Carenza di personale all’UO Malattie Infettive dell’Ospedale di Eboli

A denunciare l’atavica carenza di personale all’U.O. Malattie Infettive al P.O. di Eboli è la Uil-Fpl

Sparano e Conte (Uil-Fpl) ricordando nella nota inviata ai vertici locali ospedalieri e dell’ASL Salerno, come le responsabilità sono ormai colpe gravi, chiedono per la 7^ volta come negli ultimi 2 anni l’assegnazione “urgente” di personale sanitario.

Ospedale di Eboli-Vito Sparano – Lorenzo Conte

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Il delegato Segreteria Generale Uil-Fpl Vito Sparano e il Segretario Organizzativo della Uil-Fpl Salerno Lorenzo Conte, hanno inviato una nota alla Direzione Sanitaria del Presidio Ospedaliero di Eboli e, per quanto di competenza al Direttore Generale A.S.L. Salerno Dott. Mario Iervolino, al Direttore Sanitario A.S.L. Salerno Dott. Ferdinando Premiano, avente ad oggetto: “Carenza di personale all’unità Operativa di Malattie Infettive del Presidio Ospedaliero di Eboli – Richiesta di assegnazione urgente di personale sanitario“.

«Nel corso degli ultimi due anni (con ben 7 note), questa Organizzazione Sindacale ha ripetutamente rappresentato il disagio correlato alla ormai cronica carenza di personale, sia medico che di comparto, le cui conseguenze sono ben note a tutti, sicuramente anche ai vertici aziendali cui la presente è indirizzata per quanto di rispettiva competenza. – scrivono nella loro richiesta il delegato della Segreteria Generale UIL FPL Vito Sparano e il Segretario Organizzativo UIL FPL Salerno Lorenzo ConteDa qui il conseguente ed il contestuale riverbero: la preoccupante compromissione dell’assistenza ai malati.

Vito Sparano – Lorenzo Conte

Le SS.LL. saranno sicuramente a conoscenza della drammatica situazione in cui ancora versano le UU.OO. di Chirurgia, Cardiologia, Ortopedia, Urologia, Otorinolaringolatria, Endocrinologia, Centro Trasfusionale, Laboratorio Analisi, Medicina e Malattie Infettive. In pratica, tutte! – proseguono i due rappresentanti sindacali della Uil-Fpl fornendo un elenco puntuale delle carenze ormai croniche – Ma è l’U.O. di Malattie Infettive che, in questo momento, a causa della pandemia in atto e giacché individuata anche come U.O. Covid, ad essere particolarmente esposta agli oggettivi rischi correlati alla non più sostenibile carenza di personale infermieristico, poiché, dalle iniziali 4 unità, come conseguenza di vari trasferimenti, alla data odierna ne risulta in servizio solamente 1!.

A conferma della ormai insostenile sopra evidenziata situazione, – aggiungono Sparano e Conte – per come rappresentato a questa O.S., pare che codesta Direzione Sanitaria autorizzi quotidianamente infermieri di altre UU.OO. ad effettuare turni di lavoro nella predetta U.O. di Malattie Infettive in regime di eccedenza oraria (lavoro straordinario), con grave compromissione non solo riguardo al benessere psico-fisico dei lavoratori, ma anche, a parere, alle risorse finanziarie impiegate.

Pertanto, si chiede alle SS.LL. urgentissimo intervento teso all’assegnazione di personale infermieristico da destinare alla U.O. di Malattie Infettive del P.O. di Eboli. – concludono il delegato della Segreteria Generale UIL FPL Vito Sparano e il Segretario Organizzativo UIL FPL Salerno Lorenzo Conte ricordando ai vertici Sanitari come si può ormai parlare non più di responsabilità ma di colpe gravi nel caso in cui non si proceda a colmare queste carenze – Il difetto di quanto richiesto ed in assenza di soluzioni immediate, concretizzerà assunzione di responsabilità da parte delle SS.LL., nella piena consapevolezza di eventuali conseguenze».

Eboli, 5 febbraio 2021

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente