"Terzo Polo" tag

Un Patto per la Città: Lettera aperta al Sindaco Melchionda di Paolo Polito

EBOLI – Occorre stipulare un nuovo “PATTO PER LA CITTA’. Un patto per un governo di salute pubblica, per il bene comune.
Un Sindaco non può non capire che si è giunti a un bivio: o si cambia tutto o si lascia, tertium non datur. Ammetterlo sarebbe un atto di coraggio e non di viltà.

Landolfi a tutto campo: il Partito, le alleanze, le politiche

BATTIPAGLIA – Landolfi è soddisfatto per i risultati elettorali: Abbiamo guadagnato 7 Sindaci, su 28 Comuni ne abbiamo persi solo 3. Il PD si rafforza, il PdL si liquefa, il Principe Arechi pure, e svaniscono i sogni longobardi.
E’ necessario isolare quell’area di “muffa” che trasmettiamo e conquistare un elettorato più giovane e democratico.
Il Segretario del PD Landolfi in un’intervista esclusiva, parla di alleanze, di rapporti con le opposizioni, di strategie future e su Grillo: Non è l’antipolitica, non è una minaccia, una minccia è l’astensionismo e continuare a non voler cambiare.

IMU: ennesima fregatura per i Comuni, ennesimo salasso per i cittadini

EBOLI – L’ IMU: ennesima fregatura per i Comuni, l’ennesimo salasso per i cittadini. Va cancellata e sostituita da una patrimoniale.
L’imposta deliberata dai Comuni, ma il gettito, nella misura del 50%, va nelle casse dello Stato. E’ un’imposta ingiusta, che colpisce soprattutto i lavoratori e quel ceto medio produttivo già tartassato.

Francesco Rutelli a Salerno inaugura la nuova sede dell’API

SALERNO – Mercoledì 25 aprile 2012, ore 16,30, Piazza Malta a Salerno Francesco Rutelli inaugura la sede provinciale dell’Api.
Alla manifestazione interverrà oltre al segretario Provinciale Paravia e organizzativo Bello, quelli Regionali e Nazionali Russo e Bicchielli e il presidente nazionale dell’Api, Francesco Rutelli.

Tutta barra a destra per Polito, FLI, e l’Amministrazione Melchionda

EBOLI – Cammarota “battezza” Polito. FLI ufficialmente è organica all’Amministrazione Melchionda e l’asse politico si sposta a destra con la “complicità” di Almirante.
“Un uomo di destra che appoggia la sinistra”. La maggioranza di “Centro-destra” si rafforza.

Adornato con l’UDC “aggancia” Monti e rilancia il Partito a Salerno

SALERNO – Partito unito a Salerno e Adornato, “aggancia” Monti e lancia una nuova sfida: “Siamo disposti a rinunciare a noi stessi.
Nuova ricetta e nuovo Partito per l’UDC. dall’antipolitica alla politica riformista e programmatica, cristiana e liberale, capace di cambiare le regole del gioco. Ad ascoltare il nuovo corso Cobellis, Inverso, Gargani, Gagliano, Salzano, Provenza, Villani.

Elezioni del Forum della Gioventù: Ecco Liste e candidati

EBOLI – Marziale Bufano, Paola Massarelli e Luigi Monaco sono i candidati al coordinamento del Forum dei Giovani di Eboli.
Sono 64 i candidati e 5 le Liste a sostegno dei 3 candidati al Coordinamento del Forum, che il 24 aprile prossimo si fronteggeranno per cercare di conquistare il maggior numero di Consiglieri.

Legge elettorale, accordo Bersani, Alfano, Casini “I cittadini sceglieranno gli eletti

ROMA – Dal vertice tra Alfano, Bersani e Casini nuova intesa sulla riforma destinata a sostituire il “Porcellum”. Il plauso di Napolitano.
Le novità: Soglie di sbarramento e taglio nel numero dei parlamentari da 945 a 750 e diritto di tribuna e i cittadini sceglieranno i Parlamentari. Idv: “E’ una truffa”. Maroni: “Una porcata”. SEL: Accordi di Palazzo.

Forum dei Giovani: Sostenuta da due liste, PD e SEL candidano Paola Massarelli

EBOLI – Sostenuta da due Liste di ispirazione PD e SEL la Massarelli con lo slogan: “Una splendida avventura”, va alla conquista del Forum.
Paola Massarelli della Direzione Provinciale dei Giovani Democratici è la candidata ufficiale del PD e di SEL senza i Riformisti del PD. Le elezioni del Forum si terranno il 24 Aprile e si sono iscritti oltre 4000 giovani.

E’ ufficiale: Gino Monaco si candida al Forum dei Giovani

EBOLI – E’ iniziata ufficialmente la Campagna elettorale per la elezione dei nuovi organi dirigenti e del coordinatore del Forum della Gioventù. Bando ai tatticismi Gino Monaco, 48 anni, laureato in Giurisprudenza presenta
Gino Monaco con il suo progetto “GiovanEBOLI…. progetTIAMO il futuro” scende in campo per il Coordinamento del Forum dei Giovani.

Dietro lo scontro del Forum della Gioventù: Un messaggio di Giovani per i Giovani

EBOLI – Dietro il Forum della Gioventù uno scontro di potere. Vecchi arnesi si confrontano, orientano scelte e soluzioni.
I giovani denunciano il clima di pressioni, telefonate, promesse per accaparrarsi il sostegno e continuare ad aumentare il proprio sistema di potere. E’ tempo di cambiare ma è fondamentale, però, non perdere tempo.

Il supergruppo UDC: l’esodo. E si pensa al dopo Santomauro e alle politiche

BATTIPAGLIA – Il supergruppo dell’UDC con l’adesione di D’Acampora, Pastina, Tedesco e forse Gallo, chiede il rimpasto.
Rimpasto e ridistribuzione delle deleghe, ma c’é chi pensa già al dopo Santomauro e alle elezioni politiche: scenderebbero in campo Manzi (IdV), Zara PdL, Motta e Inverso (Terzo Polo), Corrado AdC; e il PD tace.

Rutelli chiude a Napoli il 1° Congresso Regionale dell’API

NAPOLI – Rutelli a Napoli per il 1° congresso regionale dell’API ha sollecitato una riforma della giustizia “in un paese in cui anche un delinquente può parlare contro la politica”.
A fine lavori sono stati eletti: Russo Segretario, Romano Presidente, mentre Paravia, Romano, De Simone, Gonnella, Paolino e Iannotta nella Direzione.

Intervista al Presidente Inverso: Mani libere per l’UDC

BATTIPAGLIA – Inverso sulle alleanze: «Abbiamo le mani libere. Se ci sono le condizioni faremo accordi politici futuri ma non vogliamo pacchetti precostituiti». E riguardo ai rapporti interni, si avvieranno incontri con dirigenti e iscritti.
L’UDC rispetto alle alleanze vuole conservare la sua autonomia. Perseguirà accordi possibili e senza farsi dettare l’agenda politica da nessuno.

Polito torna all’ovile e aderisce a FLI e Fini

EBOLI – Paolo Polito anticipa tutti, aderisce a Futuro e Libertà per l’Italia e si “allarga” la maggioranza di Melchionda.
Il FLI si prende Polito, anzi Polito si prende FLI, ma non cambiano, rapporti politici ed equilibri, si sente di partecipare alla maggioranza a pieno titolo e fa gli scongiuri per i maldicenti.

Martedì Consiglio Comunale: della “svolta” o della “sbandata”?

EBOLI – Convocato il Consiglio Comunale della “svolta” o della “sbandata”: Con Polito che aderisce a FLI cambia nuovamente l’assetto della maggioranza.
In Consiglio Comunale si preannuncia guerra: Politica e di posizioni. Si parlerà di maggioranze, di Piano di Zona, di commercio e di crisi occupazionale, e non poteva mancare, di Fotovoltaico, di Eboli Patrimonio. Intanto l’Amministratore Rubini pare si è dimesso.

Ad Eboli il PD perde pezzi: Mazzini aderisce all’UDC

EBOLI – Cobellis: “Al di la dei rapporti personali, Mazzini è una persona di qualità, per bene, attiva, seria, e la sua adesione all’UDC è estremamente positiva e gli apre nuove prospettive”.
Mazzini “accosta” la porta in faccia al PD e passa armi e bagagli all’UDC. Soddisfatti Infante, Masala e Atrigna: E’ corretto, serio e responsabile.
Il Consigliere Mazzini: Il mio non è un abbandono al PD per incomprensioni o altro, così come sono e resto legato alla maggioranza, ma da oggi ho la possibilità di lavorare con ragazzi della mia stessa età.

1° Congresso cittadino dell’API: Bello è il Segretario

EBOLI – Il Partito di Rutelli domenica celebra il suo 1° Congresso, che si preannuncia unitario. Da Partito “navetta” a forza stabile e responsabile.
Secondo indiscrezioni i 250 iscritti eleggeranno la direzione composta da 20 membri. Bello sarà il Segretario, La Brocca il suo Vice, e mentre Gonnella assumerà la Presidenza, De Cesare sarà il portavoce.

Berlusconi si dimette? Prima la Legge di Stabilità, dopo il “diluvio”

ROMA – Il governo sotto quota 316. Berlusconi non ha più la maggioranza. Bossi lancia Alfano Premier. Scendono le quotazioni di Monti.
Il Rendiconto dello Stato è passato, ma gli astenuti sono più dei votanti. Il governo non raggiungere la fatidica quota 316 e Berlusconi va al Quirinale, ma non molla, chiede 15 giorni.

Adornato: Un Governo di Responsabilità Nazionale ma senza Berlusconi

BATTIPAGLIA – Appello di Adornato ai moderati: “… gli interessi nazionali vanno ben oltre Berlusconi.
L’Italia è a un passo dal baratro. L’unica strada percorribile: Un Governo di responsabilità Nazionale, con il coinvolgimento di tutti ma senza Berlusconi. Non ci sono leader per tutte le stagioni.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente