La Sala Prove Comunale è una realtà, IDV è soddisfatta sarà intitolata a Larry Nocella

La Sala Prove  comunale sorgerà nel Centro Sociale. La Giunta sollecitata da IDV e dal Consigliere Di Benedetto ha deliberato indirizzi e spesa.

Mirra : “Italia dei Valori è soddisfatta per il risultato. La Sala Prove comunale è una realtà, per le prossime festività sarà inaugurata e sarà dedicata al sassofonista battipagliese Larry Nocella”.

Larry Nocella

BATTIPAGLIA – La Giunta Comunale, nell’ultima riunione di venerdì 18 novembre, ha approvato il progetto di ultimazione della Sala Prove Comunale che sorgerà all’interno del Centro Sociale di Via Guiccardini. I lavori saranno ultimati per le festività natalizie e da quel momento la Sala Prove sarà una realtà per molti giovani battipagliesi che a costi contenutissimi potranno utilizzare la struttura e coltivare, con professionalità la loro passione e le loro iniziative musicali, alimentando, come nella vicina Eboli, una tradizione musicale e culturale di tutto rispetto, al momento sopita e per nulla valorizzata.

Maurizio Mirra

A manifestare piena soddisfazione per questa imminente realizzazione è il Partito di Di Pietro che più a spinto affinché si realizzasse, attraverso il suo coordinatore cittadino Maurizio Mirra, il quale ha dichiarato:  “La Sala Prove  comunale è stato uno dei punti per cui Italia dei Valori si è maggiormente battuta, prima con l’inserimento della stessa all’interno del programma elettorale dell’amministrazione Santomauro e successivamente con una petizione popolare che ne accelerasse la realizzazione, dimostrando quanto ne fosse sentita la necessità fra i cittadini di Battipaglia e soprattutto fra i giovani.

La Sala Prove – aggiunge Mirra –  sarà dedicata alla memoria del sassofonista battipagliese Larry Nocella e sarà inaugurata a monte delle festività natalizie. Il regolamento per il suo utilizzo, che pubblicheremo a breve, prevede un costo orario di 6 € che sarà devoluto ad un apposito fondo finalizzato alla manutenzione ed al miglioramento della struttura nonché alla promozione di eventi culturali nella nostra città.

Per il raggiungimento di questo importantissimo obiettivo – conclude il coordinatore di Italia dei Valori di Battipaglia Maurizio Mirra –  non possiamo non ringraziare i cittadini battipagliesi che ci hanno sostenuto, l’amministrazione comunale che ha investito nel progetto, il consigliere comunale Michele Di Benedetto che ne ha seguito l’iter realizzativo ed il Coordinamento Giovanile di Italia dei Valori i cui componenti hanno speso tempo ed impegno per la promozione dell’iniziativa ed il successo della petizione popolare.

Michele Di Benedetto

Il Coordinatore del Circolo Battipagliese “G. Siani” di IdV, Maurizio Mirra e il Consigliere Comunale Michele Di Benedetto, con il loro assessore di riferimento Vito Lucia, sono particolarmente attivi nella loro azione politica sostenendo e promuovendo iniziative amministrative e politiche che vanno dall’impegno verso la realizzazione della Sala Prove Comunale alla promozione della realizzazione del Registro per le Unioni di fatto, passando per una serie di convegni anche sull’Agricoltura e quello che si terrà venerdì prossimo dal tema: “Il Ciclo integrato dei rifiuti – gli errori del passato, i problemi del presente, le opportunità per il futuro”, nella sala Conferenza di Palazzo di Città alle ore 17,30.

All’iniziativa di venerdì prossimo, oltre al Sindaco di Battipaglia Giovanni Santomauro che porterà i saluti, parteciperanno: Paolo Brutti, responsabile Nazionale Ambiente di IDV; Dario Barbirotti, Commissione Ambiente Regione Campania; Tommaso Sodano, Vice Sindaco e assessore all’Ambiente di Napoli; Fulvio Bonavitacola, Relatore della legge di superamento emergenziale dei Rifiuti; Gianpiero De Toni, Commissione Parlamentare di inchiesta sul Ciclo dei Rifiuti e le attività illecite ad esso connesse; Giorgio Del Ghingaro, Sindaco di Capannori (Lu); con la moderazione del giornalista Rai TV Giovanni Occhiello.

………………….  …  ……………………

Comunicato dell’Ufficio Stampa del Comune di Battipaglia

“Sala Prove” comunale presso il Centro sociale

22/11/2011 – Raccogliendo l’istanza di Maurizio Mirra, Segretario dei “Giovani Italia dei Valori”, frutto anche di una petizione popolare, la Giunta Comunale ha concesso l’uso di una “Sala Prove” per i gruppi musicali all’interno del Centro Sociale di via Guicciardini

Una opportunità di rilievo per i giovani musicisti di Battipaglia che per la prima volta avranno a disposizione una realtà tutta loro per poter dare spazio in ogni senso al proprio estro artistico. In questa direzione c’era peraltro già stato l’interessamento e la segnalazione del Comitato di Gestione del Centro Sociale, con l’individuazione di un locale della struttura da adibire a “Sala Prove”, acquistando allo stesso tempo strumenti musicali e realizzando inoltre anche lavori di isolamento acustico, coprendo cioè le pareti con materiale ignifugo e fonoassorbente.

Dopo la richiesta di Maurizio Mirra, è quindi intervenuta l’Amministrazione Comunale approvando il completamento delle opere necessarie ad attrezzare la Sala Prove con tende ignifughe e fonoassorbenti, climatizzatore,  pavimento in moquettes, controsoffittatura isolante, su progetto del geometra Francesco Greco dell’Area “Patrimonio e Demanio” del Comune.
Modi e tempi per l’utilizzo della “Sala Prove Musicale” saranno disciplinati dal Regolamento interno del Centro Sociale, approvato dal Comitato di Gestione lo scorso 15 settembre 2011.

Battipaglia, 23 novembre 2011

11 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. bravo maurizio, ma che ci fate con questi?

  2. Regolamento per l’utilizzo della SALA PROVE MUSICALI del Centro Sociale di Battipaglia
    Approvato dal Comitato di Gestione in data 15/09/2011

    Art. 1
    Il presente Regolamento disciplina l’utilizzo della Sala Prove Musicali del Centro Sociale.

    Art. 2
    Possono utilizzare la Sala Prove coloro che ne fanno preventiva richiest ed effettuano il pagamento anticipato secondo le modalità stabilite dal Comitato di Gestione.

    Art. 3
    I gruppi musicali che utilizzano la sala prove dovranno avere al loro interno un rappresentante che dovrà aver compiuto la maggiore età e che sarà responsabile per eventuali danni a cose, strumenti o suppellettili che potranno verificarsi durante l’utilizzo.

    Art. 4
    Il canone di utilizzo viene stabilito in € 6,00 (sei) per ogni ora e deve essere versato anticipatamente secondo le modalità che, per motivi organizzativi, il Comitato di Gestione stabilisce. Il canone potrà essere variato anno per anno in sede di approvazione del Bilancio di Previsione del Centro Sociale.
    Per i gruppi musicali, al cui interno siano presenti giovani iscritti al Forum Giovanile del Comune di Battipaglia, sarà applicata una detrazione di € 1 (uno) per ora, per cui il canone sarà di € 5 (cinque) per ogni ora.

    Art. 5
    L’utilizzo non potrà essere superiore alle 3 (tre) ore consecutive. L’orario di funzionamento sarà il seguente: Mattino 09.00 – 13.00 – Pomeriggio 16.00 – 23.00.

    Art. 6
    All’interno della sala prove è vietato fumare, consumare pasti e bere.

    Art. 7
    Saranno a totale carico del responsabile del gruppo che utilizza, i danni provocati ala sala, alle attrezzature ed agli strumenti musicali di proprietà del Centro Sociale.

  3. A s. gerry……….in che senso?!?

  4. S. gerry, sono solo le iniziali del mio cognome e nome.

  5. Mi riferivo alla tua domanda “ma che ci fate con questi?”………….

  6. scommetto che l.on. Manzi ha collaborato all’iniziativa sia della sala prova che del convegno sui rifiuti. Noi siamo ansiosi di sostenerlo nelle sue innumerevoli battaglie.

  7. Non penso che il signore abbia collaborato, non c’é infatti apparentemente alcuna tozza da spartire

  8. Spett.le Sig. Rodolfo,

    pur rispettandone l’impegno personale, per amore della verità, ci preme precisare che il Sig. Manzi non ha preso parte ad alcuna delle due iniziative in oggetto.

    Per la Sala Prove, la proposta fu presentata nel programma elettorale di IDV per le scorse elezioni comunali grazie al suggerimento di alcuni giovani musicisti battipagliesi. Successivamente, a rafforzare tale richiesta, fu istituita una petizione popolare da parte del coordinamento giovanile IDV per la quale dal Sig. Manzi non fu raccolta alcuna firma. Il continuo pressing del consigliere comunale Michele Di Benedetto ha infine velocizzato l’approvazione dello stanziamento dei fondi per la Sala Prove concretizzatosi nella delibera di giunta citata nell’articolo.

    Analogamente, la manifestazione sui rifiuti è stata organizzata, in concerto con PD ed PRC, per la parte IDV con le sole forze del gruppo giovani coadiuvato dall’ing. Carmine Sica, dall’assessore Vito Lucia e dal segretario cittadino Maurizio Mirra. Anzi, cogliamo l’occasione per ringraziare anche il commissario provinciale Sen. Aniello Di Nardo e gli amici Umberto Maddalo e Luigi Viscido che hanno dato un prezioso contributo. Anche in tal caso il Sig. Manzi si è completamente disinteressato dell’iniziativa.

  9. Credo che il sig. On. menzionato sopra stia alacremente lavorando per distuggere il partito a Battipaglia, spero solo che il sig Maurizio M. si opponga in maniera ferma e decisa al rientro del consigiere Gallo in IDV, faccio un appello al Sen. Di Nardo, all’On Barbirotti di valutare attentamente questa questione, visto che ne va dell’immagine del partito a livello locale PS ragazzi non mollate…….e attenti al congresso.

  10. Chi vuol far rientrare? Quello indagato per associazione a delinquere a Nocera? Quello la cui moglie ha vinto un appalto al comune di cui é consigliere? Quello del diplomificio uscito sulla trasmissione Rai Report perché sfruttava le docenti non pagando loro uno stipendio in cambio di punteggi utili alle graduatorie mentre alla faccia loro gira in Jaguar ed é pieno di immobili in tutta la provincia?
    Ma non era il partito dei valori e della legalità?
    I vertici di questo schifo che dicono e fanno?

  11. Appunto caro Battipagliese indignato, sfondi una porta aperta, chi sfrutta la politica per gozzoviglie personali meriterebbe di essere preso a pedate nel culo, ti riferisco per certo che alcuni fans dei magna magna hanno aperto gli occhi e sarebbero pronti a presentare il conto senza alcun sconto.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente