M5S: “La Democrazia via web decreta: Via i dissidenti”

Dopo le nuove epurazioni bufera sul M5S. La Rete di Grillo vota l’espulsione di 4 dissidenti. Tre si dimettono subito, pronti altri 10.

Il sondaggio su internet lanciato da Grillo ratifica la decisione dell’assemblea. Riunione tra lacrime e insulti, si consuma lo Psicodramma della epurazione via web e poi il verdetto. Verso un nuovo gruppo al Senato.

espulsi-Grillini-M5S-Campanella-Bocchino-Battista-Orellana

espulsi-Grillini-M5S-Campanella-Bocchino-Battista-Orellana

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

ROMA – La Democrazia web ha colpito. Giustizia è fatta. I dissidenti, quelli che avevano osato esprimere un punto di vista diverso dall’ormai “dittatore” mediatico Beppe Grillo sono stati cacciati via. Le quattro espulsioni sono state decretate dai militanti a cinque stelle sul Web. La decisione però non finisce quì e tra i parlamentari “imbavagliati” monta la protesta, altri sei senatori sarebbero pronti a dimettersi, e si andranno ad unire agli altri colleghi che nei mesi scorsi hanno lasciato il gruppo del M5S al Senato.

E tra insulti, lacrime, minacce e soprattutto democrazia zero, in casa grillina è di scena lo psicodramma della epurazione, e quando alle 19.00 è arrivato il voto dei militanti sul web, che ha decretato l’espulsione dei “dissidenti”, non c’é stata più nessuna speranza: i giochi erano già chiusi. La “vendetta” si è consumata. I militanti M5S accreditati a votare sul web, hanno deciso a larga maggioranza con 29.883 voti a favore e 13.483 contrari per l’espulsione dei quattro. A “sentenza nediatica” avvenuta i dissidenti hanno annunciato le loro dimissioni. Orellana ha confermato che, per ora, sono in nove, ma che ben presto saranno molti di più. Questo scenario consente ad altri e specialmente ad un altro gruppetto di dissidenti del PD facenti capo a Pippo Civati di immaginare la formazione di un nuovo gruppo, ma questi sono solo scenari.

Per ora i dissidenti sono stati espulsi, in seguito, per come si presentano le cose è probabile che saranno purgati, e successivamente man mano che si arriverà alle prossime elezioni europee, assisteremo ad un vero e proprio “bagno di sangue“, tanto le strade saranno piene di sangue, che grillo stesso ha promesso si riverserà. Questo ancora deve arrivare al potere e già organizza le stragi, bisogna solo aspettare, se quel giorno ci sarà, c’é da giurarci succederà in fretta perché Grillo brucia le tappe, arriverà anche quell’altro giorno: quello della fuga; e bisogna già da adesso individuare dove nasconderà l’elicottero per fuggire come Yanukovich. Ma non è meglio che si costituisca ora prima che ci scappi il morto? Eppure quella sua frase ad effetto: “arrendetevi“; rivolta a tutti i gaglioffi dei vari partiti che hanno immobilizzato il Paese era piaciuta, adesso quel consiglio i suoi fedelissimi, quelli che autonomamente si mettono il bavaglio, è bene che lo diano al loro capo, perché Grillo, non è e non sarà mai un leader, e purtroppo oggi non è nemmeno un comico, è solo un uomo pieno di rabbia che la vuole sfogare sul Paese e fa paura.

Gianroberto-Casaleggio-Beppe-Grillo-

Gianroberto-Casaleggio-Beppe-Grillo-

Le cose sembrano essere cambiate e non si parla più di singoli dissidenti e gli altri prima o poi, a meno che non fanno gli gnorri, prima o poi saranno espulsi anche loro. I fuoriusciti del movimento obbligati o volontari di rimessa hanno i numeri per formare un gruppo al Senato, e i commentatori, facendo un brutto servigio, pensano che possano essere di aiuto al Governo che in quella camera non ha una forte maggioranza. E aivoglia di tentare di sputtanare i quattro dissidenti ormai espulsi, accusandoli dal blog, che finalmente possono tenersi i 20mila euro mensili, riducendo l’impegno dei parlamentari solo al conto della lavandaia. Ormai queste cose non fanno più breccia, nessuno più li ascolta, il M5S si è sputtanato proprio su queste cose, e non perché non vi siano le ragione, ma perché ne hanno fatto un vessillo dietro il quale non c’é stata nessun’altra battaglia convincente, atteso che fino ad oggi hanno detto no su tutto.

I Senatori ribelli Francesco Bocchino, Luis Orellana, Francesco Campanella e Lorenzo Battista sembra stiano diventando quel contagio che può generare una epidemia e che potrebbe arrivare anche alla camera dei Deputati, perché i dissidenti ci sono anche li, infatti c’é stato Alessio Tacconi che ha già annunciato le sue dimissioni e quella di altri cinque suoi colleghi. Ma Grillo e il suo amico Gianroberto Casaleggio non se ne fregheranno più di tanto, anche perché per loro Deputati o Senatori che siano non contano nulla, devono solo ubbidire, sono liberi solo di girare nel Parlamento e null’altro, e Casaleggio lo ha dimostrato proprio quando mentre i parlamentari stellati sputavano veleni contro i poteri forti, egli si presentò a Cernobbio proprio tra quei poteri, per dire: “noi stiamo qua, ora dovete necessariamente parlare anche con noi“.

Quel giocattolo costruito per divertimento, poi divenuta una macchina da guerra, sembra si sia rotto, e il dissenso che i quattro senatori hanno manifestato nei confronti di Grillo per il modo di gestire l’incontro con Matteo Renzi è stato il passo decisivo verso la rottura di quel giocattolo, e al resto ci ha pensato Grillo con una convocazione di un’assemblea ritenuta da molti non valida e poi il resto a catena fino agli insulti, alle grida, ai pianti e al: venduti, approfittatori e tutte le peggiori delle offese che si potevano dire e così a ore il dissenso aumentava fino a che Laura Bignami, Maurizio Romani e Alessandra Bencini, hanno annunciato le loro dimissioni da senatori a sostegno dei quattro dissidenti poi espulsi, e man mano che passavano i minuti la situazione peggiorava fino a precipitare del tutto.

Matteo-Renzi-Beppe-Grillo

Matteo-Renzi-Beppe-Grillo

E montando montando la protesta fa proseliti e ai quattro espulsi di ieri che si aggiungono ai quattro fuoriusciti degli scorsi mesi, Fabiola Anitori, Paola De Pin, Adele Gambaro e Marino Mastrangeli, si apprestano ad agganciarsi anche Maria Mussini, Monica Casaletto, Enrico Cappelletti e Cristina De Pietro, creando un bel gruppetto che tenderebbe solo ad aumentare, diventando un gruppo di tutto rispetto che potrebbe essere alternativo e ragionevolmente più incisivo dei Parlamentari che si bendano e si ammutoliscono volontariamente senza incidere e produrre un solo atto di quelle proposte che sono rimaste solo sulla carta. In tutto, quei 15 Senatori hanno preannunciato le loro dimissioni, che se verranno, per come sono andate le cose, i colleghi del Senato, nel rispetto della salvaguardia della libertà di espressione sicuramente le respingeranno.

E con questo episodio non si sa se si è chiusa o si è aperta una brutta pagina antidemocratica del nostro Paese, una cosa è certa, quel voto dei militanti sul web che alle 19.00 di sera ha decreta l’espulsione dei “dissidenti” resterà nella storia come un processo mediatico alla libera opinione.

Tutto questo avviene in uno scenario cambiato rispetto al dopo ultime elezioni politiche dell’anno scorso, adesso a guidare il “Transatlantico” Italia, c’é Matteo Renzi, e prorpio per i comportamenti arroganti, sprezzanti e poco democratici di Grillo lo fanno apparire il male minore e forse addirittura il “giusto male”, cioè quello necessario, tra l’altro, è di lingua sciolta, è più giovane di Grillo, è simpatico, e soprattutto non è volgare, e se per caso dovesse imbroccare qualche provvedimento, è la fine per Grillo, il suo movimento, Casaleggio e la democrazia bloggistica.

Roma, 27 febbraio 2014

133 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Tante volte sono tentato di rispondere alle provocazioni contro il M5S,ma adesso rinuncio…come si fa a interloquire con Blazer 67,quando afferma delle grandissime stupidaggini tra le quali:”l’incontro fra grillo e renzi politicamente è finito KO a favore di renzi” o ancora “come detto in precedenza contano i fatti non le parole” per finire il massimo “è lapalissiano,che il comico non vuole responsabilità solo titoli di giornali e tv, per soddisfare il suo ego di arruffapopolo,e casaleggio di introitare guadagni maggiori,e la casta ringrazia e passa alla cassa” No non si può rispondere dare credito a chi non ha capito nulla del M5S…un consiglio se proprio non è nelle vostre potenzialità comprendere la vera rivoluzione culturale e sociale a 5 stelle,non postate tali assurdità,fate una pessima figura dando adito a chi conosce bene i principi fondamentali del M5S di apostrofarvi con disinformati cronici…se non siete a conoscenza dei fatti,non addentratevi in argomentazioni che ignorate.Solo a titolo informativo vorrei comunicare ai partecipanti a questa discussione che hanno condannato con forza l’espulsione dei magnifici quattro dal gruppo parlamentare al Senato che il super democratico PD in un anno e mezzo ha buttato fuori dal partito più di 500 tesserati,se Grillo è un dittatore i vertici del partito democratico come possono essere definiti?

    • alf vedi quanti espulsi ci son stati tra simpatizzanti anche nel m5stelle sul territorio:
      La storia del Movimento, negli ultimi anni, è fatta di scontri allontanamenti spontanei, sanzioni ed espulsioni. Al Nord e al Sud,una lunga fibrillazione permanente, la diaspora silenziosa sul territorio.
      Grillo dovrebbe agire con più onestà e proporre ai suoi un ultimatum con queste parole: in completa coerenza con il mio credo non vorrò mai e poi mai aprire alcun dialogo con i politici fuori del M5S. Chi è con me può restare. Tutti gli altri che invece ricercando possibili intese vogliono realizzare il programma che il M5S ha elaborato escano dal movimento possibilmente a calci. PERCHE’ E’ QUESTO CHE STA SUCCEDENDO !!!!!Per una volta volta grillo si è autodefinito con sincerità: “non è democratico e non ha tempo per chi non la pensa come lui”. Con lui puoi solo obbedire e spellarti le mani per applaudirlo, in caso contrario sei zavorra e te ne puoi (devi) andare. Viva la democrazia.

    • Gli ingenui che hanno aderito al movimento credendo a tutte le balle di Grillo piano piano si stanno rendendo di essere stati usati per impedire al PD di avere una maggioranza per governare e salvare il caimano.
      Si sono svegliati troppo tardi, ora che con Renzi il caimano ha preso il controllo del PD loro non servono più. In pochi mesi con la loro ingenuità hanno fatto un danno che il paese pagherà per anni.Molti ci credevano visto quello che offriva il mercato della politica specialmente i giovani.Oggi bisogna farsene una ragione e non votarli piu’,quello che sta nascosto resti li,e quello che sbraita di continuo si calmi e faccia il pensionato.Amen

    • Nell’Italia del terzo millennio tutte le espulsioni avvenute nel M5S non
      sono altro che una replica del “che fai, mi cacci !!?? detto da un
      politico di lungo corso, al proprietario del partito di sua appartenenza, e venne cacciato. Quindi il duo Grillo& Casaleggio usano un sistema già collaudato,Finch­é dura fa verdura,Perché meravigliarsi?

  2. NON SAI E PUOI RISPONDERE,ECCO IL DATO OGGETTIVO,TI INCARTI IN POLEMICHE FINI A SE STESSE,LO DICONO I TANTI EX MILITANTI E SIMPATIZZANTI,LO DICONO I SONDAGGI IN PICCHIATA,ALMENO IL PD UNA PARVENZA DI DEMOCRAZIA LA POSSIEDE,VOI CON ESPULSIONI TELEMATICHE SU DI UN SITO HACKERATO AVETE MAGGORE CREDIBILITA’?
    SIETE IL PEGGIO CHE LA DISPERAZIONE ED IL POPULISMO ITALICO ABBIANO PARTORITO,UN COMICO MILIONARIO E UN SEDICENTE MAGO DEL WEB CHE TELEGUIDANO I DEPUTATI,CHE PROGRESSO!
    IN SARDEGNA NON SIETE RIUSCITI AD ESPRIMERE UN CANDIDATO,IL PIZZAROTTI,VOSTRO PRIMO GRANDE SUCCESSO SI IMBARAZZA DI GRILLO,OLTRE CHE IMBARAZZANTE E’ LA SUA GESTIONE DI PARMA,
    HA FINITO PER FARE COME GLI ALTRI:TAGLI SPESA SOCIALE E ALZATA DI TASSE,DOPO LA CAMPAGNA ELETTORALE,UN FESTIVAL DEL QUALUNQUISMO, LA FREDDA LOGICA DEI NUMERI CAMBIA LA NON-LOGICA DI GRILLOLANDIA!
    I RISULTATI DELLA POLITICA VOSTRA?
    CHIACCHIERE E DISTINTIVO!

  3. alf56,dei quesiti:
    Siamo sicuri che la base condivida tutto questo?
    o condivide alcune di queste battaglie…
    Siete tutti No Tav?
    Siete tutti No Euro?
    Siete tutti No guerra?
    Siete Tutti No inceneritori?
    Siete tutti pro-Becchi?
    Siete tutti Pro Modigliani?
    e se qualcuno è in disaccordo con almeno una di queste battaglie non è un vero M5S?
    Contesto il metodo e la tempistica. Erano proprio così ineludibili e improcrastinabili queste epurazioni? In un momento così delicato per il movimento? Quando bisogna dare l’idea del movimento elastico che include tutti coloro che vogliono cambiare le cose veramente, non a parole, e non esclude coloro che, mantenendo questo obiettivo, hanno idee non in linea con il resto del gruppo? Quelli che pensano in modo diverso sono come il sale; se manca si nota.
    p.s tra democrazia e plebiscito c’è la differenza la democrazia chiede il voto per le regole, le persone vengono giudicate sul rispett delle regole con prove gravi precise e concordanti, da un terzo chiamato magistrato, invece il giudizio espresso da una folla potrebbe generare in un linciaggio,che anche mediatico è da condannare, e di solito è associato alla mancanza disenso civico,l’onda della “folla” può commettere inumani ingiustizie,la Storia insegna!
    C’hanno messo 1 anno e 2 governi non eletti per demolire l’unica forza che sembrava l’alternativa per questa povera Italia..al peggio…

  4. il comico è al dolce ed il conto come al solito lo pagano coloro che gli hanno creduto !!
    Mi sembra più che un movimento una pietra tombale. Un movimento presuppone un andare a ricercare nuove identità che si riconoscano in una società mai statica, la pietra tombale invece un eterno ritornello di parole gia ripetute mille volte che rischiano di essere sempre più lontane da chi si vuole rappresentare. Quindi vedo nelle epurazioni solo un partito e non un movimento, peraltro un partito centralista di vecchio stile.
    Opposizione sì, quando occorre, ma ostruzionismo sempre significa distruggere senza costruire e questo al paese fa male.

    • Cilentano doc,queste considerazioni negative che stai postando sul M5S ma rivolte soprattutto a Grillo,sono frutto della tua palese ignoranza politica,dici delle cose totalmente inesatte,prima di affermare menzogne informatevi,seguite,partecipate,andate a scoprire tutte le azioni parlamentari dei 5 stelle a favore della gente e contro il malaffare politico.Se parli in questo modo si capisce subito che sei ignorante nel senso che ignori la realtà,poi dite che noi attivisti del M5S offendiamo,sparliamo,ci rivolgiamo agli altri con poco rispetto,non accettiamo critiche ecc…cosa avrei dovuto rispondere a chi sparla dei cittadini parlamentari a 5 stelle senza cognizione di causa?Noi non siamo violenti,accettiamo le critiche negative e costruttive,ma siamo agguerriti contro chi infanga il movimento senza essere informato e consapevole di ciò che afferma.Un consiglio,usate la rete in modo più corretto,non solo per distruggere postando pensieri negativi privi di fondamento,visionate anche gli interventi in parlamento dei pentastellati,le proposte di legge,gli emendamenti,le mozioni,vi chiedo solo di informarvi poi possiamo anche discutere.Buona giornata.

    • il pregiudicato grillo e il pregiudicato berlusconi a capo del’opposizione,ITALIA 2014|

  5. Blazer 67,le tue affermazioni mi fanno rabbrividire “ALMENO IL PD UNA PARVENZA DI DEMOCRAZIA LA POSSIEDE”hai parlato di democrazia?ho letto bene?Il PD?ma parliamo dello stesso partito politico dalle belle promesse che poi puntualmente diventano “aria fritta” nella realtà?Il gruppo politico che come una setta massonica riunisce il direttivo in fretta e furia e in una sola notte,con il voto di un centinaio di adepti decide di far fuori il “proprio” primo ministro sostituendolo con un altro burattino mosso dalla Merkel?Bella questa democrazia,tra non molto cari partecipanti a questo dibattito,se in europa non saranno eletti i rappresentanti dei cittadini,gli stessi che ogni fine settimana vanno tra la gente,dialogano con i cittadini,ascoltano le grida di dolore del popolo italiano e danno risposte concrete,reali,tangibili non come il venditore del nulla amico delle banche e dei poteri forti,saremo destinati alla povertà,al disagio socio-economico voluto dalla troika.I partiti politici non hanno più ragione di essere,non rappresentano più niente e nessuno,il loro tradimento verso il popolo italiano è sotto gli occhi di tutti,il PD e il PDL,nel 2012 approvado il MES e il FISCAL COMPACT ci hanno condannato a versare all’Europa qualcosa come 60 miliardi di euro per i prossimi vent’anni senza tener conto della già precaria situazione della nostra economia a secco di moneta.Sai dirmi il tuo partito dove andrà a prendere questa enorme somma da versare nelle casse della BCE? Niente paura,il ministro dell’economia PADOAN nominato da Renzusconi(lo stesso che a nome del fondo monetario internazionale nel 2001,curò la crisi economica argentina portando la nazione al fallimento)saprà sicuramente dove reperire questi svariati miliardi…non c’è bisogno di continuare,a voi le logiche conclusioni.

  6. News. Grillo condannato per violazione di sigilli,il nuovo legalitario che avanza,complimenti un ottimo vaticinio

    • Beppe Grillo,non è stato ancora condannato,in ogni caso è inquisito per aver difeso i diritti dei cittadini della Val Susa,tanti politici corrotti e arroganti dovrebbero essere incriminati per corruzione aggravata,tutti i magnifici rappresentanti della casta vogliono a tutti i costi la realizzazione di questa opera inutile e dannosa solo perchè hanno già intascato una cospicua tangente da chi ha enormi interessi economici nella realizzazione del TAV.
      Informarsi please prima di diffamare le persone oneste con ulteriori abominevoli menzogne!

  7. Ancora più vittima del sistema corrotto in cui viviamo, per anni Berlusconi ha vinto le elezioni proprio grazie alla magistratura, se fossi contro il m5s non pubblicizzerei molto questa cosa

    • LA LEGGE VA RISPETTATA,SE SI INIZIA CON L’INFRANGERLA SOLO PER FAR POLITICA SI FINISCE PER DARE UN PESSIMO ESEMPIO,E GLI ITALIANI SON STUFI DI PESSIMI ESEMPI A PURA FINALITA’ PUBBLICITARI:
      SE FOSSI UNA GRILLINA NON LA CONSIDEREREI UNA MEDAGLIA AL VALORE!

  8. Comunque credo che sia inutile discutere con chi fa della disinformazione politica il proprio cavallo di battaglia,Blazer 67,a te piace questa situazione socio economica che ci hanno regalato i governi di sinistra,centro sinistra,destra e centro destra negli ultimi 30 anni?Sei felice di pagare una marea di tasse,stringere la cinghia,lavorare sodo,solo per arricchire il conto in banca di dirigenti,politicanti di professione,pensionati d’oro e quant’altro?Se tu vuoi tutto questo c’è una sola spiegazione…fai parte del sistema e non hai i problemi economici della gente comune.Perchè accanirsi verso chi vorrebbe cambiare il modo di interpretare la politica per consegnare il paese,le istituzioni ai cittadini e renderli partecipi delle scelte socio economiche della nazione come è giusto che sia?Gradirei una risposta plausibile grazie…

    • Ma come si fa ad entrare in un movimento che è un marchio pubblicitario e pensare di fare politica? Ai membri del m5s è concessa solo la propaganda, in pratica vogliono vendere solo un prodotto. Nessuno con un po’ di sale in zucca può entrare in un movimento del genere, tranne chi è in cerca di un lavoro o chi cerca di entrare nel grande spettacolo della politica.

  9. La democrazie dei 5s si vede già dalla lettura dei tuoi commenti.
    La plausibilità te la do da uomo di diritto,noi possediamo una costituzione magnifica ma ornata da un O.G. elefantiaco,l’art 3 cost dice che la dignità umana formalmente e sostanzialmente è egalitaria,ergo il rispetto delle regole scritte e consuetudinarie deve essere la pietra miliare per un rilancio serio del paese.
    Era ora che i “grillini” si rendessero conto che quello che interesse al “marpione” non è nè l’Italia nè, tanto meno gli italiani (se così fosse stato sarebbero al governo con Bersani) ma i clik sul blog: più clik, più pubblicità,UN MARKETING WEB-POLITICO
    più guadagno per la spa. Tale è sempre stato il suo obbiettivo e sempre lo sarà, alle prossime elezioni non avrà più i voti che si sognava di ottenere, altro che il 51%, gli andrà molto bene se riuscirà ad arrivare al 10% , inseguito dai leghisti

    • stasera non ho più voglia di rispondere sia Blazer 67(uomo di diritto)che nonostante la sua preparazione intellettuale afferma una grandissima inesattezza “Era ora che i “grillini” si rendessero conto che quello che interesse al “marpione” non è nè l’Italia nè, tanto meno gli italiani (se così fosse stato sarebbero al governo con Bersani)” al governo con Bersani?ancora non sai che Bersani(da una sua esplicita ammissione) non aveva nessuna intenzione di governare con il M5S?Peccato hai perso una grande occasione…una curiosità da quale mia affermazione deduci che la democrazia dei 5 stelle non è credibile?
      Per non parlare del commento di Cilentano doc,assolutamente senza nessuna logica eccolo:” Ma come si fa ad entrare in un movimento che è un marchio pubblicitario e pensare di fare politica? Ai membri del m5s è concessa solo la propaganda, in pratica vogliono vendere solo un prodotto. Nessuno con un po’ di sale in zucca può entrare in un movimento del genere, tranne chi è in cerca di un lavoro o chi cerca di entrare nel grande spettacolo della politica”.Si può commentare un’affermazione del genere? mah! alcuni doc quando si impegnano al massimo fanno trasparire una fantasia incredibile…no comment!

  10. Siccome non hanno mai governato fanno i santi, gli incorruttibili, i padreterni, gli intoccabili, gli sdegnati. Pizzarotti sta governando Parma da anni. Fa del suo meglio ma è fisiologico che piovano critiche e imbarazzi da tutte le parti. Pizzarotti è onestissimo ma nel momento in cui la politica diventa azione è impossibile accontentare tutti ma nessuno fra coloro che non son contenti grida “a casa!”. Nessuno fra coloro che non l’hanno votato recita la parte del santo, incorruttibile, padreterno, intoccabile, sdegnato.

  11. Questi sono conciati come Scientology.Mi sembra che l’ odore del 1922 lo senta nel M5S, dove tutti devono ragionare non con il loro cervello, ma solo ed esclusivamente con quello dei loro due guru.Credere, obbedire, combattere.
    Era del ventennio fascista ma pare appropriato anche per il comico zazzeruto

    • Il tuo commento è fuori da ogni logica,cosa cavolo dici,paragonare il movimento ad una setta,Luigi sei senza vergogna…per caso fai parte del gruppo piddino?Se la tua risposta è affermativa ti capisco… continui a seguire la strada tracciata da tuoi leader bugiardi ed ipocriti fino al midollo,le tue tesi sono basate sul nulla solo menzogne spudoratamente palesi!

    • Una setta lo dico e lo ribadisco,informati invece di fare il basito,sono considerazioni che accomunano milioni di italiani che non vi votano e a cui voi non portate rispetto,a livello internazionale vi deridono,
      avete un programma TOTEM,assenza di libertà interna e avete i coraggio di parlare di democrazia?
      alla faccia dell’intellettuale che è grillo,non parliamo di casaleggio poi.. movimento 5 stelle è una gigantesca armata Brancaleone.

  12. Il programma economico del movimento, quello che il Grillo diceva di avere fatto “consultando” premi Nobel, Stiglitz ,Fitoussi, Krugman. Che hanno smentito in tutte le lingue dicendo: grillo chi?
    D’altra parte in Italia c’è posto per tutti, chi vota 5s sa che appoggia un gruppo totalitario e antidemocratico…..­.o forse ci sono degli ingenui che credono ancora che 5s sia limpido e democratico e che col web di Grillo-Casaleggio comandino i cittadini! Coraggio italiani passerà anche Grillo, come l’influenza!

  13. Per Anna Maria,certo la legge va rispettata è cosa buona e giusta,ma Beppe Grillo non ha infranto la legge,sei come gli altri,segui con scarsa attenzione le vicende dei no TAV svolte nel 2010 in val Susa informati e poi ne discutiamo,mi annoio terribilmente a ribadire sempre le stesse cose,siete come scolaretti distratti e poco interessati a scoprire la verità.

    • Confermo l’impossibilità di far ragionare queste persone, rinuncia almeno in questa sede , ci sono altri luoghi in cui impiegare il proprio tempo per cambiare la realtà struggente per noi ma molto probabilmente per queste persone va bene così

    • i 5 stelle potevano dare un volto e un senso nuovo alla politica hanno deluso milioni di persone me compreso e non penso che riavranno lo stesso consenso delle ultime elezioni. il M5S poteva rappresentare la speranza del cambiamento, si è rivelato una delusione alimentata dai NO, dal rifiuto di ogni possibilità di confronto in Parlamento. Isola da conquistare, non da gestire. Come vorrebbe invece la Politica con la P maiuscola nel suo concreto, che è contaminazione democratica, ricerca del possibile per risolvere o migliorare la società con trasparenza e obiettivi condivisi. Grillo e Casaleggio di questa politica del confronto e del fare non sanno che farsene.Non rientra nel loro DNA di comando. Essi si ritengono depositari della verità che si fa dogma nel momento in cui non ammettono deroghe e ripensamenti al loro pensare. Tanto meno un minimo di autocritica, necessaria a capire dove stanno sbagliando. Al loro Verbo si obbedisce e basta

  14. Rispondo al professionista ebolitano,mi dispiace tanto darti una delusione,ma il M5S non passerà tanto velocemente come un banale raffreddore,anche perchè non essendo come tu erroneamente affermi,un movimento totalitario e antidemocratico,troverà ancora tantissimo consenso tra la gente onesta,seria e libera dalla partitocrazia,chi tenta di screditare i 5 stelle lo fa con uno scopo ben preciso…non ha nessuna intensione di porre fine a questo sistema politico colluso,arrogante e palesemente contro la volontà popolare degli italiani!Illustrissimo Professionista ebolitano spera solo che il neo ministro Padoan,del governo Renzi,non esegua subito l’ordine della Merkel,potresti trovarti a dover “donare”,per la “nobilissima” causa europea, qualche migliaio di euro gentilmente prelevati a tua insaputa,dal conto corrente…in bocca al lupo!Continuate pure a difendere chi ci ha ridotti alla fame bravissimi complimenti…

  15. Un leader politico deve dare il buon esempio,se vuol davvero cambiare la nazione,ti pare?
    siamo tutti idealisti a parole.

    • Scusa Anna Maria,quale sarebbe il buon esempio da dare per essere un leader(anche se Beppe non si è mai definito tale anzi…)in grado di cambiare la nazione?Permettere ad un governo formato da ladri e collusi di distruggere una parte di una meravigliosa valle incontaminata per realizzare un traforo inutile costosissimo e oltremodo dannoso per tutti gli abitanti di quella zona e utile solo a chi vuole tutelare il proprio tornaconto personale?Se tu intendi tutto questo io dico che in Italia ci vorrebbero milioni di persone,oneste giuste e sempre pronte a schierarsi con i cittadini,come Beppe Grillo!Buona notte Anna Maria ti chiedo solo una cortesia informati sulla vicenda e poi mi darai ragione.

    • nemmeno FORZA SILVIO era riuscito nell´intento di trasformare nella testa dei suoi militanti in nemici chiunque la pensi diversamente da loro.
      M5S non è setta religiosa ma condivide con essa l’assoluto divieto di pensare in proprio, il dovere di ripetere slogano senza motivo, il fine ultimo di prendere il potere con un gruppo di sudditi che garantiscano di fatto la fine della democrazia.

    • molti atteggiamenti dei grillini o simpatizzanti sarebbero di spunto a sociologi e psicologi,una fede cieca,una obbedienza muta,ricalcano brutti stereotipi storici:C’è un clima da psicopolizia!

  16. GRILLINI,SIMPATICAMENTE UN CONSIGLIO:
    NON RISPONDETE (ancora agli interventi degli scriventi) EVITATE IN TAL GUISA DI CADERE IN CONTRADDIZIONI, CHE VI FAREBBERO FARE UNA FIGURA BARBINA,ALLO STESSO TEMPO,VI AUGURO DI OPERARE UNA RESIPISCENZA OPEROSA!

  17. L’ultima dellInsetto Insolente,ha scomunicato il Sindaco di Parma, Pizzarotti per un incontro coi sindaci non telecomandato da Grillo lo strillo,e il santone hackerato del web
    SIETE RIDICOLI,TROVATEVI UN LAVORO EDIFICANTE,INVECE DI PASSARE IL TEMPO A DIFENDERE L’INDIFENDIBILE,VOLETE CAMBIARE IL PAESE STANDO IN PANCIOLLE?

  18. Non è strano il comportamento di Grillo, lui, da bravo populista senza una vera idea di stato, sta dalla parte che pensa gli porti più voti da usare poi per sfasciare l’Italia e ballare sulle macerie.
    Sta con i no-tav e cerca incontri con casa pound, vuole leggi contro i politici ma è per il reato di clandestinità. C’è da farsi rizzare i capelli e c’è anche chi lo vota!ed in Europa lo cerca solo Marina Le Pen, sono curioso di vedere a quale gruppo si iscriveranno

  19. RIASSUMENDO IL M5STELLE:

    PROGRAMMA STATICO
    RICALCANO GLI STEREOTIPI LEGHISTI
    SUPINI ALLA VOLONTA’ DEI CAPI
    IMPREPARAZIONE ED INESPERIENZA
    MANCANZA DI CONFRONTO ESTERNO
    DEMONIZZAZIONE DELL’AVVERSARIO
    LISTE DI PROSCRIZIONI PER GIORNALISTI E FUORI-USCITI
    RISULTATO UNA SCIENTOLOGY AL “PESTO”

    • ATTENZIONE: QUESTO POST CONTIENE UN LINK CHE RIPORTA NOTIZIE DI SONDAGGI SENZA CITARE FONTI E METODI ATTRIBUENDOLI AUNA SERIE DI BLOG, I QUALI AVREBBERO “SENTENZIATO” UN ELENCO DI PARTITI CON UNA SERIE DI PERCENTUALI, CHE SI RIPETE, NON FANNO RIFERIMENTO A NESSUN RISULTATO SCIENTIFICO. QUESTO SITO SE NE DISCOSTA
      Tassonomico,probabilmente è un troll molto impreparato e per questo non credibile,ha postato nella lista riassuntiva del M5S,8 punti che assolutamente non appartengono alle idee dei cittadini a 5 stelle,sicuramente è solo la visione di una realtà tutta sua,distorta dalla malafede.Rosicate trolloni pagati dalla partitocrazia,alle europee vinciamo noi
      http://news.supermoney.eu/politica/2014/03/sondaggi-politici-elettorali-indipendenti-2014-m55-primo-partito-le-intenzioni-di-voto-0069781.html?fb_action_ids=613461205392918&fb_action_types=og.recommends&fb_source=other_multiline&action_object_map=%5B215758038619556%5D&action_type_map=%5B%22og.recommends%22%5D&action_ref_map=%5B%5Di!

    • Per alf56,
      carissimo, per correttezza te l’ho ripubblicato, anche questa volta, non mi riferisco al contenuto del tuo post ma al link, ma sul mio sito “farfalle” e “imbrogliate” non mi piace che ce ne siano e ti pregherei di astenerti per il futuro di cliccare queste cose nebulose, probabili, approssimative ma che hanno la presunzione di essere prese come risultati scentifici.
      Anche io di sondaggi ne ho fatti per il passato e li farò ancora, innanzi tutto adottando criteri scentifici e pubblicando le modalità di esecuzione.
      Per avere risultati attendibili, innanzi tutto si deve usare un campione, ma che sia rappresentativo della società, rigorosamente scelto tra tutte le aree, le professioni, le età, il genere e bisogna, specie se si utilizza il web, evitare che si possa votare più di una volta.
      Gli altri rilevamenti appartengono solo alla fantasia e alla confusione.

  20. ATTENZIONE: QUESTO POST CONTIENE UN LINK CHE RIPORTA NOTIZIE DI SONDAGGI SENZA CITARE FONTI E METODI ATTRIBUENDOLI AUNA SERIE DI BLOG, I QUALI AVREBBERO “SENTENZIATO” UN ELENCO DI PARTITI CON UNA SERIE DI PERCENTUALI, CHE SI RIPETE, NON FANNO RIFERIMENTO A NESSUN RISULTATO SCIENTIFICO. QUESTO SITO SE NE DISCOSTA
    Come al solito i post di Beppe Grillo vengono interpretati alla “carlona” da chi non sa decifrarli o vuole codificarli a proprio uso e consumo,i mass media con le continue menzogne e la totale palese disinformazione a mio avviso,sono i maggiori colpevoli della drammatica situazione economica italiana,fanno di tutto per deviare l’attenzione dalle cose serie,come avvoltoi aspettano solo le nuove esternazioni sul blog del nostro portavoce e non parlano agli italiani dell’ennesima frode ai danni dei cittadini,delle piccole e medie imprese,dei disoccupati,degli esodati,dei pensionati minimi ecc…le belle intenzioni di Renzi sbandierate all’intera nazione nel discorso per la fiducia che ha avuto come tema principale l’immediato tangibile e concreto aiuto a chi soffre realmente i postumi della crisi economica,si stanno rivelando come al solito solo propaganda e niente di più,tra non molto tutti dovremo fare i conti con nuove tasse restrizioni e aumenti su tutti i fronti.Arriva la TARI,cari amici gossippari di questo forum,vedrete quante belle novità seguiranno a ruota,meno male che il M5S vincendo le europee,andrà a far sentire la voce dei cittadini a Bruxelles,i nuovi sondaggi portano sempre più in alto l’onestà la trasparenza e la coerenza dei cittadini a 5 stelle http://news.supermoney.eu/politica/2014/03/sondaggi-politici-elettorali-indipendenti-2014-m55-primo-partito-le-intenzioni-di-voto-0069781.html?fb_action_ids=613461205392918&fb_action_types=og.recommends&fb_source=other_multiline&action_object_map=%5B215758038619556%5D&action_type_map=%5B%22og.recommends%22%5D&action_ref_map=%5B%5D

    • per alf56,
      carissimo, pur apprezzando la tua appartenenza e il desiderio genuino di chi appartenendo ad un Partito o un Movimento che sia, vorrebbe vincere le elezioni, è indispensabile che i consensi si conquistino e non si attribuiscano,
      Il sondaggio che hai postato nel tuo intervento non ha nessuna valenza scentifica e non è il caso nemmeno prenderlo in considerazione.
      Per affermare le proprie idee non si deve avere necessariamente la maggioranza e desiderarla al punto tale fino ad accompagnarla con i desideri cercando di passarli per la realtà. Le idee quelle buone possono essere anche di minoranza o addirittura di uno solo, e chi veramente è democratoco le adotta e le sostiene, indipendentemente da chi le sostiene.
      Personalmente diffido e naturalmente prendo le distanze da chi vuole al contrario dare peso alle idee solo perchè sorrette da una maggioranza e senza la mdestia di discuterle.
      Il sondaggio è appezzottato. Non è un sondaggio, i tuoi argomenti sono più convincenti di quel sondaggio,e forse e meglio non pubblicarli più di quel tipo.

  21. “molti atteggiamenti dei grillini o simpatizzanti sarebbero di spunto a sociologi e psicologi,una fede cieca,una obbedienza muta,ricalcano brutti stereotipi storici:C’è un clima da psicopolizia”
    dopo questo post di Renato,posso solo pensare che probabilmente lui è già sotto cura da un ottimo professore specializzato in psicanalisi…

  22. cari admin e amici,in italia circolano sondaggi di ogni genere e risma,oramai è diventato alla stregua uno sport nazionale,voglio ricordare che veltroni e bersani erano dati per sicuri vincitori alla vigilia delle elezioni,e dopo la tornata elettorale i sondaggisti 2008/2013,si interrogarono sui propri errori palesi.
    A mio parere i sondaggi elettorali non dovrebbero esistere. Una persona deve votare ciò che lo rappresenta senza doversi turare il naso pur di votare secondo tatticismi e ragionamenti dettati dai sondaggi
    Io non devo decidere cosa votare in base a chi, secondo i sondaggi, va per la maggiore. Non devo permettere a delle statistiche di dirmi cosa fare del mio voto. C’è chi vota un partito solo perché “va di moda” stando ai sondaggi e c’è chi non vota un partito solo perché “non lo vota nessuno”.
    E allora? Dove sta la verità? Possibile che i campioni di persone oggetti del sondaggio siano così diversi?
    Ma che criterio è?? Una persona dovrebbe votare come si sente di votare, non votare in base a cosa fanno gli altri elettori. Votare non dev’essere come seguire una moda.

  23. CASO PIZZAROTTI: le critiche del sindaco di Parma all’espulsione dei senatori, scrissi, tra il serio ed il faceto: “Ora Grillo che fa, espelle anche Pizzarotti?”.
    DA BAFFONE A ZAZZERONE,lo stalinismo non fu altro che un “illimitato potere personale (giustificato in nome della difesa del
    socialismo contro reali o presunti nemici) che, attraverso la propaganda
    e il controllo poliziesco, impose il conformismo in ogni sfera della
    vita politica, sociale e culturale e ricorse all’uso di metodi
    repressivi contro chiunque, specialmente. all’interno del partito, manifestasse
    qualche forma di opposizione o di dissenso. (in Treccani.it)Riflettete gente che avete votato M5S, riflettete!

  24. L’ayatollah Grillo non perdona nessuno , e’ peggio dell’Inquisizione ! a quando i roghi?
    Grillo sta pianificando la sua uscita di scena dalla politica. il giocattolo che ha creato non gli piace più e vuole mollare tutto senza perdere la faccia. Buono per noi.Ma perché’ non scomunicate Grillo ora anche condannat oche si fa i soldi alle vostre spalle. Voi parlamentari dovete restituire i soldi mentre lui li prende e si abbuffa.
    Mi fanno ridere quelli che parlano di democrazia diretta… Sul blog so tutti felici ”abbiamo votato per l’espulsione
    abbiamo votato per l’incontro… abbiamo votato questo e quello .. questa è la vera democrazia”

  25. Genova mi ha offerto la figura di Gilberto Govi e quella di De Andrè,Mazzini, e Mameli : trovo quindi logico che per motivi di equilibrio sull’altro piatto della bilancia vi sia il mascherone sfatto del guitto grillo.
    “Tutti a casa!” nel preciso istante in cui mandava al governo Berlusconi e la sua banda. Ma adesso capisco, forse intendeva applicarlo ai suoi soldatini!

  26. Espulsioni? Il Pd ne ha eseguite 519 in un anno e mezzo, senza chiedere il permesso alla base e senza che le tv se ne occupassero…

    Gli espulsi del Movimento sono la testimonianza che non permetteremo mai ai ladroni della vecchia politica di comprarci e di farci sedere al tavolo del magna magna con loro…Chi ci prova è fuori!…Non siamo la Lega!…

    Aggiungo che proprio ieri sera si è dimesso il sottosegretario Gentile, ancor prima che potessimo presentare la mozione di sfiducia nei suoi confronti…Renzi in pochi giorni ha dato prova di inaffidabilità assoluta…entra con manovra di palazzo a palazzo Chigi, aumenta le tasse, approva finanziamento pubblico ai partiti e fa solo scene e buffonate come il peggior Berlusconi!…E cosa peggiore mette gli ndranghtisti come sottosegretari!…

    E c’è chi vuole ancora difenderlo o difendere il PD? Sono indifendibili! Vergognatevi! E ascoltate questa bella intercettazione!…Buon ascolto! #VINCIAMONOI

    http://www.beppegrillo.it/video_gallery.php?video=registrazione_shock_calabria_ora&image=http%3A%2F%2Fwww.beppegrillo.it%2Fimmagini%2Fimmagini%2Fregistrazione_calabria_ora.jpg&title=L%27Ora+della+Calabria%2C+registrazione+shock%3A+Caccia+%27sta+cazz%27i+notizia+sui+Gentile+%28il+sottosegretario+nominato+da+Renzie%29

  27. Brutti pettegoli del xxxxx xxxxx che non siete altro… state li a sentire i pettegolezzi del Nostro Movimento invece di pensare agl’affaracci sporchi Vostri.
    Noi siamo coloro che lavorano, progettano in sinergia, Noi siamo coloro che lo stipendio l’abbiamo dimezzato, Noi siamo cittadini qualunque Non siamo ne raccomandati e ne co facciamo raccomandare. . Come avete fatto sempre Voi x lavorare. xxxxVoi che parlate male di Noi che salvaguardiamo il BENE DI TUTTI, Noi che ci facciamo un mazzo così tutti i giorni per il bene comune. Voi avete distrutto l’Italia e l’Europa con i Vostri inciuci, Voi che avete bruciato Soldi e Sogni di ogni Italiano. RIDICOLI prima di parlare guardate il Vostro passato e il Vostro presente !!!

    • per attivista M5S e altri,
      puoi dire le stesse cose e farlo senza aggiungervi altro. La rabbia che metti nel tuo commento ti porta a pensare e dire che naturalmente tutti gli altri sono corrotti e sono dei fannulloni al contrario di chi vota o di chi aderisce al Movimento che lavora ed è onestp.
      Caro amico mio l’onestà e la morale ce l’hanno tutti, ma ognuno ha la sua.
      Sebbene sia un difensore dell’anonimato, sarei molto curioso di sapere se gli stessi che scrivono questi commenti scriverebbero le stese cose.
      Il Movimento 5 Stelle ha il diritto di competere alla pari con chiunque altro e i suoi aderenti hanno il diritto di difendere la loro appartenenza, dermo restando il giudizio che gli altri danno del movimento e quelli che i pentastellati danno sugli altri partiti, ciò detto sarebbe opportuno che tutti abbassassero i toni e discutano utilizzando correttezza e lealtà.
      Questo è uno spazio libero, ma non mi piace quando qualcuno pensa potervi scorazzare e fare quelle che gli aggrada utilizzando forme che non solo non mi piacciono ma che combatto quotidianamente siano essi dellla prima, della seconda, della terza e della repubblica delle banane.

  28. Carissimo Massimo,i sondaggi sono affidabilissimi effettuati da osservatorioglobale.it nuovaauras.it su un campione di 3500 intervistati in diverse regioni d’Italia e poi scusa,per quale motivo questo dovrebbe essere poco affidabile e quello di Pagnoncelli di Ballarò nel quale rispondono sempre solo in 800 viene considerato attendibile e lo propinano in prima serata a tutti gli Italiani?

    • Per alf56
      Perché in quell’articolo non vi è nessun riferimento se non un generico richiamo a diversi blog che avrebbero intervistato 3500 persone, non si sa dove e non si sa come. Non spetta a me spiegare la differenza tra Pagnoncelli e altri che sono certificati e abilitati e che quando rendono pubblici i risultati dicono: che metodo hanno usato, quale domanda hanno fatto, il campione a cui si sono rivolti e le relative risposte e soprattutto chi glielo ha richiesto. Questa è la differenza.
      L’ho già spiegato in un altro post: Osservatorio Globale nuovaauras sono siti senza matrice, cioè non si sta nemmeno chi è il responsabile, non sono enti abilitati alla sondaggistica e Osservatorio Globale ha pubblicato un SONDAGGIO che E’ un IMBROGLIO.
      per favore, senza mettere in discussione gli orientamenti politici che ognuno di noi ha, e fa bene ad argomentare per far valere le sue ragioni, ma te l’ho già detto, sei più convincente tu che quell’Osservatorio generico e quei sondaggi abbubbazzati che hai postato a mò di esempio di un probabile successo che se ci sarà, speriamo sia messo a frutto e proficuamente e non sarà “congelato”.
      Sei più attendibile tu, perché si capisce hai le palle piene, come tante altre persone perbene, e come tutti noi altri, difendi le tue idee, ma ti prego accetta senza condividere, anche quelle degli altri, perché tutti, chi per un verso e chi per un altro, siamo fiduciosi che qualcosa cambierà. Lo è chi vota per 5 stelle e lo sono anche chi vota per Berlusconi e tutti gli altri ivi compreso il PD, non pensiamo che siano tutti corrotti e schifosi. In giro c’é tanta brava gente, e forse per questo ci fregano.
      in questo momento ci stanno leggendo 262 visitatori, siamo rispettosi e corretti verso di loro, in quei visitatori ci sono donne e uomini che votano diversamente e spero lo facciano tutti convintamente, non prendiamoci beffa di loro.
      Grazie per i tuoi interventi

  29. Non ci sentiamo e non siamo brutti pettegoli e tantomeno ci facciamo i fattacci nostri. Nemmeno siamo dei raccomandati e tantomeno ci vogliamo far salvaguardare da persone del M5S che sanno solo offendere chi la pensa diversamente da loro o cacciare chi esprime un dissenso interno.
    Ormai questi fanatici attivisti grillini hanno imparato bene la lezione del loro capo-guru:
    CHI NON E’ CON ME E’ CONTRO DI ME
    Così è stato sconfessato anche il povero Pizzarotti sindaco di Parma!
    Non ne parliamo poi dei sondaggi dell’Osservatorio Globale. Si tratta di un sito bufala non affatto certificato e, peggio ancora, senza i nominativi dei responsabili.
    Con questo credo sia inutile qualsiasi tentativo di dialogo con chi non è in grado di rispettare le opinioni altrui.

  30. Il caso Pizzarotti è l’ultimo di una serie di “partacce”
    del LEADER pentastellato,papa beppe 1° scomunica il suo cardinale Pizzarotti.
    Se volete prendere di petto la politica dovete prima imparare a dialogare coi vostri stessi “nemici”, così è una battaglia inutile… distruggete un’idea che in se non è neppure errata.
    Al posto di organismi dirigenti eletti democraticamente dai militanti di un movimento politico abbiamo una persona con il suo “staff”? E’ questa la nuova “democrazia diretta” della “rete”!
    Ma un bel vaffa day per Grillo e CCasaleggio, quando lo organizzeranno quelli del M5S. Potrebbe diventare un movimento interessante se lo facesse!

  31. Per quelli che sostengono che il M5s non fa nulla, ebbene, di bufale ne è piena la stampa, basta fare una breve scorsa a quello che è stato scritto sopra.
    Il nostro ruolo è dare una informazione alternativa e non allineata, per chi ha voglia di togliersi il prosciutto dagli occhi:
    AGGIORNAMENTO panoramica sulle attività parlamentari del M5S.

    Aggiornato fino al 26 febbraio 2014 ed articolate per macro aree tematiche.

    Il documento è consultabile online, senza la necessità di scaricarlo, e scrivendo una parola che identifica un tema di vostro interesse (ad esempio Imu, pensioni d’oro, inceneritori ecc ecc) nella casella “trova” – dal menù a tendina “modifica” -, si evidenziano le pagine in cui si parla delle proposte del M5S su quel tema…informarsi per deliberare!!!
    ps: se un link non dovesse attivarsi direttamente (come nel caso dei link al sito di Beppe Grillo o quelli particolarmente lunghi a pagine Facebook o ai siti di camera e Senato) lo dovete semplicemente copiare…o provare a cliccare nel mezzo.

    Link: http://bit.ly/1n8dhkA

    • attenzione il web è pieno di bufale,non so la matrice,ma quella della evasione di 98mld di € da parte dei gestori gambling è una stupidaggine,la cifra sopra è da riferire all’imponibile,l’evasione di “,con questo voglio esortare a non credere a notizie propagandistiche sui social senza prima appurare,oggi si vota e si ragiona con la pancia per via della crisi ebbene mai come ora si dovrebbe riflettere!soli” 4 mld,e la sanzione delle autorità è di 300ml di €

    • grande Giuseppe!

  32. VOTIAMO LA LISTA TSIPRAS PER IL CAMBIAMENTO,GRILLO E I SUOI HANNO GIA’ STUFATO!!!!

  33. Né Renzi né Grillo né Berlusconi, L’Altra Europa con Tsipras.”L’idea di prendere un leader straniero”
    Forse non si è capito, ma è il candidato della lista alla presidenza della Commissione Europea.
    Quello del M5S chi è? Casaleggio?

  34. GRILLO IL BUGIARDO LO SI SBUGIARDA FACILMENTE,QUANDO AFFERMA DI VOLER UN REFERENDUM ABROGATIVO SULL’EURO O SU ALTRI TRATTATI STIPULATI DALL’ITALIA CON I
    PARTENERS EUROPEI,AFFERMA UNA GROSSA SCIOCCHEZZA DEMAGOGICA!
    “Grillo… è incapace di progettare. Quando propone le cose che sarebbero da fare, il più delle volte propone assurdità o sciocchezze”. Giovanni Sartori, politologo
    Infatti,Articolo 75 Costituzione comma 2:
    Non è ammesso il referendum per le leggi tributarie e di bilancio [cfr. art. 81], di amnistia e di indulto [cfr. art. 79], di autorizzazione a ratificare trattati internazionali [cfr. art. 80].
    SI DOVREBBE CAMBIARE LA NORMA COSTITUZIONALE CON RELATIVO iter,COSA MOLTO OSTICA E CHE RICHIEDE TEMPO.
    Grillo ha predetto almeno 3 default dell’Italia e le date previste sono passate da un pezzo!!!
    Fa bene a mentire agli italiani se questo gli porta voti. Dovremmo semmai chiederci che popolo siamo se siamo disposti a credere al primo comico che dice una balla, senza mai andare a verificare la credibilità delle sue affermazioni,e i pentastellati alle critiche si comportano,della serie: se non puoi attaccare le argomentazioni attacca chi argomenta.

    • Guarda un po,Grillo mentirebbe agli italiani?Non può essere,Beppe non copierebbe mai il re dei mentitori…Renzusconi,il presidente abusivo del consiglio,colui il quale dichiarò che non avrebbe mai approvato una legge elettorale senza preferenze …che non sarebbe mai stato il presidente del consiglio senza passare prima da un consenso popolare…che avrebbe votato per le sfiducia alla cancellieri…che l’amico Letta non correva nessun pericolo…ti basta o devo continuare con le bugie più recenti per esempio sulla finta abolizione del senatore e delle province,sulla finta abolizione dei rimborsi elettorali…sulla finta erogazione di 80 euro alle famiglie italiane con reddito basso…del finto taglio alle spese della politica…per il momento i fatti sono solo a firma M5S,gli altri compreso Renzi il PD e tu fate solo chiacchiere…la classica “aria fritta”!

  35. RENZI NON MI ESALTA MA LE SUE PICCOLE/GRANDI RIFORME SONO SEMPRE MEGLIO DEL MONDO FANTASY DI GRILLO
    RENZI ACCETTA IL DIALOGO,GRILLO COME SILVIO VUOLE IL MONOLOGO
    RENZI DA POCO ED E’ CREDIBILE,GRILLO NON E’ CREDIBILE PERCHE’ PROMETTE L’IMPOSSIBILE
    RENZI E’STIMATO IN EUROPA,GRILLO HA LA STIMA SOLO DELLA LE PEN.
    IL PARTITO DEMOCRATICO SARA’ANCHE CASINISTA QUALCHE VOLTA MA E’ DEMOCRATICO,NEL M5STELLE I DISSENZIENTI VENGONO CACCIATI,DEL RESTO IL BEPPE AMMISE IN STREAMING AL CONFRONTO CON RENZI DI ESSERE UN ANTIDEMOCRATICO!
    a cosa peggiore che sto ascoltando da un po di tempo a questa parte è il richiamo agli ideali, ma questi signori sanno cosa vuol dire ideali? oppure hanno confuso la pancia con la testa? . altra cosa che si sente di sovente specie dalle parti di Berlusconi quando devono contrastare su singoli problemi l’avversario accusandoli di agire per motivi ideologici, ma così è l’ideologia per questi signori? forse il perpetuo potere dei ricchi sui poveri,magari erigendosi a legislatori dei propri interessi? intanto a soccorrere i migranti , a fare guerre più o meno giuste,a combattere la delinquenza , a portare alto il nome dell’italia ci ritroviamo sempre persone modesta capace di sacrifici e gesti nobili mentre ricchi e sciur brambilla che si dannano per l’italia ne vedo un pò pochini forse indaffarati a cercare lidi migliori per mettere al riparo il loro patrimonio fattosi grande grazie a lavoratori sempre più poveri e con meno diritti non parlando a quanti sono finiti sottoterra per negligenza altrui o interesse altrui, caro grillo ne sai qualcosa di queste cose o non ne hai sentito neppure parlare in quanto impossibilitato visto gli ambienti che si vive. il grilloscunismo che è l’incontro di due forze identiche ma divise che rincorrono gli stessi obbiettivi , potere, denaro, gloria, vanità.

  36. IL NUOVO CHE AVANZA,BATTELLI SERGIO PARLAMENTARE 5 STELLE,LICENZA MEDIA,MEMBRO NIENTEPOPODIMENO CHE:
    MA DELLA COMMISSIONE CULTURA E RICERCA SCIENTIFICA “OF COURSE”,E DIRE CHE DA NOI I LUREATI SON PRECARI O A SPASSO,E I RICERCATORI O VANNO ALL’ESTERO O SI MUOIONO DI FAME,MA PER FARE IL RAPPRESENTANTE DEL POPOLO IN TALE AREA VALE LA TERZA MEDIA,BELLA MERITOCRAZIA!!!!
    P.S. UNO SLOGAN AI GIOVANI A NON STUDIARE…..

  37. Continuano le liste di PROSCRIZIONE:M5S contro Santoro: “giornalista del giorno” sul blog di Grillo,colpevole di aver smascherato le fandonie del Comico Ligure.Adesso Santoro è il nemico,ma Santoro è stato quello che ha dato voce a Grillo quando nessuno lo voleva,e Travaglio che ha trasformato la trasmissione della 7 ed IlFattoquotidiano in una cassa di risonanza perfetta per il movimento.e adesso sono nemici? e quelli veri?
    il dramma è che molti di loro,parlo degli elettori,non si rendono conto di quello che stanno determinando:
    il solo gridare “tutti a casa” li fa sentire forti, quasi onnipotenti, finalmente capaci (così pensano!) di decidere il proprio destino. E’ un dramma collettivo preoccupante che rischia di sfasciare quel poco che è rimasto del nostro tessuto democratico. Non comprendono che, al di là delle responsabilità, singole o collettive, ora c’è solo da rimboccarsi le maniche, come hanno saputo fare gli Italiani ogni volta che la storia li ha messi dinanzi a grandi difficoltà. Questo è l’amore per il proprio Paese, non la strumentalizzazione delle difficoltà per qualche voto in più,altrimenti si è ammorali!
    Il pensare divide, il sentire unisce.

  38. “… i cittadininon si sveglino e puntino il dito sull’unica forza politica che colpe non ne ha”. Così scrive la sostenitrice del comizio di Grillo, Questo diceva proprio l’operaio ieri sera: “grillo sa solo fare comizi dove c’è rabbia e disperazione, cioè dove è facile racimolare consenso”. In parlamento, da un anno ad oggi, come hanno contribuito ad uscire dalla crisi? Predicando sfascio e non votando neppure i loro stessi emendamenti accolti dagli altri. Sono stati mandati li con la speranza che facessero qualcosa, perchè dire solo che tutto è sbagliato e che gli altri non sanno fare niente è stato sempre il mestiere più facile del mondo.

  39. Se il “comico fallito” il “guru associati” & c. non vuole o non vogliono essere criticati da nessuno. Anziché mettersi in politica potevano starsene a casa, tanto ce l’hanno con tutto e tutti senza proporre niente, nessuna soluzione. Questo movimento accozzagli,fa solo danni!

  40. Mi piacerebbe vedere Grillo non solo a Piombino, a Siena o in piazza San Giovanni a Roma (troppo facile) ma anche nelle città roccaforti di mafia, ‘ndrangheta e camorra. Mi piacerebbe vederlo scagliarsi contro i malavitosi con il suo consueto impeto. Ma soprattutto mi piacerebbe sapere da Grillo qual è la sua ricetta per sconfiggere il cancro della malavita organizzata (ammesso che per lui questo sia un problema !).
    Ma come Grillo (e il M5S) non HA COLPE????? Certo che ha colpe, se voleva portare un rinnovamento e un cambiamento forte avrebbe dovuto sostenere Bersani e incidere sulle scelte di quel governo. Troppo facile stare a sbraitare e dare la colpa solo agli altri. Riesce a tutti ignoranti compresi. Ecco perché il M5S non avrà più il sostegno avuto un anno orsono. Siamo stufi di chiacchiere, siano fatte da Berlusca che da Grillo, uniti solo da interessi personali spregiudicati e pregiudicati . Basta Svegliatevi o potrà essere troppo tardi

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente