"Giuseppe Conte" tag

“Nella task force di Colao, un esperto per il Sud”

ROMA – A chiedere che per la ripresa del dopo-Coronavirus, è l’On. Conte (LeU): “Nella task force di Colao, un esperto per il Sud”.

Federico Conte (LeU): Il Mezzogiorno rischia di pagare il prezzo più alto nell’emergenza economica legata al Coronavirus. Il Sud, infatti, avrà una maggiore debolezza rispetto al Centro-Nord nella fase della ripresa, perché sconta la precedente crisi mai del tutto superata.

Paolucci vice di Arcuri e il M5S storce il naso

NAPOLI – Paolucci, “protagonista a peso d’oro del disastro rifiuti”. Per il M5S un errore la sua nomina. 

Ad esprimere dimostranze per la nomina di Paolucci a vice di Arcuri è il consigliere regionale del M5S Vincenzo Viglione: “Fiducia nelle misure del Governo Conte, ma non condivisibile la scelta del vice di Arcuri”. 

FI: Bene le chiusure ma con deroghe

SALERNO – Bene anche qualche restrizione ma si pensi anche alla fase due con qualche deroga. 
L’onorevole Gigi Casciello (Forza Italia): “Va bene prorogare la chiusura ma le deroghe vanno concesse, con messa in sicurezza sanitaria, per più attività”. 

Tutti in casa e niente morti:De Luca il “Leone” difende la Campania

NAPOLI – Coronavirus, De Luca si incazza: In Campania è vietato fare jogging e passeggiare sotto casa.

Il Governatore Vincenzo De Luca come un leone punta come prima cura il distanziamento sociale ma organizza la prima linea con i Covid Center in tutte le province. E di fianco si gioca la partita del primato della Sanità tra quella milionaria del Nord e quella pezzente del Sud

Salerno, misure urgenti anti-covid-19: DPCM del 24/03/2020

SALERNO – Coronavirus, Decreto legge del CdM del 24 marzo: Nuove misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19. 

Messaggio di Conte e le “nuove” strette

ROMA – Conte chiude tutto: Ecco le misure annunciate. No alle corsette. Gli sportivi del jogging dovranno rassegnarsi. 

Nuovo messaggio agli italiani del Premier Conte: «Chiudiamo ogni attività produttiva non strettamente necessaria in tutta italia». Supermercati, tabaccai e giornalai saranno aperti.

Ecco il Decreto “Cura Italia” 25miliardi di € per famiglie e imprese

ROMA – Il Decreto “Cura Italia”, è realtà: 25 miliardi di euro per la Sanità, le famiglie e le aziende.
Il decreto stanzia subito 25 miliardi di euro e genera una manovra che complessivamente mette in campo 340 miliardi di euro per fare fronte alle ripercussioni della pandemia del Covid-19 su imprese e famiglie.

Italia “Zona Rossa” per circoscrivere il contagio da Covid-19

Estesa a tutta l’Italia la Zona rossa. Misure indispensabili per circoscrivere l’epidemia da Coronavirus.  L’Italia si blinda ontro il virus Covid-19. Il provvedimento del Governo contenuto nel DPCM si è reso necessario per…

Roma: L’On. Piero De Luca incontra il Premier Conte e i Ministri Amendola e Boccia

ROMA – Incontro sulle Riforme Istituzionali a Palazzo Chigi tra l’On. Piero De Luca, il Premier Conte e i Ministri Boccia e Amendola. 

Il Parlamentare salernitano del Partito Democratico Piero De Luca: «È stato un confronto utile ed estremamente interessante. Un metodo di lavoro efficace per rilanciare l’impegno politico a sostegno delle esigenze reali del Paese».

Regionali: Vincono Bonaccini e Santelli, perdono Salvini e 5Stelle

ROMA – Regionali: L’Emilia e Romagna al centro sinistra con Bonaccini, la Calabria al centro destra con Santelli.  Il PD è primo.  FI centrale. Lega ridimensionata. 
Il M5Stelle liquefatto. Salvini sconfitto. Sconfitta l’arroganza, l’odio, la violenza, l’improvvisazione, il fannullonismo. Si ritorna al bipolarismo, da una parte una Destra che con perde se la guida Salvini, dall’altra si costruisce un “nuovo campo progressista” a guida PD. In Campania si rispunta su De Luca. Sondaggi e sondaggisiti da cestinare e diffidare. 

Collegamenti ferroviari nel futuro della Valle del Sele

SALERNO – Una strada ferrata contro lo spopolamento nel futuro della Valle del Sele e delle aree interne. 

Ripreso, anche su impulso delle direttive europee, un progetto di inizio ‘800 dell’Ing. Armand Joseph Bayard de la Vingtrie, al servizio di re Ferdinando II, relativamente al collegamento ferroviario Napoli-Foggia via Eboli Contursi e via valle dell’Ofanto

La Befana Treofan? Un Tavolo Ministeriale

BATTIPAGLIA – Conte (Leu) trascorre la Befana con i lavoratori e i familiari della Treofan di Battipaglia. 

Dopo il forfait del Primo Governo Ministro Di Maio-Salvini per superare l’empasse il deputato Ebolitano Federico Conte si fa promotore verso il Governo dell’istituzione di un Tavolo ministeriale per la Treofan.

L’on. Gigi Casciello (FI) sulle Dimissioni del Ministro Fioramonti

ROMA – Forza Italia con l’on Casciello sulle dimissioni del Ministro della “d”istruzione Fioramonti, auspicate da mesi.

On Gigi Casciello componente VII Commissione Cultura, Scienze, Istruzione della Camera dei Deputati: “Ora una scelta fuori dai partiti, perché il ministro dell’Istruzione non può essere piegato alle logiche stataliste e settarie dei 5 stelle”. 

“Manifesto del Mezzogiorno”, Convegno a Vallo con il Premier Conte

VALLO DELLA LUCANIA – 29 novembre 2019, ore 15.30, Vallo della Lucania con il Premier Conte, presentazione tra “intimi” del “Manifesto del Mezzogiorno”. 
Il Presidente della Fondazione Grande Lucania Onlus Sen. Castiello presenta al Presidenteddel Consiglio Conte il “Manifesto del Mezzogiorno: 10 proposte per lo sviluppo delle aree interne e per il contrasto dello spopolamento”, ma non c’è: il Governatore della Campania De Luca; il Presidente della Provincia di Salerno. Il Premier incontrerà anche una delegazione della Treofan Battipaglia. 

I lavoratori della Treofan Battipaglia scrivono a Governo e Partiti

BATTIPAGLIA – I lavoratori Treofan Battipaglia rimasti nel guado, scrivono una lettera al mondo che conta: Governo, Partiti, Confindustria, Sindacati. 

I lavoratori della Treofan Battipaglia sono giunti quasi al termine di un percorso in cui contano 8 mesi di CIGS, 11 mesi di presidio permanente: meritano rispetto, futuro, lavoro; gridano a gran voce e invocano provvedimenti per contrastare l’arroganza economica e imprenditoriale della Jindal Films Europe. E populisti, sovranisti, e scienziati nicchiano: incapaci. 

L’ex Sen. Roberto Napoli va con Renzi e nasce “Azione civile” a Battipaglia

BATTIPAGLIA – L’ex Senatore Roberto Napoli aderisce al Partito di Renzi e anche a Battipaglia si apre il primo Comitato di “Azione Civile”.

Il Partito di Renzi si strutturera’ a Salerno e in Campania terrà di De Luca? Quali saranno i futuri scenari politici in Provincia di Salerno? Il PSI di Enzo Maraio, alleato storico di De Luca che ha concesso il Simbolo a Renzi, che farà? E Battipaglia come accoglierà la ridiscesa in campo di Napoli? Staremo a vedere. Intanto il M5S vuole discontinuità in Regione ma De Luca va per la sua strada. E Napoli si incontra con Rosato. 

Conte sul nuovo Governo: Programmi chiari e Sud al centro

ROMA – Nuovo Governo, Conte (LeU): “Bene Orlando, chiarezza su programmi e il Sud diventi centrale”.
Questo Governo “NON SA DA FARE”, non bisogna mescolare responsabilità e colpe tutte in capo al M5S e alla Lega. Non bisogna confondere le tracce di un fallimento che è da ascrivere solo ad una formula politica che si ispira al qualunquismo, al populismo e ad un sovranismo fuori luogo che fa precipitare il Paese verso il Terzo Mondo.

Conte (LEU): Un Governo duraturo a guida Zingaretti

ROMA – Il Governo Lega-M5S non è più. Il Premier sale sul Colle. Salvini il “traditore” è fuori gioco. Partite le consultazioni.
Crisi di Governo si complica. Salvini pasticci, balbetta, è all’angolo. Conte (LeU): “Patto duraturo con 5stelle, Zingaretti guidi nuovo governo”.

Conte si dimette, sale al Colle. Ecco il calendario delle consultazioni

ROMA – Conte si è dimesso, va sul Colle. Partono le consultazioni ed è fuoco incrociato su Matteo Salvini: “Irresponsabile”.
Salvini tenta la carta del ritiro della sfiducia ma è tardi. È fuori gioco. Il Premier a Palazzo Madama è una furia contro Salvini lo guarda in faccia, è lucido e spietato. Gli sbarra ogni tentativo di recupero e lo boccia come: “Irresponsabile”; “scarso senso di responsabilità e delle Istituzioni”; far prevalere “Gli interessi di parte compromettono interesse Italia”.

Carlo Calenda: No a un Governo Frankenstein

ROMA – L’intervista a Calenda “Non si risorge con un governo Frankenstein” di Giovanna Casadia su La Repubblica.
L’ex Ministro Carlo Calenda Eurodeputato Dem: “Si possono fare esecutivi con chi ha idee diverse, non con chi ha valori diversi. Lo abbiamo sostenuto fino a 15 giorni fa”. E Matteo Salvini con la sua “Bestia” e i 49milioni di euro spariti governa le notizie, tra terrorismo mediatico e fake news.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente