FI, NCD, Nuovo Psi e i parcheggi sulla Fascia costiera: Un’operazione a tinte fosche

“Parcheggi fascia costiera e affidamento vigilanza. Siamo alla follia. Operazione fosca che non avvantaggia la Multiservizi, favorisce solo la “solita” ditta.

I gruppi consiliari del Nuovo Centro Destra, Forza Italia, Nuovo Psi, in merito al servizio di parcheggio e vigilanza sulla fascia costiera si renderanno promotori di un esposto agli organi di polizia giudiziaria.

Cariello-Domini-Fido-Vastola-Masala-Busillo-Cardiello-

Cariello-Domini-Fido-Vastola-Masala-Busillo-Cardiello-

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

EBOLISulla fascia costiera ebolitana, dopo gli scandali e le denunce degli anni passati, – scrivono in una nota congiunta i gruppi consiliari del Nuovo Centro Destra, Forza Italia, Nuovo Psi, commentando l’affidamento del servizio di vigilanza e sorveglianza sulla fascia costier – credevamo che questa amministrazione avesse cambiato finalmente rotta. L’affidamento alla Eboli Multiservizi spa, prima dell’avvio del servizio, ci aveva fatto tirare un sospiro di sollievo. Ma nel mentre, dalle stanze del potere, veniva organizzato e affidato il servizio di vigilanza alla “solita” ditta amica ad un costo che va al di la della soglia sotto la quale effettuare un affidamento diretto.

La “solita” ditta – specificano i tre partiti che, pare dopo l’invito all’unità del centrodestra, che il coordinatore di Forza Italia Pierluigi Merola aveva rivolto, hanno trovato l’unità o parziale unità almeno su questo provvedimento, sperando sviluppino lo stesso impegno unitario per altri provvedimenti come quello del Centro Polifunzionale, recentemente ammesso a finanziamento per sei milioni di euro, e per l’Ospedale di Eboli sotto tiro dei colpi d’ascia della combriccola che si richiama all’altro Partito per ora sembra escluso perché troppo compromesso a seguito delle sue azioni come Fratelli d’Italia in questione è la stessa che, senza indagini di mercato ma sempre con il placet dell’affidamento diretto, ha fatto bottino pieno (circa 270.000€ dal 2010 ad oggi) negli affidamenti per i parcometri sul viale amendola (34.000€ all’anno), nella gestione del parcheggio Multipiano dell’Ospedale (per sei anni 180.000€ ), per il servizio di vigilanza anti taccheggio nell’area mercatale (34.000€), per il prelievo dei contanti nei parcometri ( 13.000€) .

Si badi bene infatti – proseguono i tre partiti di centrodestra – che la fascia costiera è stata suddivisa in dieci aree di parcheggio e in ognuna di queste ci sarà un vigilantes che sarà impiegato dalle ore 8:00 del mattino alle ore 18:00 della sera. Il costo per ora è di € 15,00 che moltiplicati per dieci ore e dieci vigilanti, calcolatrice alla mano, fa un costo giornaliero di € 1.500,00, senza dimenticare quello mensile che arriverà (tra luglio e agosto) a € 45.000,00.

La Multiservizi  – ricordano – è una società partecipata al 100% dal Comune di Eboli, che è stata usata come un bancomat personale tra il 2009 e il 2010. Oggi si continua ad avere una gestione non trasparente e con evidente, fin troppo evidente, sperpero di danaro pubblico. Un modo come un altro per far si che da un servizio di parcheggio, dunque a fronte di introiti sicuri, derivino perdite evidente a carico della partecipata e in favore della “solita” ditta.

Trattasi – fanno notare – di un abuso amministrativo e politico gravissimo visto che circa 120.000€ andranno nelle casse della società di vigilanza mentre pochi spiccioli entreranno in quelle della Multiservizi spa. Significa che le regole dell’affidamento diretto sono state violate visto che la soglia limite è di € 40.000 in totale per il servizio prestato; significa che il Presidente Sergio Antonini si è assunto una responsabilità enorme che, prontamente, diffidiamo dal proseguire.

Nei prossimi giorni – preannunciano – invieremo un esposto agli organi di polizia giudiziaria competenti per i provvedimenti di merito. A questo va aggiunto che nel weekend del 14-15 giugno i vigilantes rilasciavano anche ricevuta fiscale per conto di Multiservizi spa, causa carenza di personale improvvisa.

Ovviamente non stiamo qui a dirvi che nel contratto stipulato tra società e “solita” ditta non vi è alcun riferimento all’attività di parcheggio, servizio ad esclusivo appannaggio della società in house. Dunque, un ulteriore abuso che evidentemente qualcuno pensava passasse sotto traccia.

Infine – conclude la nota dei partiti del Nuovo Psi, Forza Italia e Nuovo Centro Destra, che si richiama rispettivamente ai consiglieri Massimo Cariello, Santo Venerando Fido, Mario Domini, Damiano Cardiello, Vito Busillo, Mauro Vastola e Emilio Masala,rivolgiamo alcune domande al Sindaco: perchè si è proceduto con affidamento diretto quando la somma va al di la dell’importo consentito? perchè non è stata fatta un’indagine di mercato per trovare prezzi più vantaggiosi? con quali criteri sono stati selezionati i vigilantes-parcheggiatori ? a quanto ammonta il costo del servizio di vigilanza e salvataggio e quanto incide sul totale della convenzione stipulata tra Ente e società partecipata

Daremo battaglia e andremo fino in fondo su questa “operazione fosca” che anzichè comportare dei vantaggi economici per Multiservizi, favorisce solo la “solita” ditta.

Eboli, 19 giugno 2014

5 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Mamma mia!! Tutti insieme: l’ex compagno cariello con i suoi boys zio fester e mastro fido….non vedo il loro assessore alla cultura il mentana della 167…sarà nei pressi.
    Il feudatario di s. giovanni Vastola con il suo gatto sottoposto Masala a cui qualche giorno ha fatto dire per sua bocca che alcune strutture pubbliche possono usufruire delle terre a s.giovanni….quelle stesse terre che neanche a farlo a posta vastola è proprietario….quelle stesse terre che per preservare il valore lo hanno fatto scagliare contro la costruzione della seconda uscita di eboli e a mantenere invece tutti gli abusi edilizi suoi e delle sua famiglia nella sua zona vicino all’unica uscita autostradale. Ma ora non è più di sinistra…..ora sta con la nuova destra….questi individui sono un cancro per la città e per il loro sviluppo. Ricordiamocelo l’anno prossimo.
    E infine l’eterno busillo, il gerorge cloney di noialtri e cardiello junior.
    Se questa è la destra ebolitana A VOI!

    • ebolitano free,
      ineccepibile il tuo intervento,ma ricordiamoci che questi sono eletti dal popolo,è il popolo che deve crescere in senso civico e di appartenenza!
      informarsi sull’andazzo delle cose,e allo stato dell’arte decidere per il meglio,rectius,meno peggio,altrimenti accusando i signori della foto faremmo loro torto.
      sono stati scelti dopo aver avuto l’iniziativa di candidarsi,ergo, il popolo sia responsabile delle sue azioni!

  2. nelle foto innanzi ci sono tutti o quasi i trombati delle prossime elezioni. se sono furbi ; ma lo dubito, non si candideranno

  3. L’ ESSERE TROMBATO NON E’ UN GRANDE MALE PER UN POLITICO,L’IMPORTANTE E’ RIMANERE FUORI DALLA LENTE DELLA MAGISTRATURA,E QUESTO VALE ONESTAMENTE PER TUTTI,NON SOLO PER LORO.

    CMQ SON TUTTI DEI BRAVI RAGAZZI,UN PO ALLA RICERCA DI UNA STABILE COLLOCAZIONE,E RIMARRANNO ALLA PROSSIMA ANCORA ALLA OPPOSIZIONE..

  4. @ vera
    Il tuo discorso è in parter opinabile, una piccolissima parte, sopratutto nell’aggettivo BRAVI

2 total pingbacks on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente