Battipaglia: La Festa dell’Unità, un’occasione di rilancio del PD

Il PD battipagliese tra vecchie e nuove conoscenze, vecchi e nuovi leader, vecchio e nuovo apparato cerca il rilancio con la Festa dell’Unità.

Una due giorni di dibattiti per discutere su tre temi predominanti: Il territorio, il welfare, l’azione di Governo e le prospettive future. Una prova di forza e di apparato che mostra la famosa “filiera istituzionale”.

Festa dell'Unità-Battipaglia

Festa dell’Unità-Battipaglia

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – In una Città ancora intontita dallo scioglimento del Consiglio Comunale per Infiltrazioni Mafiose, e mentre ancona risuona il tintinnio delle manette e ancora aleggia lo spettro di intrecci pericolosi tra politici, amministratori, imprese, funzionari e dipendenti, tanto che hanno portato ad allungare di ulteriori sei mesi la gestione commissariale, la politica e i Partiti stentano a riprendersi, sebbene provino ad essere, come per il passato recente, punto di riferimento degli elettori.

Eppure qualche tentativo di occupare il proscenio politico in vista delle elezioni amministrative c’é stato, ci sono state anche voci e proposte di candidature. Voci e proposte subito smorzate dal segretario cittadino Davide Bruno, che fu costretto ad intervenire più di una volta per ribadire quali fossero i percorsi che si intendeva mettere in atto, sia per definire la coalizione, sia il candidato Sindaco e prima di ogni cosa il programma.

Ma i fermenti politici sono ancora vivi, anche perché nel periodo di “vacatio” politica dei Partiti, la Società civile si è organizzata e ha costituito Movimenti e Associazioni, per dialogare con la Città e per proporsi in maniera avulsa da quelli che sono gli schieramenti politici tradizionali che vedono una Destra e una Sinistra che da oltre un ventennio, da quando si è inaugurata la così detta seconda Repubblica (mai nata) si confrontano e se le danno di santa ragione, ma che, ascoltando le cronache giudiziarie sembra non si distinguano molto in materia di “mariuoliggine“.

E così quasi a contrastare questo crescente adagio, che vede i cittadini coagularsi più intorno ai Movimenti e alle Associazioni, le quali presentano sempre più “prepotentemente” i candidati che propongono, ecco che il Partito Democratico per operare una sorta di rilancio e conquistare quella centralità perduta, sempre più ad appannaggio dei vari: Pietro Ciotti, Cecilia Francese, Nicola Vitolo e l’ultimo arrivato ma già consumato Vincenzo Inverso; cerca di imporsi in Città e conquistare gli spazi politizi persi schierando con la Festa dell’Unità, vecchie e nuove conoscenze, vecchi e nuovi leader, vecchio e nuovo apparato facendo passare in una due giorni di incontri e dibattiti tutto il personale politico di quella famosa “filiera” istituzionale, con la quale il PD ormai governa incontrastato ed in assoluta predominanza gestisce uomini e cose.

Due giorni di dibattiti che affrontano rispetto a quello predominante che è raffigurato con l’astag #battipagliariparte tre temi specifici: “Una nuova concezione del territorio”; Un nuovo modello di “welfare”; “Sfide del Governo, Prospettive future”; temi generici ma nello stesso tempo calabili sulla realtà battipagliese.

……………………………  …  …………………………

Programma:

Sabato 17 ottobre ore 10.00 Scuola De Amicis
Proiezione Film “Il Silenzio di Lorenzo”
Dibattito con i Giovani Democratici

Ore 16.00 Piazza Amendola
Tesseramento GD e Tesseramento PD

Ore 17.30 Piazza Amendola
Spettacolo a cura della scuola di danza
“Dimensione Danza”. Dir. Art. Nunzia Furlan

Ore 18.30 Piazza Amendola
Tema: #Battipagliariparte: una nuova concezione del territorio

Saluti
Davide Bruno
Segretario cittadino Partito Democratico Battipaglia

Interverranno:

Valerio Calabrese
Segreteria Generale Legambiente Campania

Geppino Parente
Commissario Alto Sele

Federico Conte
Segreteria Regionale Partito Democratico

Donato Pica
Direzione Regionale Partito Democratico

Mimmo Volpe
Consigliere Provinciale
Delegato per la tutela dell’Ambiente

Luca Cascone
Presidente IV Commissione Regionale Urbanistica
Lavori Pubblici e Trasporti

Ore 20.30 Piazza Amendola
Compagnia Teatrale Battipaglia
“Attori per caso”

Domenica 18 ottobre ore 11.00 Scuola De Amicis

Tema: #Battipagliariparte: per un nuovo modello di welfare.

Saluti
Davide Bruno
Segretario Partito Democratico Battipaglia

Presenta
Loretta Mastrolonardo

Interventi
Giuseppe Cirillo
coideatore programma “Adozione sociale!

Antonio Crudele
Dirigente Medico PD Battipaglia

Raffaele Scognamiglio
Funzionario Regione Campania

Antonio Oddati
Capo Dipartimento Regione Campania

Francesco Picarone
Presidente Commissione Regionale Bilancio

Tommaso Amabile
Presidente Commissione Regionale Politiche Sociali

Ore 16.00 Piazza Amendola
Tesseramento PD

Ore 19.00 Piazza Amendola

Tema: #Battipagliariparte: Sfide del Governo, prospettive future

Modera
Dora Longobardi
Direttivo PD Battipaglia

Intervengono

Davide Bruno
Segretario Partito Democratico Battipaglia

Giuseppe Canfora
Presidente Provincia di Salerno

Tino Iannuzzi
Vicepresidente Commissione Ambiente, Territorio, Lavori Pubblici
Camera dei Deputati

Fulvio Bonavitacola
Vice Presidente Regione Campania

Ore 20.30 PIazza Amendola
Compagnia Teatrale “Anankè”
Musical: Romeo e Giulietta

………………………  …  ………………………..

Battipaglia-Festa Unità-2015

Battipaglia-Festa Unità-2015

Battipaglia, 16 ottobre 2015

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente