Continua il “Porta a Porta” del PD con Rosy Bindi a Eboli

Sabato 20 alle ore 16,00, Rosy Bindi è ad Eboli, incontrerà amministratori, operatori economici e sociali, rappresentati e simpatizzanti del partito.

La presenza della Bindi si inserisce nell’iniziativa “Porta a Porta” promossa dal PD, ma anche per esprimere solidarietà alle popolazioni colpite dall’alluvione e farsi promotrice di iniziative nazionali.

Antonio Cuomo Martino Melchionda Rosy Bindi

EBOLI – 20/11/2010 – Rosy Bindi Presidente del Partito Democratico, incontrerà amministratori, operatori economici e sociali, rappresentati e simpatizzanti del partito, semplici cittadini, presso l’Aula Consiliare del Comune di Eboli. L’Occasione è anche quella di puntare i riflettori su di un comprensorio come quello della Provincia di Salerno e di questa parte della Regione Campania che è stata colpita duramente dall’alluvione devastatrice dei giorni scorsi, dare la propria solidarietà e quella del Partito e farsi promotrice di iniziative nazionali a favore di queste aree duramente colpite dall’alluvione Sele, Calore e Tanagro.

La furia distruttrice che ha procurato notevolissimi danni all’agricoltura e alle attrezzature agricole, specie nella Piana del Sele dove si registrano livelli di produzioni tra i più alti se non i più alti d’Italia, con prodotti di altissima qualità come la quarta gamma e orticoli in generale di prima specialità. Ingentissimi sono stati i danni anche al settore lattiero-caseario delle varie filiere, bufaline e vaccine, non di meno si sono registrati danni alle strutture produttive  agricole e non, alle popolazioni civile ivi compreso case sparse e fabbricati rurali e facendo registrare danni incentissimi all‘acquedotto che ha lasciato senza acqua potabile oltre mezzo milione di abitanti.

L’iniziativa e la presenza di Rosy Bindi, che per l’occasione sarà accompagnata nel suo giro in queste aree martoriate dal maltempo, dall’Onorevole Antonio Cuomo, dal Sindaco di Eboli Martino Melchionda, e dai vari dirigenti e Parlamentari salernitani del PD, rientra nell’ambito del “Porta a Porta”, l’iniziativa promossa dal Pd e dal suo Segretario Nazionale Pierluigi Bersani su tutto il territorio nazionale, assume un significato ancora più importante atteso che il Governo Nazionale, il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ed i vari Ministri e Parlamentari della Maggioranza, hanno ignorato del tutto questi tragici eventi e le dannosissime conseguenze, cosa che invece non è avvenuto per l’alluvione di Vicenza ed il Veneto che per contro hanno avuto immediata solidarietà e soldi.

La diversità di comportamento, tra l’altro, ha suscitato anche le proteste del presidente della Provincia di Salerno Edmondo Cirielli, che ha rilasciato alla stampa dichiarazioni durissime contro il suo stesso Governo.

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Povera Bindi oltre a sacrificarsi per Berlusconi lo deve fare anche facendosi accompagnare da Cuomo.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente