"Gianni Alemanno" tag

Mafia Capitale e “Il Mondo di Mezzo”: Tra Tangentopoli e Mani Pulite

NAPOLI – L’inchiesta di Roma riporta alla luce prepotentemente il tema della “Questione Morale” sollevata da Berlinguer in una intervista del 1981, sino a Tangentopoli e al famoso Pool milanese di Mani pulite del 1992, ancora di cocente attualità.
Mafia Capitale ed il Mondo di Mezzo: tra Tangentopoli e Mani Pulite. La Campania e la terra dei fuochi: tra corruzione e business dei rifiuti.

Amministrative 2013: Il Centrosinistra stravince in Italia, perde solo a Salerno

SALERNO -Il centrodestra in provincia di Salerno fa “cappotto”. A Scafati, Pontecagnano e Campagna, con Aliberti, Sica e Monaco, trionfa sulle ceneri di un PD dilaniato da guerre intestine e vittima di “sconfittismo” politico.
Il Governo delle larghe intese fa bene al PD, il PDL al contrario risente anche del disimpegno di Berlusconi. A Roma Ignazio Marino stravince sul Sindaco uscente Gianni Alemanno. Il PD e il Centrosinistra vincono in tutta Italia tranne che a Salerno.

Ballottaggi. Crolla l’affluenza: alle 22 è al 33,87%. Oggi si vota fino alle 15.00

ROMA – Comunali. Per i Ballottaggi si vota in 67 città. Si conferma il crollo dell’affluenza alle urne. In Provincia di Salerno: a Scafati scontro Aliberti-Pesce; a Pontecagnano Sica-Lanzara; a Campagna Rago-Monaco.
Secondo i dati diffusi dal Viminale l’affluenza alle 22.00 di ieri sera è stata del 33,87%, giù di circa 10 punti, in forte flessione rispetto al 42,38% del primo turno. Occhi puntati su Roma e alla sfida Alemanno-Marino. Ha votato il 32,30% rispetto al 37,69% del primo turno.

2 giugno: Festa Nazionale della Repubblica

ROMA – Oggi 2 giugno 2013 si festeggia il 67° anniversario della Repubblica Italiana. Il Capo dello Stato Napolitano rende omaggio alla Tomba del Milite ignoto.
Napolitano: “Il prestigio dell’Italia nel contesto mondiale dipende in misura rilevante dall’operato dei nostri militari cui sono riconosciuti professionalità e umanità”.

Roma va al ballottaggio. Marino stacca Alemanno. Ballottaggi anche a Salerno. Ridimensionato il M5S

ROMA – Calano i votanti in tutta Italia. Il PD vince dappertutto ma va ai ballottaggi. Il PDL affanna, sente la mancanza di Berlusconi. Puniti gli ex AN. Il Movimeto 5 Stelle, fortemente ridimensionato, ne esce con le ossa rotte: l’arroganza non paga.
SALERNO: Decideranno i ballottaggi a Scafati tra Aliberti e Pesce, a Pontecagnano tra Sica e Lanzara, a Campagna tra Rago e Monaco.

Sparatoria davanti a Palazzo Chigi: arrestato l’attentatore

ROMA – Agguato a Largo Chigi di fronte alla Presidenza del Consiglio mentre il nuovo governo giurava davanti al Presidente Napolitano.
Esplosi sette colpi di pistola. Una passante e due militari feriti. L’attentatore, subito arrestato, ha problemi mentali, ha detto ai carabinieri “adesso uccidetemi”. Un gesto da inquadrare nel clima di odio degli ultimi giorni. Un monito per i Partiti.

Governance Poll: Vincenzo De Luca è il Sindaco più amato dagli italiani

SALERNO – Pubblicate le rilevazione Governance Poll 2012, condotta da Ipr Marketing per conto del Sole 24ore. Il Sindaco di Salerno De Luca è il Primo seguito da Leoluca Orlando e dal Sindaco di Agrigento Zambuto.
Tra i Presidenti invece il primo è il Governatore della Toscana Enrico Rossi, che scalza il leghista Zaia del Veneto. Al terzo posto c’é il Presidente della Emilia Romagna, Errani, al quarto, quello delle Marche, Spacca e al quinto Claudio Burlando della Liguria.

66° anniversario della nascita della Repubblica: Napolitano celebra il 2 giugno

ROMA – “Un riconoscimento particolarmente sentito ai reparti intervenuti con la Protezione Civile in soccorso dei cittadini emiliani colpiti dal terremoto”.
Napolitano ha sottolineato la coesione nazionale e si è rivolto alle Forze dell’Ordine, ai funzionari dello Stato, a chi interpetra ruoli istituzionali perchè vigilino, e intensifichino misure di contrasto alla criminalità organizzata, alla corruzione alla minaccia eversiva. Non sono mancate le polemiche con il leader di IDV Di Pietro.

Il Sindaco De Luca a Roma per la presentazione del Rapporto “Civita”

ROMA – Venerdì 24 febbraio 2012, ore 9.30, Auditorium MAXXI di Roma, Il Sindaco di Salerno alla presentazione del Rapporto Civita.
Con De Luca a parlare del Rapporto Civita sull’Amministrazione: il Sindaco di Firenze, Matteo Renzi; di Roma, Gianni Alemanno; e Vice Presidente Onorario Associazione Civita Gianni Letta.

27 gennaio 2012: il Giorno della Memoria. Intervento del Presidente Napolitano

ROMA – Intervento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
Il Ricordo delle vittime per mantenere viva la memoria delle loro esistenze e l’assurdo motivo per cui furono troncate.
Il 27 gennaio 1945 fu liberato il Campo di sterminio di Auschwitz: Oggi il 27 gennaio 2012 “Giorno della Memoria”.
“Shoah” in ebraico vuol dire “catastrofe”, “distruzione”. Un progetto, che dalla metà degli anni trenta al 1945, mirava alla totale e sistematica eliminazione della popolazione europea ebraica.

Salernitani Illustri nel Mondo: La Provincia premia il “raccomandato” Gasparri

SALERNO – Gasparri è un “RACCOMANDATO” spacciato per salernitano e Cirielli ammette che è un ringraziamento per il suo “interessamento” per Salerno.
Gasparri non ha niente a che vedere con Salerno, non si è distinto in nessuna disciplina, professione, arte, scienza, e non è affatto famoso nel mondo. E’ famoso in Italia solo per essersi convertito al berlusconismo.

L’ITALIA SOTTO RICATTO DI BOSSI

ROMA – La Lista dei ministeri di Bossi: Lavoro a Milano, Semplificazione, Riforme ed Economia a Monza.
Bossi da Pontida potrebbe essere tentato di prendere le distanze e smarcarsi dall’alleato scomodo Berlusconi.

SALERNO E’ CON DE LUCA. CIRIELLI E’ IL VERO SCONFITTO. SI DEVE DIMETTERE

SALERNO – Le dimissioni di Cirielli sono la conseguenza politica del risultato elettorale.
Lo scontro istituzionale Comune di Salerno/Provincia di Salerno e esasperato dallo scontro diretto DE LUCA-CIRIELLI non prevede il pareggio. Vuole un solo vincitore.

Il pugno di B & B (Berlusconi & Bossi): federalismo municipale varato per decreto

Federalismo: La diretta. Ecco come si uccide il Sud e si calpesta la Costituzione. PD: Inaudito, approvato dal Consiglio dei Ministri il Decreto bocciato in Parlamento. ROMA – Si propone la cronaca diretta…

I più amati: De Luca 2°. Bassolino ultimo, Cirielli 36°.

ROMA – Sindaci – In testa ex equo al 70% Tosi, Chiamparino, Scopelliti e Vallone, al secondo posto 65% Vincenzo De Luca in crescita di 8 punti. Regioni – Galan con il 56%,ultimo della classifica con il 38% Antonio Bassolino che perde ben il 23,6%. Province – Angelo Villano è 36° con il 56,5% di gradimento in crescita di 1%.

I Governatori più amati:Formigoni, Lombardo e Galan. Bassolino è ultimo

SUD IN CODA con Vendola, Loiero e Bassolino
Regioni- Ekma ricerche: Bassolino è il meno gradito (3,2%). In testa Lombardo, Formigoni e Galan (63,5)
Il Sindaco più amato dagli italiani è Flavio Tosi (66,9%). Vincenzo De Luca (55,5%) è al 25° posto.
ROMA – L’indagine si riferisce al primo semestre 2009 ed è stata realizzata da Ekma Ricerche con 20.800 interviste per i governatori e 81.800 per i sindaci. L’indagine, diretta da Natascia Turato per Ekma Ricerche, è stata realizzata tra 20 aprile e 10 luglio 2009.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente