Provincia di Salerno

Emergenza morale nel PD in Campania

Emergenza morale nel Partito Democratico in Campania SPECIALE CONGRESSO PD -2- di Massimo Del Mese Il rapporto Caiazzo: a Visciano, Casamarciano, S. Giuseppe Vesuviano, Pimonte, il doppio delle tessere rispetto ai voti ottenuti. NAPOLI - Il Consigliere Regionale del Partito democratico Michele Caiazzo ha sviluppato un'analisi nella quale, analizzando i risultati elettorali conseguiti nell'ultima tornata di giugno, confrontandoli con gli altri in precedenza e rapportandoli agli iscritti al Partito Democratico, emerge una distonia senza precedenti e facilmente giustificabile.

Aggressione al Polo Nautico: i giovani del PD minacciati

Aggressione al Polo Nautico: I giovani del PD minacciati SPECIALE CONGRESSO PD -1- di Massimo Del Mese I giovani "vecchi" del Partito Democratico si sbugiardano a vicenda Sullo sfondo il controllo del Partito, delle tessere, del potere. SALERNO - Tensione al Polo Nautico di Salerno, un gruppo di giovani del PD autoconvocatosi, è costretto ad interrompere i lavori per via di alcuni manifestanti, che esponendo striscioni anti-bassoliniani. Ben presto una parola tira l'altra, uno spintone, qualche schiaffo, minacce e il tutto è degenerato in una rissa, sotto gli striscioni campeggianti "Bassilino vattene".

PD a congresso: E' emergenza morale …..e non solo

SPECIALE CONGRESSO PD Marino scopre la pentola della questione morale del PD e la "casta" gli da addosso. A Eboli, chiuso il Partito per "questione morale", ad Agropoli si rifiuta la tessera a ex SL. Ignazio Marino, il medico ricercatore che ha sfidato gli apparati e si è candidato alle primarie del PD, sfidando l'ex Ministro Pier luigi Bersani e Dario Franceschini, mettendo il dito nella piaga ha scoperchiato la pentola della questione morale nel Partito Democratico. E' evidente che nel Pd abbiamo una questione morale grande come una montagna" -

PD a congresso: E’ emergenza morale …..e non solo

SPECIALE CONGRESSO PD Marino scopre la pentola della questione morale del PD e la "casta" gli da addosso. A Eboli, chiuso il Partito per "questione morale", ad Agropoli si rifiuta la tessera a ex SL. Ignazio Marino, il medico ricercatore che ha sfidato gli apparati e si è candidato alle primarie del PD, sfidando l'ex Ministro Pier luigi Bersani e Dario Franceschini, mettendo il dito nella piaga ha scoperchiato la pentola della questione morale nel Partito Democratico. E' evidente che nel Pd abbiamo una questione morale grande come una montagna" -

Assegnato il premio Campania Awards 2009 al Sindaco di Salerno VINCENZO DE LUCA

Il prestigioso premio per la sezione Pubblica Amministrazione 2009 al Sindaco di Salerno De Luca: “Un riconoscimento importante per il lavoro svolto nel campo urbanistico ed ambientale” E' stato assegnato al Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, il premio Campania Awards 2009 per la Pubblica Amministrazione organizzato da MF/Milano Finanza con ItaliaOggi, Capital e MF Honyvem. I riconoscimenti sono stati dedicati alle realtà campane che hanno raggiunto, nei vari campi di intervento, livelli di eccellenza nel corso del 2008.

Gerardo Rosania: L'ipocrisia al Governo

Sinistra e Libertà: Gerardo Rosania interviene sulla Legge che ha introdotto il "reato" di immigrazione clandestina Riceviamo e volentieri pubblichiamo la seguente nota politica a firma del Consigliere Regionale Gerardo Rosania di Sinistra e Libertà. COMUNICATO STAMPA L’ipocrisia di questa destra xenofoba e razzista che ci governa non ha più limiti.

Gerardo Rosania: L’ipocrisia al Governo

Sinistra e Libertà: Gerardo Rosania interviene sulla Legge che ha introdotto il "reato" di immigrazione clandestina Riceviamo e volentieri pubblichiamo la seguente nota politica a firma del Consigliere Regionale Gerardo Rosania di Sinistra e Libertà. COMUNICATO STAMPA L’ipocrisia di questa destra xenofoba e razzista che ci governa non ha più limiti.

Comunicato stampa del Partito Democratico di Eboli

Sull'esito dell'ennesimo Consiglio Comunale infruttuoso, è pervenuto un comunicato stampa del Segretario del PD locale Donato Guercio, che volentieri accettiamo e pubblichiamo. COMUNICATO STAMPA L’epilogo infausto del Consiglio comunale del 6 luglio ha dimostrato quanto la strada solitaria di amministrare il Comune di Eboli scelta dal sindaco Melchionda si sia dimostrata di corto respiro oltre che di alcun valore politico.

Contratto di Quartiere a S. Andrea e risarcimento milionario al Consorzio “Aracne”

La Sentenza del Consiglio di Stato 4104/2008 è una PORCATA Rosania, Melchionda e gli ebolitani: I galli e il pollaio da spennare. Mentre Gerardo Rosania e Martino Melchionda si "beccano" sulle responsabilità di un risarcimento milionario al Consorzio "Aracne", gli ebolitani come in un pollaio attendono di essere "spennati". Le sentenze non si discutono: si applicano. Però si possono commentare, anche perché non si incide sul pronunciato. Commentando, è opportuno fare delle considerazioni: la prima, riguarda le responsabilità e in capo a chi attribuirle; la seconda, sappiamo come fare per guadagnare soldi senza investire gran che e sappiamo che dobbiamo rivolgerci all'Aracne e alla V^ Sez. del Consiglio di Stato; la terza, [........]

Contratto di Quartiere a S. Andrea e risarcimento milionario al Consorzio "Aracne"

La Sentenza del Consiglio di Stato 4104/2008 è una PORCATA Rosania, Melchionda e gli ebolitani: I galli e il pollaio da spennare. Mentre Gerardo Rosania e Martino Melchionda si "beccano" sulle responsabilità di un risarcimento milionario al Consorzio "Aracne", gli ebolitani come in un pollaio attendono di essere "spennati". Le sentenze non si discutono: si applicano. Però si possono commentare, anche perché non si incide sul pronunciato. Commentando, è opportuno fare delle considerazioni: la prima, riguarda le responsabilità e in capo a chi attribuirle; la seconda, sappiamo come fare per guadagnare soldi senza investire gran che e sappiamo che dobbiamo rivolgerci all'Aracne e alla V^ Sez. del Consiglio di Stato; la terza, [........]

Varata la Giunta Cirielli tra polemiche e mal di pancia

Cirielli mostra i muscoli e d'autorità nomina tutti gli Assessori di strettissima "osservanza". Fuori i Partiti minori, per loro poi si vedrà. Escluso il coordinatore del PdL Russo. La Carfagna tace. Il Presidente della Provincia Edmondo Cirielli ha varato di autorità la "sua" giunta tra polemiche, mal di pancia e dichiarazioni al vetriolo. Dopo un botta e risposta a distanza tra Cirielli, da una parte, Ciriaco De Mita e Luigi Nocera dall'altra, c'è stato il chiarimento, se vogliamo chiamarlo chiarimento, l'UdC ha avuto il 2° assessorato e la crisi è subito rientrata. Vi erano stati problemi anche con l' M.p.A., il movimento di Lombardo, che in provincia di Salerno è rappresentato da Gaetano Fasolino, [......]

La sconfitta del PD: colpa di D’Alema, Bassolino ecc.

Il PD, il Centro-sinistra e gli sfasciacarrozze D'Alema/Richelieu E' possibile avere un PD senza i D'Alema, i Bassolino e i loro seguaci provinciali e locali? Il PD ha perso al Sud e nel resto d’Italia, perché all’indomani dell’intuizione di Walter Veltroni di sganciarsi dalla Sinistra Radicale, costruendo un Partito “solido”, che mettesse insieme le varie culture democratiche sopravvissute alla così detta prima Repubblica, e che sapessero essere da argine a Berlusconi e alla sua politica/non politica, si è voluto contrastarne l’azione, indebolendola con un continuo e sistematico svuotamento di credibilità da parte di alcuni suoi leaders, impresentabili, che non sapendo contrapporre una valida proposta politica hanno minato sul nascere l’iniziativa.

La sconfitta del PD: colpa di D'Alema, Bassolino ecc.

Il PD, il Centro-sinistra e gli sfasciacarrozze D'Alema/Richelieu E' possibile avere un PD senza i D'Alema, i Bassolino e i loro seguaci provinciali e locali? Il PD ha perso al Sud e nel resto d’Italia, perché all’indomani dell’intuizione di Walter Veltroni di sganciarsi dalla Sinistra Radicale, costruendo un Partito “solido”, che mettesse insieme le varie culture democratiche sopravvissute alla così detta prima Repubblica, e che sapessero essere da argine a Berlusconi e alla sua politica/non politica, si è voluto contrastarne l’azione, indebolendola con un continuo e sistematico svuotamento di credibilità da parte di alcuni suoi leaders, impresentabili, che non sapendo contrapporre una valida proposta politica hanno minato sul nascere l’iniziativa.

Clan e appalti, i prezzi stracciati dei Casalesi

Questo blog, vuole proporre alcuni articoli di Antonio Manzo de "il Mattino", che si ritiene fondamentali per la lotta contro la Camorra. Articoli su alcune indagini della DIA di Salerno che riguardano appalti a ditte ritenute contigue al clan dei Casalesi. La riproposizione vuole essere di stimolo affinché gli Amministratori e i Sindaci non si sentano soli nell'affrontare e fronteggiare il fenomeno camorristico che spesso si cela negli appalti. Sottolineare l'impegno delle forze dell'ordine, delle istituzioni e della stampa che spesso anticipa con le sue inchieste le indagini, non è mai troppo, e non è mai troppo stare accanto a chi rischia quotidianamente la vita per debellare tutte le camorre. Da "Il Mattino" del 3 giugno 2009

REFERENDUM ABROGATIVI del 21 Giugno

Ecco cosa prevedono i 3 quesiti referendari. I 3 quesiti referendari ai quali dovranno rispondere i cittadini, sono stati proposti su moduli verdi, bianchi e rossi. Il primo e il secondo quesito referendario prevedono un premio di maggioranza alla lista più votata e l'innalzamento della soglia di sbarramento. Il terzo quesito riguarda l'abrogazione delle candidature plurime in più di una circoscrizione per uno stresso candidato.

RISULTATI DEFINITIVI- Elezioni Provinciali del 6 – 7 giugno 2009 – Eletti sezione per sezione

L'Onorevole Edmondo Cirielli, Presidente della Commissione Difesa della Camera dei Deputati e Candidato alla Presidenza della Provincia di Salerno, è il nuovo Presidente. SALERNO - Edmondo Cirielli con 355.067 voti e una percentuale del 55,66 %, ha battuto il Presidente uscente Angelo Villani del Centro-sinistra che si è fermato a 279.283 voti e una percentuale del 43,78 %. Quindi alla coalizione vincente andranno 22 seggi e a quella perdente 14 ivi compresoAngelo Villani. Ecco tutti i risultati delle Elezioni Provinciali del 6 e 7 giugno 2009: Presidenti, Partiti, voti, percentuali e seggi.

Ancora BIG: Pizza (DC) e Storace (La destra) in campo per Gaudieri e D'Onofrio, mentre Di Benedetto fa da se

Ancora Leaders nazionali in campo per le provinciali: I Segretari Nazionali di DC e La destra, Giuseppe Pizza e Francesco Storace, scendono in campo per Francesco Gaudieri e Cosimo D'Onofrio. Cosimo Pio Di Benedetto, preferisce affrontare la piazza da solo. EBOLI POLITICA - Francesco Storace e Giuseppe Pizza, hanno preferito sostenere i propri candidati alle elezioni Provinciali, D'Onofrio e Gaudieri, scegliendo il confronto diretto con gli elettori: il primo, con una manifestazione nell'Auditorium S Bartolomeo; il secondo, con un comizio in piazza.

Ancora BIG: Pizza (DC) e Storace (La destra) in campo per Gaudieri e D’Onofrio, mentre Di Benedetto fa da se

Ancora Leaders nazionali in campo per le provinciali: I Segretari Nazionali di DC e La destra, Giuseppe Pizza e Francesco Storace, scendono in campo per Francesco Gaudieri e Cosimo D'Onofrio. Cosimo Pio Di Benedetto, preferisce affrontare la piazza da solo. EBOLI POLITICA - Francesco Storace e Giuseppe Pizza, hanno preferito sostenere i propri candidati alle elezioni Provinciali, D'Onofrio e Gaudieri, scegliendo il confronto diretto con gli elettori: il primo, con una manifestazione nell'Auditorium S Bartolomeo; il secondo, con un comizio in piazza.

Ecco i risultato delle intenzioni di voto dei visitatori di POLITICAdeMENTE

"Chi voterai come Presidente della Provincia", questo era il quesito sottoposto ai Visitatori del Blog Volontariamente hanno espresso la loro intenzione 1024 Visitatori, naturalmente lettori di POLITICAdeMENTE. SALERNO - 1024 visitatori, volontariamente e accettando le regole fissate, hanno espresso la loro intenzione di voto. E' stato un vero e proprio successo di partecipazione. E' doveroso comunque precisare ad ogni buon conto che i risultati non sono da prendere in considerazione come dati scaturiti da elementi scientifici, ma solo rivolto agli elettori, naturalmente, lettori del Blog POLITICAdeMENTE.

Lorenzo Cesa in un bagno di Folla per Pierino Infante

Il Segretario Nazionale dell'UdC, Lorenzo Cesa, incorona Infante: "Questo vento di centro ti porterà al Consiglio Provinciale" Pierino Infante: "bisogna ribaltare la politica fallimentare del Centro-sinistra in questa regione" EBOLI - 'auditorium di San Bartolomeo è strapieno di simpatizzanti, amici, parenti, curiosi e osservatori politici, ma soprattutto sostenitori. L'atmosfera è di tipo "americano", nulla è lasciato al caso, gli addobbi, le sedie sia sul palco che di prima fila, nonché la disposizione. Un gruppo di giovani con cappellini e t-shirt rossi distribuisce materiale elettorale.