"Opposizione" tag

ZES: Dalle opposizioni in Consiglio, una mozione e una proposta

EBOLI – Le opposizioni sulla eclusione dalla ZES incalzano Maggioranza e Amministrazione e presentano una mozione e una proposta.

I cinque consiglieri di opposizione Conte, Di Candia, Petrone, Cardiello e Fido rispettivamente del MDP-LEU, F.I., Eboli 3.0, con l’appoggio di Pansa e di Insieme x Eboli” tentano la carta del recupero attraverso un’azione sinergica che coinvolga per il bene della Città maggioranza e opposizione.

Eboli esclusa dalle ZES: Dalla proposta alla critica di Roberto Pansa

EBOLI – Domani si discute in Consiglio Comunale della esclusione di Eboli dalle ZES. Da Pansa Insieme x Eboli, una proposta oltre la critica.
Si preannuncia un consiglio comunale caldo sia sulla discussione della esclusione della zona industriale di Eboli dalla ZES e sia per la surroga e i subentri dei nuovi consiglieri, con una scia di polemiche per un “rimpastone” oscurato e una serie interminabili di dimissioni. E oggi si è simessa anche la “cultura”.

Un Consiglio comunale urgente sulla esclusione di Eboli dalla ZES

EBOLI – Eboli è fuori dalla ZES e fuori da finanziamenti e agevolazioni. Un’altra occasione perduta per il territorio. Accusano a De Luca e Cariello.
Le imprese ebolitane danneggiate dalla esclusione dalle Aeree retroportuali. Le opposizione MDP-LEU, FI, Eboli 3.0, Insieme x Eboli accusano: Governo Regione e Comune; Gentiloni, De Luca e Cariello; Si compattano e insieme chiedono un Consiglio Comunale urgente per individuare le responsabilità dell’Amministrazione.

Incompatibilità e surroga: Pellegrino diffida Sindaco, Segretario e Consiglio

EBOLI – Colpo di scena sulla incompatibilità della Altieri e la surroga, Pellegrino diffida Sindaco, Consiglio e il Segretario Generale: Chiede la revoca.
Giuseppe Pellegrino con la “Diffida stragiudiziale in autotutela”, inviata anche al Prefetto, apre un contenzioso sulla legittimità della votazione in Consiglio comunale, avvenuta senza che vi fosse il numero legale. Per Pellegrino ogni atto approvato in quel Consiglio comunale è nullo, anche la Variante ISES.

Incompatibilità, decadenza, surroga: Tra diritti, errori e distrazione la Altieri ricorre

EBOLI – Questa Sera nel Consiglio Comunale che non si terrà si dovrebbe discutere di decadenza e surroga di Altieri e Pellegrino.
Una storia infinita: tra ragioni contrapposte, errori e tante superficialità. Intanto la Consigliera Altieri, amareggiata, reiterando le sue ragioni ripropone una nuova opposizione alla Sentenza di Decadenza. Il Comune farà lo stesso. Pellegrino per la surroga può attendere.

Cariello replica: nessun danno erariale di 6 milioni di €, solo di 1.7

EBOLI – Il Sindaco Cariello sulla revoca del finanziamento della “Casa del Pellegrino” interviene e chiarisce. E Don Enzo scrive e accusa.
Cariello: «Le notizie… circa la presunta revoca del finanziamento appaiono inesatte, ma rischiano di creare allarmismi ingiustificati e pericolosi, allo scopo di delegittimare l’Amministrazione. ….La procedura di revoca non riguarda il finanziamento, ma solo una parte di esso, circa 1,7 milioni di euro. …in ogni caso, il Comune ha già attivato le strade di possibili ricorsi».

E l’ISES arriva a Roma: Scotillo scrive a Papa Francesco

EBOLI – Il Caso dell’ISE arriva a Roma: Il Sindacalista della FISI Sanità scrive Arcivescovo e a Sua Santità Papa Francesco.
Dopo il consiglio andato deserto per mancanza di numero legale, i lavoratori dell’ISES sperano in quello di domani. Secondo i rumors non sarebbe cambiato niente: Le opposizioni del PD, MDP-LEU, FI e Fido sono contrari; I 5 dell’UDC sono contrari perchè non la questione ISES non era nel programma.

Eboli: Salta il Consiglio comunale sull’ISES

EBOLI – Salta il Consiglio Comunale sull’ISES e salta anche il cambio di destinazione d’uso della nuova sede presso il Palazzo sulla Statale 19.
In Aula con il Sindaco sono solo 11 i consiglieri di maggioranza. Assenti insieme all’opposizione del PD, FI e MPD anche 6 consiglieri malpancisti di maggioranza. La seduta salta. Urla e insulti al giornalista Faenza costretto ad allontanarsi. Le Forze dell’Ordine ci saranno al prossimo consiglio

Patto per la Sicurezza: Battipaglia è pronta? La sicurezza è un diritto

BATTIPAGLIA – Patto sulla Sicurezza: Ed è corsa tra il PD e l’Amministrazione sulla primogenitura.
La sicurezza è un diritto dei cittadini e non è ne di destra e ne di sinistra. La sicurezza urbana è e deve essere il frutto di una continua sorveglianza del territorio continua e fisica e rientra nei compiti delle Forze dell’Ordine. La videosorveglianza è un mezzo che interviene solo dopo che si è consumato un crimine ai danni dei cittadini

Il M5S presenta a Battipaglia i candidati

BATTIPAGLIA – Venerdì 9 febbraio, ore 10.30, Sala Conferenze, Comune di Battipaglia, presentazione dei candidati del M5S nei collegi della Circoscrizione alle elezioni politiche del 4 marzo.
Il Movimento 5 Stelle presenta i suoi candidati a Battipaglia: Ci sarà anche la “tedesca”.

Salerno: Presentazione del libro “Il giornalista-Opposizione politica anni ’60”

SALERNO – Lunedì 29 gennaio, ore 17.30, Salone Genovesi, Camera di Commercio Via Roma, 29, Salerno, presentazione de “Il giornalista-Opposizione politica anni ’60”.

Il Libro di Giuseppe Amarante “Il giornalista – Opposizione politica anni ’60”, raccoglie gli articoli scritti da Amarante negli anni Sessanta su “La guida del popolo”

Cariello e Vecchio parteciperanno al Consiglio Congiunto sull’Emergenza Rifiuti

EBOLI – Il Sindaco di Eboli Cariello parteciperà al Consiglio Monotematico Congiunto di Battipaglia sull’Emergenza Rifiuti.
Smentite le opposizioni. L’Amministrazione Comunale non si tira indietro all’appuntamento consiliare congiunto del 16 gennaio. Cariello sarà presente con altri Sindaci della Piana del Sele al Consiglio monotematico sull’Emergenza Rifiuti.

Blitz a Palazzo di Città: Compare uno striscione “Battipaglia dice NO”

BATTIPAGLIA – Battipaglia dice NO. Blitz dei militanti del Comitato spontaneo contro il Compostaggio a Palazzo di Città.
Esposto uno striscione con la scritta “Battipaglia dice NO” sul balcone del Comune in segno di protesta e il comitato da domani alle 18.00, aspetta i cittadini nella sede alla scuola “De Amicis” per l’iniziativa “Sacchetto day”. Il Fonte del NO si è spaccato?

Battipaglia & Politica: La Francese “apre” ai dissidenti, “chiude” alle opposizioni

BATTIPAGLIA – Situazione politica e amministrativa. La Sindaca dopo l’approvazione del Bilancio apre alla maggioranza e “chiude” alle opposizioni.

Neutralizzata la congiura con l’aiuto strategico delle opposizioni, la Sindaca si predispone al confronto con i dissidenti per compattare la maggioranza e rilanciare l’Amministrazione, e le opposizioni? Per il momento stanno a guardare ma non ci sarà un secondo salvataggio.

Il PD ebolitano boccia Cariello e la maggioranza

EBOLI – La maggioranza Cariello tra eventi flop, errori, confusione, impreparazione, incompetenza, e inadeguatezza.
L’Amministrazione di fronte alle proposte concrete dell’opposizione PD codardamente abbandona l’aula incapace di formularne delle sue alternative, credibili e valide sul futuro di aree importanti e strategiche per lo sviluppo e la crescita del nostro territorio come quella del: PIP, Ex Apoff e San Nicola Varco.

Emergenza sicurezza a San Marzano sul Sarno

SAN MARZANO SUL SARNO – Emergenza sicurezza a San Marzano sul Sarno, l’opposizione chiede un confronto pubblico con i cittadini e gli stranieri residenti in città.
L’iniziativa è del Consigliere comunale Vincenzo Marrazzo: “Bene dare le armi ai vigili urbani, ma serve un piano assunzioni per aumentare la pianta organica della polizia municipale ed estendere l’orario di lavoro oltre le 23, quando la città diventa terra di nessuno”

Rifiuti & Compostaggio: Un Consiglio strabico guarda lo Stir e pensa alla Sarim

EBOLI – Un Consiglio Comunale “strabico” contrario a nuovi impianti di rifiuti sul territorio, guarda allo Stir e pensa all’Impianto nel PIP.
Il Consiglio Comunale di Eboli allargato alle Associazioni e a una delegazione di consiglieri battipagliese vota contro i nuovi impianti per il trattamento dei rifiuti pubblici e privati. Sabato 2 p.v. ore 10.00, assemblea pubblica all’Hotel Grazia contro il Biodigestore. E sui social parte l’hashtag contro il Governatore De Luca: #boicottiamolucidartista.

Battipaglia secondo Cecilia: L’intervista

BATTIPAGLIA – La Piana é sotto assedio. L’attacco é concentrico, mira alla destabilizzazione. Battipaglia “Terra di mezzo”? Chi la ricatta? La Francese non ci sta: prende le misure.
Fonderie Pisano, miasmi, incendi, impianti privati di rifiuti, il nuovo sito di compostaggio presso lo Stir, il potenziamento di quello di Eboli, un bollettino di guerra. Guerra di monnezza. Un “lavoro” costante e inquietante che non escluderebbe una crisi e il commissariamento? La Sindaca Francese, detta i suoi “comandamenti” e ammonisce: “…questa amministrazione non e’ “omologabile”, non e’ gestibile, e’ libera da ogni forma di ricattabilità”.

Il Consiglio Comunale delibera: Il Mercato settimanale ritorna al Paterno

EBOLI – Il Consiglio Comunale con il voto anche di Forza Italia e Eboli 3.0 delibera il Ritorno del Mercato settimanale al Rione della Pace.
Il mercato settimanale dopo 11 anni ritorna con 121 stalli nel Rione della Pace-Paterno. Una scelta condivisa tra Amministrazione Comunale, commercianti e residenti. Il Sindaco Cariello: «Uno sforzo congiunto tra l’Amministrazione, la città, e dei tanti singoli per il rilancio economico generale!»

Assenza di strategie: Mirra(PD) boccia i conti e la Francese

BATTIPAGLIA – Nel mirino del capogruppo PD Mirra: Debiti fuori bilancio e cattiva gestione di Alba.
Mirra: “Negli anni scorsi con adeguati investimenti si passò con la differenziata dal 40 al 70%. Oggi con una gestione da malato terminale la Società Alba soffre. La colpa è di chi non ha un’idea di questa azienda che fornisce un servizio fondamentale per la cittá”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente