"tavolo tecnico-politico" tag

Ospedale di Eboli: Il Commissario Prefettizio Filippi scrive a Caldoro

EBOLI – Il commissario Prefettizio di Eboli Filippi è preoccupata per le notizie che penalizzano l’Ospedale di Eboli di 20 posti letto e scrive al Governatore Caldoro.
Filippi: “Le Segnalo l’esigenza di operare un ripensamento nei criteri di scelta che non penalizzi ulteriormente il territorio di Eboli, che per estenzione rappresenta un’area più vasta del capoluogo, abbracciando un’utenza che comprende anche i comuni dell’alto sele”. Intanto il DG Squillante ha indetto un Tavolo tecnico politico per il nuovo Piano Ospedaliero.

Lettera Aperta delle mamme ribelli di Eboli al DG ASL Squillante

EBOLI – Rosa Adelizzi a nome delle “Mamme ribelli” di Eboli scrive una LETTERA APERTA al DG dell’ASL Salerno Squillante.
Mentre a Sapri si inaugura il “Percorso Rosa” e si pensa all’installazione “della vasca per il parto in acqua” nel Reparto di Ostetricia e Ginecologia, si trasferisce il Punto Nascite a Battipaglia in una struttura inadeguata e si propone ad Eboli di ritornare al passato partorendo in casa.

Sanità e Ospedale: Le Mamme ribelli presentano il Ricorso al TAR

EBOLI – Associazione Spontanea delle Mamme in difesa dell’Ospedale prosegue la lotta contro i provvedimenti dell’ASL Salerno e incarica l’Avv. Lanocita di presentare Ricorso al TAR.
Nell’ultimo incontro l’Associazione spontanea delle mamme ha presentato due documenti che intendono sottoporre a Caldoro chiedendo: La riassegnazione ad Eboli dell’Ostetricia e Pediatria; La revisione del Piano Aziendale; La realizzazzione dell’Ospedale Unico della Valle del Sele.

Sanità & Ospedale: Ecco il documento-proposta del Comitato spontaneo delle Mamme

EBOLI – Il “Comitato spontaneo delle Mamme”, presenta il Documento-proposta: “Per una buona Sanità nella Valle del Sele”.
Intanto il Comitato sdelle Mamme ha convocato una conferenza stampa per giovedì mattina 16 ottobre alle 10.30, presso l’Auditorium della Parrocchia di S.M. delle Grazie con la presenza dell’Avv. Lanocita, che ha assunto il patrocino per un ricorso al TAR, contro i provvedimenti del DG Squillante.

Convegno a Eboli: Bassolino, Conte e il “Caso ASL Salerno”

EBOLI – Convegno a Eboli con Bassolino, Conte, Morlacco e Squillante sulla “Sanità in Campania e il caso Salerno” con 75 milioni di ALPI mentre chiudono reparti e Ospedali.
Che ci fanno i “cavalli di razza” con i “cavalli nani” e i bardotti? Bassolino e Conte invece di parlare con Caldoro discutono di sanità con Morlacco e Squillante, pensando al PD, alle regionali e allo scontro tra il “nuovo più nuovo” e il “nuovo più vecchio”.

Squillante chiude Reparti e Ospedali ma mantiene lo scandalo dell’ALPI

EBOLI / SALERNO – Il Sindaco di Salerno De Luca e l’On. Simone Valiante finalmente si accorgono che c’é anche la Sanità. Intervento di Petrone G. Valiante, Pica e Coscioni. Il Comitato delle Mamme promette ancora battaglia: Si gioca sulla loro pelle e quella dei nascituri.
L’ASL Salerno pubblica i dati sul personale: La DG raggiunge il bilancio; Chiude reparti e Ospedali; Mantiene lo scandalo milionario delle prestazioni accessorie e dell’Alpi 2013.
Gli sciampagnoni pagano a 2000 medici stipendi e straordinari per 194 milioni di €. 600 medici privilegiati percepiscono da 100 a 300mila € l’anno. Il famoso Verrioli e l’altrettanto famoso Commissario al personale Spinelli rispettivamente hanno guadagnato 251mila € e 151mila € circa. Che manna.

Ospedale di Eboli e ritardi di Squillante: Intervento del Sen. Cardiello(FI) e di SEL

EBOLI – Sen. Cardiello (FI): “Squillante istituisca il Polo cardiologico all’O.P. di Eboli. Basta prese in giro. Pronto a chiedere un’ispezione ministeriale”.
Manzione (Sel Eboli): Un errore gravissimo l’esclusione dal tavolo tecnico sulla sanità della delegazione del Comitato Spontaneo delle Mamme. Esse rappresentano le persone maggiormente colpite dalla chiusura di Ostetricia e Pediatria”.

Ospedale di Eboli: L’ASL chiude i Reparti ma acquista qualche attrezzatura

EBOLI – L’ASL Salerno mentre da una parte chiude e trasferisce i reparti dall’altra acquista di una nuova apparecchiatura per il Presidio ospedaliero di Eboli.
L’attenzione di Squillante per il PO di Eboli è di 100mila €; una miseria. Apparecchi comprati in ritardo che hanno prodotto liste di attese di 11 mesi, mentre non si è solerti nel trasferire la Cardiologia di Battipaglia a Eboli con personale insufficiente e si assegnano 7 cardiologi a Vallo della lucania.

Ospedale di Eboli: Si completa il trasferimento di Ostetricia a Battipaglia

EBOLI – Nonostante la morte dei gemellini, continua il trasferimento, anche delle attrezzature sanitarie, dei reparti di Ostetricia e Pediatria dall’Ospedale a quello di Battipaglia.
Il Sindaco Melchionda su tutte le furie denuncia: “Grave scorrettezza da parte del Commissario di Governo della Sanità in Campania Stefano Caldoro. Si convochi subito il Tavolo tecnico”. Questi non si fermano nemmeno sulle disgrazie.

Eboli: Il Comitato delle mamme si spacca. La Nigro si dimette. No strumentalizzazioni

EBOLI – Il Comitato delle “mamme ribelli” che con le Associazioni e l’imput del Sindaco Melchionda ha dato corpo alla protesta in difesa dell’Ospedale di Eboli si è spaccato.
La portavoce del Comitato delle mamme Assunta Nigro, sebbene soddisfatta per gli obiettivi conseguiti, ma contraria a sedersi al tavolo con chi ha già fallito, e a ogni tentativo di strumentalizzazione in atto anche rispetto a presunte ritorsioni del Sindaco Melchionda.

Sanità e Ospedali locali: Finalmente Caldoro incontra la PROTESTA di Eboli

NAPOLI – Caldoro finalmente incontra il Sindaco di Eboli e il comitato delle mamme a difesa dell’Ospedale. Si riapre la discussione. Si va verso un Tavolo Tecnico-politico.
Melchionda: “Il Piano ospedaliero di Squillante deve essere rivisto”. Le dichiarazioni: del Sen. Franco Cardiello di FI; di Massimo Cariello del Nuovo Psi; dei Liberi e Riformisti, Campagna, Marisei, Petrone; del Comitato spontaneo delle mamme e del comitato di protesta.

Erosione costiera: Consalvo rilancia il confronto con gli operatori

EBOLI – Mercoledì 16 marzo alle ore 11,00 presso Palazzo di città, l’Assessore Consalvo ha promosso un nuovo incontro per rilanciare il confronto.
Intorno al tavolo con l’Assessore Provinciale Fasolino, i Comuni costieri, gli operatori turistici, l’Università di Salerno.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente