"Michele Figliulo" tag

Consorzio Farmacie: Reazioni di Cuomo, Sgroia, Manzione. Melchionda si difende

EBOLI – Sollevazione da destra, sinistra e PD per l'”Accordo dei Sindaci”. Melchionda si difende ma non chiarisce. Intanto il PD convoca per lunedì mattina le varie anime.
Cariello si sdegna e ipotizza scenari di interessi e affari scafatesi. Melchionda gli ribatte, elencando i suoi incarichi e quello dell’ASI. Cuomo(PD) apre a soluzioni e detta i percorsi al PD provinciale. Sgroia(PD) rivendica la sue ragioni e la presa di distanza. Manzione(SEL) boccia la nomina e spinge sui meriti. Tutti esprimono una ferma condanna.

“Sono pronto a Candidarmi a Sindaco di Eboli”. Sgroia è in pista. Il PD al palo

EBOLI – “Sono pronto a Candidarmi a Sindaco di Eboli. Siamo pronti a tutto, ad affrontare le primarie, le secondarie, le terziarie, ma non siamo disponibili a liturgie”.
Luca Sgroia sempre più clone di D’Alema è sicuro, padrone degli argomenti, capace di creare entusiasmo e fare squadra. Offre programmi e speranza, ironizza su se stesso e come D’Alema, intelligente, ironico, sprezzante, sarcastico gli basta una battuta per annientare un avversario.

Eboli: SEL prova a ricomporre i cocci del Centrosinistra ma l’API precisa

EBOLI – SEL con il PRC, Sinistra Unita e API, prova a ricomporre i cocci del centrosinistra: chiede al PD un passo indietro e archivia le primarie. Ma l’API precisa e corregge.
SEL: “Confermiamo il no alle primarie come individuazione del candidato a Sindaco per le ragioni espresse. Se non sarà possibile potremo dire di averci provato”. Pur nel rispetto di SEL e RC Marra precisa: “Primarie di coalizione, Piattaforma programmatica e individuazione di un interlocutore autorevole del PD, i nostri obiettivi”.

Il PD è morto: Cuomo va in “festa”; Melchionda al “funerale”

EBOLI – Il PD è morto. Al suo capezzale Melchionda, Landolfi e tutto l’establishment: Consiglieri regionali e parlamentari.
In contemporanea due manifestazioni: da una parte l’ex Parlamentare Cuomo che festeggia, oltre ogni aspettativa, una sala gremita di pubblico; dall’altra l’ex Sindaco Melchionda con la dirigenza provinciale a celebrare il “funerale” del PD. In gioco le spoglie del Partito Democratico.

“Democratici” allo sbando: A ranghi sparsi si contendono le macerie del PD e di Eboli

EBOLI – Un Partito Democratico allo sbando e a ranghi sparsi per contendersi simbolo e macerie politiche lasciate da una classe dirigente sciagurata.
Si aprono le danze in un PD impraticabile. Gruppi interni in cerca di accrediti si confrontano a distanza: Cuomo alla Giudice; Melchionda all’Hotel Grazia. I riformisti avvertono sulle auticandidature. Sgroia attende tempi migliori. Tutti al capezzale di un Partito morto ma in attesa di spartirsi le spoglie.

Carmelo Conte con “Eboli programma Eboli” lancia “La Città del Sele”

EBOLI – Carmelo Conte archivia Melchionda, rilancia il PD e con tre seminari propone il progetto “Eboli programma Eboli” e la Città del Sele.
“Bisogna aprire una nuova fase. E’ un dovere civico oltre che politico dare a Eboli un’Amministrazione di alto profilo programmatico e culturale” e chiede ai tanti candidati a Sindaco, pur rispettando le loro aspirazioni, di fare un passo indietro.

Sfiduciato Melchionda; Il PD è muto; Arriva il Commissario …e le vendette

EBOLI – Melchionda festeggia. Va via. Il PD è muto. E’con lui? Il quadro politico si semplifica: da una parte la destra, dall’altra il centrosinistra. Partono le vendette e arriva il Commissario.
Melchionda: “L’Amministrazione ha strafatto. Stavamo esagerando. Abbiamo attratto milioni di finanziamenti mentre 17 consiglieri si rifugiavano a Pellezzano a firmare le dimissioni facendo recuperare visibilità alla destra”. Intanto partono le epurazioni: Il padre di Mazzini allontanato dalla Commissione elettorale.

Santomauro e il primato della burocrazia… spinta di Battipaglia

BATTIPAGLIA – Solo la politica non basta per spiegare il decreto di scioglimento se non quel primato della burocrazia… spinta. “Quattro ladri di galline”.
Per vent’anni alla guida dell’ente da segretario generale e poi da primo cittadino. Il suo operato nel creare un vero e proprio “sistema” è finito nell’occhio del ciclone affibbiando ai battipagliesi l’etichetta di “camorristi”.

Congresso PD: Plebiscito per Landolfi a Eboli

EBOLI – Plebiscito per il Segretario Provinciale Uscente Landolfi. Nessuno si è voluto misurare in questo Congresso. Lo scontro, quello vero, tra renziani e cuperliani è rinviato al Nazionale.
Sembra che tutte le componenti interne al PD si siano riconosciute in Landolfi, il quale ha rastrellato ben 971 voti su 983 votanti. Il suo avversario, il renziano Annunziata, ha ottenuto solo 11 voti. Soddisfazione del Presidente del Consiglio Sgroia. Dichiarazioni di Bonavitacola e Russomando.

Eboli e la risoluzione della Crisi: Il PD esprime piena soddisfazione

EBOLI -Ecco le varie dichiarazioni. Il Segretario Provinciale Landolfi: “Faccio gli auguri ai nuovi eletti, mi dispiace per quelli sostituiti”. Figliulo: “Auguro al nuovo esecutivo un lavoro proficuo ed efficace”. Melchionda: “Con la risoluzione della crisi e l’approvazione del bilancio si va nella giusta direzione. Ora occorre rimboccarci le maniche.
Il PD esprime soddisfazione per il rinnovato accordo per il governo della Città di Eboli e per l’approvazione del Bilancio.

Promozione del Territorio: Accordo Comune-Centrale del Latte

SALERNO – Comune di Salerno e la Centrale del Latte insieme per la valorizzazione del patrimonio: Ecco la Fidelity Card.
Il sindaco Vincenzo De Luca e il presidente della Centrale del Latte Ugo Carpinelli, Presentano l’accordo Comune di Salerno-Centrale del Latte: sconti e promozioni per i possessori della fidelity card della Centrale del Latte.

Lavoro, Sviluppo sostenibile e Territori: Il PD parte da Eboli

EBOLI – A convegno quadri dirigenti, amministratori locali, Sindaci, Consiglieri regionali e Parlamentari del Partito Democratico.
Conferenza Provinciale del PD: “Per il Lavoro, per lo Sviluppo sostenibile, i Territori”.
Landolfi: “Da Eboli vogliamo ricostruire un grande Partito che tenga conto dei rapporti tra Società civile e Politica. è necessario un patto generazionale, un nuovo compromesso tra quelli che lavorano e quelli che vorrebbero lavorare.

Il PD apre il Tesseramento 2012. Inizia il Tour di Landolfi

SALERNO – Parte il tesseramento 2012 del PD. Inizia il tour provinciale del Segretario Landolfi. Se per Nocera si attenderanno i risultati, per Eboli ci sarà un controllo sulla liceità delle operazioni.
Si parte da Angri e giovedì prossimo si procede per Pellezzano e poi via a Ceraso, per portare nelle assemblea i temi politici come lavoro, trasporti, sanità, ma anche ambiente, politiche sociali e beni culturali.

Tutta barra a destra per Polito, FLI, e l’Amministrazione Melchionda

EBOLI – Cammarota “battezza” Polito. FLI ufficialmente è organica all’Amministrazione Melchionda e l’asse politico si sposta a destra con la “complicità” di Almirante.
“Un uomo di destra che appoggia la sinistra”. La maggioranza di “Centro-destra” si rafforza.

I Riformisti sospesi dal PD: Su di noi una Fatwa

EBOLI – Siamo stati sospesi per un anno da una fatwa emessa, da un’autorità impropria del PD di Salerno.
Il PD è un partito che si ostina a voler morire, sta perdendo ogni contatto con la realtà salernitana. Ricorreremo contro questo atto di prepotenza politica. Continueremo nel rispetto degli impegni assunti con il programma in campagna elettorale.

Polito (FLI): accuse generiche e gravi. Occorre chiarezza

EBOLI – Polito: Posso affermare di non essere coinvolto in alcuno degli affari o malaffari denunciati.
Sapere chi sono i “liberi e riformisti del PD” e perché non hanno il coraggio di mettere il proprio nome sotto quella sigla è un diritto per Polito.

Melchionda schiera la sua “armata”: La “forza della debolezza”

EBOLI – Il Sindaco da i voti alle opposizioni: boccia quella interna come irresponsabile; quella di Cariello avventuriera; seria quella di SEL e PdL.
L’Intervento di Melchionda. La Città deve cambiare. Dobbiamo sconfiggere l’avventurismo e le alleanze nuove e vecchie che soffocano ogni iniziatica. C’è qualcuno che vuole decidere la vita e la morte di ognuno.

Rotondo e il suo “strabismo” politico

EBOLI – Il capogruppo del partito democratico interviene sull’esito delle votazioni dell’ultimo Consiglio Comunale: “significativa l’assenza delle opposizioni al voto sulla Multiservizi”.
Rotondo tace sul voto contrario dei contiani e condanna l’abbandono di SEL, PdL e Nuovo Psi.

Figliulo Commissario del PD ebolitano: Coperchio sul Verminaio o Incantatore di serpenti?

EBOLI – Il Partito è sotto tutela. Figliulo, incantatore di serpenti, prova a mettere ordine nel “verminaio-covo di serpenti” del Partito Democratico.
L’obiettivo del Commissario è di ripristinare il dialogo, riportare serenità, aprire al Tesseramento, ed entro la fine dell’anno, celebrare il Congresso cittadino e dare gli organi statutari al Circolo PD di Eboli.

Le terre di Persano simbolo delle lotte contadine diventano “Le Costiere-Persano Golf Resort”

SERRE – Persano – (SA) – Il percorso del Golf Club è da campionato: 18 buche da 7.070 mt, uno tra i più lunghi d’Italia un’area di 123 ettari di terreno, 72 dei quali in un parco naturale.
Il Golf Club Persano è tra i più lunghi d’Italia, da campianato: E le terre simbolo della lotta contadina “ripassano ai ricchi”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente