Pontecagnano Faiano: Report di un anno di attività del PD

Il 2014 del PD di Pontecagnano Faiano in cifre: Diamo conto ai cittadini dell’operato dell’opposizione.

Il PD insieme agli altri partiti di opposizione, ha tenuto la conferenza stampa di fine anno, nella quale ha illustrato le iniziative politiche ed amministrative intraprese nell’anno 2014. Un riconoscimento per l’azione svolta anche da Montemurro e l’UDC.

lanzara-strianese-brusa-naddeo

lanzara-strianese-brusa-naddeo

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

PONTECAGNANO FAIANO – Nella mattinata di ieri 30 novenbre 2014, il Partito Democratico di Pontecagnano Faiano, insieme agli altri partiti di Opposizione, con Lanzara, Strianese, Brusa e Naddeo, ha tenuto la consueta conferenza stampa di fine anno, nel corso della quale si è illustrato tutte le iniziative politiche ed amministrative intraprese nell’anno 2014, sottolineando l’impegno dell’intero gruppo consiliare dei Partiti del Centro sinistra, e elencando in un documento il numero e le tipologie di azioni e documenti prodotti dal Pd di Pontecagnano Faiano nell’anno 2014.

  • 26 interrogazioni o proposte presentate all’Amministrazione cittadina.
  • 17 richieste di accesso agli atti e documenti comunali.
  • 7 richieste di convocazione del Consiglio comunale sulle seguenti tematiche:

– Adesione al bando per i finanziamenti regionali (POR Campania):
– Legge regionale sul riordino del servizio del sistema idrico integrato;
– Regolamenti e tariffe dei tributi locali (IMU, TASI e TARI);
– Emergenza situazione strade cittadine e viabilità;
– Istituzione commissione comunale “Pari opportunità”;
– Costruzione dell’Inceneritore di Cupa Siglia alle porte del nostro comune.

  • 3 solleciti presentati al Sindaco e alla Giunta per aderire alle iniziative promosse dal Governo Renzi:

– Indicare una scuola del territorio su cui si possa intervenire per adeguarla;
– Segnalare opere pubbliche o progetti di interesse locale per i finanziamenti dello “Sblocca Italia”;
– Finanziare le attrezzature sportive con il programma “Mille cantieri, Mille nuove opportunità per lo sport”.

  • 35 comunicati stampa e 7 manifesti pubblici;
  • 9 mozioni presentate in Consiglio comunale o nelle Commissioni consiliari relative a:

Modifica del regolamento per la scelta degli scrutatori;
– Modifica regolamento TARES + proroga pagamento;
– Modifica regolamento IMU + proroga pagamento;
– Emendamento al Bilancio di prev. 2013 per il commercio ed i contributi ai fitti;
– Adesione al protocollo e strategia “Rifiuti Zero”;
– Modifica “Piano triennale delle Opere Pubbliche 2013-2015”;
– Indicazioni/Osservazioni sul “Grande progetto di ripascimento del golfo di SA”;
– Adeguamento a normativa per lo “Sviluppo degli spazi verdi urbani”;
– Realizzazione progetto “Le case dell’acqua”;
– Adeguamento e manutenzione dei locali della stazione ferroviaria.

  • 4 esposti inviati alla Corte dei Conti e alla Procura della Repubblica.
  • Incontri e riunioni con i vertici del Museo, dell’ASL, dell’ARPAC, dell’Aeroporto, della Provincia di Salerno e del Governo per problematiche di intesse locali.
  • 3 convegni pubblici su importanti tematiche con ospiti e relatori internazionali:

– “Verso Rifiuti Zero” con amministratori di comuni virtuosi ed il Premio Nobel all’Ambiente Rossano Ercolini;
– “Cambia-m-Enti” con referenti del terzo settore e delle politiche sanitarie regionali;
– “Fondi Europei ed esperienze locali. Quali prospettive” con Andrea Cozzolino e Piero De Luca.

  • Ottenuti dal Governo Renzi € 156.827 per le scuole di Pontecagnano Faiano.
  • 2 sportelli a sostegno dei cittadini istituiti presso la locale sede Pd:

– Consulenza fiscale al calcolo, pagamento e alle agevolazioni della TASI;
– Assistenza legale gratuita in favore dei cittadini meno abbienti.

  • 3 iniziative per la sensibilizzazione dei cittadini ad una migliore raccolta differenziata, al riuso ed al riciclo, per scongiurare con i fatti, la costruzione dell’inceneritore alla porte del nostro comune:

– Laboratorio creativo natalizio per i più piccoli con materiale di riuso;
– Giochi di strada per ragazzi ed adulti a tema sul riciclo;
– Concorso fotografico eco-sostenibile “Riducoloscempio” per la denuncia di disastri ambientali del territorio.

A tale proposito va sottolineato che l’Udc ha ritenuto di esprimere il più pieno riconoscimento ai consiglieri Pd come rappresentanti del progetto ‘Cambiamo‘ oltre che come opposizione, per il lavoro svolto.

“L’isolamento nel quale questa maggioranza ha condotto la nostra comunità – scrive Adriano Montemurro dell’UDC sotto ogni punto di vista è davvero preoccupante, non abbiamo voce in capitolo da nessuna parte. Come Udc ribadiamo la nostra netta contrarietà all’inceneritore e grazie alla delega al Consorzio Aeroporto che ho ricevuto dall’Ept, ci batteremo per il rilancio definitivo del nostro scalo.

Per ultimo – conclude Montemurro – un appello alle altre forze sane della città affinché portino il loro contributo ad un progetto, il nostro, che è aperto e inclusivo per non rimanere sepolti sotto questa mediocrità.

Pontecagnano Faiano, 21 dicembre 2014

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente