Il Movimento Cinque Stelle mette le radici anche a Battipaglia

Grillo mette le radici a Battipaglia. Si costituisce il primo Movimento 5 Stelle. Tra i fondatori: Pietrasanta, Nobile, Farina, De Cesare, Esposito.

Il MoVimento Cinque Stelle, presenterà proprie liste alle prossime elezioni politiche, candidando persone della società civile che si sono già battute come privati cittadini affinché determinati concetti diventino regole di civiltà condivisa.

Movimento 5 stelle battipaglia-Giuseppe Nobile-Michele Pietrasanta-Enrico Farina-Ernesto DE Cesare-Ivano Esposito

BATTIPAGLIA – Si è costituito, almeno ufficialmente anche a Battipaglia, il MoVimento Cique Stelle. Proprio mentre: a Battipaglia come in tutta Italia si moltiplicano i Comitati a favore di Pierluigi Bersani, Matteo Renzi, Nichi Vendola, Bruno Tabacci, Laura Puppato, che parteciperanno alle votazioni delle Primarie di Coalizione di Centro-sinistra del 25 novembre prossimo; Mentre incomincia a muoversi la macchina sconquassata del Popolo delle Libertà, che pensa di risollevarsi scegliendo il proprio leader con le Primarie; mentre scende in campo apertamente anche il Presidente della Ferrari e del Movimento Italia Futura, Luca Cordero di Montezemolo, invocando un impegno del Presidente del Consiglio Mario Monti; mentre Oscar Giannino, con un gruppo di Elite, fa spalla a Montezemolo; mentre i più antichi della “cordata” Pierferdinando Casini e Giancarlo Fini, sempre sponsorizzando un Monti Bis, cercano un agganciano sicuro anche loro con Montezemolo; mentre Antonio Di Pietro è alle prese con i suoi problemi e il suo Partito IDV si sta liquefacendo; Beppe Grillo continua a fare proseliti, nonostante i problemi che pure si sono creati nel Movimento Cinque Stelle, nel momento in cui il suo leader ha vietato agli eletti di tenere qualsiasi rapporto con i media.

E così anche a Battipaglia Grillo mette le radici. “Il gruppo di Battipaglia del MoVimento Cinque Stelle – fanno sapere i fondatori Giuseppe Nobile, Michele Pietrasanta, Enrico Farina, Ernesto De Cesare, Ivano Esposito è presente sul territorio cittadino fin dal giorno della nascita del MoVimento, il 4 ottobre 2009, al Teatro Smeraldo di Milano. Da anni organizza incontri con i cittadini, banchetti informativi, ha sostenuto il MoVimento alle elezioni regionali in Campania nel 2010 attraverso delle raccolte firme tra i cittadini per la presentazione della lista, con comizi in piazza e numerose attività a sostegno dei referendum per l’acqua pubblica e il nucleare.

L’impegno di numerosi cittadini, – continua la nota dei fondatori del Movimento battipagliese Cinque Stelle – incensurati e senza tessera di partito, tra i quali Michele Pietrasanta e Giuseppe Nobile, pur restando fuori dalle istituzioni, ha garantito un costante contatto e confronto con i cittadini, sia in rete sia con contatti diretti, i quali si avvicinano al MoVimento con la voglia di partecipare a un cambiamento che restituisca al cittadino la sua sovranità, attraverso l’obbligo di discussione delle proposte d’iniziativa popolare, la pubblicazione in rete degli atti legislativi e deliberativi prima della loro approvazione, le riprese video dei consigli comunali e delle riunioni di giunta, la partecipazione diretta alle scelte di bilancio, gli strumenti referendari senza vincolo di quorum.

Si tratta – proseguono i neo-grillini – di un cambiamento storico nella visione della cosa pubblica, in palese contrasto con le regole scritte in un’altra epoca geologica nello Statuto del Comune di Battipaglia, dove il cittadino non solo partecipa direttamente alle scelte amministrative che lo riguardano, ma se ne rende attore principale attraverso la gestione diretta della cosa pubblica.

Per la prima volta, – continuano –  il MoVimento Cinque Stelle, potrà presentare proprie liste alle prossime elezioni politiche, candidando persone della società civile che si sono già battute come privati cittadini affinché questi concetti diventino regole di civiltà condivisa.

Il gruppo di Battipaglia – concludono Pietrasanta, Nobile, Farina, De Cesare, Esposito – è stato e sarà presente, anche nei prossimi giorni, tra i cittadini per spiegare i dettagli della Democrazia Diretta e quali sono i reali benefici della stessa, così come fanno sapere che il Gruppo si riunisce presso la sede di via Buozzi ogni primo e terzo Venerdì del mese, alle 20:00, per discutere con i concittadini delle problematiche locali.

Giuseppe Nobile-Michele Pietrasanta-Enrico Farina-Ernesto DE Cesare-Ivano Esposito

Battipaglia, 20 novembre 2012

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente