Si è costituita l’Associazione “Insieme x Eboli”

Si è costituita, senza Busillo e Grasso, l’Associazione “Insieme X Eboli”. Pansa è il Presidente. Landi, Dante, Capozzoli, e Clemente nella direzione.

Pansa: «Insieme x Eboli è un progetto politico nato nella primavera 2015. Si è evoluto in un movimento consolidato per continuare a produrre idee riformatrici sui temi essenziali della Città».

Roberto Pansa-Carmela Landi-Maria Sueva Manzione-Pierluigi Merola

Roberto Pansa-Carmela Landi-Maria Sueva Manzione-Pierluigi Merola

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Nella maggioranza che sostiene il Sindaco Massimo Cariello c’è fermento. Fermento che passa attraverso assetti e riassetti, segno che all’interno delle varie associazioni che hanno formato la coalizione, a forte caratterizzazione civica, non vi è quella armonia necessaria, e soprattutto quella comunanza di idee, che caratterizza lo stare insieme del mondo associazionistico.

Roberto Grasso-Carmine Busillo

Roberto Grasso-Carmine Busillo

E così, sono passati solo tre giorni da quando i Consiglieri comunali Carmine Busillo e Roberto Grasso, eletti nella lista “Insieme per Eboli”, hanno comunicato la loro adesione all’Associazione “Fucina Moderata“, e sembra che la circostanza sia stata subito accolta con la costituzione ufficiale e relativi assetti istituzionali dell’Associazione “Insieme per Eboli“, comunicando anche l’organigramma, le intenzioni, i prossimi passi e le prossime proposte politiche, oltre che i nomi degli aderenti e dei dirigenti.

I Soci, nelle persone di: Antonio Alfano, Pasquale Capozzoli,  Paolo Caputo, Emilio Cicalese, Vincenzo Clemente, Irene Dante, Angela D’Eboli, Roberto Forlenza, Rossana Gallo, Attilio Garofalo, Carmela Landi, Dario Landi, Mauro Liliano, Maria Sueva Manzione, Pierluigi Merola, Roberto Pansa, Cosimo Pastena, Anna Maria Rispoli, Antonio Santimone, Angelamaria Scarpa; Hanno eletto alla Presidenza il dott. Roberto Pansa, Project manager dell’Outlet Cilento Village. Pansa a sua volta, è stato affiancato da un Direttivo di cinque componenti, tra cui, oltre a Pansa, Dario Landi, Vincenzo Clemente, Pasquale Capozzoli, Irene Dante.

Roberto-Pansa-1

Roberto-Pansa-1

«Si è costituita oggi si legge nella nota della “nuova” Associazione – l’Associazione Insieme x Eboli. Il progetto politico nato nella primavera 2015, come già anticipato nei mesi scorsi, coerentemente si è evoluto in un movimento consolidato per continuare a produrre idee riformatrici sui temi essenziali della Città e proporre comportamenti politici adatti ai ruoli rivestiti e che ci si candida a rivestire».

«Com’è noto – dice il neo-presidente Roberto Pansa – la Città di Eboli necessità della risoluzione di diverse problematiche specifiche ma anche della connotazione di un ruolo preciso, attraverso decisioni coraggiose, scommesse audaci sul cambiamento, piani coerenti strutturati ed applicati con meticolosità. L’Associazione Insieme X Eboli rappresenta un progetto politico di grande ambizione che, innanzitutto, affronta il più grave dei problemi: la selezione della classe dirigente, la difficoltà a individuare leadership autorevoli, l’incapacità di premiare i migliori. Troppo spesso – conclude Pansa – il requisito più apprezzato in politica è la mediocrità, la ricerca della notorietà fa perdere di vista il gusto del lavoro ben fatto, la soddisfazione di essere stati all’altezza delle proprie responsabilità. Dobbiamo innanzitutto capire che l’attività di Assessori competenti e appassionati, Consiglieri attenti e coerenti al mandato ricevuto, è la prima necessità della collettività».

Manzione-Maria-Sueva

Manzione-Maria-Sueva

Con il contributo di Tutti i Soci, dopo aver già prodotto un importante atto di indirizzo per la riqualificazione e corretta impostazione dell’Area P.I.P., già nelle prossime settimane – dichiara l’Assessore allo Sviluppo Economico Maria Sueva Manzione – «l’Associazione Insieme X Eboli porterà all’attenzione dell’Amministrazione analoghi studi concernenti il riordino e la rimodulazione dei Mercati, la costituzione del Distretto Urbano del Commercio, la disciplina degli Usi Civici, la costituzione dell’Ente Fiera con la proposta di caratterizzazione della Fiera Campionaria, lo studio di fattibilità per l’attivazione di una rete comunale di Attrattori Turistici Territoriali».

Pierluigi Merola-3

Pierluigi Merola-3

«E’ necessaria un’applicazione intensa e coordinata – aggiunge il Consigliere Pierluigi Merola Presidente della Commissione Urbanistica, LL.PP. e Ambiente – in particolare sui grandi temi che nei prossimi mesi impegneranno l’Amministrazione quali Il Piano Urbanistico Comunale, il Piano di Utilizzazione delle Aree Demaniali, il Piano Straordinario per il Centro Antico, la Riqualificazione delle Periferie,  l’Edilizia Scolastica. I processi amministrativi dovranno integrarsi alle valutazioni economiche e sociali per ottenere risultati di eccellenza nel rispetto dell’ambiente e del benessere dei cittadini, a partire anche da una necessaria riflessione sulla pubblica illuminazione, oggi deprimente e incapace di valorizzare il tessuto urbano e architettonico della Città. La ns. Associazione è pronta a proporre riflessioni e valutazioni al Sindaco, alla Giunta, all’intero Consiglio Comunale».

Vincenzo Clemente

Vincenzo Clemente

L’Associazione Insieme X Eboli è aperta, – si legge nella nota – guarda alla Città, alle donne e agli uomini che hanno idee, pensieri e comportamenti che non sempre la classe politica è stata capace di esprimere. E’ un modello, a sostegno del Sindaco Massimo Cariello,  che oggi è rappresentato da amici che hanno condiviso la sfida elettorale e che hanno deciso di proseguire nell’impegno a cui si sono aggiunti l’amica Irene Dante e gli amici Vincenzo Clemente, Pasquale Capozzoli, Antonio Alfano e Paolo Caputo.

Pasquale Capozzoli,

Pasquale Capozzoli,

«La mia esperienza politica – dice Vincenzo Clementeconfluisce in questo nuovo percorso politico, capace di proporre le giuste sinergie che possano avvicinare le periferie alla Città e alla Fascia Costiera, quindi Eboli pensata non solo come Centro Urbano ma come Territorio».

«La possibilità di iniziare un percorso politico – dice Pasquale Capozzoli contraddistinto da precise linee programmatiche e progettuali  rappresenta l’ambito ottimale per concretizzare le pregresse esperienze sempre volte a consentire alla Città lo sviluppo che merita».

Con questo nuovo assetto e questa nuova organizzazione cosa succederà? Di sicuro niente, sul piano numerico a sostegno dell’Amministrazione Cariello, ma sul piano pratico interno alla maggioranza di sicuro la maggioranza avrà un altro gruppo consiliare, atteso che Busillo e Grasso hanno scelto di fatto una nuova collocazione. Collocazione che le voci dicono portino ad una confluenza con la nuova posizione che ha assunto Emilio Masala, consigliere comunale eletto nella lista “Eboli Popolare” avendo egli aderito all’Associazione “Centriamoci“. Pare, sempre secondo le voci che ben presto Busillo, Grasso e Masala siano orientati a costituire un altro gruppo consiliare, e così “Insieme per Eboli” costituirà comunque un gruppo sebbene ha solo Merola come consigliere comunale.

Eboli, 7 febbraio 2016

8 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. L’amministrazione ha la fortuna di avere Il dott. Pansa dalla sua parte. Ad oggi è’ l’unico che ha dimostrato di avere pensiero e metodo nell’affrontare i problemi veri (vedi Area P.I.P.) e non stare dietro a tutte le questioni di bottega che tanto care sono al nostro Sindaco. L’augurio e’ che l’associazione possa veramente essere propositiva e riesca a selezionare persone perbene ed oneste che, assenti nel gruppo del Sindaco, lavorino nel solo interesse della citta’.

  2. eboli è una realtà grande che non può sorreggersi sulle associazioni, visione miope locale da piccolo orto

  3. Ho capito fressola…pensa tu se dovesse reggere su di te!!!
    Eboli NON DEVE reggersi sulle associazioni…semplicemente c’è gente che ha voglia di fare e magari xó non ha voglia o non ha più voglia di far parte di pacchetti falsati di tessere di partiti inesistenti nei luoghi e nelle ide,ok??
    Detto questo non credo che questi 20 che tutti insieme fanno 2.000 voti circa(contáti!!) siano proprio così dementi e così impegnati a non fare un cazzo da mettere su una Associazione inutile….e non ci crederai:nessuno di loro vive di politica!!!
    Quanti possono dire lo stesso???
    Le Associazioni???il tuo sindaco con le Associazioni ha preso 9.000 voti circa!!!
    Saluti e baci

  4. condannati al localismo politico e purtroppo economico per il disegno del vostro capitano

  5. fressola…condannato a commentare solo l’operato altrui senza incidere mai sulla Storia.Neanche quella locale!
    Se avessi anche tu un poco di quel “localismo economico” saresti a posto x generazioni!!!
    Cmq mio caro “nemico” di blog, sappi che a casa mia c’è sempre un posto a tavola, un pasto caldo ed un giaciglio per i veterani di guerre perse come te.
    Ti abbraccio e ti conforto.
    A presto

    • ti auguro tutto il localismo economico possibile, ad eboli le proprietà non valgono più niente ed ai tuoi capitani politici non frega loro investono fuori

  6. Al sud,come ad Eboli gira una economia di apparenza e poca sostanza,solo per gli allocchi una ghiotta paranza.

  7. Maria Luisa,la tua rima mi ha stregato…!!!

2 total pingbacks on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente