"Inflazione" tag

Nasce a Eboli l’Associazione Forense “Impegno per la Giustizia”

EBOLI – Eboli: Con 80 aderenti e grandi prospettive, presentata nei nuovi locali del Giudice di Pace, l’Associazione Forense ”Impegno per la Giustizia”
Ecco l’organigramma: Presidente Chiappa; Vice Turi; Tesoriere La Corte; Segretario Merola; Marciano, Antonucci, V. e G. La Manna nel Direttivo; Melchionda, Di Spirito, Piegari, Probi Viri. Il Presidente Chiappa: ”Ringrazio l’Amministrazione per il coraggio nel voler mantenere il GdP, Presidio di Legalità, e i funzionari di Cancelleria che garantiscono il servizio”

2014. Annus Orribilis: Tariffe sempre più su. Servizi sempre più giù

ROMA – Nel 2014 ancora un’altra stangata per le famiglie. La CGIA: la qualità dei servizi è Scarsa, le tasse sempre più su. Peggio di noi solo la Spagna.
In 10 anni, i prezzi amministrati hanno superato di gran lunga l’inflazione. A fronte di un aumento del costo della vita del 20,5%: l’acqua è aumentata del 79,5, i rifiuti del 70,8%, l’energia elettrica del 48,2%, l’autostrada del 46,5%, i trasporti ferroviari del 46,3%, il gas del 42,9%, i trasporti urbani del 41,6% ecc ecc.

Crisi Alcatel: Solidarietà Bipartizan dal PD e Etica

BATTIPAGLIA – Riesplode la crisi dell’alcatel: le istituzioni siano in prima fila in questa battaglia.
Lascaleia e Francese chiedono la convocazione di un Consiglio Comunale monotematico.

Tutti a Roma sabato 27 ottobre per il NO MONTI DAY

SALERNO – Sabato 27 ottobre 2012, tutti a Roma con l’Unione Sindacale di Base per il No Monti Day, una manifestazione contro il Governo Monti e le sue politiche antisociali.
USB dice NO al collaborazionismo e alla concertazione di Cgil, Cisl, Uil, Ugl, hanno accompagnato le peggiori riforme su pensioni e sul lavoro. No oggi contro Monti, come ieri contro Padoa Schioppa e Giulio Tremonti e domani eventualmente contro Luca Cordero di Montezemolo.

La Previdenza pubblica è in pericolo: Blocchiamo quella complementare

ROMA – Rilanciare la Previdenza pubblica, tutelare la liquidazione dei lavoratori bloccando la previdenza complementare.
L’USB raccoglie le firme contro la previdenza complementare in tutti i posti di lavoro, per restituire dignità alla previdenza pubblica e giusto valore alle pensioni.

Processo breve: la grande amnistia per salvare Berlusconi

ITALIA – Mercoledì scorso alla Camera dei Deputati è andato in onda la fine della democrazia. Ora la legge sul “processo breve” passerà al Senato.
Italia al bivio: o va verso una dittatura Parlamentare “democratica”: o segue la Costituzione fatta di “leggi uguali per tutti” e di “morale universale”.

La Libia, Obama e la giravolta del Cavaliere

ROMA – Obama telefona a Berlusconi. Lo ha rapidamente costretto ad una virata di 180 gradi: è passato dal baciamano a Gheddafi alla condanna senza appello del Rais.
L’economia non cresce, siamo al penultimo posto dei Paesi europei, (dopo noi la Grecia), al quarantesimo nella lista della produttività e all’ottantesimo in quella della competizione.

“Qualità della vita” secondo il Sole24Ore: Napoli ultima, Salerno 95^. I guai iniziano con l’Unità d’Italia

NAPOLI – L’ultimo posto nella classifica de Il Sole24Ore fa affondare insieme a Napoli anche la Iervolino. E mentre Cirielli e De Luca, i due “Galli sull’immondizia”, si beccano, Salerno non sta meglio. Ma quanto vale il Sole, il mare, la costiera sorrentina, amalfitana, Pompei, Paestum, Velia?
L’inflazione galoppa, 2 giovani su 3 non lavorano, le imprese falliscono, la sicurezza è al limite, l’ambiente urbano è degradato.

Inflazione ai minimi storici, secondo l’ISTAT nel 2009 dello 0,8%

ROMA – Era dal 1959 (0,4%) che i prezzi al consumo non registravano una crescita così bassa.
Per il Governo è un segnale di ripresa, per le Associazioni dei consumatori ci sarà un ulteriore aggravio di 240€ annui a famiglia.

Inflazione ai minimi storici, secondo l'ISTAT nel 2009 dello 0,8%

ROMA – Era dal 1959 (0,4%) che i prezzi al consumo non registravano una crescita così bassa.
Per il Governo è un segnale di ripresa, per le Associazioni dei consumatori ci sarà un ulteriore aggravio di 240€ annui a famiglia.

Governo ostaggio della Lega: ora Gabbie salariali per Nord e Sud

Italia sempre più divisa: Governo e maggioranza irresponsabili
Il Ministro Calderoli? con quella faccia può dire ciò che vuole.

ROMA – Si riparla di gabbie salariali. Furono introdotte in Italia nel 1945 e furono abolite dopo dure lotte sindacali nel 1969. Il tema torna periodicamente di attualità come in questi giorni, dopo che sulla “Padania” il giornale della Lega Nord, ha titolato in un articolo “E’ ora di Gabbie Salariali”, prendendo ad arte uno studio effettuato dalla Banca d’Italia, nel quale, tra le varie cose, metteva in evidenza che il costo della vita al Su è più basso del 16%.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente