Risultati Primarie Parlamentari del PD di Salerno: Bonavitacola batte tutti. Le proiezioni

Ecco i risultati delle Primarie del PD della Provincia di Salerno. Bonavitacola sbaraglia tutti. Ora si procederà alla formulazione delle liste su base collegiale. Proiezioni. Primi posti. Le liste.

Grande successo della delegazione femminile che piazza tra i primi 8 posti tra cui l’intera deputazione uscente, Saggese, Capozzolo e Lamberti, rispettivamente espressioni di Vaccaro, Alfieri e Gravagnuolo. Ora si dovrà superare l’ostacolo della rappresntanza in Lista dell varie province. Tutti i numeri, le proiezioni, i posti in lista con l’alternanza di genere.

Bonavitacola-Fulvio

SALERNO – Ormai mancano solo poche altre sezioni e sembra che il quadro generale si stia definendo. Il gruppo dei Parlamentari uscenti è in testa, ma è insidiato da tre donne, neofite della politica, ma supportate di sponsor di tutto rispetto. nei primi 8 posti figurano in ordine di preferenze ottenute Fulvio Bonavitacola, Angelica Saggese, Simone Valiante, Tino Iannuzzi, Sabrina Capozzolo, Rosanna Lamberti, Tonino Cuomo e Alfonso Andria.

E’ chiaro e netto il successo di Fulvio Bonavitacola che fa il primo confermando il giudizio positivo dei salernitani che esprimono per il Sindaco Vincenzo De Luca e i suoi uomini, così come lo è quello di Guglielmo Vaccaro, il convitato di pietra di queste Primarie, che esce dalla porta e entra dalla finestra, piazzando al secondo posto la sua candidata Alessia Saggese. All’ottimo piazzamento di Tino Iannuzzi c’é quello di Simone Valiante il rampollo dell’ex Onorevole DC ed ex Vice Presidente della Regione Campania con Antonio Bassolino e Consigliere Regionale del PD Antonio Valiante, e a seguire la straordinaria performance della giovane candidata Sabrina Capozzolo, sponsorizzata dal Sindaco di Agropoli Franco Alfieri, e quella della Rosanna Lamberti sostenuta e voluta dall’ex Sindaco di Cava dei Tirreni Luigi Gravagnuolo (ma che non sfonda proprio nella sua “Cava” dove racimola solo 300 voti) che conquista la 6^ piazza davanti agli uscenti Tonino Cuomo e Alfonso Andria rispettivamente piazzatisi al 7° e all’8° posto.

Purtroppo il ricorso alle Primarie, così come si sono svolte, non ha garantito il massimo dal punto di vista della democrazia. basterebbe solo evidenziare che sono stati annessi al voto solo quelli che si sono iscritti ed hanno votato alle primarie scorse quando hanno scelto il leader della coalizione di centrosinistra. L’aver impedito agli elettori non iscritti e ai simpatizzanti di votare ha fatto si che prevalesse: l’organizzazione di partito da una parte con tessere e incarichi vari; il potere amministrativo e di gestione dall’altra con Sindaci, assessori, Parlamentari, consiglieri Regionali; del che si può immaginare come sia stata “libera” questa competizione.

Naturalmente i risultati ci dicono che la partita è aperta per i primi 8 della lista, che tra Camera e Senato si piazzeranno in maniera utile, ma poichè le Primarie si sono celebrate  su scala provinciale, mentre il collegio camera Campania 2 comprende le Province di Salerno, Caserta, Avellino e Benevento, nella formulazione della lista già si prevede ci saranno dei problemi, e aggiungendo che i capi lista del Senato e della Camera saranno di indicazione Nazionale, la formulazione della lista potrebbe far peggiorare le change dei migliori piazzati, poichè nella loro estensione, si dovranno necessariamente usare parametri non comparabili tra loro, diversi, ma che genereranno sicuramente delle proteste.

……………………………….  …  …………………………………

CANDIDATI ALLE PRIMARIE DEI PARLAMENTARI

Partito Democratico -DEFINITIVI

Provincia di Salerno

Provincia di Salerno, Caserta, Avellino, Benevento

RISULTATI PROIEZIONI

Certi Donne (7): Paris (F, Avellino), Picierno (F, Caserta),  Esposito (F, Caserta), Saggese (F, Salerno), Lamberti (F, Salerno), Capozzolo (F, Salerno), Renzi (F, Benevento)

Certi Uomini (7): De Luca (M, Avellino), Caputo (M, Caserta), Famiglietti (M, Avellino), Bonavitacola (M, Salerno), Valiante (M, Salerno), Iannuzzi (M, Salerno), De Caro (M, Benevento)

Borderline: Lepore (F, Avellino), Abbate (M, Caserta), Cuomo (M, Salerno), Fusco (F, Salerno), Palmieri (F, Benevento)

RISULTATI PRIMARIE DEI PARLAMENTARI

Partito Democratico

Comune di Eboli …………….. DEFINITIVI

Risultati Eboli Sezione per Sezione

Sezione ………………………………3 ………………..1 ……………………2 …………………….Tot

  1. Tonino CUOMO ……………281 ………………911 ………………..756 ………………….1948
  2. Annarita BRUNO ………….320 ……………..877 ……………….693 …………………..1870
  3. Alfonso ANDRIA …………..103 ……………..200 ………………190 …………………….493
  4. Alessia SAGGESE………….25 ………………165 ……………….145 …………………….335
  5. Fulvio BONAVITACOLA . . ..4 ………………..32 ………………..34 ………………………70
  6. Andrea REALE ……………….0 …………………20 …………………0 ………………………20
  7. Tino IANNUZZI ……………..2 …………………19 …………………13 ………………………34
  8. Simone VALIANTE …………0 …………………11 ………………….4 ……………………….15
  9. Rosanna LAMBERTI ………2 …………………..0 ………………….0 ……………………….2
  10. Mariarosaria VITIELLO .  …1 …………………..0 ………………….0 ………………………..1

Salerno, 30 dicembre 2012

10 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. pensavo che sarebbero state un momento di dialettica aggregante.
    l’esclusione di Renzi me le ha fatte apparire come una lotta fratricida di cui non sentivo il bisogno.

  2. Se i risultati definitivi per il Comune di Eboli sono
    quelli che avete pubblicato, mancano allo scrutinio almeno tre voti per la candidata Capozzolo Sabrina: penso che si tratti di un errore del blog…..
    Cordiali saluti e auguri di buon anno a Massimo e a voi tutti.

  3. Tutto come previsto, i candidati illusi i cittadini raggirati, Conte sconfitto e De Luca che continua a fare il feudatario del salernitano. Povero Martino e tanti piedellini in attesa.

  4. la macchina da guerra si è organizzata per il meglio…adesso si inizia a lavorare per le regionali!! attenti a voi noi siamo pronti!!! avanti martino…..

  5. Aveva ragione Grillo a chiamarle buffonarie:
    i volti nuovi femminili altro non sono che prestanomi di gente che amministra nei territori e la loro parola e legge. Alfieri, Gravagnuolo, De Luca, Valiante Senior (il maggiorascato è tipico del Cilento feudale). Chi, invece, lavora ed opera con abnegazione da fastidio e deve scomparire.
    Scendete dalla pianta che la torta è finita! xxxxxxxx!

  6. UN’ALTRA DIMOSTRAZIONE DI AGGREGAZIONE DEMOCRATICA,CHE SUPERA,ALMENO NELLE INTENZIONI,LE DIALETTICHE INTERNE,NON PENSO CHE CI SIANO VINCITORI IN TRIONFANTI E/O SCONFITTI UMILIATI,MA INVECE E’ UN MOVIMENTO CHE SI CONSOLIDA E CRESCE!

  7. orzobimbo

  8. Devo fare i complimenti al PD, stavolta hanno fatto davvero qualcosa di eccezionale.
    Per la prima volta abbiamo assistito ad una competizione elettorale SENZA CAMPAGNA ELETTORALE. Non hanno fatto nemmeno finta di fare comizi, dibattiti, appelli al voto, di stuzzicare il voto di opinione. Hanno organizzato SILENZIOSAMENTE il voto, i capibastone hanno mobilitato i loro clients e via…. si vota e ci contiamo. Voto di opinione? Non abita qui.

  9. LE TUE IDEE PER LA TUA ITALIA. Vota on line ( http://www.partitosocialista.it) dal 31 dic al 5 genn e scegli le TUE priorità per elaborare il programma del Governo del Centro-Sinistra.

  10. Che pagliacciata penso che questa volta tanti di voi sia del pd che del pdl si fanno le valigie

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente