantieri saranno proprio loro a girarvi le spalle.

  7. Un sindaco che perde di lucidità e sempre più DUCETTO EBOLITANO non parliamo poi dei soliti BUONTEMPONI a CONVENIENZA che hanno paura pure nel firmarsi nei commenti questo dimostra che persone RESPONSABILI possano essere,tutto quello che si fa pacificamente democraticamente e nelle regole dei giochi solo perchè non fa comodo a lui è strumentalizzato…ormai le parole sono sempre le stesse,demogogia,opportunismo,populismo,qualunquismo e MINKIATE varie proprio il caso di dire che parlare con Muli e Muri non ha senso nel primo caso perdo tre cose,acqua tempo e sapone.- Ai SCIENZIATI con nick falsi dico solo una cosa: fate più pena dei Scienziati politici in salsa tutta ebolitana,vi fa paura firmarvi col vero nome.-??? Facile nascondersi e non metterci la faccia sia nel bene che nel male allora non fareste bene una volta e per sempre a tacere…oppure pensate che la gente sia veramente fessa e non si sa chi c’è dietro a quei falsi nomi.-???

  8. il mio primo commento così si concudeva per la cronaca.-

    COLLETTIVAMENTE a voi altri tutti membri della Eboli S.R.L di andarvene una volta e per sempre fuori dai COYTES che la cittadinaza ci guadagna sicuramente,ma lo capite che non siete amati dal popolo o no.-??? se nemmeno questo riuscite a capire cosa che capirebbe anche uno scolaretto alle elementari STAM VERAMENT
    N’GUAIAT.-

  9. Vorrei ribadire un concetto già espresso in questo periodo.Il comitato Edilizia e Lavoro non ha niente di politico e lo ribadisco fermamente a quei poveri illusi che cercano di far sembrare la cosa di tipo politico.
    Il fatto di non essere in mille o duemila non rappresenta un flop….dice semplicemente che le persone che hanno sfilato ieri sono persone che sentono il
    problema.Vorrei chiarire,inoltre,che ogni cosa ha un suo valore e il corteo di ieri è stato validissimo.
    Ance se fossi stato da solo avrei sfilato con lo striscione del comitato…..mi chiedo con che coraggio vi permettete di definire flop una cosa che ad Eboli non è stata mai fatta…beati voi che vivete nascosti senza il minimo desiderio di esporvi.

  10. invito i signori politici amministratori (si fa x dire) ebolitani con a capo melchionda che porta la bandiera delle ca..te a farsi un giro ad agropoli giusto x rendersi conto di come si amministra una citta anke se piccola , nella trasformazione urbana opere pubbliche che vanno a migliorare vivibilita dei cittadini ed a rendere ancora + bella la famosa perla del cilento… ovviamente con centinaia di posti di lavoro che si creano…cè un certo dott. franco alfieri persona seria valida conpetente e sopratutto che ha passione politica e x la sua terra…purtroppo noi teniamo a melchionda e questi sono i risultati e che ma fa adda passa a nuttat!!

  11. Caro pdl, considerato che sei informato male anzi malissimo, ti dovresti documentare che quando è stato votato il PRG, il sottoscritto non era ancora consigliere comunale e comunque sia quelli che lo dovevano trasformare era l’attuale amministrazione, quindi mi raccomando prima di parlare si deve essere ben documentati…. per The Dandy e Blazer 67, da domani sul nostra pagina facebook (Comitato Edilizia e Lavoro), metteremo a disposizione un filmato originale della manifestazione dove potrete vedere “come ben sapete”, che non eravamo pochi ma eravamo oltre 500 persone in più vedrete anche la partecipazione dei commercianti che hanno chiuso le loro imprese per seguire la nostra manifestazione con la dovuta chiusura delle saracinesca in segno di protesta, contro chi vuol far passare l’inziativa andata a buon fine, in una falsità! come tutti sanno. La città di Eboli finalmente ha aperto le loro coscienze che da troppo tempo qualcuno pensava che ciò non avenisse. Mi raccomando, domani vedete il filmato 😉

  12. …Avvelenata, Blazer, DANDY, chi scrive i post sono sempre gli stessi “scafessi” che non hanno uno straccio di cosa da fare se non distruggere “quanto di positivo” in una città immobile “si muove”…..Ma perché non collaborate “attivamente” a cambiare le cose ?? Al posto di scrivere sempre in questo luogo virtuale “al riparo” da un impegno concreto,e in anonimato, a cambiare le cose “che voi da buon ebolitani” sapete solo scrivere, e non avete le competenze per fare. Si deve cambiare tutto, a partire dai commenti, cari personaggi sopra citati…..Voi siete i primi “elementi dannosi per il rinnovo di questa città” e per me, non siete degni di scrivere ne in questo post, ne di avere la residenza in EBOLI, città per la quale nulla avete fatto e nulla potrete mai fare!. Voi esistete grazie alla attuale amministrazione. Voi siete la “sua rappresentazione”. Scendete dalle vostre case e impegnatevi in prima persona al posto di scrivere “baggianate” cari Avvelentata, Blazer e Dandy……o altrimenti TACETE PER SEMPRE. E’ tranquillizzatevi, una nuova fase di questa città, vi “cancellerà”.

  13. Se gli “scafessi” siamo noi o “quanto di positivo” e corbellerie simili siete voi,allora x EBOLI non vi è speranza!!!!
    Già il tuo linguaggio arrogante e al contempo intimidatorio ti qualifica,i numeri erano scarsi,io c’ero e non mi nascondevo,e in tanti manifestanti non vi ravvedevo delle persone potenzialmente laboriose,ma solo una dimostrazione di forza che auspicava un atto prossimo “assistenzialistico” della giunta,
    A finire,le persone che usavano vi “cancelleremo” come Bossi e Grillo o lo sono stati di già o in via di cancellazione….ti porti sfiga da solo caro qualunquista scrivente!!!!

  14. TUTTO IL PAESE HA RISO DI QUESTA CARNEVALATA DI FINE PRIMAVERA,UNA EBOLI DISTANTE, HA INTESO SUBITO IL SENSO POLITICO DELLA PSEUDO-MANIFESTAZIONE,GLI SLOGANS STROMBAZZANTI E L’ARIA DA GITA DI FINE ANNO SCOLASTICO,HANNO DATO LA MISURA DELLA KERMESSE.
    VI DATE FORZA DA SOLI PER CONVINCERVI PRIMA DI CONVINCERE,MA NON AVETE IMPRESSIONATO NESSUNO,NEL CLASSICO BOOMERANG DELLA “STORIELLA”, VI SI RITORCE CONTRO,HO SENTITO COMMENTI DISSACRANTI DA PARTE DEI CITTADINI,DI omnia generi et qualitatis,QUINDI NON SIETE PORTATORI DI VERITA’ASSOLUTE,ABBIATE MAGGIORE UMILTA’!!!!

  15. @ forza eboli
    caro/a forzaeboli hai pienamente ragione bisogna scendere di casa e partecipare insieme attivamente. fai una cosa vediamoci a casa mia e davanti ad un bicchiere di vino iniziamo a discutere. ti aspetto domenica a S. Cecilia, io abito li in una villa … non sarà difficile trovarmi …. ciao ti aspetto

  16. Secondo il Sindaco e il PD c’erano 100 persone ed è stata una manifestazione politicizzata… quando di persone ce n’erano almeno il triplo (almeno 300-400) e non c’era nemmeno un simbolo o una bandiera di partito! IL LAVORO E’ DI TUTTI !!!

  17. Già…. una volta le battaglie per il lavoro le faceva la sinistra. Come cambiano i tempi.

  18. una manifestazione voluta dalla destra x mettere in difficoltà l’amm.ne,a cui i carmelitani “adombrati” si son accodati,cosi anche i cariellos’s boys x non sparire nel nulla del loro partito-finito,e gerardone ,l’unico vero politico,per ricordare che ancora esiste una sinistra delle tante conquiste.
    la vittoria del pd dimostra che unito il cs. vince sempre e che la destra,in specie ad eboli,divisa tra il cucciolo scalzante,il presidente del consorzio,e l’avvocato di lungo corso,si sbraneranno a breve: divide et impera….

  19. @avvelenata
    la ringrazio dell’invito, ma non è nel mio stile andare a casa di gente (sicuramente ottime persone, per carità non vorrei offendere !!) che non conosco…..converrà con me che i tempi sono davvero bui……bisogna fare molta attenzione. Ma la discussione di cui lei parla, la possiamo fare da qualsiasi altra parte, meglio se in un qualsiasi luogo pubblico, mi indichi lei dove, e sarò felice di esporle il mio modo di vedere la situazione politica attuale….Saluti

  20. Per i buontemponi in anonimo che poi tanti anonimi non sono,hanno solo la capacità nel nascondersi come i più imbecilli dei cotardi esistenti sulla faccia della terra,e se pubblicheremo i veri nomi di questi commenti che ne dite.-???? per il momento vi consiglio solo di guardare il video e ricordate chi tropp a tir a spezz… cosi recita un famoso proverbio ebolitana.-…http://www.stiletv.it/index.php/news/12313/Eboli_corteo_pro_edilizia_e_lavoro_organizzato_dal_locale_Comitato

  21. trovate x favore lavoro a quella mente scentifica del sig. morariello vuoi vedere che x colpa del blog lo trova

    • Ormai si è capito che questo è il paese di gente che vuole essere per forza accomodata in tutto e per tutto ricorrendo anche alle più deplorevole e infamante tattiche terra terra…in tempo reale L’ULTIMO commento di un ‘altro SOGGETTONE mascherato di anonimo..
      POVERINO si firma pure comunista,quando un vero comunista doc non ha paura di esporsi in prima persona …COGLIONE impara a campare invece di fare il pagliaccio in anonimo,certo che su BLOG tanta gente senza palle ci navigano solo per deviare verità, almeno firmatevi stronzi che siete più credibili.-
      Senza nessuna minaccia ma solo per avviso …chi scherza col fuoco prima o poi si brucia del tutto,coglioni avvisati mezzi salvati,pensate davvero di poter pavoneggiare indisturbatamente facendo dello stalking pscicologico in rete deviando quelle che sono sacro sante verità…il diritto di opinioni seppur diverse le une dalle altre si esercitano nelle piene regole dei giochi è no in modo IMBECILLE ed ILLEGALE.-
      Cordialmente Franco

  22. BRAVO COMUNISTA,COSI LAVORA NON OFFENDE CHI LA PENSA DIVERSAMENTE DA LUI,COME OGNI UOMO DI DESTRA E’ INTOLLERANTE AL DISSENSO…

  23. Cari The Dandy e Blazer 67 il fatto che non avete il coraggio di esporvi col vostro nome vero dice semplicemente che siete ridicoli.Un uomo vero si presenta sempre col suo vero nome.Devo ribadire che il nostro comitato è libero da vincoli politici e i politici che hanno partecipato alla manifestazione lo hanno fatto spontaneamente,infatti era una manifestazione pubblica aperta a tutti.Le solite stronzate che andate sbandierando per sminuire la manifestazione sono solo figlie della vostra idiozia.Ad Eboli non si era mai arrivati a tanto e questo dovrebbe dire che sabato mattina è stato fatto qualcosa di importante.Abbiate la dignità di esporvi co vostro vero nome o altrimenti fate a meno di parlare che fate più bella figura.

  24. caro Peppe Rinaldi io il corteo lo farei ogni sabato mattina, fino alle dimissioni…..

  25. rinaldi,le tue offese le rispedisco,dietro l’anonimato ci sono persone,e non sempre si esprimono in termini offensivi,come me per esempio.
    la manifestazione l’ho vista da lontano e da vicino,doveva partire x le nove,poi dalla rotonda s.giovanni vista la scarsezza di presenze,brutto segnale,si è rimandato in piazza x le 11.
    sull’esigutà delle presenze è lampante,se volete esrcitarvi nella retorica del vittimismo congiunta a quella della purezza delle proprie idee,vi vedo un’ennesimo attacco politico di destra,che è stata la vera rovina d’italia e della campania e della provincia negli ultimi anni,inoltre molte facce conosciute dei protestanti alla manifestazione non sono certo un esempio di stakanovismo,ma piuttosto di assistenzialismo…se hai l’intelletto x intendere taci!!!

  26. come al solito tante parole al vento
    il sindaco a lanciato un guanto di sfida nei confronti dell’ing. la brocca che sabato mattina parlava in maniera da farsi compiatire, è vero o non è vero che lo stesso è stato direttore dei lavori all’outlet cilento
    a questo serve il blog

  27. la più VERGOGNOSA testimonianza dei tanti avvocati del cavolo a pagamento e di accomodo al DUCE EBOLITANO la troverete leggendo i commenti di questo BLOG,poverini che pena mi fanno si nascondono nel più stupido degli anonimati IMBECILLI…mi meraviglia solo una cosa,che il dott. Massimo Del Mese persona stimatissima,che conosco personalmente come una persona equlibrata e non di nessuna parte che da anni ha fatto di questo BLOG un suo cavallo di battaglia ponendo in primis sempre un’ informazione veritiera ed onesta,ULTIMAMENTE lascia un pò tanta libertà a queste CAPRE SCIOLTE,non pretendo di essere ascoltato perchè me ne guarderei bene nel dettare legge in casa altrui ma già tempo fà mi sarei aspettato qualche cartellino giallo se non adirittura rosso nei confronti di TALI CAPRE ANONIME che sputarono sentenze nei miei riguardi ed ecco che oggi a breve tempo la storia si ripete.-Io personalmente mi applico alla normatica che dovrebbe garantire a chi scrive di poter effettivamente manifestare il il proprio pensiero,e al lettore del BLOG di leggere le autentiche opinioni di chi scrive e non ciò che fa comodo a persone ed autorità che stanno sopra di me,la prostituzione intellettuale è la più pericolosa che vi sia a questo mondo spero che in Eboli è una buona volta e per sempre finisca questa DITTATURA ad impedire agli altri di manifestare liberamente il proprio pensiero.-

  28. @ CAROOO PEPE RINALDI ho fatto un commento che potrei analizzare e stigmatizzare o x meglio dire pragmatizzare al momento storico poco carino ,mi duole,ma mi spieghi che senso abbia avuto FARE QUELLA MANIFESTAZIONE (SE NON SBAGLIO NON E’ L’UNICA) senza che abbiano partecipato ne le forze politiche di destra e di sinistra ne i sindacati ne le associazioni ne volentariato ne gente comune( e solo un loro problema?) ………. ma non ti sembra che ci sia del qualunquismo alla spicciolata.. RIPETO x l’ennesima volta non ho nessuno interesse nel firmarmi .. non uso termini volgari ,cerco solo di capire e farmi capire …. ciao compagno o amico ( spero di non offenderti salutandoti cosi )

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente