“Parte” da Battipaglia “La Città del Sele”? I Sindaci ne parlano

21 ottobre, ore 17.30, Sala Consiglio comunale, Battipaglia, convegno: La Città del Sele. L’unione dei Comuni.

L’incontro, organizzato dalla Fondazione Mare Nostrum, offre una riflessione mettendo insieme i Sindaci dei Comuni della Piana del Sele, e aprire un dibattito sulle opportunità per concorrere ai finanziamenti europei, ma anche sulle reciproche convenienze in termini progettuali e di servizi.

La Città del Sele

La Città del Sele

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Si terrà domani, sabato 21 ottobre 2017, alle ore 17.30, nella Sala del Consiglio comunale di Battipaglia, il convegno: “La Città del Sele. L’unione dei Comuni”. E si avvia una discussione, che per il momento pone sul tavolo politico un progetto che introduce il concetto di Area Vasta, intendendo quel livello di coinvolgimento amministrativo delle Province e delle Città metropolitane, che si rivolge alla pianificazione e alla gestione complessa del territorio, e dei rapporti tra Enti locali intermedi tra i comuni e la regione, includendovi tutte le risorse e ovviamente tutte le programmazioni territoriali a partire: dalle infrastrutture comuni ai servizi; dalla viabilità alla mobilità e i trasporti; dall’organizzazione della reti scolastiche a quelle della Salute tenendo conto sia delle strutture pubbliche che di quelle private; non escludendo le politiche ambientali e di sviluppo; con l’obiettivo di realizzare in uno la capacità programmatoria diffusa ma funzionale all’intero territorio.

Un primo passo verso una politica inclusiva dei territori e all’abbattimento dei campanili? Sicuramente una prima pietra verso una volontà che in ogni caso deve essere posta nell’agenda politica innanzitutto dei Comuni interessati perchè possa diventare poi un atto amministrativo e una realtà legislativa, coinvolgendo tutte le agenzie presenti ivi compreso gli Enti Istituzionali sovracomunali. Può partire da Battipaglia questo progetto? Perchè no. Specie in questo momento che proprio la Regione Campania, il massimo organo Istituzionale, non riesce a conciliare i bisogni e le aspettative con i flussi economici che i territori richiedono. Di certo questa visione verticistica dei flussi finanziari, degli investimenti e delle realizzazioni sui territori, non è affatto proficua, così come non è produttiva la gara tra le realtà nel concorrere ai finanziamenti e non è concepibile una contesa che premiando alcuni, punisce altri, e l’unico modo per poter correggere il tiro degli “egoismi” ciechi, sarebbe proprio l’Unione dei Comuni.

L’incontro, organizzato dalla Fondazione Mare Nostrum, vuole offrire uno spunto di riflessione mettendo insieme tutti i rappresentanti dei Comuni della Piana del Sele e aprire un dibattito sulle opportunità per concorrere ai finanziamenti europei, ma anche sulle reciproche convenienze in termini progettuali e di servizi.

Dopo i saluti introduttivi della Sindaca di Battipaglia Cecilia Francese, Federico Conte  della Direzione della Fondazione Mare Nostrum, svolgerà la Relazione Introduttiva al tema del Convegno: “La Città del Sele. L’unione dei Comuni”.

Seguiranno le comunicazioni tematiche del:

  • Prof. Rocco Giordano
    Servizi e mobilità di Area Vasta
  • Prof. Domenico Guida
    Gestione delle Risorse Idriche-Cambiamenti climatici
  • Prof. Pasquale Persico
    La Smart-Land della Piana del Sele

Alle 19.00 seguirà una intervista di Andrea Manzi ai Sindaci del comprensorio: Albanella Renato Josca; Altavilla Silentina Antonio Marra; Battipaglia Cecilia Francese; Campagna Roberto Monaco; Capaccio Paestum Franco Palumbo; Eboli Massimo Cariello; Oliveto Citra Carmine Pignata.

la Città del Sele- convegno-Battipaglia

la Città del Sele- convegno-Battipaglia

Battipaglia, 20 ottobre 2017

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente