"Paola Severino" tag

Convegno a Roma: La LUIS ricorda Catricalá

ROMA – Convegno alla LUISS in ricordo di Antonio Catricalá: “A un anno dalla scomparsa nel giorno dei suoi settanta anni”. 

Al convegno presieduto da Pietro Rescigno, introduce Paola Severino, intervengono: Attilio Zimatore, Andrea Zoppini, Franco Frattini, Corrado Calabrò, Roberto Rustichelli e Gianni Letta; In ricordo di Catricalà, dallo studente del liceo “Galluppi” di Catanzaro all’Università di Roma, all’ultima esperienza da Presidente dell’Antitrust.

Battipaglia a 10 mesi di Commissariamento: ….Parla Iorio

BATTIPAGLIA – I primi dieci mesi di commissariamento: Gerlando Iorio in un’intervista traccia il primo bilancio basato sulla fiducia, e promuove il “Patto per la legalità organizzata”.
Una gestione commissariale lunga e delicata accompagnerà Battipaglia fuori dal tunnel. Iorio con “l’Operazione Marketing” rilancia l’immagine della Città, i prodotti, le eccellenze verso l’EXPO 2015. Tra fiducia e legalità con il PUC introduce l’ascolto come principio, cooperazione e compartecipazione come sistema.

Il PUC e il “Paradosso” di Zenone o quello di Battipaglia

BATTIPAGLIA – Nicola Vitolo ricorre al “Paradosso di Zenone e lo paragona a quello di Battipaglia circa la redazione del Nuovo PUC: “Abbiamo passato il limite! Si voti prima possibile”
Indipendentemente da Achille e la Tartaruga, Vitolo rivolge un invito agli amanti della città, disinteressati e competenti: Battipaglia ha bisogno di pace sociale e buoni amministratori, per un lavoro comune e trasparente che guarda più che alla filosofia alla concretezza.

Battipaglia e PUC al Convegno della LUISS: “Territorio e nuove forme di legalità”

BATTIPAGLIA – Convegno alla LUISS organizzato dal Laboratorio per la Governance dei Beni Comuni, per studiare i nuovi rapporti fra legalità e territorio.
Alla LUISS si è discusso delle nuove forme di tutela e di prevenzione del territorio, e con la Severino e Casellisi, presente anche il Commissario Iorio, si è parlato del progetto del PUC di Battipaglia come esempio di “patto di collaborazione per la legaità organizzata”.

Emma Bonino for President: Una donna al Colle

NAPOLI – Lettera a Renzi per Emma Bonino for President: Una donna alla presidenza della repubblica italiana. Una storia trasparente dedicata agli altri.
Il Premier spinge su Padoan. Ma tra i tanti nomi quello di Emma Bonino fa almeno pensare che sarebbe ora di verificare una donna “alla guida della Nazione”. Vorremmo cambiare, cambiare sesso alla Presidenza della Repubblica Italiana.

25 NOVEMBRE 2013: “Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne”

ROMA – Oggi ricorre la Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne. E’ una presa di coscienza della società che con forza dice BASTA a tutte le forme di violenza e a tutti i soprusi verso i più deboli. Oggi a Montecitorio manifestazione con la presidente della camera Laura Boldrini.
Molestie sui luoghi di lavoro, violenze intrafamiliari, violenze sessuali, femminicidio: le donne raccontano le loro esperienze vissute. BASTA, BASTA, BASTA.

Il Sen. Cardiello(PdL) sulla soppressione della sezione distaccata del Tribunale di Eboli

EBOLI – Il Senatore Cardiello esprime stupore per il provvedimento del ministro Severino, che “atto personale” e preannuncia il suo voto contrario al Governo Monti.
Cardiello: “Il Governo Monti, è in preda alla sindrome dei tagli. Il mio partito dovrà rivedere il sostegno a questa equipe di tecnici che sta portando la giustizia italiana alla rovina.” Si immagina sarà ascoltato.

Revisione delle Circoscrizioni giudiziarie: Eboli è soppressa, Sala Consilina accorpata

ROMA – La Giustizia è sospesa: I Parlamentari salernitani valgono come i due nella briscola. Ora caccino le palle e si dimettano.
Con un Decreto Legislativo il Governo avvia la revisione delle Circoscrizioni giudiziarie. Riduce i tagli, salvi quelli in aree ad alta densità mafiosa. Penalizzato il salernitano. La sezione di Eboli è soppressa, Sala Consilina va con Lagonegro.
Soppressione di tutte le 220 sedi distaccate di Tribunale; ridotti e accorpatidi 31 Tribunali e di 31 Procure; eliminati 667 uffici di giudici di pace. “Il DLGS è contro il salernitano”, dichiarano Andria e Iannuzzi.

La Sede Giudiziaria di Eboli è salva: Melchionda ringrazia i Parlamentari locali

EBOLI – Le Commissioni Giustizia di Camera e Senato, hanno espresso parere favorevole al mantenimento della sezione distaccata di Eboli del Tribunale di Salerno.
Il Sindaco di Eboli Martino Melchionda: “Siamo in prima linea per il mantenimento della nostra sede giudiziaria. Il parere della commissione giustizia, se pure non vincolante per il governo, e’ una buona notizia, che va nella giusta direzione”.

Chiusura Tribunale: Reazione e dichiarazioni

EBOLI – La Commissione tecnica presso il Ministero della Giustizia è guidata dal magistrato Giuseppe Birritteri, creatura dell’ex Ministro Alfano, è la macelleria dei Tribunali italiani, iniziata con il Governo Berlusconi è stata ultimata da Monti.
Le reazioni del mondo politico e le dichiarazioni di Cariello, Cardiello e Cirielli del centro-destra, e quelle di Melchionda, di Andria e Iannuzzi del centro-sinistra. Leggi domani “I due di Briscola”.

Revisioni delle Circoscrizioni Giudiziarie: Cardiello (PDL) non appoggerà il Governo se non cambia

ROMA – Duro attacco di Cardiello al Ministro Severino. Il Senatore ha minacciato di non appoggiare il Governo se non rivede le circoscrizioni giudiziarie.
Intanto il Sen. Cardiello aderisce all’iniziativa indetta dalle associazioni cittadine per salvare la sezione distaccata del Tribunale di Eboli.

Cardiello interroga il Governo sull’uso dello psicofarmaco Zyprexa

ROMA – Cardiello a seguito di una denuncia alla Procura di Roma interroga i Ministri della Salute e della Giustizia Balduzzi e Severino per sapere se un potente medicinale poteva essere somministrato a minore.
Il Medicinale oggetto della denuncia è il Zyprexa.

La Camera vota la responsabilità civile dei giudici. E i Magistrati sono serviti.

ROMA – Passa l’emendamento del leghista Pini. Si compatta l’asse Bossi-Berlusconi. Contro Pd, Idv, Fli. Il ministro Severino si augura una correzione al Senato.
L’emendamento vendetta che punisce i giudici è un antico e “legittimo desiderio” del Cavaliere. E mentre l’Italia onesta si vergogna, i gaglioffi esultano, specie quelli che non lasciano mai le impronte.

Ecco il Governo Monti-Napolitano: Il Governo del riscatto

ROMA -Monti e i suoi Ministri hanno giurato nelle mani del Capo dello Stato. Con 16 ministri di cui 5 senza portafoglio e 3 donne in dicasteri chiave parte il Governo del riscatto.
Definito Monti-Napolitano il Governo è Tecnico ma di lunga durata. Giovedì riceve la fiducia al Senato e poi alla Camera. Ecco i nomi del nuovo governo.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente