"spaccio" tag

Sicurezza a Battipaglia: Siamo alle solite

BATTIPAGLIA – Dopo gli scippi, i furti di marmitte e gli incendi, oltre gli episodi di “ordinaria”  delinquenza, ritorna il problema sicurezza a Battipaglia.

Il dibattito si accende sotto accusa è il sistema di videosorveglianza, manco se le telecamere avessero pistole e manette. Il controllo della Città non si può delegare ad un sistema di videosorveglianza. La sicurezza non può essere affidata ad una telecamera, occore una sorveglianza di fatto accompagnata da una campagna di sensibilizzazione civica.

Campolongo esiste! Gridano i lavoratori dall’Assemblea della Piana del Sele

EBOLI – Per chi non vuole vederli per convenienza, dall’assemblea dei lavoratori della Piana del Sele, si leva il grido “Campolongo esiste!”

Una frase con cui i lavoratori della Piana del Sele, quelli “invisibili”, hanno aperto l’assemblea del 1° luglio scorso presso la Casina Rossa a Campolongo di Eboli nell’ambito del “Metis Fest – Festival di intersezione di popoli e culture”, per sottolineare quanto invece siano visibili.

Un Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza per Eboli e Battipaglia

BATTIPAGLIA / EBOLI – Piana Del Sele: i sindaci di Battipaglia e Eboli Francese e Conte partecipano al Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza. 

All’incontro istituzionale si è discusso delle problematiche che accomunano Battipaglia ed Eboli, come la sicurezza lungo la litoranea, la prostituzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti e si è chiesta maggiore disponibilità di uomini e mezzi per fronteggiare l’emergenza sicurezza. 

Videosorveglianza: Una Soap Opera. Progetto ammesso ma non finanziato

EBOLI – Ammesso in graduatoria, ma non finanziato il progetto per la videosorveglianza ai varchi cittadini ebolitani. 

La videosorveglianza a Eboli è una Soap Opera che dura da 20 anni. La Città è in coda alla classifica come indice di criminalità. Quella che viviamo non è Gotham City, tutte le notizie di stampa sono fake news. 

Prevenzione e contrasto alla vendita di stupefacenti: Finanziato Progetto

EBOLI – Finanziato il progetto di sicurezza urbana per la prevenzione ed il contrasto della vendita di sostanze stupefacenti.

L’importo a disposizione dei vigili urbani per contrastare il fenomeno dello spaccio, concesso totalmente dal Ministero dell’Interno, attraverso la Prefettura di Salerno, è di 20mila e 600 euro.

PCI Eboli: “Quando la sicurezza è uno slogan”

EBOLI – L’Ordine Pubblico continua a  prevalere nella dialettica politica cittadina. Arriva la reprimenda del PCI

Per i comunisti ebolitani tanti gli slogan ma pochi fatti concreti, ed un’accusa ad una visione troppo agganciata alla semplice repressione da parte dell’amministrazione comunale senza però preoccuparsi della genesi dei fenomeni criminosi: Confidiamo nel nuovo anno in attesa delle scadenze perentorie proclamate a gran voce durante ogni assise comunale!

Eboli: In arrivo 4 Poliziotti di Prossimità

EBOLI – Promotori del progetto l’assessore alla sicurezza Corsetto ed il comandante dei VV.UU. Lettieri. Adesso ci sentiamo tutti più tranquilli?

A breve saranno operativi sul territorio comunale 4 “vigili di quartiere” a tempo determinato  per otto mesi grazie ad un finanziamento che copre oltre il 60% della spesa da parte della Regione Campania: un effetto placebo nell’impellente bisogno di Sicurezza. L’assessore Corsetto:” Ci sarà più sicurezza nelle periferie e deterrenza verso il fenomeno della prostituzione!“

Aggressioni a Campolongo, finalmuente il Sindaco di Eboli si incazza

EBOLI – Conte chiede un rapporto dettagliato alla Polizia Municipale. I controlli messi in atto dalle Forze dell’Ordine sono ancora insufficienti.

Il Sindaco di Eboli finalmente si incazza. A scatenare l’ira di Mario Conte è stato l’ennesimo episodio di aggressione subita dal titolare della DoK Group, Gerardo Avallone il 3 dicembre scorso. Prepara una informativa al Prefetto e chiede l’intervento dell’esercito, dopo magari informerà anche i Carabinieri. E gli interventi interforze? Un miraggio. 

Operazione Sicurezza a Eboli: Partiti i controlli VVUU-Carabinieri

EBOLI – Sono partiti ieri, giovedì 4 novembre, i controlli congiunti interforce tra Polizia Municipale e Carabinieri di Eboli.

Dal bilancio delle prime verifiche “stradali” in litoranea: 1 veicolo confiscato; 2 auto sprovviste di Assicurazioni e 2 con revisione scaduta. In Città: Controllate 2 attività commerciali risultate in regola; 1 Daspo urbano per accattonaggio. Intanto stasera due donne sono state investite in pieno centro e una delle due è in rianimazione. 

Il Sindaco Conte incontra il Prefetto a Salerno e la sera a Eboli si spara

EBOLI – Incontro istituzionale a Salerno tra: Sindaco di Eboli Conte, Prefetto Russo, vertici provinciali delle Forze dell’Ordine. 

Sicurezza, ordine pubblico, lotta e repressione: del commercio di stupefacenti, del caporalato e alla  delinquenza; Controllo del territorio con azioni congiunte di polizia. E mentre di mattina a Salerno il Sindaco discuteva di sicurezza, di sera si consumava una rissa e si sparava. Mario Conte: “Intendiamo procedere celermente e con la massima attenzione al problema della sicurezza in Città”. 

Battipaglia: E si parla di Sicurezza urbana

BATTIPAGLIA – La Sindaca di Battipaglia Cecilia Francese: “Massima attenzione alle politiche per la sicurezza urbana!”

Controllo del territorio, contrasto allo spaccio di droga, al fenomeno dell’usura, a quello dello sfruttamento sessuale, all’aggressione ambientale ed all’abusivismo oltre che all’abbandono dei rifiuti questi i temi che la Francese mette sul tavolo politico. 

Movida violenta. Piero De Luca: Più controlli a Salerno

SALERNO – Salerno e movida violenta, Piero De Luca (Pd): “Aumentare gli sforzi per prevenire e sanzionare episodi violenti e di microcriminalità.”

Se Salerno si lamenta non va meglio sulla fascia costiera nel suo pauroso degrado e piena di prostitute, o peggio ciò che accade a Eboli, completamente abbandonata a se stessa e di sera in mano a balordi delinquenti che la trasformano in una Medellin della Piana del Sele, nella piu totale assenza del Commissario Prefettizio di “clausura”. 

Eboli, Ordine pubblico e Politiche Sociali: L’allarme di Italia Viva

EBOLI – I Renziani pungolano il commissario prefettizio De Iesu riguardo due tematiche scottanti: Ordine pubblico e Politiche Sociali. 

Eboli allo sbando. Episodi ripetuti di violenza a persone ed al patrimonio, stallo completo sui ristori comunali dei fondi Covid-19 stanziati dal Governo per famiglie indigenti. Italia Viva: ”Denunciate gli episodi criminosi ed il Comune sblocchi subito le domande per i bonus!”

Eboli Progetto Scuole sicure e sicurezza in città

Eboli: Finanziato il progetto del Comune “Scuole Sicure”, per la legalità e il contrasto alle dipendenze nelle scuole. Maggiore attenzione assicurata dalla Prefettura su richiesta del Sindaco che ha sollecitato più controlli nelle…

Nuovi episodi di violenza ad Eboli: Cariello reinveste il Prefetto

EBOLI – Dopo i nuovi episodi di violenza che si sono verificati a Eboli, il sindaco Cariello sollecita nuovamente il Prefetto Russo.

Per l’ennesima volta il Sindaco si rivolge al Prefetto per chiedere maggiore presenza di Forze dell’Ordine e più volte ha chiesto la convocazione del Comitato provinciale Sicurezza e Ordine Pubblico. Interrogato il “morto” il “morto” non risponde. Cariello:  “E’ necessario operare un monitoraggio continuo dei luoghi di spaccio, che ad Eboli sono conosciuti da tutti e che sono spesso teatro di scontri, risse e violenze”.

Risse, spaccio e violenze a Eboli. PCI e Del Vecchio: Sicurezza e controlli

EBOLI – I Comunisti dopo le continue risse in Città attaccano il Sindaco di Eboli e Amministrazione comunale. 

Alfonso Del Vecchio (PCI): «Sollecitiamo, ancora una volta, un intervento incisivo per fermare il degrado e garantire una maggiore sicurezza ai cittadini e alle attività commerciali della città, prima che la situazione degeneri definitivamente provocando guasti alle cose, non facilmente sanabili, e danni alle persone».

Salerno: Lotta alla droga una priorità assoluta

SALERNO – La maxi operazione ha ricevuto il plauso dell’On. De Luca che si è complimentato con i Carabinieri e la DDA.

Il Parlamentare salernitano Piero De Luca del PD ha dichiarato: “La lotta alla droga deve essere una priorità assoluta”.

Eboli: Più Forze dell’ordine contro furti, spaccio, aggressioni

EBOLI – Eboli: Più forze dell’ordine contro aggressioni, spaccio, furti. Accolte le richieste del Sindaco
Il sindaco, Massimo Cariello dopo l’incontro con il Comitato Ordine e Sicurezza: “Abbiamo chiesto attenzione ed interventi concreti per mettere in campo azioni di contrasto ai fenomeni della prostituzione, della micro delinquenza, della aggressioni, delle tensioni nelle aree dove si registra la presenza di irregolari”.

Litoranea Battipaglia, arrestato per spaccio gambiano: Benvenuti nella Savana

BATTIPAGLIA – Litoranea di Battipaglia: La Polizia locale ha bloccato e arrestato un giovane gambiano per spaccio di droga.
Esultanza dalla Sindaca Francese: “Ennessima splendida operazione antidroga da parte della Polizia Municipale di Battipaglia”. Benvenuti nella Savana. Resta la condizione di degrado e di abbandono della Fascia litoranea, “terra di nessuno”, luogo non luogo alla mercé di attività illegali non ultime prostituzione e spaccio. I Sindaci protestino con De Luca e il Prefetto.

Salerno: 2^ “passeggiata per la sicurezza” organizzata dalla Lega

SALERNO – Salerno: Passeggiata per la Sicurezza della Lega sul Lungomare. Falcone: “Centri sociali mobilitati, non cadremo nelle loro provocazioni”.

Dopo la Passeggiata per la sicurezza alla Lega salernitana e regionale spetta un settembre intenso di attività politiche come il Raduno di Campagna che per la massiccia affluenza che si preannuncia è stato ribattezzato “La Pontida del Sud”

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente