Ballottaggi. Crolla l’affluenza: alle 22 è al 33,87%. Oggi si vota fino alle 15.00

Comunali. Per i Ballottaggi si vota in 67 città. Si conferma il crollo dell’affluenza alle urne. In Provincia di Salerno: a Scafati scontro Aliberti-Pesce; a Pontecagnano Sica-Lanzara; a Campagna Rago-Monaco.

Secondo i dati diffusi dal Viminale l’affluenza alle 22.00 di ieri sera è stata del 33,87%, giù di circa 10 punti, in forte flessione rispetto al 42,38% del primo turno. Occhi puntati su Roma e alla sfida Alemanno-Marino. Ha votato il 32,30% rispetto al 37,69% del primo turno.

Alemanno-Marino-ballottaggio-roma-2013.

Alemanno-Marino-ballottaggio-roma-2013.

di Massimo Del Mese (da POLITICAdeMENTE)

ROMA – Oggi si voterà fino alle 15.00 nei 67 comuni italiani che dovranno sostenere il turno di ballottaggio per l’elezione del Sindaco e dei Consigli Comunali. Si è confermato quindi una tendenza che da in forte calo l’affluenza al voto nell’occasione dei ballottaggi per l’elezione dei Sindaci e dei Consigli comunali.

Aliberti-Pesce

Aliberti-Pesce

Secondo i dati ufficiali diffusi dal Viminale alle ore 22.00, di ieri sera l’affluenza è stata pari al 33,87%, in forte flessione rispetto al 42,38% del primo turno di circa 10 punti.

Distribuite nelle 13 Regioni le Città Capoluogo, che sono interessate al voto di ballottaggio: Ancona, Avellino, Barletta, Brescia, Iglesias, Imperia, Lodi, Siena, Treviso e Viterbo. Anche la Capitale è interessata al voto. Tutti gli occhi sono puntati sullo scontro tra il Sindaco uscente, l’ex Ministro del PDL Gianni Alemanno e Ignazio Marino del PD, che sembrerebbe favorito.

sica-lanzara

sica-lanzara

In Campania e in Provincia di Salerno, le Città più importanti coinvolte nei ballottaggi sono Scafati, Pontecagnano e Campagna. Le prime due Città sono state amministrate da Governi di centrodestra, la terza di centrosinistra. A Scafati e a Pontecagnano provano ad essere riconfermati Pasquale Aliberti ed Ernesto Sica, insediati da Nicola Pesce e Giuseppe Lanzara. A Campagna lo scontro è tra il centrista Gerardo Rago e Roberto Monaco di centrodestra.

rago_monaco

rago_monaco

Nei ballottaggi sono interessati al voto 4 milioni e 485.637 elettori e le sezioni elettorali aperte sono in tutto 5.074. Si vota anche in Sicilia, per l’elezione dei sindaci e e il rinnovo dei consigli di 142 Comuni, tra cui Catania, Messina, Ragusa e Siracusa.

L’interesse a questo Ballottaggio non è solo riferito a quale dei candidati sindaci prevarrà e quali schieramenti vinceranno, ma è rivolto anche al Movimento 5 Stelle, se manterrà i consensi o crollerà come è già accaduto nel primo turno, specie dopo le uscite a raffica del suo leader Beppe Grillo, sempre più comico e sempre meno politico, che se la prende copn il mondo intero e tra minacce e aggressioni verbali, sta sciorninando tutto quello che la gran parte dei suoi elettori non vorrebbero.

Salerno, 10 giugno 2013

2 total pingbacks on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente