"Liguria" tag

Regionali: Il Centrodestra ha raggiunto l’accordo sui Governatori

ROMA – Regionali, il Centrodestra trova l’accordo sui candidati: Caldoro (Campania), Fitto (Puglia), confermati Toti (Liguria) e Zaia (Veneto).
Berlusconi, Salvini e Meloni chiudono l’accordo con un fifty-fifty: E la partita finisce nel più classico degli accordi cencelliani 2, 2 e 2: 2 candidati al FdI; 2 alla Lega; e due a Forza Italia. Il centrodestra è pronto ad affermare il buon governo. Sarà quello lombardo? 

Salvini & Inceneritori: Tra banalità, propaganda, disinformazione

ROMA – Salvini e gli inceneritori: Tra propaganda, banalità, disinformazione. Dichiarazione di Di Ciaula Dir. Scient. ISDE Italia.
Di Ciaula: “L’inceneritore di Acerra produce oltre 150.000 ton di rifiuti tossici, più di tutti i rifiuti urbani smaltiti in discarica dalla Liguria (144.000 ton). L’insieme degli inceneritori del nord produce circa un milione di tonnellate di rifiuti tossici pericolosi”.

Battipaglia, 6/9 gennaio 2017, “Street food la Befana golosa”: Il Festival del Cibo di strada

BATTIPAGLIA – Battipaglia, 6 / 9 gennaio 2017, ore 11,00 / 24.00, piazza Amendola manifestazione “Street food la Befana golosa”.
La conferenza stampa di presentazione della manifestazione Street Food Time La Befana Golosa, il Festival del cibo di strada, si svolgerà il 4 gennaio 2017 alle 12.00 presso la sala conferenze di Palazzo di Città.

Referendum sulle trivellazionie. Si vota il 17 aprile. Un “SI” per fermarle

SALERNO – Domenica 17 aprile 2016 si vota per i Referendum sulle trivellazionie il Comitato nazionale unitario invita: “Vota SÌ per fermare le trivelle”.
VOTO SÌ. Il Coordinamento Nazionale “NO TRIV” ha fissato per il fine settimana dell’8-9-10 aprile una mobilitazione nazionale diffusa capillarmente su tutto il territorio nazionale: 1000 Piazze per il Referendum.

La diaspora “silenziosa” del M5S sul territorio

ROMA – M5S, la diaspora silenziosa sul territorio. Al Nord come al Sud. In una lunga fibrillazione permanente.
Non solo deputati e senatori. La storia del Movimento, negli ultimi anni, è fatta di scontri durissimi, allontanamenti spontanei, sanzioni ed espulsioni.

Congresso PD: La renziana Tartaglione è il nuovo segretario della Campania

NAPOLI – La renziana Tartaglione, con il 58.5% è il nuovo segretario regionale PD, sconfigge il lettiano Vaccaro fermo al 28% e il giovane Grimaldi al 14% circa. Ecco tutti i segretari PD eletti nelle 16 Regioni.
Vaccaro protesta e occupa la sede del PD salernitano, pare voglia protestare perché non è stato “paracadutato” bene. In Campania si sono recati alle urne oltre in 100mila, in calo rispetto alle precedenti nazionali, ma comunque un risultato. E si archivia una stagione politica: E’ arrivato il “nuovo”.

La Corte Costituzionale ha bocciato il Referendum contro la chiusura dei Tribunali

SALERNO – La Corte Costituzionale ha bocciato il Referendum contro la chiusura de Tribunali e la Geografia giudiziaria.
Donato Pica: “Hanno Vinto i Poteri Forti ma la battaglia va avanti. Nei prossimi giorni con le nove Regioni che si sono opposte si valuterà la possibilità di ricorrere alla Corte di Giustizia Europea”.

Primarie PD: Matteo Renzi stravince e archivia la nomenclatura

FIRENZE – Renzi: “A noi il compito di ridare credibilità alla politica e ricchezza all’Italia. Questa non è la fine della sinistra è la fine di un gruppo dirigente della sinistra.
Matteo Renzi ha vinto le primarie. E’ il Segretario del PD. Grande affluenza alle urne: in 3 milioni ai gazebo. Matteo Renzi è al 67.8%; Gianni Cuperlo al 18.00%; Pippo Civati al 13,8%.

Capilista, Candidati e Liste Camera e Senato di Sinistra Ecologia e Libertà

ROMA – Elezioni Politiche del 23 e 24 febbraio 2013. Ecco le teste di lista, Liste e i candidati Camera e Senato di Sinistra Ecologia e Libertà, Regione per Regione.
Tra polemiche, denunce di brogli, assegnazione dei primi posti in tutte le circoscrizioni d’Italia, e il paracadutaggio di “uomini militanti” molto vicini, Sinistra Ecologia e Libertà presenta le Liste. La para-democrazia annunciata è stata osservata nell’equilibrio equilibristico.

Elezioni Politiche 2013. Liste e Candidati UDC in Campania e in Italia

ROMA – Udc, Liste Camera: Cesa in Basilicata, Calabria, Lazio2, Puglia, Sardegna; Buttiglione in Campania, Lombardia2, Marche; Mario Catania Campania2, Piemonte 2, Veneto 1; Binetti Lazio 1, Liguria.
Dopo qualche discussione senza nessun esito particolare, i massimi dirigenti dell’UDC, si blindano e si assicurano per se, per i delfini, i parenti e gli affini i primi posti o quelli immediatamente utili. De Mita e Zinzi Junior in Campania, Silvia Noé in Emilia, Fabrizio Anzolini in Friuli.

Capilista Candidati e Liste complete del PD di Camera e Senato

ROMA – Ecco tutti i capilista del Partito Democratico per il Parlamento: sono 15 donne e 23 uomini, e tutte le Liste complete di Camera e Senato
La Direzione del PD con 6 astensioni ha approvato le liste per il Senato e la Camera, tra salvati e grandi esclusi e tanti inseriti. Bersani: “Piene di giovani e donne una rivoluzione al femminile che va oltre il 40%,. La lepre da inseguire siamo noi”.

Governance Poll: Vincenzo De Luca è il Sindaco più amato dagli italiani

SALERNO – Pubblicate le rilevazione Governance Poll 2012, condotta da Ipr Marketing per conto del Sole 24ore. Il Sindaco di Salerno De Luca è il Primo seguito da Leoluca Orlando e dal Sindaco di Agrigento Zambuto.
Tra i Presidenti invece il primo è il Governatore della Toscana Enrico Rossi, che scalza il leghista Zaia del Veneto. Al terzo posto c’é il Presidente della Emilia Romagna, Errani, al quarto, quello delle Marche, Spacca e al quinto Claudio Burlando della Liguria.

Bersani vince il ballottaggio: E’ il candidato del Centrosinistra

ROMA – Affluenza in calo rispetto al primo turno, 2.6milioni alle urne. 500mila elettori in meno del primo turno.
Il Segretario PD Bersani con il 60.9% vince nettamente contro il 39.1% di Renzi. Una vittoria oltre le aspettative. Ora inizia il peggio: governare senza favole.

Dal 2014 in Italia le Province saranno 51, in Campania 4

ROMA – Le Province saranno 51, la Riforma sarà attiva dal 2014. Cosi’ cambia la carta politica dell’Italia. Le elezioni si terranno a novembre 2013.
In Campania da cinque le province passano a quattro: Caserta, Salerno, Benevento accorpata con Avellino, e l’Area metropolitana di Napoli.

La Corte Costituzionale Boccia i Piani di dimensionamento scolastici 2012-2013: Sono illegittimi

NAPOLI – La Corte Costituzionale fa giustizia sull’ingiustizia dei dimensionamenti scolastici e con la sentenza del 4/06/12, ne ha dichiarato l’illegittimità. La Giunta Caldoro e l’Assessore Miraglia ne prendano atto.
Il Piano 2012-2013, prevede 151 autonomie in meno, di cui 134 per il primo ciclo e 17 per il secondo. Napoli con la sua provincia avrà 57 autonomie in meno, Caserta 27, Salerno 38, Avellino 15 e Benevento 14. Una catastrofe se non si annulla immediatamente la delibera.

Mafia e Usura: se ne parla in diretta alla Webradio Unis@und

SALERNO – Mercoledì 7 marzo 2012, dalle 12.00 alle 13.00, in diretta radiofonica dalla webradio Unis@und si parla di Mafia e Usura.
Ospiti della trasmissione: Luigi Cuomo, Coordinatore SOS Impresa, Lorenzo Diana, presidente nazionale Rete della legalità, Tano Grasso, presidente della Federazione Antiracket e Antiusura.

Il PD di Salerno Raccoglie Fondi per la popolazione spezzina

SALERNO – Il Vice Segretario Provinciale del PD Vitiello: E’ ora che si pensi alla tutela ecosostenibile ed ecocompatibile dell’ambiente.
Il PD salernitano avvia una raccolta di fondi per le popolazioni della Liguria, colpite dalla recente alluvione.

Dal Tribunale di Salerno la prima Conciliazione obbligatoria

SALERNO – Da un associato ANPAR la prima richiesta di Omologa di un verbale di avvenuta conciliazione.
Ormai la conciliazione obbligatoria è una realtà. I giudizi si accorceranno di diversi anni.

Privatizzazione dell’acqua & affari delle multinazionali

ROMA – In Italia è l’agricoltura che consuma il 60% di acqua, il 16% per uso domestico, il 24 % per l’Industria.
Le mani delle Multinazionali si allungano sull’acqua che diventa privata.
ROMA – Il Centro Studi di Banca Intesa San Paolo ipotizza che il regolamento attuativo della legge Ronchi sulla “privatizzazione” dell’acqua potrebbe essere emanato nel 2012.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente