Riapre il Pronto Soccorso “elettorale” all’Ospedale di Agropoli

Con il Governatore De Luca, Alfieri e Coppola, riapre il pronto soccorso di Agropoli. E… si inaugura il “diritto alla salute elettorale”.

Adamo Coppola: «Il diritto alla salute torna ad essere tutelato, laddove altri avevano lasciato il deserto. Certo non è un punto di arrivo, ma un passo importante che dona serenità a residenti e turisti che avranno a disposizione un presidio di soccorso di prossimità. Maggiore serenità per i cittadini».

Coppola-De Luca-Alfieri

Coppola-De Luca-Alfieri

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

AGROPOLI – «Riapre il pronto soccorso del presidio ospedaliero di Agropoli, un grande risultato per la nostra comunità e per tutti i cittadini del comprensorio». Dice raggiante Adamo Coppola, candidato sindaco di Agropoli del centrosinistra, che esprime grande soddisfazione per l’operazione.

Questa mattina alla cerimonia di inaugurazione era presente anche il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che ha affermato di aver compiuto un miracolo, riattivando un presidio di soccorso laddove c’era il nulla. «Chi parla oggi – evidenzia Coppola – e pone dubbi sulla funzionalità del pronto soccorso, farebbe meglio a stare zitto, considerato che ha grosse responsabilità per la chiusura del presidio operato, con lucchetti e catene, nel 2013. In quella data venne inflitta una grossa ferita a tutta la comunità, che oggi è invece intervenuta, numerosa, ad assistere ad un’Agropoli che rialza la testa».

«Il diritto alla salute – sottolinea – torna ad essere tutelato, laddove altri avevano lasciato il deserto. Certo non è un punto di arrivo, ma un passo importante che dona serenità a residenti e turisti che avranno a disposizione un presidio di soccorso di prossimità».

Giordano-De Luca-Francese-Damato

Giordano-De Luca-Francese-Damato

E proprio partendo con il diritto alla Salute, sarebbe giusto sottolineare come questo diritto sia riconosciuto a prescindere dalla politica, ma parafrasando quella trasmissione televisiva che teneva il grande Maestro Manzi, quando faceva lezioni di alfabetizzazione agli italiani: “non è mai troppo tardi“, diciamo che non è mai troppo tardi riconoscere il diritto alla salute, ed è così che ieri è stara una giornata straordinaria per la Salute, in fatti è stata “giornata delle inaugurazioni dei Pronto soccorso“. E così De Luca in mattinata seguendo la filiera sanitaria, quella che da Salerno porta a Vallo della Lucania, ha inaugurato prima a Battipaglia e poi ad Agropoli rispettivamente la “Rianimazione e pronto soccorso pediatrico” e il Pronto soccorso, restituendo, ma molto iniquamente quelle rapine bibliche che hanno trafugato e trasferito tutto dal famoso comprensorio della così detta Valle del Sele, tra Battipaglia, Eboli, Roccadaspide e Oliveto Citra, verso l’Ospedale di Vallo e alcune strutture sanitarie di Vallo e Agropoli, a sud di Salerno e verso Nocera Inferiore e l’Agro a Nord di Salerno.

Ovviamente questo diritto alla salute ritrovato in tempi elettorali, non è proprio quello che vogliamo, tuttavia ci piace pensare che si tratti solo di una coincidenza, e così coincidenza coincidenza, vorremmo ricordare al Governatore De Luca, di restituire tutti i posti letto che che sono stati trafugati agli Ospedali della Valle del Sele, e trovandosi di verificare anche i requisiti del Direttore Generale Nicola Cantone dell’Azienda Universitaria di Salerno e verificare e curarsi anche del conflitto di interessi che attraversa il suo consigliere per la Sanità Enrico Coscioni, rispetto alla sua nomina, in attesa di concorso, a Primario di una Cardiochirurgia, per l’occorrenza “dimezzata”, essendo stato egli consigliere regionale, componente della commissione regionale per la Sanità, Medico presso l’Ospedale Ruggi e ancora oggi suo consulente della Sanità. Noi aspettiamo sia le dimissioni di Cantone che quelle di Coscioni.

Agropoli, 11 maggio 2017

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente