Battipaglia: Il PD si riorganizza e alla Baia dei Delfini trova se stesso

I Dem battipagliesi nell’incontro a Baia dei Delfini, con la Lista che affianca Visconti trova se stesso e si rilancia.

Tre i principali argomenti trattati in riva al mare: Le priorità programmatiche; Il rafforzamento dell’organizzazione del Partito Democratico; La Lista Dem. Intanto stasera alle 19:00 Visconti incontro i quartieri nel giardino della villetta comunale di Taverna. 

Incontro Visconti Baia dei Delfini

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Ieri presso la Baia dei Delfini della Marina di Battipaglia – si legge in una nota del PD locale – si è svolta una bella ed importante riunione organizzativa del Partito Democratico, che ha visto la presenza del Commissario cittadino Roberto Brusa, attentissimo in questa fase e in quelle precedenti, sia nel mettere insieme le varie anime disperse dei Dem, e poi come fautore insieme agli attivisti dell’apertura della Sezione cittadina e l’apertura di diversi comitati elettorali, oltre che della campagna di tesseramento. Con Brusa presenti i Dirigenti locali ed i Candidati della lista del PD che concorrerà alle elezioni comunali e che hanno incontrato Antonio Visconti Candidato Sindaco del centrosinistra, Vincenzo Luciano Segretario Provinciale, i Sindaci di Pontecagnano Faiano e Capaccio-Paestum, Giuseppe Lanzara e Franco Alfieri, e Nello Mastursi Dirigente Regionale in pectore, quello che pare con i suoi sussurrii nelle orecchie di Vincenzo De Luca sarebbe stato l’affossatore di Luca Sgroia a Eboli e sostenitore della consegna ai primi capitati: scappati dalla sinistra ebolitana e organici fino a due mesi fa delle truppe dell’On. Federico Conte di LeU; del PD e del Centrosinistra, abbracciandosi al vuoto più assoluto del M5S pur di propagandare un accordo PD-M5S. Insomma pare che questo Mastursi non sa proprio stare fuori dai guai e il suo obbye principale è quello di brigare e non riesce farsi i cazzi suoi.

Si è ragionato e discusso principalmente di tre questioni:

  1. Le priorità programmatiche che il Pd ha sottoposto alla coalizione e che presto verranno rese note e confrontate con la città;
  2. Il rafforzamento dell’organizzazione del Partito Democratico locale per questi importanti mesi pre-elezioni;
  3. Il lancio della Lista del Partito Democratico formata da giovani, professionisti, commercianti, insegnanti, storici dirigenti e vari consiglieri comunali in carica.

Obiettivo del Pd di Battipaglia e quello, con tutta la coalizione che sostiene Antonio Visconti, di ridare dignità alla città uscendo dall’isolamento di questi anni per tornare ad essere la capitale produttiva della provincia creando nuove occasioni di sviluppo, lavoro, benessere sociale e sostenibilità.

Ed è proprio la posizione di Mastursi che fa andare fuori dai gangheri Raffaele Femiano che in primis non ricorda che questo Mastursi sia stato mai eletto nella direzione regionale del Partito e nemmeno cooptato, e giù di li l’occasione per contestare tutto e quello che era per tutti una festa, per Femiano è stato un “mercato”: “la situazione politica a Battipaglia, per quanto attiene il percorso elettorale nell’ambito del centro sinistra si sta aggravando nelle sue prerogative e nei principi fondamentali. Ho assistito proprio stasera, alla strategia di compra vendita, di mercenari, senza nessun dibattito. Il PD, a Battipaglia continua ad essere sotto tutela. – aggiunge Femiano ritenendo la sua posizione scomoda fino a dissociarsi e giù di li non volendo essere spettatore di uno scippo alla democrazia ricordando poi quello che è successo nelle ultime ore a Eboli rispetto all’accordo benedetto dai deputati De Luca e Adelizzi.

Insomma Femiano spesso abbaia alla luna, tuttavia va ricordato che le vicende di Eboli e di Battipaglia non si somigliano affatto, e la differenza appunto è proprio nell’azione politica che con Brusa si è portata avanti a Battipaglia. E se a Eboli si è giunti ad affidare il partito e la coalizione ai primi venuti a Battipaglia il candidato Visconti è del PD e i percorsi sono stati tutti diversi. È evidente però che se responsabilità politiche ci sono, sono tutte da attribuire alla Direzione politica provinciale, e qui Femiano ha ragione, troppo schiacciata su De Luca.

Intanto mentre corre la polemica, corre anche Visconti, il quale questa sera alle 19.00 incontrerà i cittadini ai giardinetti della villetta comunale di Taverna.

Battipaglia, 27 luglio 2021

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente