"“Casa delle Idee”" tag

Eboli: “Movimenti tattici” in maggioranza, “Coesa” per Cariello

EBOLI – “Movimenti tattici” in maggioranza cambiano assetti politici e amministrativi. E con l’UDC arrivano i rinforzi.
Per il Sindaco Cariello è tutto “Ok”: «Alla guida di Eboli c’è una maggioranza coesa e responsabile sui programmi da realizzare per la crescita della città». Pansa e Merola fuori dal “coro” chiedono la verifica degli obiettivi.

Eboli: De Caro é il nuovo Assessore alla Sicurezza

Il Sindaco Cariello completa la Giunta e nomina nuovo Assessore Vito De Caro al posto di D’Aniello. Funzionario del Ministero dell’Interno, De Caro e il nuovo assessore con delega alla Sicurezza, Legalità, Viabilità, Mobilità,…

Con l’operazione “Liste pulite”, Damiano Cardiello sfida gli avversari

EBOLI – Il Candidato Sindaco del centrodestra Cardiello, lancia la sfida ai suoi avversari con “l’Operazione #listepulite”.
“Con questa operazione ci giochiamo la faccia. Non possiamo fallire questo obiettivo. I cittadini dovranno valutare con attenzione i nostri candidati e quelli dei nostri avversari. Li sfidiamo pubblicamente a fare meglio di noi.

“Noi con Salvini” e la Lega Nord sbarcano a Eboli

EBOLI – La Lega Nord sbarca a Eboli si organizza e nomina Vincenzo Albano coordinatore cittadino di “Noi con Salvini”. Sabato conferenza stampa di presentazione.
Nei prossimi giorni l’ufficializzazione, i programmi e le alleanze. Albano: “Accetto … per rafforzare ancora di più il gruppo già costituito da persone comuni, serie e che non scendono a compromessi con nessuno. Chiederemo al Commissario Prefettizio il censimento degli stranieri dal centro storico alla litoranea”.

Massimo Cariello “Arringa” la Piazza: E…. parte la sfida

EBOLI – “Eboli deve ripartire dalla sua storia”, dice Cariello nel suo primo comizio da Candidato Sindaco di Eboli ad una piazza stracolma.
Cariello deciso e attento, disinvolto e prudente, non espone simboli, attende FI, ma arringa la piazza, incoraggia il suo popolo, e inserisce la marcia della sua macchina elettorale partendo alla carica del suo massimo competitore Cuomo e alla conquista della Fascia Tricolore.

Eboli: Parte dall’Urbanistica la campagna elettorale di Damiano Cardiello

EBOLI – Cardiello Jr rompe gli indugi e presenta il “suo” programma partendo dall’urbanistica: “Eboli deve ripartire. Cura shock per rilanciare l’edilizia”.
A destra c’è confusione. Forza Italia è spaccata. I vertici provinciali, Carfagna in testa, non decidono. Si invoca l’unità ma sia Damiano Cardiello che il suo antagonista Massimo Cariello presentano i loro programmi. E’ guerra per aggiudicarsi il simbolo di FI.

I Dissidenti di FI alla Carfagna: Si commissari il Circolo di Eboli

EBOLI – I “dissidenti” di FI alla Carfagna: Unità si, ma in fretta. E chiedono la “testa” di Merola e il Commissariamento del Circolo.
“Si accantoni la candidatura di damiano Cardiello” dichiarano, rivolgendosi all’On. Carfagna, Palladino, Marchesano, Presutto, Violante e Benincasa. Intanto pare vi siano pressioni e minacce di dimissioni dal gruppo parlamentare da parte del Senatore Cardiello.

Cariello a “La Repubblica”: E’ scempio giornalistico. Eboli non è Città di camorra

EBOLI – Cariello: Passo falso di “Repubblica” contro la nostra città. Eboli non è Città di camorra, e “non penso che vi siano camorristi nella sinistra ebolitana. E’ scempio giornalistico”.
“Una dichiarazione falsa, e soprattutto denigratoria per l’immagine di una città che ha debellato da decenni il sistema delinquenziale. L’articolista ha usato parole pesanti che nella mia carriera politica non ho mai utilizzato neanche contro il mio peggior avversario”.

MPC: “Se io fossi Sindaco di Eboli”, 4° incontro di Dialogo strutturato europeo

EBOLI – Sabato 21 febbraio 2015, ore 16:30, Aula Magna, Scuola “V. Giudice”, Piazza della Repubblica, incontro di Dialogo Strutturato Europeo: “Se io fossi Sindaco di Eboli …”
“Se io fossi sindaco di Eboli”, è il quarto incontro di “dialogo strutturato europeo” sullo sport, politiche sociali e giovanili, organizzato dal MPC aderente alla “Casa delle Idee”, un gruppo di Associazioni che sostiene Massimo Cariello Candidato Sindaco di Eboli.

Il Nuovo Psi di Cariello: Il Giudice di Pace, baluardo di Giustizia

EBOLI -Il Giudice di Pace di Eboli, per il Nuovo PSI del leader e candidato Sindaco di Eboli Massimo Cariello, è un baluardo del Ministero della Giustizia sul nostro territorio.
La Commissaria di Eboli Filippi ha invitato i comuni interessati a collaborare in termini di personale. Intanto i Commissari di Battipaglia hanno disposto un avviso pubblico rivolto al personale interno, con scadenza il 19 gennaio prossimo.

Consorzio Farmacie: Reazioni di Cuomo, Sgroia, Manzione. Melchionda si difende

EBOLI – Sollevazione da destra, sinistra e PD per l'”Accordo dei Sindaci”. Melchionda si difende ma non chiarisce. Intanto il PD convoca per lunedì mattina le varie anime.
Cariello si sdegna e ipotizza scenari di interessi e affari scafatesi. Melchionda gli ribatte, elencando i suoi incarichi e quello dell’ASI. Cuomo(PD) apre a soluzioni e detta i percorsi al PD provinciale. Sgroia(PD) rivendica la sue ragioni e la presa di distanza. Manzione(SEL) boccia la nomina e spinge sui meriti. Tutti esprimono una ferma condanna.

Cariello e la nomina di Melchioonda al Consorzio Farmaceutico

EBOLI – Dietro la Nomina di Melchionda a Presidente del consorzio delle Farmacie, Cariello (Nuovo Psi) ipotizza scenari politici e affaristici di scafati sul territorio ebolitano.
Ferma opposizione di Cariello a un consorzio che è servito al centrosinistra di Eboli, ed al Pd in particolare, per sistemare amici e parenti, consiglieri, assessori ed ora il sindaco cacciato. É giunto il momento di uscire da questo carrozzone che serve solo a gonfiare qualche tasca.

Vertenza Imposta: Proroga dei contratti di 6 mesi. Soddisfazione di Cariello

EBOLI – Soddisfazione dell’ex Consigliere provinciale Cariello (Nuovo Psi) per la risoluzione della “vertenza Imposta” con la proroga dei contratti di sei mesi.
Con l’impegno comune, di lavoratori, sindacati e dirigenza, e grazie alla disponibilità del presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, siamo riusciti ad ottenere la proroga di sei mesi dei contratti di lavoro per tutti i lavoratori.

Cariello (Nuovi Psi): Il PD punta a demolire le Scuole ebolitane

EBOLI – Il Nuovo Psi sul dimensionamento delle scuole provinciali e quelle ebolitane.
Cariello: Venuta meno la rappresentanza territoriale nella mia figura per 10 anni alla Provincia, ritorna il PD alla guida della Provincia, e si punta a demolire senza ragione un percorso formativo che vuole individuare in Eboli la realizzazione di tre poli di eccellenza.

Sorvillo (Direttivo FI) conferma: Linea politica e candidatura di Damiano Cardiello

EBOLI – Dal Direttivo di FI, il Prof. Sorvillo, interviene sulle candidature per le elezioni comunali e conferma linea politica e appoggio al candidato di Damiano Cardiello.
“MI dissocio da quel Documento. Prendo le distanze, da chi va oltre il dibattito interno, minando l’unità e il clima che, grazie alla dirigenza del Coordinamento cittadino, si è creato ad Eboli in FI. La maggioranza del Direttivo ha indicato Damiano Cardiello per impegno e qualità.

L’Associazione “Ascolto cittadino” sceglie Cariello candidato Sindaco

EBOLI – Associazione “Ascolto cittadino” che aderisce al progetto civico della Casa delle Idee scende in campo apertamente a sostegno di Massimo Cariello Sindaco.
Il progetto Ascolto Cittadino il cui Presidente è il Prof. Mimmo Spinelli, è supportato tanti aderenti e dell’esperienza amministrativa dell’ex consigliere comunale Ennio Ginetti, e dell’ex consigliere comunale Mario Domini.

Lo scontro passa da Eboli a Salerno. FI insorge contro il partito “mignon” di Caldoro

SALERNO – Lo scontro politico si allarga e da Massimo Cariello e Damiano Cardiello, passa al Nuovo Psi e Forza Italia e da questi da Eboli a Salerno.
Scambio di accuse e guerre di comunicati. Antonio Fasolino del Nuovo Psi va oltre. L’intero gruppo dirigente di Forza Italia insorge. La partita non è il Sindaco di Eboli ma i rancori per Caldoro che ha amministrato escludendo Forza Italia. A rischio la sua candidatura a Governatore.

Il MPC festeggia il 1° compleanno e sostiene Cariello candidato Sindaco

EBOLI – Movimento Popolare per il Cambiamento a sostegno di Massimo Cariello come candidato Sindaco di Eboli.
E’ trascorso un intenso anno di attività. Un anno dalla fondazione del Movimento Popolare per il Cambiamento, che aderisce alla “Casa delle Idee”, è nato dalla fusione di “Cambiare Insieme”, “Movimento Cristiano Lavoratori”, “Cambiamo Eboli”.

Salta il tavolo Politico del centrodestra: Il NPSI è con Cariello; FI con Cardiello

EBOLI – Salta il tavolo politico. Il centrodestra è in panne. Il Nuovo PSI ufficializza l’appoggio a Cariello Sindaco. Fasano e FI confermano Cardiello. I dissidenti non arretrano.
Fasano: “Anche ad Eboli Lavoriamo per l’unità del centrodestra. Il candidato di FI è Damiano Cardiello, Cariello non tenti annessioni”. Cardiello: “Il Nuovo Psi, sebbene con scarsi risultati, nel 2010 ha fatto perdere il centrodestra, oggi andando da soli se ne assumerà tutta la responsabilità”.

Cariello sul Parking di via Adinolfi accusa Melchionda e il PD

EBOLI – Riprendono i lavori al Parcheggio interrato di via Adinolfi. Cariello (Casa delle Idee): l’Amministrazione Melchionda targata PD e il centrosinistra i veri responsabili.
Mandati a casa dalla loro arroganza, dagli interessi che muovevano, dalle faide interne. Insieme, traditi e traditori, hanno il coraggio di esultare, sperando di nascondere le loro responsabilità e i danni che hanno arrecato alla Città, ai commercianti e agli acquirenti.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente