"Assunta Tartaglione" tag

Minniti presenta il suo libro a Salerno

SALERNO – Venerdì 7 dicembre, ore 18.30, Grand Hotel Salerno, l’ex ministro degli interni Minniti presenta il suo libro “Sicurezza e Libertà”.

All’evento letterario organizzato dal circolo PD “Angelo Vassallo”, occasione per per l’ex Ministro Minniti per incontrarsi con i suoi sostenitori in vista del Prossimo Congresso, sempre che non ritiri la candidatura a Segretario, parteciperanno il segr. prov. Enzo Luciano, l’On. Piero De Luca e l’ex sen. Angelica Saggese.

“Comuni allo specchio”: Convention PD a Salerno con Ettore Rosato

SALERNO – Lunedì 20 novembre, ore 18:00, Mediterranea Hotel, via Gen. Clark, Salerno, incontro con Ettore Rosato.

Alla convention politica dal titolo “Comuni allo specchio: Nuove prospettive per i territori con la Legge di Bilancio 2018”, parteciperanno, oltre all’oOn. Rosato a cui sono state affidate le conclusioni: il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, il Segretario provinciale e regionale del PD, Enzo Luciano e Assunta Tartaglione, l’On. Tino Iannuzzi.

Tessere PD false a Battipaglia: Accolto il ricorso di Bruno

BATTIPAGLIA – Brogli sulle Primarie a Battipaglia? Sulle Tessere false Pd, la Commissione regionale ha accolto e Bruno vince 1 a 0 su Landolfi.
E mentre, annullate le 300 tessere, si respinge l’ennesimo tentativo di “annessione” del PD battipagliese per “decongestionare” l’affollamento dei “fedeli” e “fedelissimi del “cerchione” magico deluchiano, le primarie vanno avanti ma la Campania e Salerno sono sotto osservazione con l’arrivo dell’On. Carbone.

PD: Oggi si vota per le Primarie scontate

SALERNO – Oggi Primarie PD, si vota per eleggere il Segretario Nazionale del Partito Democratico.
Sfida scontata tra Renzi, Orlando e Emiliano, ma non per le truppe che si contano. Di scena l’ostentazione della democrazia. Obiettivo un milione di votanti. La Campania va al voto sotto osservazione: Il Pd è sempre più una questione di “famiglia” e sulle primarie l’ombra di tessere false a Battipaglia.

Salerno: PD a convegno al Grand Hotel con Ettore Rosato

SALERNO – Partito Democratico a convegno con il capogruppo alla camera Ettore Rosato sul Mezzogiorno.
Infuria la polemica nazionale sulle Primarie e al Grand Hotel Salerno, il PD a completo, discute di iniziative parlamentari, progetti, Mezzogiorno con Iannuzzi, il vice governatore Bonavitacola, il segretario regionale Tartaglione e quello provinciale Landolfi.

NAPOLI: Il PD e la Tartaglione varano la Segreteria regionale di garanzia

NAPOLI – La segretaria Assunta Tartaglione vara la squadra della segreteria regionale di garanzia del PD.
La compongono i parlamentari Migliore, Picierno, Armato, Impegno e i consiglieri regionali Daniele e Topo. Membri di diritto il vicepresidente della Regione Fulvio Bonavitacola e il capogruppo Pd in regione Mario Casillo.

Regionali Campania, il PD e l’area “Democrat” pro Caldoro

SALERNO – Esponenti Democrat campano remano contro una eventuale vittoria del PD e il continuo e strumentale rinvio delle primarie maliziosamente lo avvalora.
Sollevata anche la costituzionalità della Legge Severino. Intanto De Luca, condannato a 1 anno di reclusione per abuso d’ufficio, torna Sindaco di Salerno per effetto della sentenza del Tar Campania sez 1 Salerno e si riaprono i giochi anche per le Primarie.

Primarie regionali PD: Ancora un altro rinvio. De Luca può attendere

NAPOLI – La Direzione Regionale campana del PD a maggioranza, ha deciso per lo slittamento delle primarie dall’11 gennaio al 1 febbraio.
Se la motivazione del rinvio per la Segretaria regionale Tartaglione è tecnica, per Francesco Nicodemo è politica: le Primarie sono dannose con i candidati che ci sono. Si mette male per De Luca. Cozzolino non sta meglio.

Elezione nuova Provincia: Il PD cincischia, Volpe si organizza

SALERNO / BELLIZZI – Il 12 ottobre 2014 si eleggere il nuovo Presidente della Provincia, e mentre il PD cincischia sulle aspettative di De Luca, la destra si spacca, Volpe si organizza e intesse rapporti.
Saranno elezioni di 2° livello: Un altro passo verso il vuoto e verso una democrazia sempre piu’ sospesa, in uno scenario che tiene i Partiti lontani completamente travolti da un pericolosissimo trasversalismo che passa attraverso le prossime elezioni del presidente della Regione Campania

La doppia morale di Caldoro: I sindaci sono tutti incompatibili, tranne Romano

SALERNO – Per la Giunta Caldoro di legislatori impuniti, sorda, cieca e distratta, sono tutti ineleggibili e incompatibili, tranne Romano Sindaco e Assessore regionale.
Landolfi: Quale é la ratio di lasciare i Consigli Comunali e le città ai commissari, se non la paura dell’avversario o la volontà di intimidire quelli che si vogliono candidare? Non ci sarà norma che tenga a far dimenticare agli elettori questa rovinosa esperienza.

Salerno: Il PD prende le “misure” ai dissidenti: Si va verso l’espulsione

SALERNO – Occupazione della sede del Pd: Il documento della commissione di garanzia decide all’unanimità per la procedura disciplinare. E arriva la solidarietà alla Saggese del Sen. Cardiello(FI).
Avviato l’iter per l’espulsione della senatrice Saggese e di quattro dirigenti. Le motivazioni: “Per evidenti violazioni dello statuto nazionale e del codice etico del Partito”. E il PD sempre più impresentabile, mostra il peggio di se.

Replica piccata di Amabile e Scafuri alle esternazioni dell’On. Vaccaro sulle Primarie

FISCIANO – L’on. Vaccaro è noto per la sua lontananza dai territori e i loro problemi; la riprova è che alle ultime elezioni è stato catapultato senza partecipare alle primaria nel collegio di Napoli, per «meriti particolari!!!»
Il Segretario PD Scafuri e il Sindaco Amabile: “Le esternazioni infondate dell’On. Vaccaro, pretestuose e diffamatorie di chi non conosce la nostra Provincia e non è mai stato presente sui territori, danneggia l’immagine del partito che a Fisciano è profondamente radicato”.

Eboli dopo-Primarie PD, dichiarazioni di De Vita, Melchionda e Cicia: E’ guerra

EBOLI – Primarie PD, Melchionda e Cicia (renziani): “per i riformisti la partita della vita, per noi le consultazioni democratiche per scegliere il nostro segretario regionale”.
Angelica De Vita, capolista (cuperliana) alle primarie Pd di Eboli: Le Primarie, hanno assunto un significato particolare per Eboli, segnano la sconfitta dell’amministrazione e di un sindaco in piena decadenza.

Congresso PD: La renziana Tartaglione è il nuovo segretario della Campania

NAPOLI – La renziana Tartaglione, con il 58.5% è il nuovo segretario regionale PD, sconfigge il lettiano Vaccaro fermo al 28% e il giovane Grimaldi al 14% circa. Ecco tutti i segretari PD eletti nelle 16 Regioni.
Vaccaro protesta e occupa la sede del PD salernitano, pare voglia protestare perché non è stato “paracadutato” bene. In Campania si sono recati alle urne oltre in 100mila, in calo rispetto alle precedenti nazionali, ma comunque un risultato. E si archivia una stagione politica: E’ arrivato il “nuovo”.

Congresso Regionale PD: Ecco Liste, candidati e retroscena

SALERNO – Domenica 16 dicembre, Congresso regionale PD. Accuse, sgambetti, colpi bassi, dispregio di regole: una guerra senza esclusione di colpi tra il “Nuovo nulla che avanza” e il “Vecchio nulla che resiste”.
Tra i candidati Vaccaro, Tartaglione e Grimaldi si elegge il Segreatio Regionale del PD e i 243 membri dell’Assemblea regionale e in un clima infuocato tra esclusi e inclusi, il Segretario provinciale Landolfi sul sito del PD di Salerno, include solo le liste della Tartagllione.

Archiviata la Querela a Petrone, indagato per Concussione Melchionda

EBOLI – Da una querela che cercava “Grazia” si è trovato “giustizia”. Archiviata la querela per diffamazione al Consigliere Petrone la Procura indaga per concussione il Sindaco Melchionda. Lo scontro si sposta in Procura.
Petrone: “Il PD voglia prendere pubblicamente le distanze da simili metodi del Sindaco di Eboli e… impedire che possa rappresentare il partito nelle primarie…. perché è indagato per un reato gravissimo consumato a danno del partito”. E con questo si preannuncia lo scontro in un Partito sempre più lontano dagli elettori.

Da Bersani a De Luca e i nuovi metodi democratici: LE BUFFONARIE

SALERNO – La selezione dei candidati: la “Scrofam” di tutti i “porcellum”. Una distorsione, la contrazione di un principio democratico partecipativo.
Con le Primarie è “pulizia etnica”. Una “Fatwa” preannunciata. Un’occasione perduta di un Partito sempre più infrequentabile. Dentro personalità “minor”, controfigure, contoterzisti, fuori i renziani che si asterranno dal voto: tra di loro un regolamento di conti.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente