"porcellum" tag

Eboli: Stefania Craxi con il Nuovo PSI per le ragioni del NO

EBOLI – Grande assente alla manifestazione il Sindaco Cariello.
Eboli: Stefania Craxi ospite del Nuovo PSI ad un convegno sulle ragioni del NO al Referendum costituzionale.
Il gruppo del Nuovo Psi di Eboli insieme al Comitato Grande Riforma, a convegno per le ragioni del “No” al Referendum del 4 dicembre. Ospiti d’onore: Stefania Craxi, l’ex governatore campano Caldoro, con l’apporto di Cirielli. Il vicesindaco Di Benedetto. “Difendiamo la Costituzione da falsi ammodernamenti che non apportano nessun beneficio al Paese!”

Composito fronte del NO da Eboli boccia la “Riforma” Renzi-Boschi

EBOLI – Eboli: Nell’aula consiliare un incontro – dibattito sulle ragioni del NO al Referendum Costituzionale.
L’uscita del libro di Zagrebelsky: “Loro diranno noi diciamo”, è l’occasione per il composito fronte del NO che va da Cardiello(FI) a Rosania(PRC), per illustrare il “vademecum” sul referendum istituzionale del 4 dicembre prossimo. I relatori all’unisono: ”Informiamo bene i cittadini e compatti votiamo per il NO!”

La Politica in Piazza con il Comizio di Damiano Cardiello

EBOLI – Dal comizio in Piazza Damiano Cardiello con lo slogan “La Politica ritorna tra la gente” sferra un duro attacco all’Amministrazione Comunale.
Il capogruppo forzista Cardiello va giù duro con l’Amministrazione in carica: appalti, assunzioni, trasparenza, e i suoi giovani presentano proposte e iniziative da mettere in atto. Cardiello: “C’è chi vorrebbe mantenere un silenzio assordante sulla vita politica e amministrativa, fatta di selfie e festicciole inutili!”

Referendum Costituzionale: Il Coordinamento per il NO a Eboli scende in Piazza

EBOLI – Il variegato Coordinamento per il NO scende in Piazza per la seconda domenica consecutiva.
La Portavoce Ciao: ”Vogliamo solo difendere la Costituzione e la Democrazia!” Rosania: “Ringraziamo ancora questa testata giornalistica, per l’attenzione e l’indipendenza manifestata”.

Referendum Costituzionale: Conferenza Stampa Coordinamento per il “NO” di Eboli

EBOLI – Denuncia di Venosi: ”Registriamo ad Eboli una preoccupante mancanza di informazione!”
Conferenza Stampa del coordinamento referendario per il No di Eboli alla Riforma costituzionale Renzi-Boschi.
Incontro programmatico all’Hotel Grazia di Eboli sulle prossime iniziative a favore del NO al referendum costituzionale di ottobre da parte del Coordinamento Cittadino di Democrazia Costituzionale: ”La nostra proposta non è contro il governo Renzi, ma bensì a favore della nostra amata Costituzione!”

“Movimenti Democrat”: L’On. Cuomo inaugura l’Associazione “L’Impegno”

EBOLI – E’ scontro nei Democrat. Messaggio di Cuomo e Landolfi anche per Cariello: “Se qualcuno si vuole avvicinare a noi, noi ci spostiamo!”
Dopo la costituzione del gruppo consiliare PD che esclude il suo parlamentare, l’On. Cuomo, “battezza” la sua associazione “L’Incontro”.

Buona scuola: L’Italia che investe in conoscenza ma abbandona i giovani

ROMA – Buona scuola: Per Rosato (AreaDem) “l’Italia che investe in conoscenza”. E dopo? Finiti i cicli scolastici abbandona i giovani.
Prima di pensare alla “Riforma”, la Scuola che vorremmo, non è quella che ti forma e ti abbandona, quella Scuola non serve. Si conosce di quanti Ingegneri ha bisogno l’Italia nei prossimi 10 anni? E si sa di quanti medici e infermieri ha bisogno? Quanti tecnici nei vari settori necessitano?

Il senso delle regole in democrazia tra bullismo e populismo politico

EBOLI – CULTURA SCUOLA & SOCIETÁ: Rubriga mensile di POLITICAdeMENTE curata dal dott. Rosario Coccaro
Il senso delle regole in democrazia, tra Bullismo politico e proclami populistici di una casta sempre più aggressiva e vuota.

Napolitano: Ultimo atto. E ….inizia un altro “spettacolo”

ROMA – “Re Giorgio”, il Capo dello Stato potrebbe lasciare l’incarico anche a metà gennaio. Renzi: “Il Parlamento non avrà problemi ad eleggere un nuovo Presidente”.
Le dimissioni saranno presentate a Laura Boldrini che, per l’elezione del successore, convocherà entro due settimane le due camere in seduta congiunta e poi a Pietro Grasso, seconda carica dello stato, che da quel momento eserciterà le funzioni di reggenza.

Tra Forconi & Papponi, l’Italia che vuol cambiare per non cambiare

EBOLI – L’Italia è sull’orlo di una rivolta popolare, le proteste dei Forconi sono la prova che il popolo è stanco di essere schiacciato dal calcagno di una politica lobbistica, falsamente ideologica.
Privilegi e Cifre da capogiro degne del Monopoli di zio Paperone che fanno indignare; ma alla fine di tutto ci si chiede: ma queste persone che solo vogliono dal popolo italiano, cosa avranno mai dato?

Strappo Alfano Berlusconi: Rinasce Forza Italia

ROMA – Rinasce Forza Italia. Berlusconi: dolore per scelta di Alfano, ma Pdl resta nome coalizione moderati.
“Basta alleanza con carnefici, ma Alfano sarà alleato. Dolore per lui: Era come un figlio. Non abbiamo numeri per far cadere governo. Legge di stabilità non porterà nessun risultato. Porcellum non è cattiva legge elettorale. Mai più alleanza con il Pd.”

Grillo: “Parlamento tomba maleodorante”. Boldrini: “Offende la democrazia”

ROMA – Grillo: “Parlamento tomba maleodorante della seconda Repubblica”. Boldrini: “Grillo offensivo, colpisce la democrazia”.
La presidente della Camera replica alle dichiarazioni del leader del M5S: “Sono dannose per il Paese”. Intanto due grillini, Labriola e Furnini, passano al Gruppo Misto. Dura la reazione del Movimento: “Ora sono liberi di prendersi i soldi”.

L’Italia al voto nella “Bufera” tra neve, pioggia e l’incubo di Grillo

ROMA – Elezioni: A livello nazionale precipita l’affluenza alle urne. Alle 22.00 per la Camera, ai seggi si è recato il 55,17% degli aventi diritto, in calo di oltre sette punti rispetto al 2008.
In Provincia di Salerno l’affluenza alle 22.00 è stata del 48,58%, in calo rispetto alle precedenti (58,51%). Nella circoscrizione: Campania 1, del 43,35% alle precedenti elezioni il 53,41%; Campania 2, del 47,98%, alle precedenti elezioni il 58,60%.

Sondaggi Campania: Centrosinistra 32,5%, Centrodestra 31,5%, Monti 12,0, M5S 11,5%

NAPOLI – Ultimo Sondaggio in Campania: Il Centrosinistra, Monti e Grillo in calo, rimonta il Centrodestra, in crescita Rivoluzione Civile.
In esclusiva da Scenaripolitici.com per POLITICAdeMENTE ecco l’ultimo sondaggio del 19/01/2013: Centrosinistra 32.5%; Centrodestra 31.5%; Monti 12.0%, Movimento 5 Stelle 11.5%; Rivoluzione Civile al 9.0%. Su scenaripolitici.com anche i dati nazionali regione per regione.

Capilista, Candidati e Liste Camera e Senato di Sinistra Ecologia e Libertà

ROMA – Elezioni Politiche del 23 e 24 febbraio 2013. Ecco le teste di lista, Liste e i candidati Camera e Senato di Sinistra Ecologia e Libertà, Regione per Regione.
Tra polemiche, denunce di brogli, assegnazione dei primi posti in tutte le circoscrizioni d’Italia, e il paracadutaggio di “uomini militanti” molto vicini, Sinistra Ecologia e Libertà presenta le Liste. La para-democrazia annunciata è stata osservata nell’equilibrio equilibristico.

Elezioni Politiche. Ecco il “Senatometro”: In esclusiva Scenari politici e Sondaggi in Campania

ROMA – Cosa accadrà a Palazzo Madama? La Partita finale si gioca in Lombardia, Campania e Sicilia? Ecco, in esclusiva nazionale, i vari scenari politici, con il “senatometro”.
Con il “Senatometro” elaborato da Fluidworks del web Master Gabriele Del Mese in collaborazione con ScenariPolitici, è possibile partendo dall’ultima rilevazione, simulare e testare i vari scenari possibili fino ad avere un resoconto veloce, chiaro e dettagliato della composizione del prossimo Senato della Repubblica in base allo scenario ipotizzato.

Eccolo con i suoi trucchi: Berlusconi il “piazzista” irrompe nella comunicazione

ROMA – Berlusconi fa il furbo, per evitare la Piazza dice di essere in pericolo e per partecipare ai dibattiti televisivi si proclama Capo della Coalizione.
Chi sono quelle “certe autorità” che ritengono Berlusconi in pericolo? Gli stessi che hanno suggerito la Lettera che ha consentito al Governo berlusconi di massacrare gli italiani? E’ o non é il capo della Coalizione di centrodestra? Maroni dice di no.

Il Professore “Sale” in Politica: Ecco l’Agenda Monti

ROMA – Ecco l’Agenda Monti: “Cambiare l’Italia, riformare l’Europa, agenda per un impegno comune”.
“Insieme… saliamo in politica”. Monti rompe gli indugi e “Sale” in politica. Spariglia le carte e semina sgomento negli avversari: Berlusconi è preso da rabbia mediatica; Bersani da delusione “democratica”.

Da Bersani a De Luca e i nuovi metodi democratici: LE BUFFONARIE

SALERNO – La selezione dei candidati: la “Scrofam” di tutti i “porcellum”. Una distorsione, la contrazione di un principio democratico partecipativo.
Con le Primarie è “pulizia etnica”. Una “Fatwa” preannunciata. Un’occasione perduta di un Partito sempre più infrequentabile. Dentro personalità “minor”, controfigure, contoterzisti, fuori i renziani che si asterranno dal voto: tra di loro un regolamento di conti.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente