“La Eboli Patrimonio” per Forza Italia è un regalo a Monte Paschi Siena

La Eboli Patrimonio, nata per alienare/valorizzare il patrimonio comunale nonostante i suoi 3 Presidenti non ha venduto un solo scantinato comunale e ha prodotto € 307.000 di debiti.

Il mutuo, contratto con la banca Monte Paschi Siena è di €4.000.000 e entro il 30 maggio dovrà essere restituita previo riscatto dell’ipoteca sugli immobili ebolitani per € 8.000.000: un regalo al Monte Paschi Siena.

Vito-Busillo-Damiano-Cardiello

Vito-Busillo-Damiano-Cardiello

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

EBOLIDamiano Cardiello e Vito Busillo del gruppo consiliare Forza Italia del Comune di Eboli, con un comunicato stampa, rende note le osservazioni del Ministero delle Finanze (inchiestà Tatò partita con il Ministro Tremonti) e analizza la delicatissima situazione della società veicolo Eboli Patrimonio spa, riservandosi di approfondire i rilievi inerenti, invece, la situazione del personale al Comune di Eboli.

La società Eboli Patrimonio Spa, nata per alienare o valorizzare i beni immobili dell’Ente ma che allo stato non ha venduto un solo scantinato comunale e ha cambiato tre presidenti, dimessisi a distanza di pochi mesi l’uno dall’altro, che ha accumulato un passivo in bilancio 2012 pari a – € 307.000, è stata una scelta fatta in violazione delle regole della golden share. Un’operazione illegittima che cela la volontà chiara dell’amministrazione Melchionda: scrivere a bilancio somme liquide per evitare il dissesto finanziario nell’anno 2010.

Il Comune, secondo i due Consiglieri di Forza Italia Busillo e Cardiello, avrebbe dovuto impedire l’iscrizione di un’ipoteca sui beni comunali ma ha permesso invece un indebitamento per spese diverse da quelle di investimento a “favore del solo istituto bancario”.

La cittadinanza, aggiungono Cardiello e Busillo, non dimentichi, infatti, che la somma del mutuo, contratto con la banca “più inaffidabile d’Italia” (dopo i recenti scandali finanziari), è pari a €4.000.000 ma entro il 30 maggio (la scadenza del 30 novembre è stata derogata di sei mesi) tale cifra dovrà essere restituita previo riscatto dell’ipoteca sugli immobili ebolitani per € 8.000.000.

Soldi pubblici mal spesi e una gestione “poco attenta” delle funzioni amministrative sono i fiori all’occhiello di questa Giunta, per questi motivi Forza Italia scende in piazza per informare gli ebolitani delle malefatte politico-amministrative di Melchionda e compagni.

…………………………………..  …  ………………………………………

.

.

.

.

.

.

.

.

Eboli, 7 dicembre 2013

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Ma vorrei capire cosa comporta questa “letterina di natale”. Quali conseguenze?

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente