"ascolto cittadino" tag

Eboli: L’Assessore all’Ambiente Ginetti aderisce all’UDC

EBOLI – Eletto nella Lista “Ascolto Cittadino” l’assessore all’Ambiente ed alle periferie del Comune di Eboli, Ennio Ginetti, ha aderito all’UDC.
Continuano le manovre e i passaggi da un gruppo all’altro. Ginetti rimasto senza gruppo di riferimento per “affinità” aderisce al Partito di Casini e Cesa, con La Brocca, Cennamo e Altieri. E la coalizione di Cariello prevalentemente Civica si trasforma in coalizione politica.

“Centristi X l’Italia” sbarca anche a Eboli: Si costituisce il gruppo consiliare

EBOLI – Il nuovo soggetto politico del Presidente Casini “Centristi x l’Italia”, dopo il suo debutto provinciale, con Presutto e Sgritta sbarca anche ad Eboli.
Le tappe del Neo-movimento: Costituzione con Presutto del Gruppo consiliare a Eboli con Sgritta Capogruppo; Convention nazionale dei “Centristi X l’Italia”, 11 febbraio a Roma; Presentazione del gruppo dirigente ebolitano con Inverso, Casini, Galletti e D’Alia.

Elezioni provinciali: Arrivano i primi appoggi a Cariello da una parte dei suoi”

EBOLI – Arrivano da Fido e Sgritta i primi appoggi alla candidatura provinciale di Cariello a sostegno del Presidente Canfora.

Appoggi con “raccomandazione” e impegni di rilancio dell’azione politica dai capigruppo di maggioranza “Eboli Popolare” e “Ascolto Cittadino”. Mancano all’appello: Nuovo PSI, Rivoluzione Cristiana, “Insieme X Eboli”. Avanzano la “Filiera istituzionale” e il “Partito del Potere”.

Sgritta sul Piano Ospedaliero: Un Consiglio comunale congiunto di Eboli e Battipaglia

EBOLI – Il Consigliere Scritta per la rinegoziazione del nuovo Piano Ospedaliero della Campania.
Nella maggioranza avanza il malpancismo. Si indicano le responsabilità. Emergono i distinguo. Sgritta: “Subito un Consiglio comunale congiunto urgente per il rispetto degli accordi presi e rilancio dell’Ospedale Unico della Valle del Sele”.

Eboli: “Movimenti tattici” in maggioranza, “Coesa” per Cariello

EBOLI – “Movimenti tattici” in maggioranza cambiano assetti politici e amministrativi. E con l’UDC arrivano i rinforzi.
Per il Sindaco Cariello è tutto “Ok”: «Alla guida di Eboli c’è una maggioranza coesa e responsabile sui programmi da realizzare per la crescita della città». Pansa e Merola fuori dal “coro” chiedono la verifica degli obiettivi.

Eboli: De Caro é il nuovo Assessore alla Sicurezza

Il Sindaco Cariello completa la Giunta e nomina nuovo Assessore Vito De Caro al posto di D’Aniello. Funzionario del Ministero dell’Interno, De Caro e il nuovo assessore con delega alla Sicurezza, Legalità, Viabilità, Mobilità,…

Eboli: il Bilancio passa tra mugugni e fibrillazioni interne alla maggioranza

EBOLI – In piena notte il Documento Unico di Programmazione ed il Bilancio di previsione passano a colpi di maggioranza.
Una seduta fiume e un serrato scontro maggioranza-opposizione, e la maggioranza porta a casa il bilancio, tra mugugni e mal di pancia. Cariello: “Dall’insediamento abbiamo trovato una situazione disastrosa, ma è stato fatto tanto!”

Il Consiglio Comunale di Eboli vota all’unanimità sulla Sicurezza

EBOLI – Sicurezza e ordine pubblico irrompono in Consiglio comunale e dopo un ampio e aspro dibattito si trova l’unanimità.
A seguito delle pressanti richieste delle opposizioni (PD, DxE; FI) si è tenuto un seguitissimo consiglio sulla sicurezza e l’ordine pubblico. Cinque ore di dibattito e si delibera all’unanimità. Il Sindaco Cariello: ”Abbiamo fatto già tanto, ma non possiamo fare miracoli!”

Eboli: Un altro Consiglio comunale per regolamenti vari e…. il resto?

EBOLI – Tutto liscio in consiglio comunale per i regolamenti, il voto sulle tariffe RCA e la consegna delle chiavi della Città al Prefetto Pansa.
Approvati all’unanimità i vari regolamenti e approvata anche la delibera a sostegno delle tariffe uniche RCAuto. Tutto liscioin aula tranne l’abbandono tra il pubblico dei componenti di Ascolto Cittadino in polemica con la consigliera Cennamo.

Eboli: Consiglio comunale al vetriolo tra battibecchi e assenze strategiche

BATTIPAGLIA – In Consiglio ritorna l’incompatibilità, e tra “assenze” strategiche e battibecchi, prime crepe in maggioranza con Domini che critica l’amministrazione.
Riapprovata la delibera a favore della compatibilità della consigliera Altieri: 14 a favore, 5 astenuti, 3 contrari. Passa invece all’unanimità il riequilibrio finanziario e a maggioranza quella sulla TARI. Duro scontro a tutto campo Cuomo-Cariello e Cardiello-La Brocca.

Piano Impianti Serricoli: Il Consiglio boccia Busillo e il Consorzio

EBOLI – Il Consiglio Comunale di Eboli all’unanimità boccia il piano degli Impianti Serricoli del Consorzio di Bonifica. Tutti contro il Presidente Busillo.
Il Consorzio di Bonifica Destra Sele e Busillo, “sotto accusa” di maggioranza e opposizioni: il nuovo Piano Serricolo e le prescrizioni considerate troppo restrittive per la concessione di nuovi impianti. Scettica anche la Provincia. Istituito un tavolo tecnico da Alfieri.

Ascolto cittadino e Nuovo Psi precisano, definiscono e rilanciano alleanza e ruoli

EBOLI – Ascolto cittadino e Nuovo Psi avvertono a necessità di precisare la natura e il ruolo che rivestono, pensando ad una cofederazione programmatica.
Ascolto Cittadino: “ULa nostra azione punta sull’ascolto di esigenze e daspirazioni delle famiglie ebolitane”. Nuovo Psi: Confermiamo: l’appartenenza ai valori del centrodestra; e gli impegni assunti dalla coalizione che ha determinato l’elezione del sindaco Cariello.

Eboli: Tra rinvii e annullamenti il Consiglio delibera sul Classico e Stazione appaltante

EBOLI – Tra rinvii e annullamenti, il consiglio con 15 voti favorevoli, 7 contrari e 2 astenuti, approva le delibere sul Classico e la Centrale Unica degli appalti.
Chiusa una maratona consiliare dai tratti grotteschi, tra ostruzionismo, insulti e risse, esordisce anche il nuovo gruppo consiliare “Moderati x il Centro”, con Busillo, Masala e Grasso, mentre “Ascolto cittadino” accoglie tra le sue fila Bonavoglia.

“Ascolto cittadino”: Il DUP per Eboli, un’occasione di Pianificazione coerente

EBOLI – Per il Gruppo consiliare e il Capogruppo Sgritta di “Ascolto cittadino” favorevoli al Documento Unico di Programmazione per rilanciare la Città.
Sgritta (Ascolto Cittadino): «Il DUP segna, anche nell’importantissimo settore della pianificazione urbana, lo spartiacque tra il passato ed il presente e, in tal modo, rilancia l’impegno volto a garantire una rinascita di tutta la città».

Bonavoglia(FdI): Sicurezza e censimento degli abitanti per rilanciare il centro storico

EBOLI – Il Consigliere di maggioranza Bonavoglia(FdI) a sostegno del gruppo consiliare Ascolto Cittadino, in merito al centro storico ebolitano.
L’azione di rilancio messa in atto dall’amministrazione cittadina parte dalla questione sicurezza nelle strade antiche della città. E ciò è fattibile solo avviando una seria e programmata azione di censimento degli abitanti.

Domini (AC): A Eboli si respira un’altra aria

EBOLI – E dopo la “bufera” il Consigliere di “Ascolto Cittadino” Domini, cambia “tiro” e pensa a progetti di lungo respiro.
Domini: «A Eboli si respira un’altra aria. Il segnale evidente che questa città è cambiata, non lo si sarebbe impresso certamente senza la nuova aria che si è respirata durante le feste natalizie, che anche ha giovato ai nostri concittadini».

Eboli, Consiglio Comunale sul Piano Traffico show: Tra urla, insulti e malori!

EBOLI – Conte e Cuomo: ”Finita la luna di miele con la città!”
Consiglio Comunale show: tra urla, insulti e malori! La causa: Il piano di viabilità cittadina adottato nel periodo natalizio e tuttora in vigore.
Una feroce contestazione di commercianti e cittadini di Via Ripa, è stata la protagonista assoluta del consiglio. Sindaco e maggioranza asserragliati nella difesa, e il Piano passa con 18 voti favorevoli e 7 contrari tra le contestazioni plateali del pubblico.

Eboli: L’Associazione Ascolto Cittadino rafforza i suoi vertici

BATTIPAGLIA – L’Assocciazione “Ascolto cittadino” rafforza la sua struttura organizzativa e si propone come forza di aggregazione sociale e politica di riferimento.
Riconferma alla presidenza Mimmo Spinelli affiancato da: Filomena Domini, responsabile associativa; Marco Forlenza, garante dei non eletti; Francesco Gaudieri alle relazioni politiche.

Eboli: Il Consiglio Comunale in extremis, approva i debiti fuori bilancio

EBOLI – Eboli: Il Consiglio Comunale approva celermente l’ennesimo debito fuori bilancio.
In “zona cesarini“ il Consiglio Comunale in seduta straordinario vota e approva nuovi debiti fuori bilancio.
Un voto che divide ancora i Democrat: il gruppo PD lascia l’aula per impegni di rappresentanza i Democratici x Eboli votano contro insieme a FI, e la delibera di variazione al bilancio passa con 15 della maggioranza e l’astensione del gruppo misto.

Consiglio Comunale di Eboli all’insegna di due “Rosa”

EBOLI – Un Consiglio comunale e due “Rosa” protagoniste: la Altieri “salvata” dell’incompatibilità, e la Adelizzi irrompe con la protesta per la sanità.
Rosa Altieri con 19 voti favorevoli, 1 contrario e 3 astenuti, non è più incompatibile. Rosa Adelizzi, fondatrice del neo-comitato per la salute del cittadino, che sulla Sanità e l’Ospedale “sfida” il Consiglio e la classe politica.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente