ASL Salerno: Il DG Giordano inaugura l’Ambulatorio Pediatrico al P.O. di Eboli

Il DG Giordano: ”Spero, grazie anche al contributo delle associazioni, che sia terminata l’epoca delle chiusure ed inizi finalmente quelle delle inaugurazioni.”

Eboli: In un clima di serenità e di concordia è stato inaugurato il primo  Ambulatorio di Continuità Assistenziale Pediatrica della Campania.

Il DG dell’ASL Sa Giordano e il DS Minervini, presenti il Sindaco Cariello, l’On. Cuomo, e numerose autorità e operatori sanitari, ha inaugurato il primo Ambulatorio di Continuità Assistenziale Pediatrica della Campania. Il Sindaco di Eboli Cariello: “La grande capacità di fare rete e sinergia a tutti i livelli ha portato in poco tempo a questo momento storico per la città di Eboli!”

Antonio Giordano-inaugurazione-Ambulatorio pediatrico Eboli

Antonio Giordano-inaugurazione-Ambulatorio pediatrico Eboli

di Marco Naponiello
per POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI– “Tanto tuonò che piovve!” Dopo la chiusura del 2014 dei reparti di Ostetricia e Pediatria del nosocomio Eburino in nome di una mendace spending review, orba e cieca a seconda delle estemporanee convenienze politiche, e le consequenziali nubi fosche che da quel frangente si addensano sulla sanità del Comprensorio del Sele, alla fine l’ASL Salerno con al timone il DG Antonio Giordano concede lo “zuccherino” ACAP (Ambulatorio di Continuità Assistenziale Pediatrica) a parziale indennizzo sociale, il quale inizierà il proprio servizio per l’appunto il giorno del taglio del nastro. Giorno emblematico questo,difatti si tratta  del 1° di Aprile che forse proprio con sense of humor è stato scelto, auspicando che non sia tout court uno scherzo tale postuma concessione e rimanga invece in pianta stabile al servizio dell’utenza.

Caldoro-Squillante

Caldoro-Squillante

All’Ambulatorio di Assistenza Pediatrica si avrà accesso in modo assolutamente diretto, senza nessuna impegnativa e resterà a disposizione  tutti i giorni dell’anno prefestivi e festivi, dalle ore 8.00 sino 20.00, rivolto ai pazienti di età Pediatrica 0/14 anni. Dopo l’era Caldoro – Squillante e la vigente più che deludente del duo De Luca – Polimeni (quest’ultimo dimissionario), dove reparti e addirittura nosocomi sono messi inopinatamente in discussione, senza contare appresso il progetto dell’Ospedale Unico del Sele che con i suoi 300ml di € se ne sono andati pacificamente in quel di Napoli “asso pigliatutto”, ovvero nell’Ospedale del Mare, dunque rimaneva ben poco da sperare per i 300.000 residenti del distretto Sele & Calore.

Adelizzi-Fornataro-Occhiello-Scotillo-Rai3-ospedale eboli

Adelizzi-Fornataro-Occhiello-Scotillo-Rai3-ospedale eboli

Un risultato questo odierno, che è da ascrivere senza ombra di dubbio ed in buona parte alla rete dei comitati civici ed all’instancabile pressione sociale che essi hanno esercitato, capeggiati da Rosa Adelizzi (comitato del Sele)  e Rolando Scotillo (Fisi-Sanità), coadiuvati da Vincenzo Fornataro (Noi Tutti Liberi e Partecipi), insieme alle associazioni giovanili ebolitane di centro destra con Cosimo Altieri e Mario Nicotera, Giovanni Francione (comitato di Roccadaspide) e molti altri i quali hanno creduto senza sosta in questa battaglia. Del resto ben sei sono stati i ricorsi prodotti in serie  da tali associazioni negli ultimi due anni, di cui uno ancora pendente al TAR della Campania, oltre ad una miriade di appuntamenti tra cui le più importanti: La fiaccolata di Protesta del 19 febbraio u.s. e la recentissima venuta della troupe del TG3 Campania del 27 marzo, con il noto reporter Gianni Occhiello https://www.massimo.delmese.net/?s=comitati+civici, episodio il quale è passato sospettosamente sotto traccia da parte di alcune testate locali, mentre di contro ha fatto registrare un picco altissimo di visualizzazioni e molti apprezzati attestati di stima da parte dei cittadini comuni, verso la costante linea editoriale libera e polifonica di questo nostro sito, che dell’indipendenza in stile anglosassone ne fa il proprio cavallo di battaglia.

inaugurazione Ambulatorio pediatrico P.O. Eboli

inaugurazione Ambulatorio pediatrico P.O. Eboli

Alle 12 in punto si riunisce un parterre di eccezione, con la presenza dei vertici distrettuali ASL Salerno nelle persone del: dott. Antonio Giordano d DG ASL Salerno, del direttore sanitario del PO Mario Minervini, del direttore sanitario del Distretto 64 dottRocco Basile e del segretario provinciale Fimp dott. Luigi Morcaldi, del direttore amministrativo dott. Andrea Giannattasio, la d.ssa dirigente Distretto Giovanna Di Dia, accompagnati dal Sindaco eburino Massimo Cariello, il Presidente del Consiglio Fausto Vecchio, l’Assessore politiche sociali Lazzaro Lenza, i consiglieri di maggioranza Vittorio Bonavoglia, Filomena Rosamilia, Roberto Grasso l’On. PD Antonio Cuomo, ed infine la “pasionaria” presidentessa del Comitato Civico per la salute del Sele Rosa Adelizzi e la dirigente di associazione Leonilde Petrillo, oltre uno stuolo di medici, paramedici e media locali.

Mario Minervini-DS-P.O. Eboli

Mario Minervini-DS-P.O. Eboli

Inizia la breve sequela di interventi il Direttore sanitario del P.O. eburino, il dott. Mario Minervini, che riconosce questo importante primo passo tutto a mentito del DG ASL Antonio Giordano, che nonostante il poco tempo concesso si è riusciti a creare insieme una bella struttura, cui già da i primi afflussi odierni s’evince la felice scelta strategica: ”Un ringraziamento speciale va al dott. Camillo Valitutti Direttore Amministrativo (congiuntamente dei presidi Eboli e Battipaglia), il quale sarebbe dovuto andare in pensione oggi ma che lo farà il prossimo anno e la D.ssa Vigilante che viene da Vallo della Lucania e che ci sta dando un grande contributo!– conclude Minervini: ”Questa situazione non potrà far altro che migliorare col tempo, ponendo fine cosi si spera alle polemiche!

Inaugurazione ambulatorio.pediatrico Eboli-Mirra-Vecchio-Moccaldi

Inaugurazione ambulatorio.pediatrico Eboli-Mirra-Vecchio-Moccaldi

Terminato Minervini, è il turno del dott. Luigi Morcaldi presidente della FIDMP (la federazione  italiana dei pediatri di base) il quale ha sottolineato l’importanza dell’allocazione di un ACAP ad Eboli: “..dunque un progetto davvero importante che impegna su di una base volontaria undici pediatri del territorio che liberamente presteranno a turno il proprio servizio professionale, in quel che non deve semplicisticamente considerarsi una semplice Guardia Medica ma bensì un contesto di sevizi integrato, il quale decongestionerà anche il reparto sovraffollato di Battipaglia!”

Antonio Giordano-inaugurazione ambulatorio pediatrico Eboli

Antonio Giordano-inaugurazione ambulatorio pediatrico Eboli

Il D.G. ASL Salerno, l’ebolitano dott. Antonio Giordano, il quale subito appresso non nasconde ai microfoni della stampa, la sua personale soddisfazione per il felice risultato odierno. Una piccola cosa nei fatti è stata realizzata, si tratta di un completamento dell’assistenza della Pediatria di base, un primato campano qui stamane nell’assistenza pediatrica. Solo quattro Regioni infatti in Italia,dunque a macchia di leopardo li avevano istituiti ma per i costi alti adesso sono rimaste in due,ad Eboli avremo invece con un costo sostenibile un servizio importante, tra pediatri di libera scelta e la struttura ospedaliera verrà incontro per delle patologie di bassa/media gravità, affinché decongestioni i pronti soccorso e i cittadini si relazionino meglio con i propri medici. La Campania purtroppo nei livelli LEA (i vari livelli di assistenza ministeriali) è ultima in Italia perché troppo dipendente dal SSN, quindi ospedali-centrica. Allora bisogna ovviare con un sistema integrato!” Il DG Antonio Giordano specifica che l’operazione la quale oggi ha visto il suo battesimo è “benedetta” dalla Giunta regionale campana che seppure “aliunde” approva, e continua:”L’UCCP è una Unità di Cure Complesse Primarie, costituita da una associazione di medici territoriali che si consorziano per offrire delle specialità e non far perdere cosi tempo nelle liste di attese pubbliche, pertanto si prefigge di dimezzare i tempi ed evitare (quel che viene denominato turismo sanitario), ma che riesca al contempo di trovare risposte senza farsi adescare da altre realtà, fidelizzando parimenti  l’utenza con le giuste risorse ottimizzate!” – Conclude Giordano – E’ stato fatto un grande lavoro in molto poco tempo e dobbiamo esserne soddisfatti, vorrei finalmente che termini il  periodo delle chiusure e si apra invece quello delle inaugurazioni, con l’aiuto di tutti voi cercheremo di interpretare i bisogni dei cittadini anche con l’ausilio delle associazioni territoriali che comunque ringraziamo anche quando si va fuori un normale regime di rapporto relazionare lineare, infatti penso che ogni situazione sia una opportunità e non una critica!

Sindaco Cariello-Minervini-Giordano-inaugurazione ambulatorio pediatrico Eboli

Sindaco Cariello-Minervini-Giordano-inaugurazione ambulatorio pediatrico Eboli

Il Sindaco di Eboli Massimo Cariello ha ricordato l’amarezza postuma nella collettività verificatasi alla chiusura dei due reparti di genere ad Eboli, ossia Ostetricia e Pediatria: ”Noi ponemmo come Amministrazione comunale come uno dei primi punti politici dal nostro insediamento, insieme al presidente Vecchio e alla Giunta, quello di trovare una soluzione unitaria per i presidi di Eboli e di Battipaglia, indipendentemente dal fatto che ci sia o meno una struttura unica. Alla fine si è dimostrato che si è stati capaci dir fare rete e sinergia in cosi poco tempo, con la disponibilità del DG e l’ottima idea di unificare tra le due città le direzioni: Sanitaria ed Amministrativa, in una ottica di risparmio ed efficienza del servizio!” e termina il suo saluto il primo cittadino. ”I dati lo dimostrano come questo ambulatorio serva a soddisfare anche realtà come gli Alburni e gran parte della Piana del Sele, realizzando una ulteriore eccellenza dell’Ospedale civico. Concludo col ringraziare tutta la struttura dell’ASL: è oggi sicuramente un momento importante per la nostra città!

inaugurazione ambulatorio.pediatrico Eboli Giannattasio

inaugurazione ambulatorio.pediatrico Eboli Giannattasio

A termine delle relazioni istituzionali e dopo la consumazione del rinfresco in una neo struttura colorata ed accogliente, abbiamo registrato delle dichiarazioni in esclusiva per POLITICAdeMENTE da parte di alcuni tra i protagonisti dell’avvenimento. Esordisce la presidentessa del Comitato Civico per la salute del Cittadino della Valle del Sele Rosa Adelizzi, la quale soddisfatta per il ruolo riconosciuto dal DG Giordano alla rete dei comitati afferma.”Siamo molto felici di questo clima collaborativo che si sta instaurando, una apertura di dialogo che oltre ad appianare le divergenze passate sarà foriera di costruttivi momenti futuri, il tutto a vantaggio della collettività!.

Poi a seguire è stato il  turno del giovarne Direttore Amministrativo nel P.O., Andrea Giannattasio il quale oltre a sottolineare l’importanza dell’ACAP per i piccoli pazienti, rimarca come: “Esso migliora l’offerta sanitaria totale, difatti il fine settimana è statisticamente il periodo di maggior afflusso per patologie di emergenza pediatrica, inoltre avremo un’altra inaugurazione a breve quella delle Cucine del nosocomio che entro il mese corrente vedranno la luce!

Vito Sparano-UIL FPL-inaugurazione ambulatorio pediatrico eboli

Vito Sparano-UIL FPL-inaugurazione ambulatorio pediatrico eboli

Per il Direttore Sanitario del P.O. cittadino, Mario Minervini: ”Stiamo soltanto ad un primo momento di collaborazione tra Territorio e l’ Ospedale, questa unità pediatrica sarà in stretto contatto con gli altri reparti per poter offrire all’utenza la migliore assistenza possibile, del resto tutti gli attori del progetto sono stati coesi e nessuno davvero si è mai tirato indietro, in un clima di collaborazione totale!

Anche per il dirigente sindacale Vito Sparano, segretario della UIL-FPL,  si tratta di un giorno fausto per la Città di Eboli. Egli difatti sottolineando come i precedenti relatori giornalieri, l’importanza dell’allocazione di un Ambulatorio Pediatrico, va oltre ed auspica: ”In un breve periodo che questo divenga un vero e proprio reparto, con l’aggiunta di alcuni posti letto per i piccoli pazienti, per dare cosi un maggior lustro all’Ospedale Maria SS Addolorata, uno dei migliori del Distretto ASL di Salerno! Per l’ospedale di eboli, c’è ancora tanto da fare per migliorarlo sempre di più, insieme alle oo.ss. che daranno un contributo in questa direzione.

Eboli, 2 aprile 2017

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. ancora una volta questi sito dimostra indipendenza e grande senso della cronaca,semi-snobbata da altri che l’hanno relegata a trafiletto in fondo pagina o a nota stampa generalista!
    ANDIAMO BENE,PIU’ SI CRESCE IN ELETTRONICA E TECNICA,MENO IN CIVILTA’!

  2. IERI MATTINA SI è SIGLATA UNA TREGUA? E POI….

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente