Luca Sgroia si candida a Sindaco e lancia il motto: “Coraggio per Eboli”

Domenica 30 novembre 2014, ore 18.30, Galleria Ritz (di fronte al Bar del Corso) convention di Luca Sgroia dal titolo “Coraggio per Eboli”.

L’iniziativa per gli organizzatori  ha lo scopo di aprire un percorso di partecipazione e rendere pubbliche le proposte per la Città del candidato sindaco Luca Sgroia. Il dibattito vedrà il contributo di tanti giovani e di diversi esponenti della società civile.

Luca Sgroia-Presidente Consiglio Comunale di Eboli

Luca Sgroia-Presidente Consiglio Comunale di Eboli

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Domenica 30 Novembre si terrà alle ore 18.30 presso la Galleria Ritz (ingresso antistante al Bar del Corso) una convention dal titolo “Coraggio per Eboli”. L’iniziativa avrà lo scopo di aprire un percorso di partecipazione e rendere pubbliche le proposte per la Città del candidato sindaco Luca Sgroia. Il dibattito vedrà il contributo di tanti giovani e di diversi esponenti della società civile.

“Abbiamo avviato da mesi – dichiara Luca Sgroia leader e promotore della convention – un percorso di partecipazione con i tanti cittadini avvicinatisi al nostro progetto politico. Domenica sarà l’occasione per presentare le proposte emerse da questo lavoro ed aprire un dibattito serio sul futuro di Eboli.

Vogliamo imprimere un cambio di rotta, – aggiunge Sgroia – vogliamo che si cominci a parlare di contenuti e di quello che serve alle persone per tornare a sperare. La Città ha un incredibile bisogno di una politica rinnovata che sia coerente, decisa ed impegnata su tutte le questioni fondamentali per lo sviluppo.

Cominciamo con l’incontro del 30 Novembre – conclude Sgroia – un lungo percorso che ci porterà alle elezioni amministrative dell’anno prossimo, con il quale ci proponiamo di far tornare Eboli una realtà protagonista nella Provincia di Salerno e competitiva in Italia.

Questa manifestazione da Sgroia si aspettava, anche perché i vari suoi competitor: interni al Partito Democratico, come l’ex parlamentare Antoio Cuomo, e il gruppo che fa capo all’ex Vice Sindaco Cosimo Cicia a “mezzadria” con il Sindaco Martino Melchionda; esterni al PD, come l’ex Consigliere comunale Provinciale Massimo Cariello; si sono già misurati pubblicamente e hanno già dato fiato alle trombe di una Campagna elettorale che si preannuncia lunghissima, ma anche violenta e dirompente se non distruttiva dei due maggiori schieramenti politici di centro destra e centrosinistra.

Il motto dell’ex Presidente del Consiglio comunale Sgroia, che tolse la spina all’Amministrazione Melchionda, è “Coraggio per Eboli”, e ce ne vuole di coraggio per Eboli dopo 9 anni di Amministrazione dell’estrema sinistra a guida Gerardo Rosania e dopo 10 anni di Amministrazione Melchionda della quale ne è stato partecipe e attore principale, perchè si possa riprendere questa Città, anche perché prima di questo ventennio non è che le cose stessero meglio a partire, andando a ritroso, dell’Amministrazione Antonio Morrone, per giungere a quelle dei Sindaci Donato Guercio e Pino Di Domenico.

Senza andare alle “Guerre Puniche” e focalizzando l’attenzione sul secondo decennio quello che ci porta a Melchionda Sindaco e a Sgroia prima Assessore e poi Presidente del Consiglio, oltre al “Coraggio per Eboli” ci  vuole anche una grande dose di “buona volontà” per comprendere e convincerci come mai Sgroia e i suoi non si siano accorti in quei circa 10 anni su che “carro” stessero.

Tutto è possibile anche perché come per i “cornuti” che sono sempre gli ultimi a sapere della “corona”, così è anche per la politica, e naturalmente solo dopo che si è presi le distanze da alcuni si riesce a vederli nelle loro fattezze e magari a dissociarsene fino poi a giungere alle considerazioni alle quali sono pervenuti: Luca Sgroia; i due Assessori dimissionari Ilario Massarelli e Dino Norma; i tre Consiglieri altrettanto dimissionari Pietro Mazzini, Gerardo Lamanna e Mario Di Donato; aprendo gli occhi e accorgendosi della realtà che li circondava mettendo fine ad un’esperienza, sebbene condivisa ma con intenzioni e modalità diverse, decidendo di scendere e di interrompere ogni rapporto per proseguire poi ognuno per la propria strada, ma determinando l’abbattimento del Sindaco del proprio Partito, lo scioglimento del Consiglio anticipatamente, e la nomina di un Commissario Pefettizio per la ordinaria amministrazione.

Una bella responsabilità che comporta appunto quel “Coraggio per Eboli” a cui fa riferimento Sgroia e a cui noi aggiungiamo meno male, in questi casi non è mai troppo tardi, ma nello stesso tempo speriamo si giunga ad altre soluzioni che comportino chiarezza anche attraverso un’autocritica, che ci aspettiamo dallo stesso Sgroia perché sia credibile, specie se si candida a Sindaco di Eboli.

Eboli, 29 novembre 2014

29 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. una cosa non mi è piaciuta, imbrattare la città di manifesti anche sui tabelloni dei defunti.

  2. è si…ci vuole molto coraggio !!!

  3. prenderai 3 voti
    p.s. i tuoi manifesti elettorali sono un’opera di copiatura continua

  4. Hai sbagliato tutto!!!! Non dovevi mostrarti in pubblico , così la gente e gli avversari sapranno che ha 20 seguaci e solo 15 voti, benché in tuo aiuto interverrà il piGginAro, mimi, coco, c….o c….. E braciola portando qualche dipendente dell ises, questo per rafforazarti un po ma non troppo. Insomma per usarti ancora un po’.

    • AVVELENATA FALLI DIVERTIRE, POI ALLA ELEZIONI VEDIAMO!

      ANZI PRIMA, PER EVITARE FIGURACCE IL NOSTRO OCCHIALUTO EROE SI TIRERA’ INDIETRO, QUESTI CHE SCRIVONO A FAVORE SONO PASDARAN DELL’OCCORRENZA.

      OGNI SOGNO FINISCE ALL’ALBA!

  5. Mamma come state avvelenati con questo ragazzo, pare quasi vi abbia fatto qualche sfregio personale. Certe volte quando leggo i vostri commenti anonimi mi sembra che dietro ognuno di voi ci sia qualche politicuccio locale. Tipo quel desaparecidos di “Tonino la bucia” e quello stringimani di Cariello….. Almeno questo tiene una sqaudra di giovani attorno e non sempre le solite facce da notte dei morti viventi che si portano appresso gli altri.

    • questo soggetto dovrebbe andare a lavorare perché altrimenti farà la stessa fine di tonino e cariello

    • ma che lavoro fa a proposito?
      un potenziale sindaco non sara’ mica un inoccupato?
      attendo lumi!

    • ENRICO F.:
      SGROIA SARA’ UNA BRAVA PERSONA,MA NON E’ EMPATICO, HA UN ATTEGGIAMENTO REFRATTARIO AL CALORE UMANO, NON SALUTA NESSUNO E UNA DOTE SUPREMA DI UN POLITICO E’ L’UMILTA’!

      RAGIONAMENTO POLITICO:

      AVRA’ UN SEGUITO AL MASSIMO DI 500 PREFERENZE,E SI ACCODERA’ PRIMA DELLA DEBACLE,UN TENTATIVO RISIBILE DI ACCREDITARSI NEL PD, MA LE BANDIERE POLITICHE CONTANO POCO NELLE COMUNALI, QUI INVECE CONTANO SOLO LE PERSONE I PROGRAMMI L’ESPERIENZA, LA SQUADRA E LA CAPACITA’ DI COLPIRE ILCUORE DELL’ELETTORE, TUTTE COSE CHE IL VOSTRO LUCA NON HA!

  6. brilli di luce riflessa, Luca il politico vecchio ancora giovane

  7. sono solo tattiche per poter di seguito contrattare con uno dei ballottanti, strategia vecchia come il cucco, è lui il primo a non crederci, come caputo due miseri consiglieri che lo seguono e una piccola sede nel cuore di eboli,cicia e capaccio, che fanno un passo in avanti e una camminata indietro!
    poi ancora, come pansa che fa finta di scendere in campo da mesi, come damiano c che spera sempre in benedizioni dall’alto,di seguito i riformisti-elaion di carmelo, che invece puntano solo a favorirne il figlio di quest’ultimo de luca permettendo, sempre nel campo del centro sinistra, l’unico che ha i consensi è tonino, e massimo nel centro destra piaccia o meno è cosi….

  8. Questo qua tutto mi pare tranne scemo, voi lo sottovalutate! E’ riuscito a mandare a casa Martin Melchionda in un paio di giorni. Ci avevano provato Cariello, Cardiello, Cuomo, Conte, Vastola…… e Martino li ha sempre fregati tutti. Per essere riuscito a silurare quello la, scemo non è di sicuro.

    • X JFK. Di intelligente c è ben poco quando un Martinosi è fatto solo nemici in consiglio; piuttosto credo che sia stato utilizzato come una lametta. Sarebbe interessante sapere quante persone c erano alla convention al ritz. Credo una ventina anche con i prestiti dei riformisti e della destra. E un gioco politico vecchio come il mondo quel di comprese la gente per ciucci e venderla per cavalli.

    • luca è intelligente certamente,ma anche governato con martino per anni,ora rinnegarlo a sei mesi prima dal voto vien da dire?
      ma non te ne eri accorto prima?
      e poi,quando melchionda esodava igli assessori a lui non + congeniale, il buon luca cosa diceva,li difendeva,o si accodava x convenienza

  9. Tra un Cariello, un Cardiello, un Cuomo e un Cicia…… mi sa che voto lui. Gli altri mi hanno già preso in giro abbastanza. Almeno gli do una possibilità.

    • X pietropinto . se questi ti hanno preso in giro ciò vuoldire che li hai votati , allora credoa chea tu non abbia nemmeno diritto al voto. BIsognarebbe ritornare alla epica dei romani.

  10. le facce nuove vanno prese coi guanti,quando poi nuove non sono!
    che poi abbia una possibilità al ballottaggio ne dubito,non ci andrà neanche, ma sarà pronto ad adiuvandum verso il + forte del suo schieramnento!

  11. Comunque stasera sono passato da Sgroia e c’era un casino di gente…. poi sono intervenute tante facce nuove e competenti. La verità, ho visto qualcosa di diverso….. Questo ha tutte le carte in regola per fare il sindaco.

    • io ho visto quattro gatti in platea,e poi è uscito il candidato da sole dico sole tre persone che lo accompagnavano,passando per il viale non se lo filava nessuno!
      enrico f. non dire cazzate sei peggio di emilio fede al tg4, fai il troboner x conto terzi?…
      bel nuovo che avanza

    • ENRICO F.UN MEZZO FLOP, SOLO UNA PROVA DI ESISTENZA IN VITA, NULLA DI PIU’!

  12. penso che tra i cosi detti giovani,prenderà più voti damiano che sluca, forse sgroia supera solo l’inconsistente caputo, ma tra tutti questi galli,chi avrà il coraggio davvero di presentarsi?

  13. LA VOGLIAMO FINIRE CON QUESTE EGOICHE CANDIDATURE?

    LA VERA DIFFICOLTA’ NON E’ NEL CANDIDARSI, CHIUNQUE PUO’ FARLO, MA NEL FORMARE LE LISTE, CONVINCENDO LE PERSONE A CANDIDARSI E METTERE LA FACCIA,COSA DIFFICILE NELL’ANTIPOLITICA DI OGGI!

    E POI NON SOTTOVALUTIAMO L’ASPETTO ECONOMICO, UNA CAMPAGNA ELETTORALE COSTA E SOLO POCHI POSSONO PERMETTERSI DI FARLO.

  14. X Francesca ed EBOLITANO COERENTE: vi consiglio una bella visita oculistica. Di gatti ce ne erano più di 300. Io non sono un tifoso di nessuno, sono solo un elettore. Però mi spaventano le persone che vogliono distorcere la realtà, forse per interessi personali ed attaccano le persone solo perchè forse contraddicono i desideri di qualche padroncino di turno. Non so se voterò Sgroia, ma sicuramente gli va riconosciuta la capacità di aggregare tante persone capaci attorno a sè.

    • Illuso Sgroia si sgonfia a breve.

    • ENRICO, FORSE GLI ALTRI HANNO BISOGNO DI UNA VISITA OCULISTICA,MA TU, DI SISICURO, DI LEZIONI ELEMENTARI DI ARITMETICA!
      CMQ CONTINUA A SOGNARE,SARA’ BELLO POI RINTUZZARTI ALLA RESA DEI CONTI,SEMPRE TU ABBIA IL CORAGGIO DI FIRMARTI ANCORA SUL BLOG, IL CHE, LO DUBITO FORTEMENTE…

  15. Certo che se il diritto al voto lo decide una che si chiama avvelenata…..stiamo proprio messi bene. Sarebbe bello avvelenata che prima di dare lezioni di politica imparassi l’educazione. Sono passato da Sgroia e la gente c’era. Mi sembra una persona per bene….. il problema è che gli altri competitor sono bassi bassi di livello a prescindere da lui.

    • Pietropinto, cosa ti ha promesso?
      Una domanda, che lavoro fa Sgroia,lo sai?

  16. Luca il nulla incartato, solo tronfia supponenza, li voteranno familiari e amici.
    Zero assoluto,le matte risate

  17. IL GIULLARE DI MARTINO SI È MESSO IN PROPRIO,BEL CORAGGIO.

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente