"Nefrologia" tag

Buona sanità all’Ospedale di Eboli: Giovane salvato dalla meningite

EBOLI – Salvo il diciottenne magrebino ricoverato per meningite al Pronto soccorso e poi al Reparto di malattie infettive dell’Ospedale di Eboli.
Mentre mamme muoiono di parto insieme ai loro piccoli, un esempio di “Buona” sanità dall’Ospedale di Eboli, che a seguito dei vari depotenziamenti, generati dalle politiche dell’ASL Salerno corre il rischio di chiudere.

Democratici per Eboli: Amministrazione inesistente sulla Politica dell’Ospedale

EBOLI – Francesco Rizzo (Democratici per Eboli) interviene sul tema della Sanità e accusa l’Amministrazione: Inesistente sul problema dell’Ospedale.
La situazione è grave, l’Ospedale di Eboli ormai è ridotto ad un pronto soccorso attivo. I reparti specialistici sono chiusi di fatto, per mancanza di personale e per la mancanza di nuove tecnologie.

Emergenza Ospedale Eboli: Incontro Cariello-Commissario ASL Postiglione

EBOLI – Emergenza sanitaria: il sindaco di Eboli incontra il Commissario Asl, Postiglione, ed ottiene interventi immediati per l’Ospedale ebolitano.
Le richieste: Il superamento dell’emergenza nel reparto di radiologia e l’impegno per procedere rapidamente al potenziamento del reparto di cardiologia, eccellenza dell’ospedale di Eboli.

Eboli Sanità & Ospedale: L’ex Sindaco Presutto scrive al Ministro Lorenzin

EBOLI (SA) – Elio Presutto ex Sindaco di Eboli e ex Manager dell’USL di Salerno, scrive al ministro della salute Beatrice Lorenzin.
Con la sua lettera, Presutto si sostituisce ai politici e agli amministratori, a sottolineare la loro inadeguatezza a rappresentare i cittadini e i territori, inadeguati specie nella sanità a dare una adeguata risposta ai bisogni dei cittadini e dei più bisognosi.

Eboli, Sanità e Ospedale: Il Consiglio all’unanimità boccia Squillante e Caldoro

EBOLI – Il Consiglio comunale sulla Sanità e l’Ospedale approva all’unanimità un documento e Boccia Squillante. Si ritorna all’Ospedale Unico.
Bocciata senza appello la gestione Squillante. Condanne e prese di distanza da parte delle forze politiche, esponenti sindacali e delle Mamme ebolitane presenti in Consiglio. Unica iporesi dopo il disastro è la realizzazione dell’Ospedale Unico.

Il PD va alle Primarie: Si vota il Candidato Sindaco di Eboli

EBOLI – Oggi le Primarie PD. Il giorno del “giudizio”. Il popolo democratico va al voto. Si aspettano una massiccia partecipazione, Si pensa a 3000 votanti e oltre.
Cuomo, Sgroia, Cicia, Naimoli e Lavorgna si contendono la vittoria, con la “macchia” delle polemiche per il voto a ragazzi ed extracomunitari. Le 4 sezioni: 3 a Eboli e 1 a S. Cecilia, saranno picchettate per evitare brogli. Chi vince è il Candidato, ma senza coalizione, la Sinistra va da sola.

Successo della “1^ Festa del Donatore di Sangue” al Centro Trasfusionale di Eboli

EBOLI – Si è conclusa ieri con una grande partecipazione di donatori e di pubblico la “1^ Festa del Donatore di Sangue” al Centro Trasfusionale dell’Ospedale di Eboli.
Lo scopo dell’Equipe del CT di Eboli e del M° Giarletta: Quello di sensibilizzare i cittadini alla donazione del sangue, unico “farmaco” non riproducibile in laboratorio, risorsa insostituibile nella terapia di molte malattie.

Eboli, Cariello prende le distanze da Squillante: Sulla Sanità occorre una svolta

EBOLI – Sanità ad Eboli, occorre una svolta: Cariello(Nuovo Psi) accusa e chiarisce la sua posizione e quella del suo Partito.
Con “un colpo al cerchio e uno alla botte” Cariello abbraccia la protesta in difesa dell’Ospedale di Eboli e prende le distanze dal Direttore Generale dell’ASL Salerno Squillante, dal Partito Fratelli d’Italia, “destra estrema” e le sue “logiche politiche”.

Ospedale di Eboli: L’ASL chiude i Reparti ma acquista qualche attrezzatura

EBOLI – L’ASL Salerno mentre da una parte chiude e trasferisce i reparti dall’altra acquista di una nuova apparecchiatura per il Presidio ospedaliero di Eboli.
L’attenzione di Squillante per il PO di Eboli è di 100mila €; una miseria. Apparecchi comprati in ritardo che hanno prodotto liste di attese di 11 mesi, mentre non si è solerti nel trasferire la Cardiologia di Battipaglia a Eboli con personale insufficiente e si assegnano 7 cardiologi a Vallo della lucania.

Le proposte per la Sanita’ della Piana del Sele: Etica chiede un incontro

BATTIPAGLIA – Considerazioni e proposte sulla situazione sanitaria della Piana del Sele, ma mettendo al centro di una battaglia che salvaguardi il diritto alla salute: Etica chiede un incontro.
Gli ospedali di Eboli, Battipaglia, Oliveto e Roccadaspide, hanno sempre rappresentato per gli oltre 200.000 residenti un sicuro riferimento per la tutela della salute. Non c’è riorganizzazione che tenga che possa stravolgere questo concetto cosi fortemente radicato.

Cariello sull’Ospedale: Un ringraziamento a Squillante e un “saltimbanco” a Melchionda

EBOLI – Il Sindaco saltimbanco Melchionda farnetica. La decisione dell’ASL è la dimostrazione che l’Ospedale di Eboli, ha un posto di prima fila, non solo non si tocca, ma sarà potenziato.
Cariello: Grazie al DG Squillante e al suo lavoro, con l’apertura di Nefrologia, gli investimenti in tecnologia, l’arrivo di nuovo personale e la riapertura di reparti accorpati, oggi possiamo guardare al futuro dell’Ospedale con più serenitá.

Sanità in pericolo: Anche l’Ospedale di Polla come Eboli a rischio chiusura

POLLA – Pica (PD) denuncia: Come quelli della Valle del Sele a rischio l’erogazione dei servizi essenziali anche all’Ospedale di Polla. Che c’é dietro queste manovre?
Tra spending Review e furti di macchinari si azzoppa la Sanità e gli Ospedali. Chi se ne avvantaggia? Si allerti il Prefetto per bloccare gli sfasciacarrozze della Sanità salernitana. Ci sono interessi diversi da quelli pubblici? Chi guida questi interessi?

Cariello e l’Ospedale di Eboli: «Vogliamo la normalità: Basta commissariamento»

EBOLI -Il Consigliere provinciale Cariello Nuovo Psi sul P.O. di Eboli: «Vogliamo la normalità: Basta commissariamento» e lancia un’appello per la difesa del territorio.
E’ necessario che tutte le rappresentanze politiche, sanitarie e sindacali dei 4 plessi, mettendo da parte i campanili, lavorino insieme rispetto alla Piana del Sele e Eboli in particolare, scongiurando l’asse Vallo – Salerno – Nocera.

Il Consigliere Vecchio: Non toccate l’Ospedale di Eboli

EBOLI – Non toccate l’Ospedale di Eboli! Grida tutta la sua disapprovazione l’ex Capogruppo PDL Fausto Vecchio.
Vecchio: Mi farò promotore di una delibera da inviare al Governatore Caldoro per respingere il Piano Ospedaliero presentato dal Direttore Generale dell’ASL SA Squillante, che penalizza la Valle del Sele e in particolare l’Ospedale di Eboli.

Eboli e il Piano Ospedaliero, per Landi (MPC): Abbiamo imboccato la strada giusta

EBOLI -Landi per il “Movimento Popolare per il Cambiamento” sul nuovo Piano Ospedaliero della Valle del Sele: abbiamo imboccato la strada giusta.
Non sono prevalsi gli “allarmismi” e gli “Interesi politici particolari” di amministratori come il Sindaco Melchionda. “Eboli perde 9 posti letto; Battipaglia 21; Roccadaspide 15; Oliveto ne guadagna 18. Il punto più importante è la “salvaguardia dei pronti soccorso”.

Dibattito a SudTV sulla Sanità locale: Inizia la SVENDITA dell’Opsedale di Eboli

BATTIPAGLIA – Questa sera, martedì 4 febbraio, ore 21:05, a SudTV sul canale 663 del digitale terrestre: Confronto extraistituzionale sulla Sanità locale. E’ iniziata la SVENDITA all’Ospedale di Eboli.
Masturbatio verborum. A “sparlarne” saranno: il DG ASL SA Squillante; il sindaco di Eboli Melchionda; Il Commissario Ruffo di Battipaglia; il direttore sanitario P.O Battipaglia, Calabrese; il Commissario Spinelli, P.O. Eboli; Di Napoli, primario Cardiologia P.O. Battipaglia.

Cecilia Francese: Sulla Sanità e l’Ospedale, promesse al vento nel gioco delle parti

BATTIPAGLIA – Per Cecilia Francese di Etica per il BuonGoverno sulla Sanità e l’Ospedale, Promesse al vento e gioco delle parti! La Sanità non è una questione burocratica. Si apra un pubblico dibattito. La comunità deve partecipare alle scelte.
Che succederà degli Ospedali della Piana del Sele? L’Ospedale Unico , come nelle previsioni del decreto 43, tornerà ad essere una priorità per la politica sanitaria regionale? Il direttore generale, che si appresta ad approvare l’ennesimo piano aziendale, ha fornito indicazioni?

Commissariamento Ospedale. Zara, Cariello e Lenza: Si faccia chiarezza

EBOLI – Sul Commissariamento dell’Ospedale di Eboli intervengono il Consigliere provinciale Cariello(Nuovo Psi), il Consigliere Regionale Zara e il capogruppo Lenza(FdI): Si faccia chiarezza. e meno arroganza.
“Se abusi vi sono stati, nel consumo dei farmaci, nello straordinario retribuito, o dell’ALPI, si faccia chiarezza, ma i comportamenti arroganti, altezzosi e prepotenti, non agevola le verifiche in corso. Se Spinelli non dovesse modificare le modalità adottate, porremo al Presidente Caldoro la problematica evidenziata”.

UIL-FPL e CGIL-FP sul commissariamento del P.O. di Eboli

EBOLI – “Congelato” il Direttore Minervini, il Dott. Spinelli è il Commissario alla gestione del personale del P.O. di Eboli. Chiarirà sullo sforamento degli straordinari e il ricorso alle prestazioni in ALPI.
“La decisione del Direttore Generale dell’A.S.L., di commissariare la dirigenza del PO di Eboli, sicuramente meditata da tempo, deve essere inquadrata nella volontà di perseguire la corretta gestione della cosa pubblica”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente