"accorpamento" tag

Ospedale di Eboli e “Fase 3”: Il Ridimensionamento. Fase 4: Chiusura

EBOLI – Accorpamenti e ridimensionamenti al PO di Eboli: Il DS convoca in assembramento solo Uil-Fpl e Cisl-Fp. Arriva la Denuncia di FISI.

E dopo la fase 3 si aspetta la Fase 4: La chiusura. “Compagni di Merenda” sul futuro dell’Ospedale di Eboli, accusa Scotillo di FISI Sanità, che scrive al DG ASL Salerno Iervolino. Scotillo associa queste decisioni ad un fare “camorristico” e chiede: “perché si continua a dare tali “poteri” ad una persona che più volte con il suo agire ha messo in imbarazzo tutta l’Azienda? Intanto c’è chi se la prende con De Luca.

Lettera di Adelizzi (CSP) a Prefetto e ASL: Commissariate il P.O. di Eboli

EBOLI – Adelizzi (CSP) a Prefetto, ASL e Sindaco chiede il Commissariamento della Direzione Sanitaria del P.O. di Eboli. 

Chiusura per contagio di Pediatria a Battipaglia, accorpamenti e tentativi di trasferimenti di Reparti da Eboli al S. Maria della Speranza, disorganizzazione e diritti negati alla salute, ciò che accade al P.O. di Eboli è scandaloso. I cittadini tra divieti di spostamento, limitazioni della libertà e paura di contagi, anche per ricoveri gravi rinunciano al diritto alla salute.

Il P.O. di Eboli è un Ospedale Generale con Centro Covid

EBOLI – La denuncia della UIL-FPL: Il P.O. di Eboli non è un Covid Hospital, è un Ospedale Generale. Appello a De Luca e a Iervolino. 

Sparano, Giolitto e Catalano della Uil-Fpl: denunciano il messaggio sbagliato ed irresponsabile, che ha diffuso nei cittadini-utenti la paura immotivata di contagi, al punto di rinunciare a ricoveri e cure appropriate che il P. O. di Eboli, per le sue alte e qualificate specialistiche possiede, veppiu indirizzandosi in altre strutture. Messaggio che ha procurato un danno di immagine irreversibile. 

FISI a Prefetto e ASL: Garantire la salute da disordine e confusione

SALERNO/EBOLI – La FISI Sanità invia un documento al Prefetto ed all’ASL: Garantire a tutti i cittadini le prestazioni sanitarie bloccate da disorganizzazione e confusione. 
Ad iniziare dal P.O. di Eboli e dal 6 aprile, quando si aprirà il nuovo reparto di Malattie Infettive con Covid, bisognerà disinfettare l’U.O. di Anestesia e Rianimazione usato promiscuamente e senza percorsi differenziati, restituendo la alle attività ordinarie e ponendo fine all’accorpamento dei reparti di Urologia e Chirurgia e di Oculistica e ORL, e accelerare l’apertura dei Covid Hospital di Agropoli, Scafati. 

Sanità e territorio: Tra rappresaglie ed espropri

EBOLI – Per il PCI, a piccoli ma continui passi tra espropri e rappresaglie, la Sanità nel territorio un continuum di sofferenze.
Altro che Ospedale Unico della Valle del Sele. “Non c’è Piano triennale del Servizio Sanitario Campano che non preveda la riduzione dei posti letti, la chiusura di un reparto, l’accorpamento di più reparti, il trasferimento ad altri ospedali, eccetera”.

Ispettorato del Lavoro del Vallo alla Basilicata: Bocciatura dalla CISL

SALERNO – La Cisl pensionati boccia l’Ispettorato Interregionale del Lavoro per l’affidamento a Potenza e Matera dell’attività ispettiva del Vallo del Diano.
Il segretario CISL Pensionati Giovanni Dell’Isola: “Accorpamento alla Basilicata anomalo e poco chiaro. Ci aspettiamo una mobilitazione dei sindaci del territorio. Chiederemo spiegazioni al ministero del Lavoro

Piano ospedaliero: Soddisfazione dall’Amministrazione di Eboli

EBOLI – Pubblicata la bozza del Piano ospedaliero: Soddisfatti il Sindaco e Presidente del Consiglio di Eboli.

Cariello è Vecchio puntano sul potenziamento dei servizi e lanciano l’idea, rispetto all’accorpamento dei due Presidi Ospedalieri di Eboli e Battipaglia, di un DEA di II Livello.

Autorità Portuale Napoli-Salerno: Adinolfi(FI) bacchetta Roscia e il PD

Adinolfi(FI) sull’accorpamento dell’Autorità Portuale Napoli-Salerno, “bacchetta” Roscia e accusa il PD di occupare i posti di potere. “L’astinenza di visibilità non danneggi FI. Roscia non si scagli contro chiunque, danneggiando inutilmente il lavoro…

Accorpamento Agrario: Il Commissario Prefettizio Filippi diffida la Provincia

EBOLI – Il Commissario Prefettizio ha presentato una opposizione/diffida al Decreto del Presidente della Provincia di Salerno sull’Accorpamento dell’I.T.Agrario di Eboli.
L’Istituto di Istruzione Superiore”Mattei-Fortunato” ha una popolazione scolastica pari a 1113 alunni in organico, numero di gran lunga superiori ai criteri minimi previsti dalla vigente legislazione regionale (600) Alunni.

AMDOS Battipaglia, ok all’ASL sull’accorpamento degli Ospedali di Eboli e Battipaglia

BATTIPAGLIA – L’ASL Salerno incassa l’invito dell’Associazione Meridionale Donne Operate al Seno di accellerare il processo di accorpamento degli Ospedali di Eboli e Battipaglia.
Squilante: “Alla fine contano i fatti scrive. Sono lieto della condivisione e dell’apprezzamento dell’operato di questa Direzione proprio perché proviene da una associazione di donne ed anche in virtù di questo ritengo che probabilmente non sono solo i DG che devono dimettersi…”

Respinto il ricorso del Comune di Scafati: Il TAR conferma la decisione dell’ASL

SALERNO – Il Tar conferma la correttezza del provvedimento adottato dal manager dell’ASL Salerno Squillante sui laboratori degli Ospedali di Scafati e Sarno.
Squillante: “L’azione di questa Direzione improntata al rispetto della programmazione Sanitaria Nazionale e Regionale. Il continuo ostruzionismo …..non aiuta a raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati che sono sempre mirati a tutelare i bisogni, le necessità e i diritti dei cittadini”.

Il Movimento Arancione raccoglie firme contro il Polo nascite a Battipaglia

BATTIPAGLIA/EBOLI – Il Movimento arancione che fa capo al Sindaco di Napoli De Magistris scende in campo contro il Polo delle Nascite presso l’Ospedale di Battipaglia.
La coordinatrice provinciale Assunta Nigro preannuncia una Raccolta firme contro il provvedimento. Inadeguata la struttura e improvvido l’effetto sociale che cancella l’identità di 40 000 cittadini oltre che mette in pericolo partorienti e nascituri.

Cariello e l’Ospedale di Eboli: «Vogliamo la normalità: Basta commissariamento»

EBOLI -Il Consigliere provinciale Cariello Nuovo Psi sul P.O. di Eboli: «Vogliamo la normalità: Basta commissariamento» e lancia un’appello per la difesa del territorio.
E’ necessario che tutte le rappresentanze politiche, sanitarie e sindacali dei 4 plessi, mettendo da parte i campanili, lavorino insieme rispetto alla Piana del Sele e Eboli in particolare, scongiurando l’asse Vallo – Salerno – Nocera.

La Corte Costituzionale ha bocciato il Referendum contro la chiusura dei Tribunali

SALERNO – La Corte Costituzionale ha bocciato il Referendum contro la chiusura de Tribunali e la Geografia giudiziaria.
Donato Pica: “Hanno Vinto i Poteri Forti ma la battaglia va avanti. Nei prossimi giorni con le nove Regioni che si sono opposte si valuterà la possibilità di ricorrere alla Corte di Giustizia Europea”.

Sottoscritta una proposta organica per gli Ospedali di Eboli e Battipaglia

EBOLI – Superato ogni tipo di campanilismo, Eboli e Battipaglia sottoscrivono la propria proposta per la riorganizzazione dei rispettivi Presidi Ospedalieri.
il Sindaco di Eboli Melchionda ed il Commissario Prefettizio di Battipaglia Ruffo nell’interesse della sanità locale, hanno raggiunto un’intesa, che attende la convergenza delle forze sociali e politiche, e la condivisione del DG dell’Asl Antonio Squillante.

UIL-FPL e CGIL-FP sul commissariamento del P.O. di Eboli

EBOLI – “Congelato” il Direttore Minervini, il Dott. Spinelli è il Commissario alla gestione del personale del P.O. di Eboli. Chiarirà sullo sforamento degli straordinari e il ricorso alle prestazioni in ALPI.
“La decisione del Direttore Generale dell’A.S.L., di commissariare la dirigenza del PO di Eboli, sicuramente meditata da tempo, deve essere inquadrata nella volontà di perseguire la corretta gestione della cosa pubblica”.

L’On. Pica(PD) preannuncia un Dossier: Continua il depotenziamento dell’Ospedale di Polla

POLLA – Sulla difficile situazione dell’Ospedale “Luigi Curto” di Polla, l’On. Pica ne denuncia il lento ed inesorabile depotenziamento.
Pica: In questi giorni un altro valido professionista lascerà la divisione di Otorino mentre da mesi è fuori uso il laser oculistico.

Atto Aziendale ASL: Per Melchionda è la mortificazione della sanità e dell’Ospedale di Eboli

EBOLI – Presa di posizione del Sindaco Melchionda sull’Atto Aziendale dell’ASL Salerno e le ricadute negative sull’Ospedale di Eboli. Duro anche il PDL con Cardiello Jr.
Melchionda: “L’atto aziendale è la mortificazione della Sanità nell’area a sud di Salerno. Non vengano sottovalutati gli ultimi episodi che hanno interessato il nostro Ospedale”. Damiano Cardiello(PDL): Un pieno di annunci, vuoto e senza obiettivi.

Pica (PD) accusa l’ASL: L’Offerta sanitaria nel Vallo di Diano è deficitaria

SALERNO – L’offerta Sanitaria nel Vallo di Diano è deficitaria: il P.O. di Polla è penalizzato; Il PO di Sant’Arsenio è abbandonato a se stesso.
Pica (PD): La Direzione Sanitaria dell’ASL pensa solo alla moltiplicazione degli incarichi come dimostrano le ultime vicende che riguardano la Direzione Sanitaria. La sanità muore, mentre nel centrodestra Cirielli e Carfagna si contendono il potere.

Pica(PD) sull’Ospedale di Agropoli, Squillante aspetti la decisione del Tar

AGROPOLI – Pica (PD) interviene sulle sorti dell’Ospedale di Agropoli: “La pronuncia del Tar è attesa per il 19 maggio. Squillante aspetti quella decisione”.
Bloccare i ricoveri all’Ospedale di Agropoli, da parte del Manager Squillante, nonostante la pronuncia del Tar, è inopportuno. Non può non tenersi conto della sospensiva concessa dal giudice amministrativo. E la Carfagna? Pare non sia interessata.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente