Eboli verso il ballottaggio: Cuomo si apparenta con Caputo

E mentre si va al ballottaggio Cuomo si apparenta con Caputo e cambia strategia.

La Campagna elettorale si fa dura. Cuomo promette battaglia. Sarà un attacco frontale. Una serie di manifesti tematici accusano Cariello e Melchionda. Le responsabilità sono confuse: Melchionda le ha sparse a destra e a sinistra.

Vincenzo Caputo-Antonio Cuomo

Vincenzo Caputo-Antonio Cuomo

da (POLITICAdeMENTE) il Blog di Massimo Del Mese

EBOLI – La campagna elettorale continua e manca solo una settimana al voto di Ballottaggio dal quale sarà eletto il Sindaco di Eboli. Il primo turno si è concluso con il vantaggio di Massimo Cariello su Antonio Cuomo. Infatti, smentendo le previsioni della vigilia Cariello con 9.089 voti e 41.10% ha battuto Cuomo che si è fermato a 6.764 voti e 30.59% ed è stato Ballottaggio.

Manifesto comparativo-Cuomo

Manifesto comparativo-Cuomo

Al voto è seguito anche un dibattito che la coalizione di centrosinistra ha voluto immediatamente chiudere, avendo riscontrato un vastissimo voto disgiuto sia rispetto alle regionali che alle comunali. Un voto organizzato che, a giudizio di quello che si sono detti in un’assemblea, ha falsato il risultato, ma non ha colto l’obiettivo che andava nella direzione di premiare con il voto: il governatore uscente Stefano Caldoro a danno di Vincenzo De Luca; e il candidato a Sindaco Cariello a danno di Cuomo.

Oggettivamente il vantaggio di Cariello non è solo questo è anche una organizzazione che da tempo ha voluto, attraverso un progetto civico, candidare Cariello, indipendentemente poi se a concorrervi all’ultimo momento sia stato anche l’ex Sindaco sfiduciato dalla sua maggioranza Martino Melchionda con la sua pattuglia di candidati come: Vincenzo Rotondo, Vito Taglianetti, Pasquale Salviati, Matilde Saja e a “mezzadria” Fausto Vecchio; o il voto disgiunto organizzato.

Allo stesso modo, se si riconosce a Cariello il progetto e la capacità organizzativa, anche se poi all’ultimo minuto ha “scaricato” tutti i partiti, richiamandosi nel suo comizio finale solo a Caldoro e non a Cirielli, allo stesso modo si riconosce il merito a Cuomo di aver sollevato un “morto“, ricordando che il Partito Democratico era ridotto ai minimi termini, costituito da gruppi di persone che si sono combattuti a colpi di accuse irripetibili. Un Partito, il PD, che non aveva nemmeno una sede e che si riuniva nella stanza del Sindaco avendo egli ricevuto lo scettro del comando dalla dirigenza provinciale.

Confronto Cuomo Cariello

Cuomo ha sollevato un “PD morto” e ha comunque messo in fila quello che restava di un esercito sbandato lasciato alla deriva dal suo “generale”, il quale anziché organizzare l’attacco, ha praticato uno “sciogliete le righe” ed è passato armi e bagagli: o meglio voti ed incarico alla Consorzio Farmaceutico; al “nemico”.

Barbarie politica. Ma se c’é chi si propone c’é anche chi accetta le proposte.

Questo rispetto alle performance dei singoli candidati che si affronteranno in questo scorcio di campagna elettorale, ma domenica prossima il corpo elettorale si troverà a dover sciegliere tra due schieramenti che si propongono avendo loro malgrado delle eredità scomode ma che sono legate dallo stesso comune destino che passa attraverso l‘ex Sindaco Melchionda. E se al PD, principale azionista dell’amministrazione Melchionda, è responsabile di politiche scialbe e che non hanno saputo affrontare le emergenze ne tantomeno ha saputo proporre un modello di rilancio della Città e Cuomo ora si intesta quel fallimento anche come personalità politica di rilievo; il centrodestra, marginalmente con Damiano Cardiello e Vecchio che ad un certo punto se ne sono discostati, e principalmente con Cariello, è responsabile della gestione distruttiva della Sanità ad opera del DG Antonio Squillante, e di un commissario al personale illegale, tale Pietro Spinelli, super interessato, in conflitto di interessi e in posizione di controllore controllato, prestando anch’egli i suoi servizi in ALPI presso l’Ospedale di battipaglia, hanno accorpato, trasferito, chiuso reparti e ridotto prestazioni e servizi demolendo quello che era uno degli Ospedali come quello di Eboli tra i più completi e con maggioroi eccellenze anche rispetto al San Leonardo.

Pietro Spinelli-Antonio Squillante

Pietro Spinelli-Antonio Squillante

E ora si accusano a vicenda anche perché con la fuga verso il “nemico“, il Generale ormai senza “fregi” ha scrollato le sue colpe sul PD e quel che ne restava del PD che egli aveva contribuito a distruggere, ed ha portato in dote alla coalizione capeggiata da Cariello che oltre ad avere già le sue responsabilità oltre che per l’Ospedale, per le politiche fallimentari dei trasporti e delle viabilità, dell’ambiente e dei rifiuti, portate avanti dall’Amministrazione provinciale guidata prima da Edmondo Cirielli e successivamente da Antonio Iannone, anche quelle di Melchionda.

E mentre ai cittadini appare un quadro confuso di responsabilità nuove, recenti e antiche, i due ballottanti si organizzano, la maggior parte dei candidati che non hanno raggiunto un risultato utile amareggiati si sono ritirati, gli altri, quelli che sono in forse legati al risultato del ballottaggio si agitano, quelli invece che sono già eletti si godono il risultato e si pavoneggiano, Cariello e Cuomo vanno alla ricerca dell’ultimo voto. Insomma il Ballottaggio è un’altra cosa: E’ tutta unì’altra partita.

Vincenzo De Luca-Antonio Cuomo-Comizio

Vincenzo De Luca-Antonio Cuomo-Comizio

E se dalla parte di Cuomo si è pervenuti alla decisione di cambiare strategia e adottarne una di attacco frontale, affidandosi a dei manifesti “raccontanti” come quello che già è stato affisso che riportava a caratteri cubitali “Se Voti Cariello voti Melchionda“, nelle prossime ore ne usciranno altri di uguale tenore, e questa sera, invece, tempo permettendo ci sarà un confronto in piazza tra Cuomo e Cariello organizzato dal Forum dei Giovani.

Intanto dallo staff di Cuomo si preannuncia che venerdì alle 11.45 ci sarà in Piazza della Repubblica il Comizio Conclusivo di Cuomo con il neo-Governatore della Campania Vincenzo De Luca. Dallo staff di Cuomo è giunta anche la notizia che è stato raggiunto un accordo e si è pervenuti alla dichiarazione di apparentamento con Vincenzo Caputo, leader della coalizione “Il Momento è adesso“, e nella mattina di oggi alle ore 11.30, presso la sede della coalizione #Eboliprimaditutto, in via San Berardino (adiacente chiesa s.Bartolomeo) si svolgerà una conferenza stampa nella quale si spiegheranno le motivazioni dell’apparentamento tra Cuomo-Caputo.

Eboli, 8 giugno 2015

39 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Iniziate le manovre e gli inciuci degni del PD… Si prospettano altri 5 anni di voltagabbana, tradimenti e movimenti di Palazzo.

  2. Dopo aver letto varie ed autorevoli analisi del voto, dopo aver visto le direzioni in cui sono diretti i due candidati, dopo aver letto i due programmi, traggo le mie conclusioni:
    premetto che il 31 maggio ho votato De Luca alle regionali e Caputo a sindaco, candidato che aveva dimostrato e interpretato la volontà di molti ebolitani, dare uno schiaffo alla politica dell’inciucio, ebbene, sia Caputo che Cuomo, mi hanno sciolto ogni dubbio, voterò Cariello e come me saranno in tanti, stanchi delle solite manfrine che si verificano nelle stanze oscure della “sinistra” ebolitana.
    Faccio un plauso ai consiglieri politici del candidato Cuomo, che con questa mossa, a dire il vero con tutte quelle che hanno svolto nella campagna elettorale, hanno dirottato verso Cariello tutti i voti degli indecisi e soprattutto dei 5stelle, che aggiunti a chi vota solitamente a destra e a chi già il 31 ha votato per Cariello, daranno i numeri per aumentare ancora di più il suo vantaggio.

  3. E’ proprio il caso di dire, Dio prima li fa e poi li accoppia, e pensare che fino ad 8 giorni prima Caputo le diceva di tutti i colori su Cuomo, poi, basta la promessa del posto da consigliere, a cui l’avvocatuccio aspirava, che eccolo qua, il primo salto della quaglia.
    Forse non l’hanno capito, gli ebolitani queste cose non le tollerano più e domenica daranno a questi personaggetti una sonora mazzata.

  4. De Luca viene alle 11:45 di mattina di venerdi? Praticamente uno dovrebbe prendersi un giorno di ferie per venirlo a sentire.
    Ma chi le organizza queste cose e con che criterio? Forse quelli del PD non lavorano…

  5. Poche parole di De Luca,spostano migliaia di voti.

    • Chi ha votato al primo turno Cariello e De Luca alla regione ha votato contro la filiera, e al ballottaggio rivolterà Cariello, quindi semmai De Luca sposta i voti da Cuomo a Cariello

    • Buongiorno, ancora con questa sciocchezza della filiera ma il Post del direttore l’ha letto, ribadisco vada a Baronissi con Valiante sindaco fedelissimo di De Luca hanno lavorato benissimo Comune e Regione.

      Parli di programma e progetti non di Fantapolitica qui non c’è più tempo.

  6. Trovo questa operazione troppo da calcio mercato ma sicuramente lecita, sentendo alcuni amici che hanno votato Caputo sono delusissimi e dispiaciuti anche per la relativa futura estromissione dai giochi dei 5 Stelle.

    Politica da Prima Repubblica in effetti Cuomo ne è un degno rappresentante.

  7. Ho votato De Luca ed ho votato Cariello.
    Conosco i due personaggi ebolitani
    So anche di De Luca
    Fossi io non verrei ad Eboli a rimetterci la faccia.
    Se Eboli ha votato De Luca non è merito di Cuomo ma di De Luca stesso.
    Noi non ascoltiamo ciò che dice il “padrone” … siamo liberi. Solo gli schiavi ascoltano il “padrone” e ad Eboli ce ne sono e stanno tutti nel PD (mio ex partito da ormai 10 anni).
    Capisco chi scappa via.
    Le mie idee sono ancora di sinistra ma devo essere libero e votare per chi, son convinto, può fare qualcosa per Eboli.
    Cuomo è protetto dai politici grandi?
    Forse è solo protetto da quelli che danno il posto di lavoro o che hanno fatto tanti favori (capisco).
    Cittadini … avete già dato. Ora pensate ai vostri figli. serve una Eboli nuova

  8. Zero+zero=zero! Nihil+nihil=nihil! Niente+niente=niente!
    Nihil sub sole novum ….era gia’ tutto scritto…di nefandezze simili, nei prossimi giorni, ne avverranno altre… cumpa’ Ntonio e’ ‘o ‘rre de’ machinette! Guagliu’ attenti alla penna!Basta dare un’occhiata a quell’obrobrio di manifesto…la rovina del paese non e’ stata causata solo da Melchionda ma, in concorso, da Cicia, Lavorgna, Sgroia, Marisei, per parecchi anni, da Palladino, da Campagna, da Infante, dai Conte, da Massarelli, da Di Donato, etc etc ….meditate, meditate ebolitani..non e’ possibile risciacquare i pannoloni sporchi di escrementi, in Sele ….sono passati solo sei mesi da quando rovinavano “tutti insieme appassionatamente” la nostra citta’”.In conclusione chi vota Cuomo vota per chi, insieme a Melchionda, ha distrutto senza pieta’ la nostra citta’!

  9. da quest’articolo doveva uscire fuori anche l’estromissione del moVimento 5 stelle dal consiglio comunale complice l’apparentamento di questi personaggi che si vantano tanto di aria di cambiamento e poi fanno i soliti, vecchi giochetti…non hanno capito che i cittadini ebolitani si sono stancati e gliel’hanno fatto capire già il 31 maggio…diamogli la batosta finale il 14!! prima si dicono “peste e corna” e poi si fanno le fotografie sorridenti mentre si stringono le mani…ridicoli e subdoli!

  10. Non quale sia il vantaggio ma é nella legge tanto piú che anche Csriello ha parlato e tentato di mettersi d’accordo con Caputo.
    Personalmente credo sia ininfluente. Mentre credo che gli ebolitani sapranno scegliere e non lo faranno seguendo le tifoserie che si accingono a voler per forza trasmettere un messaggio di parte disprezzando quello che loro hanno individuato come nemico.
    Purtroppo se vince Cuomo dobbiamo solo sperare che i contiamo non ripropongano una stagione di conflitti.
    Se Vince Cariello non si capisce chi vince perché non si capisce con chi sta e che cosa fará , sperando smentisca la voce che passerebbe con il centrosinistra.
    Se Cuomo deve liberarsi di Melchionda perché rappresenta il male. Il male Melchionda sta con Cariello.
    Non mi si dica che non ci entra. Questa é la realtá ed é inutile negare le veritá su Cuomo e Cariello.
    Entrambi poi non brillano e non hanno brillato nei loro ruoli.
    Che Dio ci aiuti.

  11. Sono preoccupato.
    Sono preoccupato per Eboli.
    Sta emergendo il vuoto piú assoluto e la cosa grave é che quel vuoto ha anche i tifosi.
    Buccacc vacante riempiti di stupidaggini.
    Povera Eboli.

    • BRAVO, COI CORI E LE PROMESSE DA MARINAIO NON SI GOVERNA, CARIELLO NON VINCE, MA SE DOVESSE LA LUNA DI MIELE SARA’ BREVE, E I SUOI AMICI SI TRAMUTERANNO IN COSPIRATORI VENDICATIVI SE NON ACCONTENTATI!

    • Pino, visto che fai previsioni, chi potrebbero essere i cospiratori?

  12. CUOMO STA STRINGENDO ALLEANZE A TUTTO SPIANO, FORMALI E NON, L’EFFETTO DE LUCA VENERDI SARA’ DIROMPENTE!

    I CARIELLINI CHE POSTANO SUL BLOG ATTACCANO IN VARI MODI PERCHE’ VEDONO LO SPETTRO DELLA BEFFA AVVICINRASI, SENTIRE L’ODORE DELLA PAPPA E RIMANERE DIGIUNI E’ COSA ATROCE, E LA PROVERANNO IL 14.

  13. …@…
    Caro pappone di pseudo-professionista ebolitano i futuri consiglieri dell’alleanza con Cariello non hanno tutta quella cazzimm che consiglieri asses. presidenti della precedente amministrazione…. sempre caro pappa pappone pappina tutti i pezzi da novanta in questa elezione nelle liste di Cuomo sono stati dimenzati…

    • i futuri consiglieri sono di bassa caratura culturale, alla totò e peppino,li voglio vedere cosa parlano a braccio libero, li voglio sentire disputare di diritto enti locali e cose simili, cettolaqualunque uno statista a confrontospero che non ci siano persone, partite iva, pseudo imprenditorucoli o prefessionisti della botta, che pieni di debiti privati auspicano un posto al sole per ripianarli coi soldi pubblici, che sono anche tuoi, che sei grande solo in arroganza come da copione consumato di ieri sera.
      ne vedremo delle belle su tutti i fronti, e poi allo smerdamento totale ti verrò a cercare…..

  14. @professionista cittadino
    Sicuramente sei un professionista e credo che senza cuomo resteristi solo un cittadino.
    Hai sentito ciò che il tuo cuomo ha detto?
    Secondo te conosce Eboli?
    non sa quanti vigili ci sono.
    Non sa quanti Km di spiaggia possiede il comune di Eboli
    Non sa quanti ristoranti ci sono nel Centro Storico di Eboli (non ha sbagliati di una unità ma del 60%, giusto la percentuale che prenderà Cariello).
    E’ pure scostumato perché si è rivolto a dei cittadini con un’arroganza da persona non civile … e lo ha fatto per ben due volte.
    Mi dispiace per lui e per chi lo sostiene. Nella vita bisogna essere prima rispettosi e poi essere rispettato

    • mariopapacecuilaveritànon piace:

      gentile cariello’s fan,gli unici scostumati sono i cariellini che come automi battevano le mani, i dati di Cuomo sono veri le correzioni erano false e strumentali,purtroppo per la civiltà collettiva, ieri il lato belluino e pericoloso di Cariello e del suo modo spregiudicato di fare politica, delle persone che lo accompagnano, si sono palesati, urla spintoni offese, questi sarebbero i tecnici x istruire pratiche x fondi UE, questi i futuri assessori? questo il nuovo che avanza?
      una vecchietta spaventata ha detto . “mamma mia che gente, non vengo a votare”, io le ho detto “no, cara signora, venga a votare per impedire la presa di possesso di queste persone pericolose, sarebbe l’ultimo giro di valzer della nostra millenaria città”
      spera papace, che il tuo animo di cittadino e il tuo posto di lavoro sia in pace, altrimenti fatti la valigia, di cartone o di pelle che sia e incomincia a prenotarto un biglietto di sola andata via da eboli, ciao!

    • Professionista cittadino siamo al limite del ridicolo. Hai per caso visto anche dei bambini che piangevano e dei cadaveri in strada? Si dice che sono stati avvistati in città i 4 cavalieri dell’Apocalisse. Mio Dio, se vince Cariello sono in agguato pestilenze e carestìe…speriamo che vince Cuomo. In questo caso le verdi colline di Eboli saranno in fiore anche d’inverno, dal cielo pioveranno finanziamenti regionali, i 4 ristoranti del centro storico diventeranno potenze economiche (assorbendo gli altri 7), Eboli conquisterà 3 km di spiaggia da Battipaglia e 3 da Capaccio… un sogno. Ma gli ebolitani non hanno l’anello al naso, domenica le percentuali saranno bulgare, Cuomo 90% 5% bianche 5% nulle.
      …poi magari vi svegliate.

  15. è talmente palese sia l’articolo che una serie di commenti ……… Tutto contorto per tirare la volata domenica in favore di Cuomo, Rimarrete altamente delusi per due semplici motivi, il primo perché state offendendo le inteligenze della massa degli ebolitani seri e stufi dei soliti giochi di potere, secondo anche la venuta di De luca (persona seria e capace come dimostrera’ di essere Cariello) non dara’ leffetto di cambiare la vittoria finale di massimo. Penso sia arrivata l’ora di finirla con la denigrazione e di tentare di far rinascere dalle ceneri la nostra Eboli con il contributo leale e trasparente sia dei vincitori che di che perde questo ballottaggio, basta unire le forze per non dare spazio ai soliti PARASSITI

    • Per Angelo,
      Come al solito si cerca sempre di menare stronzate e affibbiare etichette.
      Quale sarebbe l’articolo che tira la volata a Cuomo.
      Questo sito quando fa i reportage “riporta” fedelmente quello che accade e lo ha fatto con tutti i candidati e non conseto ne a te e ne a nessuno di ipotizzare quello che invece vorreste.
      Se ho da dire qualcosa lo faccio senza mezzucci, ma non quando offro la pagina a chiunque.
      Sii serio e non continuare nelle tue farneticazioni. Tanto se dovesse vincere Cuomo o Cariello il risultato non dipende ne da te con il tuo tifo cieco e ne da me.
      Per quando riguarda i PARASSITI. A cui fai riferimento, se ne vedi tanti significa che ti guardi intorno.
      Questo sito i parassiti li combatte con la lealtá e l’onestá e combatte pure i cialtroni ed i politici che oltre a dire scemenze poi deviando in altro.
      Quindi guarda altrove e non fare illazioni.
      Grazie comunque dei tuoi interventi
      Massimo Del Mese

    • Queste sono le tue desiderata,ma la cosa é palese.

    • angelo vorresti un letto di rose, l’unico dato palese è l’imbarbarimento cariellino, nei negozi e per strada non si parlava di altro, si teme una deriva autoritaria e lassista, il contrario che serve ad eboli, che per la prima volta usufruirebbe di un governatore salernitano!

  16. Ma voi pensate di poter far vincere Cuomo …scrivendo queste sciocchezze …ma vi rendete conto che vi comunicate stronzate tra di voi e…non serve a niente …uscite e cercate di convincere la gente…mi rendo conto che e’ difficile…ma i voti per il vostro boss non li fate scrivendo sul blog di Del Mese…ah dimenticavo domani arriva il fratello piu’ grande di Antonio…questo fatto mi fa venire in mente di quanto da bambino ci bisticciavamo e chi aveva la peggio inevitabilmente diceva : “Mo vaco a chiama’ a fratemo gruosso e po’ verimmo!” Ma ‘o frate gruosso, in questo momento, …pure isso tene prublem gruoss…..vene a Ievole pe di’ che cosa? Percio’ vi capisco calmatevi….e organizzatevi per le elezioni che si terranno fra cinque anni, cambiate il candidato e, probabilmente, se Cariello non fara’ bene….potreste ritornare ad amministrare ….ma solo se non fara’ bene.

  17. Oggi ho visto il confronto dei due candidati su TargatoSA, è proprio il caso di dire che il candidato del centrosinistra è un candidato invisibile………..
    chissà come mai!!!!!!!
    Sarà andato a contare i km del litorale ebolitano, o il numero di ristoranti che ci sono nel centro storico…….

    • IL DATO PALESE CHE CARIELLO E’ SCLERATO LASCIANDO LO STADIO DA CAPO ULTRA’,CUOMO LO HA MESSO ALLA CORDA!
      UNA BRUTTA FIGURA E MODI DA ARROGANTE, L’ELETTORATO OGGI SPAVENTATO, ALTRI TIPICI ERRORI DEL CARIELLO ALL’ULTIMO MIGLIO, GRAZIE CMQ

    • Secondo me vivete su un altro pianeta, io ho sentito pacatezza, precisione e preparazione da un lato, imprecisione, arroganza, confusione, difficoltà dall’altro lato, d’altronde quando si è in difficoltà si alzano i toni, si dicono cose inesatte, giusto per capirci, è dall’inizio della campagna elettorale che il profeta Cuomo non fa altro che dire, far dire o comunque divulgare il falso, per ultimo un a dir poco obbrobrioso articolo su “La Città” di stamattina di Antonio Elia, ma le bugie hanno le gambe corte, e gli ebolitani non so fessi come chi vi vota ancora

  18. Buongiorno a tutti, sono Luigi GUARRACINO uno dei candidati eletti in “Ascolto Cittadino” Lista Civica che appoggia la candidatura di Massimo Cariello, premetto che per me è sempre un piacere leggere le opinioni e il sentiment dei cittadini attraverso lo spazio che mette a disposizione Admin..
    Sono dispiaciuto nel constatare che, spesso il tutto si riduce ad una battaglia tra ultras bianchi contro blu trascendendo anche in insulti gratuiti, alcuni “accusano” gli eventuali neo eletti di bassa caratura e altri epiteti che non sono qui a ripetere, indubbiamente molti di noi non sono professionisti della politica ma prima di emettere un giudizio sulle nostre persone e qualità vi chiedo di chiamarci per confrontarci e verificare le nostre conoscenze, capacità e idee che siamo pronti a mettere in campo per affrontare la sfida dei prossimi cinque anni. Siamo tutti consapevoli del ruolo del Comune che dopo la trasformazione istituzionale delle Provincie e sempre più inteso come elemento di traino e di servizio per la città e l’intero territorio, oggi si è tutti bravi a parlare riempiendoci la bocca di termini spesso incomprensibili a molti come: Jobs Act, Welfare, Spending Review, Ripascimento, FESR, FSC ecc. ecc. potrei continuare per ore ottenendo come risultato la reazione di quella Signora anziana descritta nel post precedente “domenica non vado a votare”, invece no, noi vogliamo che tutti gli Ebolitani, vadano si domenica a votare esprimendo liberamente la loro scelta basandosi sulla valutazione dei programmi, dei contenuti e degli eventuali candidati al Consiglio Comunale a cui affideranno le sorti del futuro della nostra città.
    L’unico concetto innegabile che mi permetto di esprimere è che con Massimo Cariello Sindaco, vi saranno in Consiglio Comunale oltre il 70% di Consiglieri che non hanno mai partecipato alla vita politica di questa città negli ultimi dieci anni.
    Cordialmente LG.

    P.S. Chiedo scusa ho corretto un errore di ortografia.

  19. E la chiamano DEMOCRAZIA!
    Un manifesto del PD, l’intervento di Antonio Lioi e le solite assonanze con tali concetti, ci porta a concludere che, come avveniva e avviene in Paesi dominati dalla Dittatura (Nazismo, Fascismo, Comunismo e altro), un cittadino, una comunità, una Città che la pensano in modo diverso dal Ducetto di turno, perdono ogni diritto e quindi perseguitati, isolati, maltrattati e sottomessi.
    Questa logica ci porta a concludere che viviamo in una Regione dominata dai Dittatori che occupano le poltrone del potere di Napoli e di Salerno, senza scampo per chi la pensa e agisce in modo diverso da loro.
    Questa è la DEMOCRAZIA?

    • Elio nn sono stato sempre d’accordo con quello che scrivevi. Pero’ ” spero ” di essere apparso come uno che dice quello che pensa. Io ho fatto votare tuo figlio Giancarlo quando le liste apparentate a mio zio Carmelo nn vennero accolte. Una mattina si presento’ a S.Cecilia un noto personaggio di Eboli accompagnati se nn mi sbaglio da tale Ercolino. Le preferenze a S.Cecilia una decina sono pero’ documentabili. Se vuoi ti dico ” in privato” chi venne a cercarmi il voto…. nn voglio andare oltre. Ma mai e poi mai avrei pensato che si potesse scendere piu’ in basso di oggi. Reputo te e tuo figlio persone valide ma Cariello e’ il male assoluto come eventuale sindaco. Ribadisco quel personaggio di cui ti parlavo prima accompagnato da Ercolino o ettorino nn mi ricordo era un signore confrontato a Cariello. Elio e scusami se ti do del tu. Ma come ” Socialista ” quale io mi reputo. Te e tuo figlio mi avete profondamente deluso e secondo il mio modestissimo parere nn ci sono attenuanti in merito. Se vuoi sapere in privato Ercolino chi accompagno’ a S.Cecilia x chiedere i voti x tuo figlio. Fatti dare il mio indirizzo mail da admin ( lo autorizzo io ) sono a tua disposizione, ma per eventuali repliche no. Ribadisco duci ducetti nn me ne frega ma se pensi che Cariello sia veramente il bene x Eboli io e Voi nemmeno salutarci dobbiamo piu’. Scusate lo sfogo, ma quando uno per 10 anni continui offende la mia intelligenza IO NN CI STO.

  20. Ma e’ possibile che un commento debba restare in attesa di moderazione per 48 ore ….se non volete pubblicarlo per motivi che, solo voi, conoscete toglietelo di mezzo!
    Lo so che vi piace dialogare inter vos …..sognando il giorno in cui ……don Antonio….lo so che vi state sottoponendo a sedute di training autogeno …le emozioni vi stanno giocando brutti scherzi…e poi i commenti politici di Lioi …le impennate di Admin,le boiate del giurista per antonomasia…portano allo “scoperchiamento della tettoia” …per questi motivi … le sedute risparmiatele per il dopo…altrimenti io sono sicuro …non ci sara’ posto per tutti…abbiamo poche ambulanze e pochissimi posti letti per colpa dei due don Antonio ….quello di Afragola prima e quello di Eboli …dopo e tutto questo potrebbe arrecarvi danni cerebrali.

    • Per Filucciello,
      hai pubblicato questo post alle 16.18 e ora sono le 19.38.
      Devo però dirti di evitare di seminare dubbi e nemmeno di avanzare pretese. Questo sito è libero, talmente libero e la prova è la pubblicazione del tuo post e quelloo di tantissimi altri.
      Non avere timore, queste sono cose che non mi appartengono e tra l’altro sebbene cambi nick name, tra l’altro come fanno molti altri di entrambe le fazioni, per tentare di far apparire un maggiore consenso intorno ai candidati, non contengono rivelazioni da 3°, 4° o 5° segreto di fatima, da non essere pubblicato.
      Immaginare che POLITICAdeMENTE voglia un dialogo “internos”, non sapendo a quale “nos” mi accomuni, è solo un desiderio sopito di taluni, evidentemente te compreso, che lascia immaginare che se doveste trovarvi al mio posto favorireste un dialogo “intervos”.
      Queste porcherie le fanno altri io no.
      Ti posso solo dire che mentre il PD di melchionda e i suoi devastava questa Città, il Caldoro con il suo minuscolo partito, il Cirielli con il suo altrettanto minuscolo partito, deii quali anche Cariello ne partecipava devastavano la provincia e devastavano il nostro territorio e il nostro Ospedale.
      Intanto ti dico che se scorri le pagine di questo sito ti accorgi di quante dnunce sono state portate alla luce da POLITICAdeMENTE nel silenzio una volta degli uni e una volta degli altri.
      Le elezioni passeranno, tanti rimarranno delusi, tanti altri lo saranno tra qualche anno, altri ancora non avranno nemmeno il coraggio di manifestare la loro delusione perché si vergogneranno di aver partecipato a questo inesorabile e macabro banchetto di una Città che era la più fiorente della provincia di salerno ed ora vuoi per qualche comunistello, vuoi per qualche altro comunistello-fascistello e vuoi per i potenti che a turno passando dalla destra alla sinistra o dalla sinistra alla destra o dalla destra-sinistra al qualunquismo hanno spadroneggiato e ucciso ogni speranza e ancora c’é qualcuno che fa il tifo.
      E quando saranno pèassate queste elezioni, io ci sarò ancora e racconterò ancora tutto quello che mi sarà consentito di raccontare.
      Comunque grazie per i tuoi interventi e non c’é bisogno come altri che cabiate Nick, la mia è una sfida. Una sfida democratica. Perché sono un democratico.
      Massimo del Mese

  21. Il commento del 9 giugno e’ ancora in attesa di moderazione posso sapere perche’?
    Non ha superato l’esame della censura….eppure mi sembra esser degno di essere pubblicato…l’unica cosa che non va e’ quella di aver scritto quando con la “t” piuttosto che con la “d”… non penso che sia questo il motivo…..sapete in qualche occasione anche “gli angeli mangiano fagioli”.

    • Per Filucciello,
      il commento a cui fai riferimento non l’ho ricevuto. rimandalo.

    • Per Filucciello,
      non rimandarlo, l’ho trovato, è finito nello spam.

  22. Caro Admin non penso che e’ il cambiare nick che ti crea grossi problemi. Dici di essere imparziale ma nell’articolo di fondo che mi hai dedicato …non vedo il nome del tuo amico Cuomo parli di Cirielli, di Caldoro e di altre amenita’, ma non vedo nessun riferimento a Forza Italia e al buon Tonino : la decadenza della nostra citta’, la decadenza dell’ospedale e’ iniziata quando l’aspirante sindaco era consigliere regionale e segretario provinciale di F.I.. Tu sarai sicuramente imparziale ma in molte occasioni non lo fai notare…e chi scrive sul tuo blog pensa che tu non lo sia pienamente…poi devi sempre tener presente che non e’ la grandezza di un partito che determina il valore di un candidato! Dimenticavo di dirti che Cirielli milita in FdI solo da pochissimo…prima militava nello stesso partito del “nostro”….e non mettere limiti alla provvidenza…poiche’ parliamo del campione mondiale del “salto della quaglia”

    • Per Filucciello,
      per me non è affatto un problema che si cambi Nick name, solo che lo rilevo e purtroppo lo rilevo tra i tifosi di Cuomo e di Cariello.
      Riguardo al richiamo delle responsabilità a cui facevo riferimento e a cui tu mi fai notare non vi sia il nome di Cuomo, ebbene ti ricordo che il quinquennio ultimo dell’Amministrazione melchionda è stato caratterizzato da un assolutismo politico dell’ex Sindaco concesso e permesso dalla Segreteria provinciale di Di Salerno del PD, del che il Melchionda come capo dell’Amministrazione e del Partito-Amministrazione era l’unico responsabile, gli altri (Cicia,Lavorgna,Sgroia,Rotondo e altri) erano comprimari, e quegli altri, indipendentemente dai risultati elettorali, sono candiudati sia con il centrosinistra e nella destra con Cariello(Rotondo,Taglianetti,Salviati, Masala) e Cardiello(La Brocca). I Cuomo, i Marisei, e i Conte, Petrone, Campagna, ognuno per motivazioni diverse erano o fuori dai giochi politici o fuori da quelli amministrativi e politici.
      Poi se vogliamo andare all’altro quinquennio ebbene anche Cuomo con Vastola fino alla estromissione dalla giunta di Consalvo e Mastrolia dalla Giunta, così come per un tratto i Riformisti e per 4 anni anche Cariello erano organici e sostenitori dell’Amministrazione Melchionda.
      Come vedi il “dominus” è semore Melchionda e Melchionda ora è con Cariello.
      Per dire queste cose non è necessario essere di parte è solo necessario affidarsi alla memoria e mese più mese meno in questa melma ci sono tutti. Proprio tutti e non voglio parlare del trasformismo. questio lasciamolo stare. Di campioni ne abbiamo a iosa.
      Ma anche in questo bisogna stare attenti. una cosa è cambiare partito l’altra è farlo per qualcosa. Resya alla coscienza di chi registra questo farne la differenza.
      Poi siccome noi abbiamo bisogno di credere e motivare le nostre azioni, è giusto sostenere e votare per chicchessia, ma non è affatto giusto farlo, e questo vale per tutti, creando i mostri negli avversari.
      A me piacerebbe che chiunque vinca si dedichi alla Città e non se la venda ai suoi capi. Lo spero ardentemente. Se non avverrà sarò a raccontarne il come, il èperché e il chi .
      Grazie per i tuoi interventi

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente